it.lutums.net / 32 cose migliori da fare e vedere a Charleston, Carolina del Sud - Attività e attrazioni

32 cose migliori da fare e vedere a Charleston, Carolina del Sud - Attività e attrazioni


Charleston è una città affascinante nella costa della Carolina del Sud, a poche ore di macchina dalle grandi città di Charlotte e Atlanta. Fondata come "Charles Town" (dopo l'allora re d'Inghilterra) nel 1670, è tra le città coloniali meglio conservate degli Stati Uniti - proprio lì con Boston, Filadelfia e la vicina città della Georgia, Savannah.

Se sei un amante delle strade acciottolate e dell'architettura storica, Charleston dovrebbe essere in cima alla tua lista di destinazioni di vacanza - sia che si tratti di una singola fermata per un lungo viaggio su strada, o il punto focale di un breve weekend.

Charleston è così ben conservato perché i suoi abitanti e politici sono stati tra i primi ad abbracciare il movimento storico di conservazione - nel lontano 20 ° secolo. Come i loro omologhi di Boston, che hanno anche svolto un ruolo cruciale nel movimento, hanno sostenuto con forza di bloccare i progetti di rinnovamento urbano su larga scala che erano alla moda tra i pianificatori della città.

Di conseguenza, Charleston oggi sembra molto simile a 150 anni fa, anche se con più traffico automobilistico e pedoni con smartphone. L'impulso di conservazione si estese agli angoli più oscuri di Charleston, che un tempo era il fulcro della tratta degli schiavi africani nell'emisfero occidentale, e che oggi affronta il suo passato vergognoso di sempre con un'umiltà risoluta.

Ma Charleston non è tutto degli anni passati. Ha una coorte in rapida crescita di millennial, molti dei quali sono nati al di fuori della città e dello stato, ed è rinomato per una vivace scena alimentare innovativa che mescola influenze da tutto il mondo e frantuma le nozioni di cucina meridionale da molto tempo.

Per i visitatori frugali, la migliore notizia è che Charleston è molto più conveniente rispetto alle grandi città degli Stati Uniti come Chicago, New York e San Francisco, specialmente per i visitatori che cercano ristoranti informali (o preparano i loro pasti da picnic) e scelgono alloggi dall'abbondanza di confortevoli case vacanze della regione. Non sorprende che i migliori hotel e ristoranti di Charleston si trovano fuori dal quartiere storico, spesso invaso dai turisti.

Se avete il tempo e un modo affidabile per spostarvi (probabilmente un veicolo privato o un'auto a noleggio), vale la pena esplorare anche la splendida regione costiera che circonda Charleston. C'è una quantità enorme di storia e cultura in agguato nel Lowcountry, come è noto, purché tu sappia cosa cercare. Dato che questo post inizia solo a scalfire la superficie del più ampio Lowcountry, raccomando vivamente di prendere una guida autorevole locale come "Charleston, Savannah & Coastal Islands: una grande destinazione" di Cecily McMillan, parte della serie Explorer's Guides. Mi è servito bene durante il mio viaggio troppo breve per Charleston, Savannah e tra i punti.

Non importa cosa ti porta a Charleston e nel più ampio Lowcountry, i bei tempi ti aspettano. Ecco cosa devi sapere per sfruttarlo al meglio.

Risorse e Tours

1. Convenzione di Charleston e ufficio dei visitatori

Veduta aerea di Charleston

Il CVB Charleston è una grande risorsa di pianificazione per chiunque non sia del tutto sicuro di dove iniziare la propria vacanza a Charleston. Il sito web dell'organizzazione ha un'incredibile ricchezza di dettagli sulle attrazioni locali, e puoi richiedere una guida turistica gratuita per posta se pianifichi abbastanza in anticipo. Sconti, offerte e consigli per gli esperti abbondano all'interno, quindi ne vale la pena.

2. Tour gratuiti a piedi - Charleston

Parte di "Rainbow Row", 13 case colorate e storiche a Charleston e il cluster più lungo di case a schiera georgiane negli Stati Uniti - foto di Beth Mclean

Free Tours by Foot non è un originale di Charleston, ma è probabilmente il modo migliore (e più conveniente) di vedere la città con un esperto locale amichevole e competente. In effetti, il mio "tour gratuito a piedi" è stato il momento saliente del mio soggiorno a Charleston. Ho imparato (e ricordo ancora) di più sull'esperienza della Guerra Civile della città di quanto immaginassi fosse possibile, e la mia guida (Scott - dagli un urlo se prendi uno dei suoi tour) è stata esilarante, amichevole e formidabilmente ben preparata.

Free Tours By Foot ha tre tour a piedi distinti che durano all'incirca due ore, ma senza fretta, ritmo: Charleston Architecture Tour, Charleston Civil War Tour e Historic Charleston Tour. Ogni tappa include un ampio spazio per la narrazione e il servizio fotografico.

Come per il nome, non vi è alcuna tassa di ammissione per il tour stesso a parte un piccolo costo di prenotazione per prenotare il tuo posto online. Tuttavia, sei fortemente incoraggiato a "pagare ciò che pensi che il tour valga" alla fine dell'esperienza. Durante il tour che ho fatto, $ 15 a $ 25 a persona sembrava la norma, e ho sicuramente sentito che ne valeva la pena.

3. Altre opzioni di tour

Carrello DASH gratuito di Charleston

Ci sono altre modalità di tour disponibili a Charleston come minibus e carrozze trainate da compagnie private. Sebbene siano solitamente narrati da esperti, questi possono essere piuttosto costosi, quindi non sono necessariamente l'ideale per i viaggiatori attenti al budget. Ma se non ti dispiace scatenarti per una novità, potrebbero essere per te. Un'opzione più economica, anche se non narrata da esperti, è il sistema di carrelli DASH gratuito gestito dall'autorità locale di trasporto pubblico di Charleston.

