it.lutums.net / Librerie e scambi di prestito di giocattoli - Vantaggi e come funzionano

Librerie e scambi di prestito di giocattoli - Vantaggi e come funzionano


Come ogni genitore sa, i giocattoli per bambini sono costosi - ei bambini li superano rapidamente. Può farti impazzire facendo cadere una grande mazzetta di denaro sull'oggetto più caldo di quest'anno durante le vacanze, solo per vederlo seduto trascurato in un angolo della stanza dei tuoi bambini prima che inizi la primavera.

E peggio, tutti quei giocattoli abbandonati non svaniscono quando il bambino perde interesse: si accumulano sugli scaffali, sul letto, sotto il letto e in ogni angolo della stanza del tuo bambino, finché non riesci a aprire la porta senza innescando una valanga.

Fortunatamente, c'è una soluzione unica per entrambi i problemi: puoi sbarazzarti di tutti quei vecchi giocattoli e risparmiare denaro su quelli nuovi allo stesso tempo, condividendo i giocattoli con altre famiglie.

Un modo per farlo è quello di entrare in una libreria di giocattoli, una struttura dove i tuoi bambini possono provare nuovi giocattoli senza dover sborsare soldi per loro. Un'altra opzione è quella di organizzare uno scambio di giocattoli, in cui ogni famiglia può entrare con una pila di giocattoli troppo grandi e tornare a casa con altri che sono nuovi per loro.

Librerie di giocattoli

Proprio come una normale biblioteca pubblica ti consente di prendere in prestito libri anziché acquistarli, una libreria di giocattoli offre ai tuoi bambini la possibilità di giocare con diversi giocattoli ogni settimana senza sovraccaricare le stanze o sovraccaricare il portafoglio. Le librerie di giocattoli sono un esempio di economia di condivisione: una rete di persone in tutto il mondo che utilizzano le risorse in modo più efficiente condividendo beni e servizi.

Come funzionano le biblioteche di giocattoli

Le biblioteche di giocattoli possono essere gestite da individui, organizzazioni di beneficenza, agenzie governative o qualsiasi altro tipo di gruppo. Possono anche far parte di una biblioteca pubblica esistente o di un centro di servizi sociali. Alcune librerie di giocattoli servono tutti i bambini, mentre altre si concentrano sulla fornitura di giocattoli per un particolare gruppo, come bambini in età prescolare o bambini con disabilità. Alcuni sono servizi gratuiti, mentre altri richiedono una quota associativa.

Le librerie di giocattoli si dividono in tre tipi principali:

  1. Librerie on-site . In queste strutture, i bambini possono venire a giocare con i giocattoli nei locali della biblioteca ogni volta che è aperto. Tuttavia, non possono controllare i giocattoli da portare a casa.
  2. Librerie di prestito giocattolo . Funzionano come qualsiasi altra libreria di prestito. I bambini possono controllare qualsiasi giocattolo nella collezione della biblioteca per un determinato periodo di tempo, forse due settimane o un mese. Alcune biblioteche di prestito hanno anche sessioni di gioco in loco.
  3. Librerie mobili giocattolo . Si tratta di librerie di giocattoli su ruote che viaggiano da un quartiere all'altro. Quando la toymobile arriva in un quartiere, i bambini si presentano per giocare con i giocattoli nella sua collezione, prendere in prestito per portare a casa, o entrambi.

Ogni biblioteca di giocattoli è supervisionata da un bibliotecario di giocattoli. Oltre a controllare i giocattoli, i bibliotecari di giocattoli tengono d'occhio i bambini e incoraggia un gioco sicuro e cooperativo. A volte partecipano alle attività dei bambini, ad esempio mostrando loro come giocare. Possono anche aiutare a guidare i bambini verso giocattoli appropriati per la loro età.

Un'altra responsabilità del bibliotecario di giocattoli è il mantenimento della collezione di giocattoli della biblioteca. I bambini possono essere duri con i giocattoli, quindi ogni volta che un giocattolo viene ricontrollato, è necessario controllarlo attentamente per accertarsi che sia ancora sicuro da usare. Qualsiasi giocattolo danneggiato deve essere riparato prima di tornare in circolazione. Inoltre, poiché i bambini piccoli tendono a mettere in bocca i giocattoli, il personale della biblioteca deve pulire e disinfettare tutti i giocattoli, in particolare i giocattoli per bambini piccoli, prima di consentire a chiunque altro di prenderli in prestito.

