it.lutums.net / Come utilizzare i profili dei social media per trovare un lavoro

Come utilizzare i profili dei social media per trovare un lavoro


Se stai cercando un lavoro o lo hai fatto di recente, è probabile che tu abbia utilizzato i social media per cercare e candidarti per un lavoro. Oltre a rimanere in contatto con gli amici, i social media sono un ottimo modo per passare in rassegna i vari annunci di lavoro e saperne di più sulle società che ti interessano. In alcuni casi, puoi persino utilizzare i social media per inviare la domanda di lavoro e riprenderla. .

Tuttavia, ti è mai venuto in mente che i datori di lavoro utilizzano il Web per cercarti? È vero. Ci sono diversi modi in cui puoi usarlo a tuo vantaggio e aumentare le tue possibilità di essere assunto.

Uso dei datori di lavoro delle reti sociali

I reclutatori di lavoro setacciano social network come Facebook, LinkedIn e Twitter per trovare candidati. Se fai domanda per un posto di lavoro, è molto probabile che qualcuno in risorse umane stia verificando la tua presenza online. Ma prima di scappare e cancellare quelle foto di primavera dalla tua pagina di Facebook, continua a leggere.

Un recente sondaggio di Reppler, un servizio di monitoraggio della presenza online, ha rilevato che i datori di lavoro tendono a guardare Facebook e Twitter sulla maggior parte dei siti di social networking. Inoltre, visitano questi siti all'inizio del processo di verifica. Quasi la metà dei reclutatori ha affermato di guardare ai siti di social networking dopo aver ricevuto l'applicazione, mentre solo il 15% visita i siti dopo aver avuto una conversazione con il richiedente. Reppler interpreta questa attività nel senso che i datori di lavoro utilizzano questi siti per avere un'idea di chi sei come persona.

Cosa cercano i reclutatori

In generale, i reclutatori e i datori di lavoro esaminano i tratti della tua personalità e usano ciò che apprendono su di te per prevedere quanto bene si adatterà alla loro organizzazione, nonché come svolgere il tuo lavoro.

Secondo Reppler, il 60% dei reclutatori ha rifiutato un candidato a causa di ciò che hanno appreso su di loro online. Il motivo principale per il rifiuto è se il richiedente mente sulle loro qualifiche. Apparentemente, alcuni candidati hanno messo una cosa sul proprio curriculum mentre i loro profili online indicano qualcosa di completamente diverso. Questo è un importante errore di ripresa da evitare.

Altri motivi per il rifiuto includono:

  • Il candidato pubblica foto inappropriate . Una foto di te stesso con un bicchiere di vino in mano non ti farà male, ma se stai cadendo ubriaco o stai usando chiaramente droghe illegali, allora la tua immagine ne risente.
  • Il candidato pubblica commenti inappropriati . Evita di fare affermazioni che sarebbero considerate inappropriate sul posto di lavoro.
  • Il candidato pubblica commenti negativi sui datori di lavoro . Se non puoi dire niente di bello, non dire niente.
  • Il candidato dimostra cattive capacità di comunicazione . I datori di lavoro sono alla ricerca di persone che possano essere comprese sia nella comunicazione verbale che scritta, così come nel calcolo ortografico e grammaticale, anche sui siti di social media.

Gestisci la tua presenza online

Per assicurarti di presentarti nel miglior modo possibile, i selezionatori di lavoro di pubbliche relazioni ti suggeriscono di fare quanto segue:

  • Utilizza le impostazioni sulla privacy di Facebook per controllare chi può vedere i post sulla tua pagina.
  • Controlla le impostazioni di ciò che gli altri possono pubblicare sulla bacheca di Facebook.
  • Rendi pubblico il tuo account Twitter in modo che possa essere visto, ma mantenerlo professionale.
  • Assicurati che le informazioni su di te siano coerenti con ciò che è presente nel tuo curriculum.
  • Google te stesso di tanto in tanto per vedere cosa c'è fuori di te.