Suggerimento : se non hai già familiarità con i popolari coupon social e le app di offerte giornaliere come Groupon e Living Social, dai un'occhiata prima di atterrare a Charleston. Sebbene Groupon sia il più grande, più completo e francamente più rilevante dei due, entrambi sono utili per i viaggiatori frugali che cercano sconti sulle attività e sui beni che acquisterebbero comunque.

Groupon e Living Social possono essere scaricati gratuitamente e sono dotati di dozzine di sconti e pacchetti, spesso a metà prezzo o migliori. Se stai cercando attività fuori dal comune o sconti presso specifici commercianti, sei negligente a non fare questo passo. Ricorda di aggiungere la pagina di offerte Charleston di Groupon, che funge anche da pianificatore di itinerari secondario, anche per l'accesso non mobile.

Inoltre, sono un grande sostenitore delle notifiche push degli accordi giornalieri. Mentre sono solidale con le persone a cui non piace ricevere prompt casuali sui loro telefoni a tutte le ore, sono un ottimo modo per conoscere le offerte sotto il radar senza setacciare le tue app o il tuo browser web per ore e ore. In luoghi sconosciuti, dove le tue conoscenze locali sono limitate al massimo, le notifiche push possono aiutarti a pianificare anche il tuo tempo non strutturato. Ad esempio, se trovi un ottimo affare in un affascinante tour in barca di cui prima non eri a conoscenza, o un coupon semirigido in un ristorante ben recensito vicino al tuo hotel, perché non ne approfitti?

Attrazioni e punti di interesse nel centro storico di Charleston

Charleston storico è un tempio splendidamente conservato per secoli di storia americana. Le seguenti sono alcune delle attrazioni più degne di nota.

Tieni presente che se tieni premuto per un po 'di tempo o non vuoi pagare le quote di ammissione in ogni luogo, di solito puoi ottenere una vista eccellente delle case e dei terreni dalla strada (e spesso dai cortili pubblici sulle proprietà stesse). Di conseguenza, queste attrazioni sono fatte su misura per l'incorporazione in un tour a piedi di Charleston autoguidato. Molti sono inclusi come tappe nelle visite guidate da Free Tours By Foot e altre organizzazioni.

4. The Powder Magazine

The Powder Magazine National Historic Landmark - foto di Brian Stansberry

  • Ingresso per adulti: $ 5
  • Orario: dal lunedì al sabato, dalle 10:00 alle 16:00; Domenica, 13:00 alle 16:00

La rivista in polvere senza pretese sembra essere stata strappata da un tempo precedente. Dato che è il più antico edificio pubblico della Carolina del Sud ancora in piedi oggi, è abbastanza. Il Magazine è aperto dal 1713, anche se ovviamente non memorizza più munizioni. Oggi è un museo a basso costo dedicato alla storia militare coloniale, rendendolo una visita obbligata per gli appassionati di storia di tutte le età.

5. Museo della casa di Aiken-Rhett

La storica casa di Aiken-Rhett, costruita nel 1820

  • Ingresso per adulti: $ 12 ($ 18 con ammissione combinata presso Nathaniel Russell House)
  • Orari: dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 17; Domenica, dalle 14:00 alle 17:00

La casa di Aiken-Rhett è una dimora insolitamente ben conservata che ospitava una successione di ricchi charlestoniani e, nel 19 ° secolo, i loro schiavi. La casa principale è ora un museo archeologico e culturale, e le dipendenze (compresi i quartieri degli schiavi) rimangono come erano quando la casa era occupata. Se vuoi un onesto "al piano di sopra" guarda come è stata la vita nel Charleston del 19 ° secolo, Aiken-Rhett è assolutamente da non perdere.

6. Museo Nathaniel Russell House

Giardini fuori dal Nathaniel Russell House Museum

  • Ingresso per adulti: $ 12 ($ 18 con ammissione combinata a Aiken-Rhett House)
  • Orari: dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 17; Domenica, dalle 14:00 alle 17:00

La Nathaniel Russell House è una bella struttura del XVIII secolo che ospitò ricchi Charlestoniani per circa 100 anni prima di rinascere come scuola privata e, successivamente, di nuovo una residenza privata. Oggi, è protetto dalla Historic Charleston Foundation, che lo gestisce come un museo sulla scia della casa di Aiken-Rhett. Non è molto diverso da Aiken-Rhett, ma ottieni uno sconto sull'ammissione quando visiti entrambi.

7. Calhoun Mansion

Firma all'esterno della Calhoun Mansion - foto di Brian Martucci

  • Ingresso per adulti: $ 16
  • Orario: tutti i giorni, dalle 11 alle 17 (le ore potrebbero essere più brevi in ​​inverno)

L'apice della Calhoun Mansion è arrivato un po 'più tardi di quello di Aiken-Rhett, ma non è meno degno del tuo tempo. E la casa in sé è piuttosto grandiosa - forse una delle vecchie case più ornate di Charleston, che sta dicendo qualcosa: a 24.000 piedi quadrati, ha 35 stanze, soffitti di 14 piedi e una cupola di 75 piedi italiana che permette di illuminare flusso nella sua tromba delle scale centrale. Nonostante il prezzo, il tour è aperto e gratificante.

8. Joseph Manigault House

Joseph Manigault House - foto di Roy Klotz

  • Ingresso per adulti: $ 12 ($ 18 per l'ammissione alla Joseph Manigault House e al Charleston Museum o alla Heyward Washington House, $ 25 per l'ammissione al museo e entrambe le case)
  • Orario: dal lunedì al sabato, dalle 9:00 alle 17:00; Domenica, dalle 12:00 alle 17:00

Gestita dal Charleston Museum, la Joseph Manigault House è considerata la "Casa degli ugonotti di Charleston" - la più grande e meglio conservata casa un tempo occupata dai membri della minoranza protestante francese (ugonotta) di Charleston, fuggita dalle persecuzioni per mano della maggioranza cattolica francese in i secoli XVII e XVIII. La maggior parte degli arredi sono originali degli inizi del XIX secolo e il giardino esterno è tenuto in ottime condizioni.

