it.lutums.net / Le 11 serie di Principi: non credere ai miti monetari

Le 11 serie di Principi: non credere ai miti monetari


Ci sono molti miti sul denaro e su come gestirlo. La chiave sta nell'identificare quei miti e non cadere nella trappola in cui cadono molte altre persone quando si tratta di miti monetari. Ho identificato quattro miti sul denaro, e spiegherò perché credo che siano miti e come si possa evitare di essere ingannati da loro.

Mito n. 1: il debito è uno strumento e puoi usarlo per diventare ricco

Questo è probabilmente il mito più controverso nella finanza personale. Molte persone non saranno d'accordo sulla questione se il debito possa essere usato per diventare ricchi. Sono assolutamente in disaccordo con esso, e credo che siamo stati ingannati in questa idea da banche e prestatori di denaro. Hanno contribuito a coltivare una società in cui il debito non è un grosso problema e puoi effettivamente usare il debito per fare soldi.

So che il grande argomento per il debito è ipotecare gli investimenti immobiliari per fare soldi e usare lo 0% di anticipi in contanti della carta di credito per investire e fare soldi nel mercato azionario. Tuttavia, tutti questi sono modi molto rischiosi per fare soldi con il debito, e non sono al 100% a prova completa. Il mercato azionario scende e lo stesso vale per il mercato immobiliare. Hai la stessa possibilità di perdere denaro e non avere modo di ripagare i debiti come fai di guadagnare usando il debito.

Non ho mai incontrato o letto di un milionario che ha affermato che essere in debito li ha aiutati a diventare milionari. Il duro lavoro, prendere le giuste decisioni di investimento e essere generalmente frugali è ciò che la maggior parte dei milionari afferma di aiutarli a diventare finanziariamente indipendenti. Essere indebitati rende le banche ricche solo nel lungo periodo. Potresti pensare che stai giocando il sistema, ma renditi conto che in qualsiasi momento potresti essere bruciato quando stai giocando a quel gioco. Se vuoi discuterne una, la incoraggio. Lascia un commento su questo post.

Mito 2: il consolidamento del mio debito risolverà il mio problema

Sbagliato. Consolidare il debito ritarderà il tuo problema con il debito. Il vero problema sei tu. La persona che ti ha messo in debito ti fissa allo specchio. Il consolidamento del debito può aiutarti a gestire il tuo debito un po 'meglio ridimensionandolo in un unico grande pagamento e abbassando eventualmente il tasso di interesse, ma non ti aiuterà a ripagare il debito. Devi escogitare un piano che ti aiuti ad uscire dal debito. L'unico a fare questo è di pagare aggressivamente i vostri debiti con pagamenti di grandi dimensioni ogni mese. Se alla fine del mese non ci sono molti soldi, leggi il mio prossimo articolo su come guadagnare entrate extra per aiutare a ripagare il debito e risparmiare grandi acquisti.

Mito n. 3: Fai tutto il possibile per acquistare una casa il più rapidamente possibile

Comprare una casa è una delle più grandi decisioni finanziarie che tu possa mai prendere. Perché è così facile ottenere un mutuo al giorno d'oggi, l'acquisto di una casa è diventato meno di un grosso problema. È un grosso problema, e ora devi essere ancora più cauto perché molti istituti di credito ipotecario sono disposti ad estendere un prestito anche se avrai difficoltà a ripagarlo. Comprare una casa è molto più che pagare un mutuo. Ci sono le tasse di proprietà, l'assicurazione del proprietario della casa, la manutenzione ordinaria, la manutenzione imprevista e le piccole cose che dovrai pagare quando possiedi una casa. È necessario disporre di alcuni contanti EFFETTIVI salvati per essere in grado di possedere una casa. Il mio consiglio è di cercare di risparmiare almeno il normale 20% per un acconto e provare a comprare una casa con un pagamento che ti puoi permettere in base ad un mutuo di 15 o 20 anni. La tipica regola empirica consiste nel tentare di ottenere un pagamento ipotecario pari al 25-30% del reddito familiare. Questo è un pagamento molto conservativo, ma non diventerai povera casa! Qual è la gioia di possedere una casa se è la ragione per cui stai lottando per pagare il resto delle tue bollette?

Mito n. 4: devi mantenere il debito in circolazione per avere un buon punteggio di credito

Non manterrei MAI la carta di credito, il prestito per studenti o il debito auto solo per mantenere un buon punteggio di credito. In effetti, puoi ridurre il tuo punteggio di credito se il carico del debito è troppo alto. Potresti essere libero da debiti e continuare a pagare un mutuo in tempo e il tuo punteggio di credito andrà bene. Quello che odio di più è che le persone sono COSÌ ossessionate dal loro punteggio di credito. Suze Orman insegna alle persone ad essere ossessionate dal loro punteggio di credito, e basano le loro decisioni finanziarie su ciò che è meglio per il loro punteggio di credito invece di ciò che è meglio per loro. Non è indietro? Si chiama finanza personale, non credito finanziario. Probabilmente pensi che la mia posizione sul punteggio di credito sia ingenua. Lo so, dovrei pensare come un vero professionista finanziario (spingendo il naso all'insù). Quindi, cosa succede se un multimilionario entra per ottenere una polizza assicurativa, e riceve una quotazione estremamente alta per la politica perché il suo punteggio di credito è uno 0. Perché il suo punteggio è 0? Perché non ha bisogno di prendere in prestito denaro! Non pensi che sia più ingenuo? Se fossi quel multi-milionario, andrei fuori da quell'agenzia assicurativa, perché è pigro di quella compagnia di assicurazioni per citare un tasso basato sul punteggio di credito di qualcuno. Al fine di mantenere un buon punteggio di credito, è necessario mantenere il debito nella tua vita. Ma con un sacco di debito nella tua vita, sei PIÙ di un rischio di default su un prestito. Questo perché penso che il punteggio di credito sia un modo orribile per misurare lo stato finanziario di qualcuno. Le persone pubblicizzano il loro punteggio di credito come indica quanti soldi hanno. Preferirei dire a qualcuno che ho $ 500k risparmiati piuttosto che dire loro che ho un punteggio di credito di 750. Ma sono solo io.


Obbligazioni di risparmio della serie I - Che cosa sono e come acquistarle

Obbligazioni di risparmio della serie I - Che cosa sono e come acquistarle

La crisi finanziaria della fine degli anni 2000 potrebbe essere un ricordo sempre più lontano, ma ha lasciato un'eredità persistente: tassi di interesse ostinatamente bassi su veicoli di investimento a basso rischio ea basso rendimento. I tassi sui conti di risparmio, sui fondi del mercato monetario e sui titoli di stato rimangono al tasso di inflazione o al di sotto di esso.

(Soldi e affari)

Pro e contro della biometria e una società senza contanti

Pro e contro della biometria e una società senza contanti

Fino a quando il presidente Richard Nixon non tolse gli Stati Uniti dal gold standard negli anni '70, il denaro americano fu riscattabile per oro o argento. Attualmente, gli Stati Uniti sono su un sistema che utilizza la valuta fiat attraverso la Federal Reserve, poiché il valore del denaro si basa sulla fiducia nel governo e nella legge.

(Soldi e affari)