Pulire

Dai un'occhiata a tutti i tuoi profili sui social media come se fossi un reclutatore di lavoro. Cosa ne penseresti di questa persona? Vorresti assumere lui o lei? Forse i tuoi post vanno bene, ma che mi dici dei tuoi amici? Pubblicano foto e commenti inappropriati sui vostri siti? Potrebbe essere necessario modificare le impostazioni o chiedere ai tuoi amici di fermarsi.

App di social job hunting

Se stai cercando di essere assunto, c'è un'app per questo. I datori di lavoro stanno iniziando a utilizzare app sui loro siti di lavoro per saperne di più su di te durante il processo di applicazione. Alcune delle app più popolari sono:

  • Iscriviti con LinkedIn . Per utilizzare Apply con LinkedIn, è sufficiente fare clic sul pulsante per applicare per il lavoro utilizzando le informazioni nel profilo LinkedIn. Quando lo fai, vedrai chi nella tua rete lavora già lì.
  • Pooldip . L'app Pooldip consente alle aziende di gestire e assumere i propri fan su Facebook. Diventa un fan della pagina di una società per cui vuoi lavorare e hai quindi l'opportunità di trasferire le tue informazioni professionali dal tuo account LinkedIn. Le tue informazioni personali e le foto su Facebook rimarranno private e non possono essere viste dall'azienda.
  • BeKnown . Una volta installato BeKnown sulla tua pagina Facebook, l'app condividerà con le tue connessioni le aziende che hai lavorato, le scuole che hai frequentato e altre informazioni professionali. Puoi anche utilizzare l'app per cercare e applicare lavori senza lasciare Facebook. BeKnown ti aiuterà a farti corrispondere ai lavori in base alle informazioni nel tuo profilo.

Il futuro delle assunzioni

Si prevede che le aziende faranno più screening e reclutamento di candidati di lavoro sui siti di social media, quindi non stupitevi se vi aspettate di impegnarvi in ​​un colloquio preliminare tramite una chat di messaggistica istantanea su Facebook o Twitter. A causa di ciò, potremmo assistere a un minor numero di esposizioni di carriera e fiere del lavoro in cui chi ha bisogno di un lavoro può incontrare reclutatori e riprendere i negozi.

Se stai cercando un lavoro, dovresti anche prendere in considerazione la creazione di un portfolio online per mostrare il tuo lavoro e le tue realizzazioni. Inoltre, artisti e designer dovrebbero prendere in considerazione l'adesione a un sito come BigBlackBag.com o DeviantArt.com.

Parola finale

Poiché il reclutamento dei social media offre così tanti vantaggi sia ai datori di lavoro che alle persone in cerca di lavoro, è qui per restare. Anche se non stai cercando lavoro adesso, sarai in vantaggio sul gioco se inizi a monitorare la tua presenza online e ad elaborare la tua immagine per fare appello a coloro per cui vorresti lavorare in futuro.

Hai trovato o richiesto un lavoro utilizzando un sito o un'app di social media? Com'è stata l'esperienza?


8 prodotti con i ricarichi dei prezzi più alti - Come evitarli

8 prodotti con i ricarichi dei prezzi più alti - Come evitarli

Ci sono alcuni casi in cui non puoi fare a meno di pagare un premio per un prodotto o servizio. In effetti, pagare di più a volte ti dà una migliore qualità, un servizio più veloce o la migliore assistenza.Ma i consumatori esperti sanno che non sempre ottieni ciò per cui hai pagato. Sfortunatamente, a volte ottieni molto meno.Rive

(Soldi e affari)

Fai da te (fai da te) o assumi un appaltatore per progetti di miglioramento domestico?

Fai da te (fai da te) o assumi un appaltatore per progetti di miglioramento domestico?

Quando acquisti una casa, i soldi che paghi in anticipo sono solo l'inizio. Sei anche al corrente di un sacco di spese in corso, tra cui la tassa di proprietà, l'assicurazione dei proprietari di case, le utenze e, naturalmente, le riparazioni. Secondo il creditore ipotecario Wells Fargo, i proprietari di case dovrebbero aspettarsi di spendere tra l'1% e il 2% del prezzo totale della loro casa per le riparazioni ogni anno.

(Soldi e affari)