Non importa quanto bene il personale si prende cura dei giocattoli, tuttavia, non possono rimanere in circolazione per sempre. Ogni tanto - forse una volta all'anno - i bibliotecari di giocattoli devono rivedere le loro collezioni e rimuovere giocattoli usurati, obsoleti o impopolari. Alcuni giocattoli che sono ancora in condizioni utilizzabili possono essere venduti e il ricavato della vendita può essere aggiunto al budget per acquistare nuovi giocattoli da sostituire. Il resto del denaro per i nuovi giocattoli può provenire da donazioni, sovvenzioni o quote associative.

Benefici delle librerie di giocattoli

Le biblioteche di giocattoli offrono una varietà di benefici per i bambini e i loro genitori. Questi includono:

  • Benefici finanziari . Prendere in prestito i giocattoli da una biblioteca consente ai genitori di spendere meno denaro per i nuovi giocattoli. A sua volta, questo significa che i bambini di famiglie meno abbienti possono accedere a giocattoli più diversi, e possibilmente più costosi, rispetto ai loro genitori che potrebbero permettersi di comprarli.
  • Benefici ambientali . Quando un intero gruppo di bambini può condividere un giocattolo invece di ciascuno con il proprio, è necessario produrre meno nuovi giocattoli, risparmiando risorse ed energia. E poiché i bambini più piccoli possono continuare a giocare con i giocattoli che i più grandi hanno superato, meno giocattoli vecchi finiscono per essere scartati nelle discariche.
  • Benefici sociali . Le biblioteche di giocattoli offrono ai bambini un luogo sicuro dove incontrarsi e socializzare con altri bambini. Possono apprendere importanti abilità sociali come l'onestà, la condivisione e il turno. I bibliotecari di giocattoli interagiscono anche con i bambini, dando loro la possibilità di imparare come relazionarsi positivamente con gli adulti. Inoltre, le famiglie possono rafforzare le loro relazioni prendendo in prestito giocattoli e giochi per genitori e figli per giocare insieme.
  • Educazione I bambini di tutte le età imparano giocando. Diversi tipi di giocattoli possono aiutare i bambini a costruire le competenze di cui hanno bisogno per la scuola, compresa la lettura, la matematica e il pensiero scientifico. Allo stesso tempo, i genitori possono conoscere i tipi di giocattoli che i loro bambini preferiscono, così quando acquistano nuovi giocattoli, possono scegliere con saggezza.
  • Aiuto per bambini con bisogni speciali . Molte biblioteche di giocattoli offrono giocattoli adattati per i bambini con disabilità. Ad esempio, gli animali in un allevamento di giocattoli possono avere Velcro aggiunto sul fondo in modo che i bambini con paralisi cerebrale non li colpiscano accidentalmente. Alcuni giocattoli adattivi sono molto costosi da acquistare, quindi avere la possibilità di provarli prima dell'acquisto è un grande vantaggio per i genitori di bambini disabili. Molte biblioteche di giocattoli lavorano anche con specialisti dello sviluppo del bambino che possono aiutare i bambini con bisogni speciali ad adattarsi a trattare con altri bambini.

Dove trovare le librerie di giocattoli

Judith Iacuzzi, direttrice della US Toy Library Association (USATLA), stima in un'intervista con American Libraries che ci sono circa 400 librerie di giocattoli negli Stati Uniti. Circa un quarto di questi offre giocattoli adattivi per bambini con disabilità. Molte biblioteche di giocattoli che si concentrano su bambini con bisogni speciali fanno parte del National Lekotek Centre, un'organizzazione no-profit che sostiene i bambini disabili attraverso la terapia di gioco.

L'USATLA mantiene un elenco di librerie di giocattoli, organizzate per stato, sul proprio sito web. Ogni elenco include un indirizzo, numero di telefono, sito Web e una descrizione generale dei servizi offerti dalla biblioteca. Dice quale pubblico la biblioteca si rivolge a - il pubblico in generale, i fornitori di servizi per l'infanzia, o i bambini con bisogni speciali - e osserva se offre altri materiali, come libri o DVD, oltre ai giocattoli.