9. Piantagione di Drayton Hall

The Drayton Hall Plantation House

  • Ammissione per adulti: $ 12 solo per motivi; $ 22 per motivi e tour
  • Orario: dal lunedì al sabato, dalle 9:00 alle 17:00; Domenica, dalle 11:00 alle 17:00

Situata a circa 15 miglia a nord-ovest di Charleston nel bacino del fiume Ashley, Drayton Hall Plantation è una proprietà tentacolare che è stata operativa (ora come museo di storia vivente) dal 1738. Sorprendentemente, la struttura e i terreni sopravvivono in gran parte com'erano nell'era antebellica, offrendo uno sguardo completo e potente nel complesso e problematico passato di Charleston.

I punti salienti di Drayton includono "uno dei più antichi cimiteri afroamericani documentati della nazione" e una formidabile operazione di ricerca genealogica che preserva le connessioni locali (ed espatriati) con il lontano passato della Carolina del Sud. Se hai tempo, prendi il programma di 30 minuti "Connections: From Africa to America", una toccante esplorazione della tratta degli schiavi.

10. Middleton Place

Stabile a Middleton Place

  • Ingresso per adulti: $ 28 (include l'accesso ai giardini e ai cantieri stabili, oltre a un tour guidato a piedi)
  • Ore: tutti i giorni, dalle 9:00 alle 17:00

Se non si arriva a Drayton Hall Plantation, visitare Middleton Place - o viceversa. Una fattoria in parte funzionante, un giardino paesaggistico in parte, un museo di storia vivente parziale, un magnifico maniero, Middleton Place è una finestra sul passato della Carolina del Sud. È un po 'più eclettico di Drayton Hall Plantation, quindi è appropriato per gli appassionati di botanica e agronomia (i cantieri stabili hanno alcune razze interessanti per il patrimonio zootecnico), nonché per coloro che sono interessati alla storia della schiavitù.

11. La casa di Edmondston-Alston

Esterno di The Edmondston-Alston House - foto di Daniel Mayer

  • Ingresso per adulti: $ 12
  • Orari: da martedì a sabato, dalle 10:00 alle 16:00; Domenica e lunedì, 13:00 alle 16:00

La casa di Edmondston-Alston ebbe un ruolo critico nei primi giorni della guerra civile. In effetti, il generale confederato PT Beauregard osservò la salva di apertura della guerra (l'attacco a Fort Sumter) dalla vasta veranda della casa. Più tardi, il generale confederato Robert E. Lee cercò rifugio in casa quando un incendio attraversò il centro di Charleston. Oggi, l'Edmondston-Alston House è un museo vivente con un'incredibile collezione di mobili d'epoca, argenteria inestimabile e ritratti.

12. Old Exchange e Provost Dungeon

Old Exchange e Provost Dungeon

  • Ingresso per adulti: $ 10
  • Ore: tutti i giorni, dalle 9:00 alle 17:00

Qualsiasi posto con "Dungeon" nel nome deve essere abbastanza bello, giusto? Il vecchio scambio e il dungeon di Provost lo sono certamente. A differenza dei ricchi musei di Charleston, questo edificio di 300 anni è sempre stato una struttura pubblica. Oggi è un museo di storia e una collezione di artefatti incentrati sulla sorprendente rivoluzione americana, sulla guerra civile e su Charleston (e intriganti) con i pirati del XVIII secolo. Molte mostre sono orientate verso i bambini, ma gli adulti troveranno molto da assorbire anche qui.

13. Case di culto pubbliche nel centro storico di Charleston

Ingresso della Prima Chiesa Battista - foto di Brian Martucci

Charleston storico ha molto più della sua giusta quota di vecchie case di culto. La maggior parte è libera di entrare ed esplorare. Tuttavia, dovresti essere consapevole degli orari di adorazione delle istituzioni attive. Per saperne di più sulle politiche e la cronologia dei visitatori di ciascuna istituzione, visita i loro siti web.

