it.lutums.net / Che cos'è l'easing quantitativo spiegato - Definizione, rischi ed effetti sull'economia

Che cos'è l'easing quantitativo spiegato - Definizione, rischi ed effetti sull'economia


Quando un'economia rischia di scivolare in una recessione o in una depressione, i governi possono utilizzare una strategia nota come quantitative easing (QE).

L'allentamento quantitativo è una politica monetaria istituita dalle banche centrali nel tentativo di stimolare l'economia locale. Allagando l'economia con una maggiore disponibilità di moneta, i governi sperano di mantenere tassi di interesse artificialmente bassi, fornendo al tempo stesso ai consumatori maggiori risorse per spendere più liberamente, il che a volte può portare all'inflazione.

Cos'è l'easing quantitativo?

La Federal Reserve stampa denaro per finanziare l'acquisto di titoli di stato da istituzioni finanziarie nel tentativo di versare ulteriore denaro nell'economia. L'idea è che queste istituzioni saranno a loro volta più disposte a prestare denaro a tassi più bassi, aiutando così la banca centrale a raggiungere e mantenere bassi i tassi di interesse.

Inoltre, l'allentamento quantitativo può alimentare la crescita economica poiché i soldi incanalati nell'economia dovrebbero consentire alle persone di effettuare acquisti più comodamente. Ciò può avere un effetto di rallentamento sia per i consumatori che per le comunità imprenditoriali, determinando un aumento delle performance del mercato azionario e la crescita del PIL.

La cosa importante da ricordare è che l'allentamento quantitativo porta generalmente a benefici a breve termine con il rischio di esacerbare i problemi a lungo termine. Di conseguenza, viene spesso utilizzato come ultima risorsa quando l'economia si trova di fronte a un grande rischio di recessione o depressione.

Ragioni per cui la Fed usa l'easing quantitativo

La Federal Reserve utilizza l'allentamento quantitativo per una serie di motivi:

  1. Promuovere il massimo impiego . La Fed sostiene che i soldi stampati attraverso il programma di QE possono essere usati per aiutare a creare nuovi posti di lavoro per gli americani, poiché le imprese dovrebbero finire con più soldi a disposizione per finanziare nuove assunzioni. Tuttavia, i critici sostengono che eventuali benefici effettivi per l'occupazione sono solo temporanei.
  2. Incoraggiare il prestito . La premessa generale alla base di questa affermazione è che le banche centrali possono ridurre i tassi di interesse a lungo termine acquistando tesorerie. Nel fornire alle istituzioni finanziarie più denaro, queste istituzioni dovrebbero essere più disposte a prestare denaro a tassi più bassi. Tali prestiti quindi agiscono per stimolare ulteriormente l'economia attraverso l'aumento della spesa dei consumatori e lo sviluppo del business.
  3. Incoraggiare il prestito . I bassi tassi di interesse tendono a incoraggiare un aumento dei prestiti. Sebbene ciò possa contribuire a stimolare l'economia, alcuni sostengono che abbia anche la tendenza ad incoraggiare i clienti e le imprese a contrarre debiti inutili. Allo stesso tempo, un certo livello di indebitamento e leva finanziaria è essenziale per la crescita di qualsiasi economia, in particolare di quelli in difficoltà.
  4. Aumentare la spesa . La teoria è che più denaro entra nell'economia, i consumatori avranno più da spendere. Ciò a sua volta aumenterà i profitti delle imprese e creerà più posti di lavoro, contribuendo a stimolare il mercato azionario. In definitiva, questi fattori dovrebbero tradursi in una ritrovata fiducia dei consumatori e in una ripresa economica.
  5. Complementare i bassi tassi di interesse . Un altro strumento utilizzato per stimolare l'economia è il tasso di fondi federali. Impostando questo tasso basso, la Fed può incoraggiare efficacemente il prestito. Ma cosa succede se questo tasso è già basso, eppure l'economia continua a lottare? Considera il caso alla fine degli anni 2000, quando il tasso sui fondi federali è stato fissato tra lo 0% e lo 0, 25%. La banca centrale non ha potuto abbassare ulteriormente la percentuale. Di conseguenza, l'allentamento quantitativo ha dato alla Fed un altro strumento monetario per stimolare l'economia attraverso un aumento dell'offerta di moneta.