Le biblioteche di giocattoli non sono necessariamente più facili da trovare in o vicino a una grande città. La lista dell'USATLA include librerie di giocattoli a Hesston, Kansas (popolazione 3.709), Decorah, Iowa (popolazione 8.089) e Snead's Ferry, nella Carolina del Nord (9.750 abitanti).

Tuttavia, ci sono alcune librerie di giocattoli nelle grandi città, tra cui:

  • Los Angeles . Il dipartimento dei servizi sociali pubblici della contea di Los Angeles gestisce un Toy Loan Centre, che distribuisce giocattoli attraverso quasi 50 centri di prestito giocattolo distribuiti in tutta la contea. Il servizio è gratuito per tutti e iscriversi è semplice come compilare una scheda di registrazione con il tuo nome e indirizzo. I giocattoli nella collezione della biblioteca sono donati da privati, produttori di giocattoli e aziende. Per incoraggiare i bambini a restituire i giocattoli in tempo e in buone condizioni, il programma assegna loro i punti che possono eventualmente incassare per un giocattolo da portare a casa e mantenere.
  • San Diego . Il San Diego Assistive Technology Center, gestito da United Cerebral Palsy della Contea di San Diego, gestisce una biblioteca di giocattoli mobile. Il suo furgone viaggia attraverso la contea, fermandosi nelle biblioteche, nelle chiese, nei centri ricreativi e nei club Boys & Girls. Questa libreria di giocattoli si concentra sui bisogni dei bambini con disabilità: ha giocattoli per bambini con un'età di sviluppo di cinque anni o meno, così come software per bambini con un'età evolutiva di 2 a 10 anni. Il bibliotecario di giocattoli mostra ai genitori come funzionano i giocattoli e come giocare con i loro figli per costruire le loro abilità cognitive, fisiche, emotive e sociali. La biblioteca menziona le quote annuali nel modulo di registrazione, ma non dice quanto sono.
  • Austin . Toybrary Austin è una libreria di giocattoli per bambini tra i sei mesi ei cinque anni. La biblioteca ha una collezione di oltre 1.000 giocattoli educativi con cui i bambini possono giocare nello "spazio giochi interno" o andare a casa. Il sito ospita anche feste di compleanno. Toybrary Austin addebita una quota associativa di $ 35 al mese, ma secondo il sito web, molti genitori lo trovano molto in confronto a quello che usavano spendere per i giocattoli.
  • Columbus . Il Nisonger Center presso l'Università dell'Ohio gestisce la Toy and Technology Library per bambini con bisogni speciali. La Toy and Technology Library ha una collezione di oltre 1.500 giocattoli e altri dispositivi per bambini con bisogni speciali, che possono essere controllati per 30 giorni alla volta. C'è anche un laboratorio informatico in loco dove le famiglie possono testare hardware e software per vedere quali dispositivi sono appropriati per i loro figli. La biblioteca è gratuita, ma i genitori devono fissare un appuntamento prima del tempo.
  • Denver . La Northwest Denver Toy Library opera da una biblioteca pubblica a Denver ed è composta interamente da volontari. Offre giochi educativi e creativi per bambini fino a otto anni. I bambini possono controllare fino a tre articoli per un massimo di tre settimane alla volta, gratuitamente. Come bonus, la biblioteca ospita ore di storia per bambini su base settimanale da maggio a settembre.

Come avviare una libreria di giocattoli

Se non ci sono librerie di giocattoli nella tua zona, ci sono risorse disponibili online su come iniziarne una. Un buon punto di partenza è la scheda informativa pubblicata dalla International Toy Library Association. Questo elenco delinea punti importanti da considerare quando si inizia una libreria di giocattoli, come ad esempio:

  • Destinatari . Decidi quale gruppo desideri che la tua libreria di giocattoli ne tragga beneficio. Puoi mirare a fornire giocattoli per tutti i bambini o concentrarti su bambini di una particolare età o bambini con bisogni speciali.
  • Posizione Se vuoi che la tua biblioteca abbia una posizione fissa, scegli un luogo accessibile ai membri. Se stai pianificando una libreria di giocattoli mobile, scopri dove conserverai i tuoi giocattoli tra una corsa e l'altra.
  • Finanziamento Scopri cosa ti serve per spendere soldi - giocattoli, affitti o ristrutturazioni per la tua sede, forniture, servizio telefonico e così via - e calcola quanti soldi hai bisogno per avviare la tua biblioteca. Quindi vieni con un piano per raccogliere i fondi. Le possibili fonti di denaro comprendono sovvenzioni, donazioni e quote associative. Apri un conto bancario per la tua biblioteca di giocattoli e scegli una persona che si occupi dei tuoi fondi, tenendo traccia di tutte le entrate e le spese.
  • Collezione di giocattoli . Inizia stimando quanti giocattoli avrai bisogno, in base a quanti membri hai intenzione di avere e quanti giocattoli, se ce ne sono, ognuno può prendere in prestito in una sola volta. Quindi cerca i venditori che possono darti un buon prezzo sui giocattoli. Mentre costruisci la tua collezione, controlla ogni giocattolo per sicurezza e datagli un numero identificativo, stampandolo su ogni parte libera del giocattolo, così come sul contenitore.
  • Appartenenza Decidi quali sono i tuoi requisiti per l'adesione e crea un modulo di adesione che delinei chiaramente le regole della biblioteca di giocattoli. Promuovi la tua biblioteca di giocattoli attraverso poster, opuscoli e pubblicazioni locali. Inoltre, diffondere la parola a individui e gruppi che possono riferire bambini, come medici, cliniche e scuole.
  • Amministrazione Assegna volontari ai vari lavori coinvolti nella gestione di una biblioteca di giocattoli. Questi includono tenere traccia dei giocattoli mentre vengono controllati e fatti rientrare, pulire i giocattoli dopo l'uso, contarli ogni giorno e controllare che non ci siano parti mancanti, riparare i giocattoli e le scatole danneggiati e consigliare i genitori sui giocattoli adatti ai loro bambini.

Per linee guida più specifiche, puoi consultare il manuale di 21 pagine sull'avvio e la gestione di una libreria di giocattoli pubblicata dall'Associazione delle biblioteche di giocattoli dell'Australia occidentale. Tuttavia, poiché questo manuale è scritto per un pubblico australiano, alcuni dei dettagli in esso relativi alle leggi e alle sovvenzioni disponibili non si applicano alle librerie di giocattoli americane.

Per una guida dettagliata, redatta da una prospettiva americana, è possibile ordinare una copia del manuale dell'operatore "USA Toy Library Association", disponibile da USATLA per $ 25 (o $ 12, 50 se si è membri dell'organizzazione).

Scambi di giocattoli

Avviare e gestire una biblioteca di giocattoli a tempo pieno è una grande responsabilità, e molti genitori impegnati non hanno il tempo di affrontarlo. Tuttavia, ospitare uno scambio di giocattoli in una sola volta è una sfida molto più gestibile. Uno scambio di giocattoli corre lungo le stesse linee di uno scambio di abiti o di uno swap shop: le famiglie portano i loro vecchi giocattoli indesiderati e portano a casa nuovi giocattoli che i loro bambini possono usare.

Uno scambio di giocattoli può essere formale o informale. Puoi semplicemente mettere insieme alcuni amici nel tuo salotto per ordinare i giocattoli scartati dei tuoi figli, oppure puoi prenotare uno spazio più grande, aprire l'evento al pubblico e formulare una serie di regole formali per lo scambio di giocattoli. Ovviamente, meno formale è il tuo evento, meno lavoro devi fare. Tuttavia, anche lo scambio di giocattoli più casual richiede un po 'di pianificazione per funzionare senza intoppi.

1. Trova partecipanti

Uno scambio di giocattoli funziona solo se hai abbastanza persone con i giocattoli da scambiare. Prima di iniziare a pianificare, parla con gli altri genitori che conosci e scopri chi è interessato all'idea. Idealmente, dovresti avere genitori i cui figli coprono un intervallo di età. In questo modo, i giocattoli che il bambino di una persona ha superato saranno adatti all'età per quelli di qualcun altro.