  • La Cattedrale di San Giovanni Battista : una delle più grandi cattedrali di Charleston, questa chiesa cattolica ancora attiva è un'imponente reliquia del passato coloniale della città, situata a pochi isolati dal municipio. Almeno vale la pena una foto esterna mentre passi a Broad Street, o sbircia nel santuario cavernoso durante le ore pubbliche.
  • Cattedrale Chiesa di San Luca e San Paolo : Situato nel pittoresco campus del College of Charleston (che merita una visita a sé stante), la Chiesa Cattedrale di San Luca e San Paolo è una struttura apparentemente disadorna che ospita una ricca storia. Dato che il College of Charleston si trova fuori dal quartiere storico, ma vanta molti caffè e bar a prezzi accessibili nelle vicinanze, questa potrebbe essere una fermata sensata al ritorno da una giornata di visite turistiche.
  • Madre Emanuel AME Church : Purtroppo, Madre Emanuel AME Church è un nome familiare per una ragione straziante: l'insensato massacro di nove innocenti congregati da parte di un suprematista bianco che vagava in uno studio biblico serale, seduto in silenzio per la maggior parte della sessione, e poi aperto fuoco sul gruppo indifeso. La tragedia, che si è svolta a giugno 2015, oscura ora l'eredità della chiesa come una delle più importanti case di culto afroamericane nel Charleston del XIX secolo.
  • La prima chiesa battista : letteralmente la prima chiesa battista a Charleston, la prima chiesa battista di Charleston è attiva dal 1682. Il suo semplice edificio bianco non è così appariscente come la Cattedrale di San Giovanni Battista, ad esempio, ma è ancora bello contemplare la sua storia di tre secoli e mezzo. (Puoi leggere di più su questo qui.)
  • First Scots Presbyterian Church : The First Scots Presbyterian Church of Charleston celebra la distintiva cultura scozzese-irlandese che è così diffusa nel sudamericano, tra cui Lowcountry e Charleston. Se sei fortunato, potresti sentire il suono inconfondibile delle cornamuse che si diffondono dall'interno.
  • La chiesa protestante francese (ugonotta) : la chiesa protestante francese (ugonotta) ospita una denominazione cristiana meno conosciuta che ha svolto un ruolo fuori misura durante gli anni formativi di Charleston. Se non altro, l'architettura del Vecchio Mondo, con le sue guglie ornate e le calce spumeggianti, merita una passeggiata.
  • Chiesa luterana di San Giovanni: la chiesa luterana di San Giovanni è una denominazione evangelica luterana che si definisce "la chiesa madre del luteranesimo" a Charleston. Con oltre 250 anni di storia alle spalle, non è difficile capire perché. Il campanile svettante e le imponenti colonne evocano una capitale dello stato più che un luogo di culto, creando grandi opportunità fotografiche.
  • Chiesa episcopale di San Filippo: la chiesa episcopale di San Filippo è tra le più imponenti case di culto di Charleston, dando la possibilità alla cattedrale di San Giovanni Battista di correre per i suoi soldi. Di particolare nota sono i cimiteri su entrambi i lati della strada nelle vicinanze. Se conosci la tua prima storia americana, riconoscerai la tomba di John C. Calhoun, forse il più potente difensore della schiavitù del Senato americano prima della Guerra Civile.
  • Chiesa unitaria a Charleston : la famosa chiesa unitaria ha una casa sorprendentemente decorata nel quartiere storico della città. Questa struttura è fatta su misura per la fotografia dentro e fuori, ed è un ottimo posto per saperne di più su cosa esattamente l'Universalismo Unitario rappresenta.
  • Kahal Kadosh Beth Elohim : una delle più antiche congregazioni ebraiche nel sud americano, Kahal Kadosh Beth Elohim Synagogue è una casa di culto ancora attiva che offre una panoramica degli importanti contributi della piccola ma attiva minoranza ebraica di Charleston. La sua casa colonnata è anche un'imponente opportunità fotografica.

Altre attrazioni turistiche

14. Mercato cittadino

Segno del mercato notturno al mercato di Charleston City - foto di Brian Martucci

  • Ammissione per adulti: gratuita
  • Ore: tutti i giorni, dalle 9:30 alle 18:00; Mercato notturno aperto tutti i giorni dalle 18:30 alle 22:30 da marzo a dicembre

Correttamente noto come storico mercato della città di Charleston, questo vivace centro commerciale al coperto e all'aperto vanta centinaia di venditori che vendono arte, abbigliamento, articoli per la casa, cibo e molto altro ancora. È il posto migliore a Charleston per trovare e sostenere le piccole imprese locali.

La maggior parte dell'azione si svolge durante le ore diurne, ma il mercato notturno della stagione calda è una grande opportunità per gustare la cucina locale e l'artigianato in un ambiente un po 'più libero. Anche se non comprate nulla qui, il City Market è un luogo ideale per osservare la gente o semplicemente per lasciarsi coinvolgere dallo spirito del tempo di Charleston.

15. Museo dei bambini del Lowcountry

I bambini si divertono all'attività presso il Children's Museum of the Lowcountry

  • Ingresso per adulti: $ 12 ($ 10 per i residenti della Carolina del Sud)
  • Orario: da martedì a sabato, dalle 9:00 alle 17:00; Domenica, dalle 12:00 alle 17:00

Se stai pianificando una vacanza in famiglia a Charleston e temi che i più piccoli si stanchino di passeggiare nel quartiere storico della città, il Children's Museum of the Lowcountry è imperdibile. Le sue esposizioni permanenti e temporanee esplorano la scienza, l'arte e la cultura in modo adatto ai bambini, e c'è abbastanza da vedere nei suoi scavi relativamente modesti per tenere i bambini occupati per ore. Se il tuo programma è allineato, controlla l'occasionale Family Fridays gratuito, quando l'ammissione non è prevista per genitori e bambini.

16. Fort Moultrie

Fort Moultrie sull'isola di Sullivan

  • Ingresso per adulti: $ 3 ($ 5 per un pass famiglia, buono per un massimo di quattro adulti che viaggiano insieme)
  • Ore: tutti i giorni, dalle 9:00 alle 17:00

Fort Moultrie non riceve molta attenzione quanto il vicino Fort Sumter, ma la sua storia non è meno interessante. Costruito nei primi anni del 19 ° secolo, la fortificazione è stata originariamente progettata per proteggere Charleston e il suo porto dalle navi nemiche. Nella corsa verso la Guerra Civile, le truppe dell'Unione abbandonarono Fort Moultrie per Fort Sumter, che percepirono come più forte e più facile da difendere. Ironia della sorte, Fort Sumter fu essenzialmente distrutto durante la guerra che ne seguì, mentre Moultrie sopravvisse con pochi danni. Anche se non sei un fan della storia militare, Fort Moultrie offre una vista eccellente di Charleston e del porto - ed è super economico.

17. Fort Sumter

Cannone al monumento nazionale di Fort Sumter - foto di Michael Ray

  • Ingresso per adulti: $ 19, 50
  • Orari: i traghetti partono dalla terraferma dalle 9:30 alle 14:30; Controlla il sito web per il programma esatto e le informazioni del tour

Fort Sumter è famoso per ospitare la battaglia di apertura della Guerra Civile. Sebbene sia stata devastata durante il conflitto di quattro anni che ne seguì, è stata riportata (quasi) alla sua antica gloria, ed è ora uno dei siti storici più popolari degli Stati Uniti.

