it.lutums.net / Come i genitori possono aiutare i loro figli ad affrontare la delusione

Come i genitori possono aiutare i loro figli ad affrontare la delusione


La delusione è il risultato di aspettative insoddisfatte ed è spesso accompagnata da frustrazione, rabbia, tristezza e / o ritiro. Secondo il Dr. Ilona Roth, noto autore di disturbi dello spettro autistico e docente di psicologia presso l'Open University UK, i bambini iniziano a mostrare elementi di immaginazione già a partire da un anno di età e, a due o tre anni di età, stanno evocando pensieri su quello che potrebbe accadere (o anche ciò che potrebbe davvero non accadere mai). Di conseguenza, sviluppano presto le aspettative sulla delusione e iniziano a sviluppare meccanismi di coping su cui faranno affidamento per il resto della loro vita.

L'incapacità di insegnare a un bambino a gestire la delusione in modo appropriato può comportare un adolescente o un adulto che è "avversione al disappunto". Di conseguenza, si arrendono facilmente o smettono di provare, rafforzando il senso di fallimento e inducendoli a sentirsi incompetenti e inadeguati. Senza incoraggiamento e aiuto nell'imparare a superare le proprie emozioni, possono scivolare verso il basso in autocommiserazione e depressione, non volendo correre rischi a causa della paura di ulteriori delusioni.

I genitori dovrebbero riconoscere che la vita è piena di delusioni per tutti, da un bambino di 4 anni che non riesce a nuotare a causa di un temporale imprevisto, un bambino di 8 anni che non viene invitato a una festa di compleanno, un sedicenne che non sta facendo la squadra di varsity, o una diciottenne che non si iscrive al college a scelta. Come ha osservato Anton Cechov, un famoso autore russo, "Ci sono ancora molti giorni di fallimento in anticipo, intere stagioni di fallimento, le cose andranno terribilmente storte, avrai enormi delusioni - ma devi prepararti per questo, devi aspettarti ed essere risoluto e seguire il tuo percorso. "

Elizabeth Crary, autrice di "Affrontare la delusione: aiutare i bambini a far fronte quando le cose non vanno", spesso consiglia ai genitori che la soluzione al disagio emotivo di un bambino non è per i genitori rendere la vita dei bambini emotivamente liscia, ma per dare ai bambini le abilità di vita di cui hanno bisogno per scegliere la felicità. In altre parole, insegnare a tuo figlio a gestire efficacemente la delusione fornirà una base per gestire le sorprese della vita per il resto della loro vita.

Suggerimenti per insegnare al tuo bambino a superare la delusione

La maggior parte dei consulenti ritiene che le delusioni e le delusioni siano opportunità per insegnare le abilità della vita che portano alla resilienza, all'autostima e alla felicità. I seguenti suggerimenti possono aiutarti a insegnare flessibilità, resilienza e recupero ai tuoi figli:

1. Aiutali a fissare aspettative ragionevoli

I bambini piccoli a volte trovano la transizione da un mondo in cui ogni loro desiderio è soddisfatto dal mondo reale per essere difficile. Ad esempio, se la famiglia ha pianificato un picnic nel parco che viene cancellato a causa della pioggia, il bambino può essere inconsolabile, anche se pensa che non potranno mai più andare a un altro picnic. Pertanto, dovresti aiutarlo a capire cosa è possibile e cosa non può essere modificato.

La dottoressa Tamar Chansky, autrice di "Liberare il bambino dal pensiero negativo", raccomanda l'uso di una "storia di lunga distanza", come quella di un cane che si aspetta di fare una passeggiata ogni volta che la porta è aperta e viene delusa quando si stanno solo portando via la spazzatura. Mentre il cane è deluso, il bambino riconoscerà che non è in grado di camminare il cane costantemente, ma si verificheranno delle passeggiate future e il cane sarà felice quando accadrà.

Insegnare una gratificazione ritardata e la realtà attuale che non sempre otteniamo ciò che vogliamo è importante nel processo di maturazione. Non dobbiamo piacerci, ma a volte dobbiamo accettarlo. Secondo Karen Stephens della Parenting Exchange, "I bambini possono gestire queste informazioni. Soprattutto se la condividi prima che incontrino una grande delusione ".

2. Consentiteli di provare delusione

È importante frenare i tuoi istinti naturali per salvare tuo figlio ogni volta che qualcosa va storto o sembrano essere in difficoltà. Questo aiuta i bambini a capire la differenza tra i "grandi" problemi, dove l'aiuto è giustificato e "piccoli" problemi, che possono gestire da soli. Spiega che la delusione è naturale quando le cose non vanno come previsto e si immedesimano nei sentimenti di frustrazione, rabbia e tristezza. Potresti anche voler usare degli esempi della tua infanzia per trasmettere la tua comprensione della delusione che prova tuo figlio.