Mentre stai parlando con gli altri genitori dello scambio di giocattoli, scopri se qualcuno di loro sarebbe disposto ad aiutarti con esso. Se il tuo scambio di giocattoli è abbastanza piccolo, puoi probabilmente fare tutto da solo - ma a prescindere dalle dimensioni, avere degli amici per aiutare rende più facile. Ad esempio, potrebbero aiutare a preparare la stanza in anticipo, ordinare gli oggetti per categoria e imballare i giocattoli rimasti.

2. Imposta le regole

Anche uno scambio di giocattoli informale necessita di alcune regole di base. Ad esempio, è necessario impostare linee guida chiare su quanto segue:

  • Cosa portare . Il punto di scambio di un giocattolo è quello di scambiare giocattoli usati che sono ancora in condizioni utilizzabili. Tuttavia, persone diverse possono avere idee diverse su cosa significa "utilizzabile". Determina in anticipo cosa è accettabile per il tuo scambio di giocattoli. Per esempio, i genitori possono portare giocattoli che sono danneggiati, o giochi e puzzle che hanno pezzi mancanti? I giocattoli dovrebbero essere puliti o lavati in anticipo? Alcuni tipi di giocattoli, come pistole e altri giocattoli di guerra, sono vietati per lo scambio? Inoltre, decidi se vuoi che il tuo scambio includa altri oggetti oltre ai giocattoli, come libri o vestiti per bambini.
  • Come fare trading Il modo più semplice per organizzare uno scambio di giocattoli è permettere a tutti di portare tutto ciò che hanno e prendere ciò che vogliono. Tuttavia, c'è il rischio che alcuni genitori si sentano spenti se pensano che gli altri stiano prendendo più della loro giusta quota. Un modo per evitare questo tipo di conflitto è limitare i genitori a un nuovo giocattolo per ogni giocattolo che portano. È inoltre possibile assegnare un valore in dollari a ciascun giocattolo, in modo che un genitore che porta un giocattolo di alto valore, come una bicicletta, abbia diritto a più in cambio. Tuttavia, questo crea molto più lavoro, quindi ne vale la pena solo se è probabile che ci siano conflitti altrimenti.
  • Se i bambini possono prendere parte . Amanda Rock, l'esperta di About Parenting in età prescolare, avverte che avere bambini al tuo scambio di giocattoli può essere una ricetta per il caos, dal momento che "se metti i bambini in una stanza piena di giocattoli, vorranno giocare con qualsiasi cosa proprio lì e là "Tuttavia, vietare completamente i bambini dall'evento può rendere più difficile la partecipazione dei genitori. Dawn Friedman of Shareable, un'organizzazione che promuove l'economia della condivisione, raccomanda un compromesso: lascia che i bambini partecipino, ma fornisca una stanza separata in cui giocare mentre i loro genitori "fanno acquisti". Un'altra alternativa sarebbe lasciare che i ragazzi più grandi - per esempio, nove e più anziani - unisciti allo shopping, ma lascia i più piccoli a casa.

3. Scegli un orario e un luogo

Il posto più facile dove tenere uno scambio di giocattoli è a casa tua, dal momento che è sempre disponibile. Tuttavia, questo probabilmente non è pratico se stai invitando dozzine di persone. Uno spazio più ampio ti dà più spazio per organizzare tutto, e ti salva dall'avere un'orda di persone - alcune di loro sconosciute - che calpestano la tua casa.

Se non puoi ospitare l'evento a casa, le possibili posizioni includono una chiesa, una caserma dei pompieri o un centro comunitario. Se hai bisogno di prenotare uno spazio per il tuo scambio di giocattoli, parla con il proprietario in anticipo sui vari dubbi, come ad esempio:

  • Se c'è una tassa per usare la stanza
  • Per quanto tempo puoi usare lo spazio
  • Quante persone sono ammesse all'interno in una volta
  • Dove le persone possono parcheggiare
  • Dove trovare servizi igienici
  • Se i tavoli e le sedie sono inclusi
  • Sia che tu possa avere cibo e bevande nella stanza
  • Se hai bisogno di assicurazione
  • Se lo spazio è accessibile ai disabili

Decidi dove vuoi che lo swap sia prima di stabilirti in una data. Quindi scegli una data quando sono disponibili sia la stanza che le persone che vuoi invitare.