Poiché si trova su un'isola, Fort Sumter è un po 'difficile da raggiungere, quindi dovrai pianificare in anticipo se la visita è una vera priorità. Inoltre, non è proprio economico: Fort Moultrie è un affare migliore, anche se non ha un'importanza storica.

18. Tradd Street

Guardando giù per Tradd Street - foto di Brian Martucci

Tradd Street è probabilmente la strada più pittoresca e meglio conservata di Charleston. La stessa strada è insignificante - è solo una delle tante strade strette fiancheggiate da case del 18 ° e 19 ° secolo su entrambi i lati. Ma la grande varietà di stili e colori, così come il fatto che la maggior parte delle case arrivano direttamente sul marciapiede, costituiscono una passeggiata insolitamente coinvolgente con innumerevoli opportunità fotografiche. Tieni presente che molte case sono di proprietà privata e occupate, quindi evita di sconfinare o di guardare.

Musei e istituzioni culturali

Charleston ha una sfilza di musei e istituzioni dedicate a vari aspetti della cultura e della storia Lowcountry. Questi sono alcuni dei più popolari.

19. Il Museo di Charleston

Galleria "The Early Days" al The Charleston Museum - foto per gentile concessione della pagina Facebook del Charleston Museum

  • Ingresso per adulti: $ 12 ($ 18 per l'ammissione al museo e sia a Joseph Manigault House che a Heyward Washington House; $ 25 per l'ammissione al museo e entrambe le case)
  • Orario: dal lunedì al sabato, dalle 9:00 alle 17:00; Domenica, dalle 12:00 alle 17:00

Il Charleston Museum è un'istituzione storica che forse è il miglior posto per vedere e conoscere arte e reperti del primo Charleston. Le mostre del museo fanno un lavoro straordinario nel montaggio di questi oggetti nel contesto della lunga e complessa storia di Charleston. Che tu sia interessato all'economia agraria, alla schiavitù del Lowcountry rurale, al ruolo di Charleston nella Guerra Civile, all'esperienza di immigrati liberi nella Carolina del Sud costiera, o a qualsiasi altro argomento, il Museo di Charleston ti copre. Anche se non puoi arrivare a nessuna delle case storiche gestite dal museo, vale la pena di un'ora o due del tuo tempo.

20. Avery Research Center for African American Storia e Cultura

Centro di ricerca Avery per storia e cultura afroamericana - foto courtesy College of Charleston

  • Ammissione per adulti: gratuita
  • Orario: solo tour, dal lunedì al venerdì, dalle 10:30 alle 15:30

Il Centro di ricerca Avery per la storia e cultura afroamericana (noto anche semplicemente come "Centro Avery") è un museo privato e una biblioteca con una missione diretta per "raccogliere, preservare e promuovere la storia e la cultura uniche della diaspora africana, con enfasi su Charleston e il South Carolina Lowcountry. "

È uno dei posti migliori in città per conoscere la storia e la cultura delle popolazioni libere e schiavizzate del Sud Carolina, dai primi giorni coloniali ad oggi. Tieni presente che si tratta di un istituto di ricerca con un'atmosfera da biblioteca, non una vivace sala espositiva.

21. Il museo confederato

Il museo confederato in serata

  • Ingresso per adulti: $ 5
  • Orario: da martedì a sabato, dalle 11:00 alle 15:30

Ospitato in una bella copia del tempio greco costruita nel 1841, quando Charleston era una delle città più ricche degli Stati Uniti, il Museo confederato è dedicato ai manufatti e ai ricordi dei perdenti della Guerra Civile. Mantenuto dalle Figlie Unite della Confederazione, lo spazio (per non parlare dell'argomento) non è privo di polemiche. Comunque, vale la pena visitarlo se sei interessato a una prospettiva diversa sul Vecchio Sud. Nota le ore limitate.

22. The Gibbes Museum of Art

The Gibbes Museum of Art

  • Ingresso per adulti: $ 12
  • Orari: da martedì a sabato, dalle 10:00 alle 17:00 (tranne alle 20:00 di mercoledì); Domenica, 13:00 alle 17:00

Frutto di un ampio rinnovamento, The Gibbes Museum of Art è il più importante museo d'arte di Charleston e forse anche della Carolina del Sud. L'ampia collezione comprende opere d'arte americane dai giorni coloniali al presente, con un'attenzione particolare per l'arte caroliniana meridionale e meridionale (compreso il periodo noto come "Renaissance di Charleston"). L'aria condizionata potente offre tregua di benvenuto dalle visite turistiche estive.

23. Old Slave Mart Museum

Facciata del Museo del Vecchio Schiavo - foto di Brian Martucci

  • Ingresso per adulti: $ 8 (sconti per i partecipanti a Free Walking Tours che menzionano il nome della loro guida turistica)
  • Orario: dal lunedì al sabato, dalle 9:00 alle 17:00

Costruito nel 1859, dopo che la città di Charleston proibì le aste di schiavi all'aperto, il Vecchio Schiavone schermò la pratica spregevole dalla pubblica opinione per i pochi anni in cui rimase legale. Dopo essere stato un edificio residenziale per diversi decenni, è stato riabilitato e trasformato in un museo.

Oggi, le sue mostre interattive includono estese testimonianze di prima mano da schiavi, ex schiavi e discendenti, insieme a informazioni di base impeccabilmente ricercate e manufatti legati al commercio degli schiavi. È una cosa impegnativa e potente. Se visiti un museo a Charleston, dovrebbe essere così.