Fintanto che non si feriscono o danneggiano la proprietà, non punire i bambini per la loro reazione negativa - spiegano invece che i loro sentimenti negativi non aiutano a risolvere il problema, il che provoca la delusione. Insegna loro modi positivi per calmarsi, che si tratti di respiri profondi, di contare fino a 10 o di disegnare immagini dell'evento. Aiutali a limitare il tempo in cui lasciano che i cattivi sentimenti regolino le loro azioni - spiega che quanto più velocemente possono ottenere il controllo, tanto più rapidamente possono iniziare a risolvere la loro delusione con azioni positive.

3. Aiutali a capire esattamente perché sono delusi

Pur riconoscendo i loro sentimenti, puoi aiutare i bambini ad avere una prospettiva facendo domande e ascoltando le loro risposte. Non tentare di "girare" la situazione o minimizzare i loro sentimenti. Comprendi che, immediatamente dopo l'evento scatenante, i bambini possono essere sopraffatti dalle loro emozioni. Lasciateli sfogare, poi insegnate loro a guardare oltre i loro sentimenti immediati alle cause sottostanti della delusione. Questo processo consentirà loro di sviluppare strumenti per superare l'attuale delusione e quelle che potrebbero insorgere in futuro.

Gli psicologi infantili raccomandano variazioni delle seguenti domande per aiutare il bambino a identificare i motivi della sua delusione:

  • Qual è la parte peggiore per te?
  • Perché pensi che sia successo?
  • Quanto pensi che durerà?
  • C'è qualcosa che puoi fare al riguardo?
  • Pensi che succederà di nuovo?

Tutti i genitori hanno la tendenza a dire ai propri figli come comportarsi, piuttosto che ascoltare e aiutare il bambino a giungere alla migliore conclusione da soli. Usare storie di altri bambini in una situazione simile e chiedere al bambino di proporre soluzioni per il bambino immaginario è un buon modo per condurre un processo di guarigione e analisi per ottenere una prospettiva sulla situazione. Lasciare che i tuoi figli risolvono le soluzioni da soli - senza la tua ovvia guida - dà loro la sicurezza di gestire le delusioni man mano che appaiono.

4. Incoraggiarli a perseverare

I bambini imparano meglio quando sentono parlare delle esperienze di altri bambini (anche se immaginari) o delle esperienze dei loro genitori da bambini. L'esempio di Alexander nel libro per ragazzi del 1972 "Alexander and the Terrible, Horrible, No Good, Very Bad Day" è uno strumento eccellente per i genitori per mostrare come i bambini di tutto il mondo hanno delusioni e come lavorare attraverso le loro emozioni: "Sono andato a dormo con la gomma nella mia bocca e ora c'è la gomma nei miei capelli e quando sono sceso dal letto stamattina sono inciampato sullo skateboard e per errore ho lasciato cadere il maglione nel lavandino mentre l'acqua scorreva e potevo dire che stava per essere un giorno terribile, orribile, non buono, molto brutto. "

Dire ai tuoi figli che sopravviveranno alla loro delusione oggi, ma possono raggiungere i loro obiettivi domani imparando dai loro errori e perseverando, è fondamentale. Lo sforzo e la perseveranza sono necessari per raggiungere la maggior parte delle nostre aspettative, come illustrato nella favola "La tartaruga e la lepre".

Un buon processo per guidare i bambini dopo aver sperimentato una delusione include i seguenti elementi:

  • Imparare che le battute d'arresto sono normali . I bambini cadono ripetutamente quando imparano a camminare, proprio come imparare a tirare o calciare una palla richiede tempo e pratica.
  • Stabilire obiettivi realistici . I bambini di sei anni non sono né coordinati né forti quanto i bambini di dieci anni; i primi selezionatori non leggono così come i quinti selezionatori.
  • Affrontare le attività in base alle fasi . I pianisti principianti non iniziano con Chopin e imparare ad andare in bicicletta di solito richiede inizialmente ruote di allenamento o l'assistenza di un genitore. Le abilità e gli obiettivi difficili e non così difficili non vengono raggiunti da un giorno all'altro, ma piuttosto attraverso un continuo progresso di tentativi ed errori. Stabilire obiettivi realistici realistici che siano realizzabili costruisce la fiducia di un bambino.

Aiuta i tuoi figli a trovare le vittorie tra le perdite e separare i sentimenti dai fatti. La delusione di perdere una partita di baseball potrebbe far sì che trascurino quanto bene hanno giocato e quanto si sono divertiti - la sensazione che "tutti siano migliori di me" dovrebbe essere sostituita con "Alcune persone giocano meglio di me e alcune persone giocano peggio, "E, " Se io e il mio team ci eserciteremo di più, miglioreremo e potremo vincere la partita la prossima volta. "

5. Consolateli, vincete o perdete

Gli adulti a volte dimenticano quanto possano essere devastanti i sentimenti di delusione per un bambino, specialmente quando gli eventi sono totalmente al di fuori del controllo del bambino. Non essere invitato al compleanno di un compagno di classe o mancare una gita tanto attesa sembra molto più importante per un bambino che deve ancora sperimentare le fionde e gli errori della vita. Quando la delusione deriva dalle azioni di altre persone, i bambini hanno la tendenza a rendere le piccole cose grandi, incolpare se stessi e generalizzare la propria esperienza in modo che i risultati negativi (delusioni) sembrino continui e inevitabili.