Molti degli argomenti per l'alleggerimento quantitativo hanno un senso teorico. Tuttavia, alcuni economisti criticano queste affermazioni e ritengono che l'allentamento quantitativo offra solo benefici a breve termine. Alcuni di questi dibattiti sono anche politicamente motivati.

Non vi è dubbio che l'allentamento quantitativo offre alcuni vantaggi a un'economia in difficoltà. Tuttavia, resta da vedere quanto benefici offre allo stato attuale dell'economia statunitense.

Rischi di easing quantitativo

L'alleggerimento quantitativo è stato criticato per diverse ragioni:

  1. Guida l'inflazione molto più in alto . Questa è la principale preoccupazione per l'allentamento quantitativo. Man mano che più denaro circola nell'economia, i prezzi aumentano. Perché? Mentre l'offerta di moneta aumenta, la fornitura di beni rimane la stessa. Quindi, la competizione per ogni bene aumenta, portando ad un aumento dei prezzi, che a sua volta porta all'inflazione. Un'inflazione eccessiva porta a una distorsione dei prezzi e dei redditi e può far sì che un'economia funzioni in modo inefficiente.
  2. Crea scompiglio con il commercio internazionale . I soldi appena stampati possono essere utilizzati dal governo e dai consumatori per importare nuovi beni e servizi da altri paesi. Questi beni e servizi sono più o meno disponibili gratuitamente. Sembra un grande affare, giusto? Il problema è che prima o poi gli altri paesi finiscono per ammalarsi di scambiare beni e servizi per quello che ritengono essere un inutile foglio di carta. In altre parole, il valore della valuta dell'importatore diminuisce, il che può scoraggiare gli esportatori. Ad esempio, la Cina ha smesso di esportare minerali preziosi negli Stati Uniti grazie al suo programma di allentamento quantitativo.
  3. Minaccia al dollaro USA . Molti paesi sono frustrati dai tentativi di manipolazione valutaria come l'allentamento quantitativo. Ritengono che queste pratiche riflettano l'incapacità del paese di generare una crescita reale e onorare i debiti. Ad esempio, altri paesi si sono stancati di prestare più denaro agli Stati Uniti. Inoltre, lo status del dollaro USA come valuta di riserva mondiale è a rischio, probabilmente a causa di un allentamento quantitativo.
  4. I vantaggi non superano i programmi di QE . Quando la banca centrale smette di stampare denaro, la ripresa viene spesso messa in attesa o, peggio, inizia a invertirsi. Sebbene la speranza sia che la nuova fiducia dei consumatori ispirerà una vera ripresa, molti ritengono che questi programmi siano solo una soluzione a breve termine. Questo effetto è dimostrato dal fatto che i mercati azionari spesso cadono quando viene annunciato o ipotizzato che il programma di alleggerimento quantitativo sarà portato a termine.
  5. Incoraggia il debito . Un'altra preoccupazione fondamentale per l'allentamento quantitativo è che l'aumento dell'offerta di moneta e i bassi tassi di interesse incoraggiano l'assunzione di prestiti aggiuntivi da parte sia dei consumatori sia delle imprese. Mentre un certo debito può aiutare a stimolare un'economia, i prestiti inutili e l'indebitamento eccessivo possono ulteriormente esacerbare uno già fragile. Inoltre, l'allentamento quantitativo può comportare un aumento del disavanzo pubblico, come è avvenuto con gli Stati Uniti nel 2010, quando ha effettivamente raggiunto il suo tetto massimo.

Mentre i programmi di allentamento quantitativo possono alimentare l'economia, possono anche scavare un paese in un buco più profondo. La chiave per un programma di QE di successo è implementarla strategicamente per il tempo necessario a promuovere un miglioramento reale e duraturo. Sfortunatamente, la capacità di farlo è molto più facile a dirsi che a farsi.