Parchi e aree naturali gratuiti

Charleston è una città compatta non molto conosciuta per il suo spazio verde, ma ha un sacco di parchi di quartiere nascosti, così come ampi spazi aperti lungo il suo lungomare. Se non diversamente specificato, i parchi sono liberi di entrare ed esplorare, sebbene l'accesso possa essere limitato di notte.

24. Waterfront Park

The Pineapple Fountain at Charleston's Waterfront Park

Il Waterfront Park è probabilmente il posto migliore a Charleston per ammirare il vasto porto che costruì la città e lanciò la Guerra Civile, con la possibile eccezione della diga lungo East Bay Street. È anche un ottimo posto per scorgere le enormi navi da crociera che spesso scendono a Charleston. Se ti piace l'arte moderna, non perderti la City Gallery gratuita del Waterfront Park, aperta dalle 10:00 alle 18:00, dal martedì al venerdì; e dalle 12:00 alle 17:00, sabato e domenica.

25. Giardini White Point

Solitudine nei White Point Gardens - foto di Brian Martucci

Situato all'estremità meridionale della penisola di Charleston, alla fine della storica Meeting Street, si trova White Point Gardens. L'insolita fontanella a misura d'uomo è un ottimo posto per riempire la tua bottiglia d'acqua dopo aver camminato intorno al sole caldo, e il baldacchino offre una copertura eccellente da detto sole. Il parco giochi qui è uno spettacolo gradito anche per i genitori.

26. Washington Square Park

Washington Square Park

Washington Square è un piccolo parco in ordine all'ombra del municipio di Charleston - un rifugio ombreggiato nel cuore della città. Il centrotavola è una versione in miniatura del Washington Monument a Washington, DC. Intorno ad esso sono presenti aiuole, panchine e alberi secolari che invitano alla contemplazione silenziosa.

Nonostante la sua posizione centrale, il Parco di Washington Square raramente è affollato, quindi è un posto ideale per cercare rifugio in giornate calde e soleggiate (che, inutile dirlo, sono frequenti a Charleston).

27. Piazza Marion

Il mercato degli agricoltori di Charleston in Marion Square - foto di Jerry Coli

Meglio conosciuta come la patria dell'eccellente, sorprendentemente economico Mercato degli agricoltori di Charleston, Marion Square è un'antica parata militare con un layout semplice e dintorni pittoreschi. Anche se qui c'è molta erba, c'è poca ombra, quindi Marion Square è la migliore esperienza in transito. Cioè, a meno che non stiate navigando nelle bancarelle del sabato mattina, che sono la migliore fonte in assoluto di prodotti freschi, locali e di qualità CSA nel centro di Charleston.

28. Hampton Park

La fontana di Hampton Park

Secondo gli standard stabiliti da altre città americane, l'Hampton Park di 60 acri non è particolarmente costoso. Ma è uno dei più grandi elementi contigui sulla penisola angusta e pesantemente costruita di Charleston - una gradita spruzzata di spazio verde in mezzo a un mare spesso molto afoso di mattoni e cemento. Si trova anche fuori dal quartiere storico, quindi è un ottimo posto per avere un'idea del "vero" Charleston e godersi l'aria aperta come un vero locale.

Escursioni ed escursioni giornaliere regionali

Se hai un po 'di tempo per uscire dalla città ed esplorare il bellissimo Lowcountry, queste destinazioni regionali e le idee per le escursioni dovrebbero essere in cima alla tua lista.

29. Hampton Plantation

La facciata sud della casa di Hampton Plantation - foto di Brian Stansberry

  • Ingresso per adulti: $ 7, 50
  • Orari: tutti i giorni, dalle 9:00 alle 17:00 o alle 18:00, a seconda della stagione

Il sito storico di Hampton Plantation State, anch'esso un punto di riferimento storico nazionale, è un po 'più lontano rispetto alla già citata Drayton Hall Plantation o Middleton Place. Tuttavia, con la sua maestosa villa e le mostre dedicate al "sistema di schiavitù che ha contribuito a costruire tali piantagioni" e "le persone liberate che hanno fatto la loro casa nella regione del Delta Santee per generazioni dopo l'emancipazione", ha più di una rassomiglianza passeggera con loro .

30. Ernest F. Hollings ACE Basin National Wildlife Refuge

La Grove Plantation House, che ospita gli uffici dell'ACE Basin National Wildlife Refuge del Fish and Wildlife Service americano - foto di Ashley Roberson

  • Ammissione per adulti: gratuita
  • Orario: aperto tutti i giorni, passaggio dal sole al tramonto

Parte di una più ampia distesa di aree umide e foreste restaurate, nota come il complesso del Lowcountry del South Carolina, Ernest F. Hollings ACE Basin National Wildlife Refuge è un habitat cruciale per una moltitudine di animali marini, rettili, mammiferi e uccelli. (Le terre circostanti sono popolari tra i cacciatori e i pescatori locali, quindi indossate colori vivaci e fate attenzione durante la stagione di caccia.)

ACE sta per Achepoo, Combahee e Edisto, i tre corsi d'acqua che sfociano nel rifugio. La terra non è totalmente incontaminata - gran parte di essa era un tempo destinata alla coltivazione del riso, e la Grove Plantation House, aperta al pubblico, è un bell'esempio di un maniero anteguerra.

31. Centro interpretativo Caw Caw

Ex campi di riso, ora ricoperti di vegetazione palustre costiera, presso il Caw Caw Interpretive Centre vicino West Ashley, South Carolina - foto di Brian Stansberry

  • Ingresso per adulti: $ 2
  • Orario: da martedì a domenica, dalle 9:00 alle 17:00

Il centro interpretativo di Ravenel Caw Caw si trova su una palude brulicante un tempo utilizzata per la coltivazione del riso. Le sue passerelle asciutte offrono punti panoramici eccellenti per avvistare le creature più riconoscibili della Carolina del Sud, tra cui alligatori, aquile calve e vari tipi di uccelli acquatici. Le mostre interpretative raccontano la storia della riserva, con un'attenzione speciale alle ingegnose tecniche utilizzate dagli africani asserviti per trasformare una palude selvatica in una risaia produttiva. I visitatori possono anche conoscere la poco conosciuta Stono Rebellion, una rivolta coloniale di schiavi che ne uccise quasi 100 nel 1739.