Essere in grado di distinguere la differenza tra atti e persone è importante e dovrebbe essere modellato dal genitore. Secondo Lilian Katz, scrivendo come direttore della Clearinghouse sull'educazione elementare e della prima infanzia, i bambini vengono a sentirsi amati e accettati dall'essere amati e accettati dalle persone che guardano - i loro genitori inizialmente, poi insegnanti, coetanei e infanzia eroi. Questo senso di appartenenza è la chiave per una sana autostima e una capacità permanente di far fronte a battute d'arresto.

Tutti i genitori sanno che i bambini, a volte, possono agire egoisticamente, senza cura e senza riguardo per le conseguenze. Sono umani. Ogni genitore sa anche che lui o lei (il genitore) ha agito in modo simile a volte durante la propria infanzia e persino durante la vita adulta.

È importante separare l'atto dal bambino in modo che i bambini sappiano di essere sempre amati per quello che sono, non per quello che fanno. Molti genitori cadono nella trappola di elogiare solo successi, come buoni voti scolastici o vittorie di calcio, ignorando (o, peggio ancora, punendo) un bambino che non riesce a soddisfare le aspettative dei genitori. Le alte aspettative aumentano invariabilmente la probabilità di fallimento. I bambini devono sapere che, indipendentemente dall'esito, i genitori li sosterranno. Quella conoscenza e fiducia sono la base per tornare in sella dopo che sei stato gettato.

6. Stai calmo

È importante riconoscere che sostenere i tuoi figli è solo un aspetto della buona genitorialità - l'altra metà mostra ai tuoi figli attraverso le tue azioni e le parole come rispondere responsabilmente alle difficoltà. La dottoressa Margaret Paul, scrivendo nell'Huffington Post, racconta di numerosi clienti che le hanno detto di avere genitori meravigliosi che li hanno veramente amati e nutriti, ma non hanno insegnato loro attraverso il loro comportamento come assumersi la responsabilità personale per i propri sentimenti e bisogni . La frase ammonitrice usata dai genitori per secoli, "Fai come dico, non come faccio io", non è altro che una scusa per i genitori che non riescono a esercitare l'autocontrollo.

La maggior parte dell'apprendimento si acquisisce attraverso l'osservazione e l'imitazione. La domanda non è, "I bambini imiteranno i loro genitori?", Ma piuttosto, "Quali comportamenti imiteranno i bambini?" Arrabbiarsi quando si è delusi, incolpare gli altri quando le circostanze non accadono come previsto e ritirarsi cupamente in un bozzolo di distacco modella le azioni che i tuoi figli sicuramente copieranno. Se tuo figlio vuole imparare come affrontare la delusione, diventa un vero e proprio modello di ruolo mostrando loro come trovi risultati inaspettati ma positivi, anche quando le cose non vanno come ti pare.

Parola finale

Ogni genitore spera che i suoi figli abbiano una vita migliore, più felice e più appagante della loro. Vogliamo tutti proteggere i nostri figli dalla delusione, e spesso non riusciamo a riconoscere che la delusione e il fallimento sono sopravvissuti e possono rafforzarci per successive prove e tribolazioni che potremmo sperimentare. Tuttavia, impartire questa lezione è un regalo prezioso che puoi dare ai tuoi figli. L'ex primo ministro britannico Winston Churchill una volta descriveva il successo come "la capacità di passare dal fallimento al fallimento senza perdere il proprio entusiasmo". Imparare a gestire la delusione è l'abilità di gestire e superare il fallimento.

Quali tecniche usi per aiutare i tuoi figli ad affrontare le delusioni?


Cos'è la tecnologia TV LED?  Vale la pena il prezzo Premium su LCD e plasma?

Cos'è la tecnologia TV LED? Vale la pena il prezzo Premium su LCD e plasma?

La tecnologia avanza molto rapidamente in questi giorni, ed è difficile tenere il passo con tutto. Questo è particolarmente vero nell'area dei televisori a schermo piatto. Prima, hai davvero solo la scelta di un TV LCD al plasma. Il dibattito su cui è ancora migliore continua e l'introduzione più recente dei televisori a LED ha ulteriormente confuso le acque di questa discussione.Qui

(Soldi e affari)

Come Sue Your Landlord - Ne vale la pena?

Come Sue Your Landlord - Ne vale la pena?

Quando firmi un contratto di locazione, hai certe, ragionevoli aspettative: la tua casa sarà pulita, sicura e il tuo padrone di casa sarà disponibile per eseguire (o assumere qualcuno per eseguire) riparazioni. Quando esci, ti aspetti che il tuo deposito cauzionale venga restituito, a condizione che tu lasci il luogo pulito e non danneggiato.I

(Soldi e affari)