Futuro di easing quantitativo negli Stati Uniti

Gli Stati Uniti stanno attualmente attraversando il QE2, che in realtà è la terza volta che usiamo il quantitative easing. Questo programma è strutturato per terminare quest'anno e non è chiaro se la Fed avvierà un altro round o meno.

Cosa succede se il QE finisce?

Quando il mercato azionario si è schiantato nel 2009, la Fed ha utilizzato il QE1 per aiutare a prevenire il panico. Se il mercato fosse stato lasciato cadere troppo, gli Stati Uniti probabilmente si sarebbero trovati in una profonda depressione. La fine del quantitative easing ora non porterà probabilmente gli Stati Uniti ai minimi del 2009, ma la maggior parte degli esperti è sicura che il mercato e l'economia avranno un grande successo.

Inoltre, i tassi di interesse probabilmente aumenteranno significativamente. Di conseguenza, i prestiti e i prestiti saranno severamente limitati, il che potrebbe limitare drasticamente la crescita economica e persino portare a una lieve recessione.

Cosa succede se viene lanciato un nuovo ciclo di QE?

Il QE continuo può essere problematico quanto terminare il programma. A breve termine, potrebbe portare a un rilancio dell'economia, dal momento che i consumatori celebrano l'aumento dell'offerta di moneta e dei bassi tassi di interesse. Ma nel tempo, i successivi cicli di QE faranno peggiorare ulteriormente il valore del dollaro e potrebbero potenzialmente perdere il suo status di valuta di riserva mondiale. Il prezzo di cibo, gas e altri beni potrebbe aumentare se l'inflazione continua, il che renderebbe molto difficile per i consumatori permettersi i loro bisogni quotidiani.

Il QE dovrebbe andare avanti?

Mentre terminare il QE può portare a una depressione deflazionistica se i mercati non si correggono naturalmente, il QE continuo può portare a una depressione inflazionistica. Entrambe queste situazioni possono essere disastrose, quindi gli economisti sono lacerati riguardo a quale direzione gli Stati Uniti dovrebbero perseguire.

Parola finale

L'allentamento quantitativo è un argomento controverso per gli economisti e per i politici. Alcuni ritengono di poter salvare un'economia in difficoltà, mentre altri ritengono di poterne distruggere uno. Poiché le conseguenze del proseguimento di un programma di QE sono così gravi, è generalmente riservato a situazioni in cui un paese ritiene di non avere altre opzioni.

Gli Stati Uniti l'hanno impiegato troppo presto? Non ci sono altre alternative? È difficile dire quale sia la risposta giusta, ma sempre più economisti si stanno schierando contro l'allentamento quantitativo mentre assistono alle conseguenze che ciò comporta per il benessere economico di una nazione.

Quali sono i tuoi pensieri sull'allentamento quantitativo? Gli Stati Uniti dovrebbero continuare a usarlo come un modo per controllare e stimolare l'economia?


5 suggerimenti per ridurre lo stress quando si acquista una casa

5 suggerimenti per ridurre lo stress quando si acquista una casa

Che tu sia il primo acquirente di una casa o che abbia molta esperienza, l'acquisto di una casa è semplicemente stressante. È un processo complicato che coinvolge entrambe le emozioni forti - è una casa, dopo tutto - e quello che può essere il più grande investimento finanziario della tua vita. Anc

(Soldi e affari)

8 cose che non dovresti mai comprare online

8 cose che non dovresti mai comprare online

C'è molto da dire per lo shopping online. Internet è fondamentalmente il più grande centro commerciale che il mondo abbia mai visto, con ogni prodotto che si possa immaginare disponibile per la vendita - ed è aperto 24 ore su 24. Puoi confrontare facilmente i prezzi, cercare i codici coupon e avere i tuoi acquisti consegnati direttamente a casa tua, il tutto senza dover lasciare il tuo salotto. E

(Soldi e affari)