it.lutums.net / Vantaggi di assumere o mantenere i lavoratori più anziani

Vantaggi di assumere o mantenere i lavoratori più anziani


La tua azienda utilizza le competenze latenti della tua forza lavoro esistente? Sei preoccupato per una "fuga di cervelli" nei prossimi anni, quando i dipendenti esperti andranno in pensione? La tua attività dipende dalla massima soddisfazione del cliente e da un'esperienza superiore? Se hai risposto "sì" a una qualsiasi di queste domande, la soluzione è quella di trattenere, riqualificare e rinvigorire i tuoi dipendenti esistenti, in particolare quelli che prenderanno in considerazione la possibilità di andare in pensione nei prossimi 5-10 anni.

Nel corso del prossimo decennio, il 43% della forza lavoro americana raggiungerà 65 anni e avrà diritto al pensionamento. Questo gruppo di lavoratori è il più colto, tecnicamente competente di qualsiasi gruppo di lavoro mai messo a disposizione dell'industria americana nella storia. Collettivamente, rappresentano un'enorme banca di conoscenze intellettuali e istituzionali acquisite in oltre mezzo secolo di progressi tecnologici. Oggi, come gruppo, i baby boomer - persone nate tra il 1946 e il 1964 - costituiscono il più grande bacino di potenziali dipendenti disponibili per le imprese americane.

Miti sui dipendenti più anziani

Sfortunatamente, molte aziende che cercano dipendenti trascurano i loro dipendenti più anziani o i lavoratori recentemente pensionati. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, le loro ipotesi sui lavoratori anziani sono errate.

1. I dipendenti più anziani e i pensionati non sono interessati al lavoro

Molti lavoratori anziani desiderano continuare a lavorare o tornare alla forza lavoro quando scoprono che le loro prestazioni pensionistiche e previdenziali, i piani pensionistici e di compartecipazione agli utili e i risparmi personali sono insufficienti per mantenere lo stile di vita che desideravano o che si aspettavano. Altri perdono l'interazione sociale del posto di lavoro, mentre altri trovano che gli hobby e le opere di carità da soli non sono soddisfacenti.

Qualunque sia la ragione, secondo un'indagine dell'AARP (American Association of Retired People), più dei due terzi dei lavoratori più anziani indicano che desiderano lavorare a tempo pieno o part-time dopo i 65 anni. Lo Sloan Center del Boston College ha riferito nel loro rapporto "Lavorare in pensione: un fenomeno del 21 ° secolo" che i lavoratori più anziani sono più (piuttosto che meno) impegnati e soddisfatti del proprio lavoro. I lavoratori più anziani spesso dicono di voler cambiare il loro modo di lavorare, non smettono di lavorare del tutto.

2. I dipendenti più anziani non possono gestire le richieste fisiche di un lavoro

Mentre è vero che alcuni lavori possono essere fisicamente impegnativi, la maggior parte dei compiti in un moderno ufficio o fabbrica può essere eseguita da un lavoratore più anziano. Ad esempio, nella sua fabbrica di Dingolfing, in Germania, BMW utilizza i lavoratori più anziani su una catena di montaggio automatica con alloggi minimi per la loro età (schermi di computer più grandi, scarpe speciali e sedie per alcune operazioni), mentre LL Bean, il rivenditore all'aperto, recluta pensionati lavoratori per lavori stagionali nei loro call center, impianti di distribuzione e flagship store.

In realtà, secondo Peter Cappelli, direttore del Centro per le risorse umane della Wharton School dell'Università della Pennsylvania, i dipendenti più anziani spesso superano i loro colleghi più giovani. Hanno meno assenteismo, meno turnover, capacità interpersonali superiori e si comportano meglio con i clienti: "Le prove sono incredibilmente enormi. In sostanza, i lavoratori più anziani hanno prestazioni migliori praticamente su tutto ".

3. I lavoratori più anziani sono troppo costosi

Un lavoratore in pensione che ritorna alla forza lavoro è spesso meno costoso di un lavoratore più giovane:

  • Minore costo delle prestazioni . I pensionati sono generalmente coperti da Medicare e quindi non richiedono la copertura in costosi piani di assicurazione sanitaria aziendale, che possono aggiungere il 25% o più al costo di un datore di lavoro.
  • Stato part-time . I lavoratori più anziani sono più disponibili e spesso preferiscono lavorare a tempo parziale piuttosto che a tempo pieno. Di conseguenza, un datore di lavoro ha una grande flessibilità nella programmazione dell'orario di lavoro con o senza condivisione del lavoro.
  • Meno costi di formazione . La maggior parte dei lavoratori pensionati ha accumulato una varietà di competenze che possono essere facilmente trasferite a nuovi posti di lavoro senza costosi corsi di formazione o ampie istruzioni sul posto di lavoro. Inoltre, essendo in pensione da poco, sono più che probabilmente a proprio agio con la tecnologia esistente. Infine, molte abilità che sono richieste in un'economia di servizio sempre più a maggioranza sono comuni in tutte le industrie. Ad esempio, un lavoratore che ha gestito il servizio clienti per un produttore di computer avrebbe persone e capacità di comunicazione per gestire compiti simili su un piano di vendita al dettaglio o con i clienti di una compagnia di assicurazioni.

Inoltre, i lavoratori più anziani potrebbero essere disposti a prendere un po 'meno per ottenere il lavoro che desiderano o ulteriori benefici. Un'attività di vendita al dettaglio, ad esempio, potrebbe offrire sconti ai dipendenti sugli acquisti o flessibilità dei programmi durante la settimana lavorativa per soddisfare le esigenze personali. È più probabile che i lavoratori più anziani apprezzino il fatto che un lavoro richiede molto più che mostrare e raccogliere uno stipendio.

Benefici di mantenere e assumere i lavoratori più anziani

Mentre le qualità attribuite ai dipendenti più anziani possono variare, possono essere generalmente catturate in una delle cinque categorie:

  1. Esperienza I dipendenti più anziani ci sono stati, fatto. I loro anni sul posto di lavoro hanno dato loro una comprensione di ciò che è previsto e di come il loro lavoro influisce sugli altri. Il loro giudizio, raccolto durante una vita di errori e risultati, spesso porta a risultati meno costosi, più snelli e migliori. Un amico, da poco in pensione come agente acquisti di un'importante contraente della difesa e ora impiegato part-time presso la farmacia locale, ha ridotto il numero di venditori al servizio della catena locale, in alcuni casi ha negoziato prezzi inferiori e ha ridotto l'investimento totale in inventario. Di conseguenza, ha colpito un risparmio una tantum di oltre tre volte il suo stipendio annuale con risparmi in corso di oltre $ 150.000 all'anno.
  2. Prospettiva Con l'avanzare dell'età, cambiano le nostre opinioni su noi stessi e sulle persone che ci circondano. I lavoratori più anziani sono più fiduciosi nelle loro competenze e successivamente apportano stabilità al posto di lavoro, spesso fungendo da modelli e mentori per i dipendenti più giovani. La maturità e la conoscenza derivante da anni di vita e lavoro consente ai lavoratori più anziani di prendere decisioni critiche, spesso innovative, considerando fattori che i lavoratori più giovani non hanno semplicemente avuto il tempo di sperimentare.
  3. Adattabilità Il baby boom La generazione di lavoratori ha sperimentato più cambiamenti sul posto di lavoro rispetto a qualsiasi generazione precedente prima di loro. I mercati e i posti di lavoro si sono espansi a livello globale, la tecnologia ha trasformato un posto di lavoro meccanico in un Internet collegato per via elettronica e il cambiamento sociale ha assicurato l'uguaglianza e la partecipazione sul posto di lavoro mai vista prima. Durante tutta la loro carriera, i lavoratori più anziani hanno assistito a cambiamenti senza precedenti nelle loro vite professionali e personali, hanno accettato le nuove circostanze e necessità e si sono adattati rapidamente e con successo.
  4. Responsabilità Un'indagine del 2012 sui professionisti delle risorse umane da parte della Society for Human Resource Management ha riportato che i lavoratori più anziani hanno mostrato un maggior grado di professionalità ed etica del lavoro rispetto ai lavoratori più giovani. Sono più disposti a condividere le loro idee con gli altri e meno riluttanti a parlare quando incontrano un problema. "Loro [i dipendenti più anziani] sono meno" agitati "e possono essere contati in una crisi", secondo Charles Leven, presidente del consiglio di amministrazione dell'AARP.
  5. Impegno I dipendenti più anziani comprendono la necessità di puntualità, frequenza regolare e conformità con le regole di lavoro e le linee guida aziendali. Alcuni datori di lavoro lamentano che i loro giovani lavoratori vogliono semplicemente "mettersi in pausa" e andarsene, a differenza dei lavoratori più anziani che sono più disposti a rimanere in ritardo e a svolgere il lavoro a causa di un senso di orgoglio in se stessi.