4. Diffondi la Parola

Se il tuo scambio di giocattoli è piccolo, puoi semplicemente dire la parola ai tuoi amici per telefono o via email. Dawn Friedman of Shareable dice di aver inviato una sola e-mail "sperone del momento" invitando tutti i suoi amici a uno scambio di giocattoli nel fine settimana del Ringraziamento.

Tuttavia, se stai pianificando un evento più grande, puoi attirare più partecipanti con una piccola pubblicità programmata. Metti i volantini nei luoghi pubblici, compresi i dettagli sull'ora, il luogo e le regole, oltre alle informazioni di contatto. Puoi anche pubblicare i dettagli dell'evento sulle tue pagine dei social media e sui gruppi Internet per i genitori nella tua zona.

5. Raccogliere i materiali di consumo

Per rendere più facile per i genitori ordinare i giocattoli, hai bisogno di spazio per diffonderli. Pianifica di installare diversi tavoli nella stanza che stai utilizzando e disponi i giocattoli su di essi. Per semplificare la navigazione, puoi designare tabelle specifiche per diversi tipi di giocattoli, oppure puoi organizzare gli oggetti in base alla fascia d'età.

Dovresti anche pianificare di avere a portata di mano borse o scatole per i partecipanti a mettere in valigia le loro scoperte. Se non hai abbastanza borse o scatole per tutti, chiedi ai partecipanti di portarli da casa. Le buste di plastica sono anche utili da tenere a disposizione per l'organizzazione di giocattoli con molte piccole parti.

Infine, fornire rinfreschi ai tuoi ospiti può rendere lo scambio di giocattoli più divertente. Friedman dice che ha preparato caffè e muffin per il suo scambio di giocattoli per "aiutare tutti a sentirsi a proprio agio", e in effetti la cucina è stata il primo posto in cui la gente si è riunita.

6. Pianifica gli avanzi

Dopo che tutti i genitori hanno finito di scambiare, ci saranno probabilmente alcuni giocattoli rimasti. Mentre puoi chiedere ai partecipanti di portare a casa gli avanzi con loro, molti genitori probabilmente non saranno entusiasti di questa idea, dal momento che un punto importante di uno scambio di giocattoli è quello di eliminare la confusione. Quindi pianificare in anticipo trovando un ente di beneficenza locale che è disposto a prendere tutti i giocattoli che hai lasciato alla fine della giornata. Ad esempio, puoi donare giocattoli extra a Goodwill, un negozio dell'usato della chiesa o una scuola materna locale.

Parola finale

L'Austin Toybrary offre una buona sintesi dei vantaggi di una biblioteca di giocattoli nel suo slogan: "Portafoglio felice, bambini felici, meno ingombro, meno rifiuti." Il tuo portafoglio è felice perché paghi meno per i giocattoli, i tuoi bambini sono felici perché hanno più giocattoli giocare con, e sia la vostra casa che le nostre discariche sono meno disordinate di conseguenza. In altre parole, quando condividi giocattoli con altre famiglie attraverso le librerie di giocattoli e gli scambi di giocattoli, meno è davvero di più.

Quanto spendi ogni anno per i giocattoli? Quanto pensi di poter risparmiare condividendoli?


5 abilità di vita cruciali per insegnare ai tuoi figli per il successo

5 abilità di vita cruciali per insegnare ai tuoi figli per il successo

"Leadership" è diventata la parola d'ordine delle sale di rappresentanza americane, dei backoffroom politici e delle aule scolastiche. Spesso, il successo è limitato a coloro che possono ispirare i propri dipendenti, dipendenti, clienti e pubblico con le proprie idee e guida.Sfortunatamente, la capacità di condurre, sebbene altamente desiderabile, è spesso elusiva, come dimostrano le migliaia di articoli, libri, video e corsi di formazione disponibili su Internet che trattano l'argomento. Se

(Soldi e affari)

Cos'è l'assicurazione di viaggio e ho bisogno di comprarlo?

Cos'è l'assicurazione di viaggio e ho bisogno di comprarlo?

Hai mai interrotto un viaggio a causa di una malattia o di un incidente imprevisti? Ti sei ritrovato in ritardo per ore o giorni a causa di condizioni meteorologiche avverse o di imbrogli aerei inspiegabili? O forse hai ottenuto più di quanto hai contrattato in una parte del mondo politicamente instabile o crudele?

(Soldi e affari)