Potenziali svantaggi

Gestire e lavorare con i lavoratori più anziani non è sempre un letto di rose - di tanto in tanto si è sicuri di incontrare una spina, poiché i lavoratori più anziani hanno diverse caratteristiche che possono presentare problemi:

  1. Più scettico sui risultati ottimistici . I lavoratori più anziani hanno generalmente sperimentato una grande quantità di reingegnerizzazione, riposizionamento e altre iniziative aziendali che sono state introdotte con grande entusiasmo e entusiasmo esecutivo, solo per svanire nel dimenticatoio. Nuovi programmi e iniziative potrebbero avere più successo quando i lavoratori più anziani sono coinvolti e impegnati nel loro successo. Di conseguenza, i dipendenti più anziani dovrebbero essere pienamente informati e comprendere le ragioni di un nuovo programma alla sua nascita. Una volta commessi, è probabile che conducano i lavoratori più giovani con l'esempio che hanno impostato.
  2. Più indipendente Poiché i lavoratori più anziani tendono a rimanere sul lavoro per scelta, piuttosto che per circostanze, sono meno disposti a tollerare l'ipocrisia, i doppi standard o l'ingiustizia percepita. Si aspettano che i leader dell'azienda camminino e parlino, guadagnando la lealtà con le loro azioni, non con il loro libretto degli assegni.
  3. Meno flessibile nei loro orari di lavoro . La scienza ha dimostrato che le persone anziane hanno un tempo più difficile adeguarsi a un programma di lavoro diverso rispetto ai dipendenti più giovani. Il lavoratore più anziano ha meno probabilità di tollerare cambiamenti nel suo ciclo del sonno con un risultato più pronunciato sulla produttività rispetto alla sua controparte più giovane.
  4. Più probabilità di avere problemi di udito o di vista . Quando le persone invecchiano, subiscono un cambiamento fisico. L'acuità visiva soffre, i problemi dell'udito sono superficiali e le ginocchia e le parti posteriori si consumano. Questi declini fisici potrebbero non consentire a un dipendente più anziano di eseguire alcune attività in modo efficiente o del tutto. Ad esempio, in un negozio al dettaglio, dove la forza è essenziale per ricevere e conservare l'inventario, è necessaria flessibilità per rifornire i prodotti a livello del suolo, e l'equilibrio è fondamentale quando si utilizzano scale o gradini per raggiungere gli stock in testa. Una persona con difficoltà uditive probabilmente non funzionerebbe bene in molte posizioni, come quelle che richiedono l'interazione con il cliente.

Parola finale

Secondo un rapporto di Deloitte per l'Istituto di produzione all'inizio di quest'anno, attualmente ci sono 600.000 posti di lavoro qualificati che non sono disponibili, un numero che aumenterà solo nel prossimo decennio. Nella sua relazione del febbraio 2012 sulle proiezioni sull'occupazione, il Bureau of Labor Statistics stima che entro il 2020 saranno necessari cinque milioni di nuovi posti di lavoro nel settore dell'edilizia, del commercio al dettaglio e della sanità.

La linea di fondo è che gli Stati Uniti non hanno né la forza lavoro addestrata esistente né un numero sufficiente di persone in formazione per soddisfare questa domanda. Dobbiamo utilizzare la nostra risorsa trascurata, non sfruttata, dei lavoratori più anziani, incoraggiandoli a estendere le loro carriere e motivare i pensionati a tornare sul posto di lavoro. Sarebbe buono per loro e buono per l'America.

Se sei attualmente in pensione, ti piacerebbe tornare al lavoro? Se stai lavorando, sei disposto a ritardare la pensione?


Come ottenere una richiesta di assicurazione sanitaria pagata e fare appello a una negazione

Come ottenere una richiesta di assicurazione sanitaria pagata e fare appello a una negazione

È sempre più probabile che tu possa subire le conseguenze di una richiesta di indennizzo errata o negata entro i prossimi cinque anni. Nel 2011, le richieste di risarcimento errate sono aumentate di oltre il 10% rispetto al 2010; quasi uno su cinque crediti sono attualmente giudicati in modo errato, secondo la National Report dell'Assicuratore Sanitario Nazionale 2011 dell'American Medical Association.È

(Soldi e affari)

11 migliori software di contabilità, contabilità e fatturazione online

11 migliori software di contabilità, contabilità e fatturazione online

I freelance di oggi, le mamme che lavorano a casa e i proprietari di piccole imprese hanno più scelte che mai quando si tratta di servizi di contabilità e contabilità. Sono finiti i giorni in cui era necessario ritirare le ricevute di scarto in una scatola da scarpe e consegnarle a un contabile professionista ogni mese.La

(Soldi e affari)