32. Penn Center

Casa storica al Penn Center - foto di Timothy Brown

  • Ingresso per adulti: $ 5
  • Orari: da martedì a sabato, dalle 9:00 alle 16:00 (orario del museo, i motivi possono essere aperti prima e dopo)

Situato sulla bellissima isola di St. Helena, parte del South Carolina Sea Islands, il Penn Center celebra l'eredità della popolazione afroamericana della Carolina del Sud. Un'attenzione particolare è dedicata alla cultura unica di Gullah, uno stile di vita forgiato dagli schiavi liberati e dai loro discendenti sulle isole al largo delle coste remote.

Qui rimangono più di una dozzina di strutture storiche e annessi, tra cui una delle prime scuole aperte agli schiavi liberati. Se sei interessato a conoscere una cultura ancora attiva sulla quale la maggior parte degli americani è completamente all'oscuro, non perderti il ​​Penn Center.

Quando visitare e cosa portare

Stai pianificando una visita a Charleston? Utilizzare queste informazioni per pianificare i tempi di viaggio e l'elenco di imballaggio ideali.

Meteo e orari di visita ideali

Come il resto del sud-est costiero, Charleston ha un clima caldo e umido caratterizzato da estati afose e inverni miti (ma raramente freddi). Durante la lunga estate, le alte temperature normalmente superano i 90 gradi. Le basse temperature raramente scendono molto sotto i 70 gradi e l'umidità opprimente è una presenza costante. L'aria condizionata è una necessità virtuale a Charleston, e la buona notizia è che la maggior parte degli spazi pubblici (compresi alberghi e case per le vacanze) ce l'ha. L'estate porta piogge regolari e fradice, spesso sotto forma di violenti temporali pomeridiani.

Le primavere e gli autunni temperati di Charleston sono molto più belli. A marzo e aprile, e di nuovo a ottobre e novembre, le alte temperature oscillano tra i 70 e gli 85 gradi, scendendo negli anni '50 e '60 di notte. L'attività dei temporali diminuisce un po 'durante queste stagioni di spalla, anche se la pioggia è ancora abbastanza comune. Nei mesi invernali, il clima può essere freddo e grigio, ma il vero freddo nelle vene delle città del nord come Boston e Chicago è raro. Così si accumula la nevicata, che si verifica una volta in una luna blu.

Dal punto di vista meteo, i periodi migliori per visitare Charleston sono sicuramente in primavera (dopo le vacanze di primavera) e in autunno. L'estate è sgradevole e sorprendentemente affollata, poiché i visitatori internazionali tendono a visitarli in maggior numero. Se non ti dispiace indossare un secondo strato quando ti avventuri fuori, l'inverno è un tempo poco affollato e conveniente da visitare.

Rischio e precauzioni da uragano
Charleston non è così incline agli uragani come la Florida del Sud o la regione della costa del Golfo, ma non è immune alle attività delle tempeste tropicali. Nel 1989, ha subito un colpo quasi diretto dall'uragano Hugo, una tempesta di categoria 4 che ha devastato comunità vicine alla spiaggia e ucciso più di due dozzine di persone nella Carolina del Sud. Quando gli uragani minacciano Charleston, devono essere presi sul serio, dato che l'elevazione estremamente bassa della città lo rende soggetto a inondazioni diffuse. Infatti, circa una settimana dopo aver visitato Charleston, l'uragano Matthew ha sfondato la città e inondato gran parte del distretto storico, anche se il danno è stato lieve rispetto a quello causato da Hugo.

Poiché il rischio di un uragano che colpisce in un dato anno è basso, il tempo non dovrebbe monopolizzare il processo di pianificazione del viaggio. Tuttavia, se avete in programma di visitare durante la stagione delle tempeste tropicali, che va da giugno a novembre e i picchi di settembre, dovreste essere a conoscenza delle pratiche di sicurezza di base degli uragani. Per ulteriori informazioni sulle procedure di sicurezza e di evacuazione degli uragani, rivolgersi al Dipartimento di gestione delle emergenze della Carolina del Sud.

Vale la pena ricordare (ma non soffermarsi) sul fatto che Charleston fu colpita da un grave terremoto alla fine del 1800. La città è stata gravemente danneggiata dall'evento, che non si è ripresentato da allora (a parte tremori isolati, minori). Il rischio di terremoti di Charleston non è elevato rispetto agli standard delle grandi città della costa occidentale come San Francisco e Portland, ma vale la pena tenerlo a mente.

Un jogger su The Battery, oceanside a Charleston - foto di Michael Smith

Cosa portare

Il contenuto della tua lista di imballaggio di Charleston varierà in base ai tempi e alla natura della tua visita. Ecco cosa potresti aver bisogno di portare:

  • Abbigliamento leggero e traspirante . A meno che non visiti durante il breve, mite inverno di Charleston, avrai bisogno di un sacco di indumenti traspiranti per allontanare l'umidità inarrestabile. Infatti, a meno che tu non stia in un noleggio con un servizio di lavanderia in loco, getti qualche altro cambio di vestiti nella tua borsa.
  • Rain Gear . La pioggia può accadere in qualsiasi periodo dell'anno a Charleston, quindi non visitare senza una sorta di protezione dalla pioggia. Durante la stagione calda, un ombrello compatto e un poncho impermeabile saranno probabilmente sufficienti. Durante i mesi freddi, porta un paio di stivali impermeabili e un impermeabile o una giacca più pesanti. Non è raro che l'acqua si bagni in strada dopo forti piogge, quindi nemmeno gli stivali alti sono una cattiva idea.
  • Protezione solare . Quando il sole è a Charleston, può essere implacabile. Se sei sensibile al sole, prepara di conseguenza un cappello, una crema solare, una protezione per il collo e le maniche lunghe.
  • Calzature robuste . Se stai visitando la vecchia maniera, probabilmente trascorrerai molto tempo in piedi a Charleston. Per mantenere i piedi comodi, portare scarpe da corsa o scarpe da trekking con una buona trazione.
  • Zaino o cartella . Non dimenticarti di portare con te i vari articoli di cui avrai bisogno per stare comodo, connesso e solvibile durante il tuo viaggio a Charleston. Una borsa a tracolla o uno zaino comodo dovrebbe essere sufficiente per trasportare la fotocamera, l'acqua, il portafoglio, le mappe e altri oggetti.
  • Idratazione . È difficile dimenticare che è necessario bere acqua a Charleston, se non altro perché l'acqua è ovunque e la sudorazione è inevitabile. Rimanere idratati (e limitare i rifiuti dell'acqua in bottiglia) portando con sé una bottiglia d'acqua ricaricabile.

Come aggirare Charleston

Molti visitatori di Charleston dall'esterno dell'area arrivano via Charleston International Airport (CHS), situato a 15-20 minuti a nord del quartiere storico nel traffico normale. Sebbene non sia così grande o affollato come un importante aeroporto hub, Charleston ha un programma di volo sorprendentemente robusto che include voli diretti verso le principali città del sud e della costa orientale come Atlanta e New York City. La maggior parte delle altre città degli Stati Uniti sono raggiungibili tramite voli one-stop attraverso città come Atlanta.

Le tariffe sono paragonabili a quelle che ti aspetteresti per un aeroporto di secondo livello: da $ 150 a $ 400 per i voli di andata e ritorno nella metà orientale degli Stati Uniti e fino a $ 500 per i voli originari delle principali città della West Coast come Seattle.

Una volta che sei in città, puoi muoverti da:

Passeggiate e transito pubblico

Il quartiere storico di Charleston è molto percorribile. Anche se le strade sono strette e un po 'confuse, sono facili da navigare con una mappa delle attrazioni cartacee da Charleston CVB o da un tour operator o, in mancanza, dall'app Google Maps del telefono. Se hai intenzione di vedere le attrazioni in maniera estesa, è meglio parcheggiare la macchina e spostarti a piedi in città, a meno che tu non abbia problemi di mobilità. Il parcheggio in strada è semplicemente troppo inaffidabile e restrittivo nel quartiere storico. Aspettatevi di pagare $ 10 a $ 15 per parcheggiare la vostra auto in un garage situato in posizione centrale durante l'orario di lavoro - per la città di Charleston, il massimo giornaliero presso la maggior parte dei garage pubblici è di $ 16.

Quando ti stanchi di camminare, l'Autorità di Trasporto Regionale di Charleston (CARTA) viene in soccorso. Il servizio CARTA è piuttosto buono nel quartiere storico e nei quartieri interni, e le sue linee espresse fanno un lavoro decente per traghettare persone dal centro di Charleston ai quartieri periferici e alle città (buone notizie se soggiornate in scavi meno cari fuori Charleston). I numerosi percorsi Charleston interni del carrello gratuito di DASH hanno colpito anche molte delle principali attrazioni della città.

CARTA ha un prezzo ragionevole: una tariffa di sola andata è di $ 2, i trasferimenti di $ 0, 50, un pass giornaliero illimitato di $ 7 e un pass di tre giorni illimitato di $ 14. Se si prevede di utilizzare CARTA pesantemente, un passaggio è sicuramente consigliabile.

Ciclismo

Charleston è molto piatto. Questo è un grosso problema durante le forti piogge e il clima tropicale, dato che gran parte della città si trova a livello o appena sopra il livello del mare e le inondazioni possono essere molto diffuse. Tuttavia, è un'ottima notizia per i pendolari in bicicletta e i ciclisti amatoriali disposti a sfidare il traffico misto per arrivare dove devono andare.

Charleston era in ritardo per adottare il bike sharing e ancora non ha un sistema funzionale a partire dall'inizio del 2017, ma ci sono molte opzioni di noleggio nella zona. Affordabike, che noleggia anche moto d'acqua e afferma di avere la più ampia selezione di biciclette nella zona di Charleston, è il posto migliore per iniziare, con affitti a partire da $ 20 al giorno. È inoltre possibile trovare un elenco semi-completo di opzioni di noleggio biciclette sul sito Web di Charleston CVB.

Macchina privata

Se vivi nelle regioni del Sud-Est o del Medio Atlantico, guidare a Charleston con la tua auto, magari come parte di un lungo viaggio attraverso gli Stati Uniti, potrebbe essere la tua migliore scommessa finanziaria e logistica.

Se soggiornate in un hotel nel distretto storico di Charleston, controllate la disponibilità di lotti nella vostra zona. Come notato, i lotti pubblici a Charleston in genere non fanno pagare più di $ 16 al giorno, che potrebbe essere un affare rispetto ai prezzi del tuo hotel.

Se soggiorni in una proprietà in affitto a Charleston, devi prestare molta attenzione alle norme locali sui parcheggi - anche se il parcheggio in strada è gratuito, potrebbe essere riservato ai residenti del quartiere. Cerca noleggi con parcheggio fuori strada o disponibilità garantita in strada.

Guidando verso una piantagione storica a Charleston

Auto Passaggi

Charleston ha sorprendentemente una buona copertura di condivisione corse attraverso i due principali fornitori di ridesharing, Uber e Lyft. Rispetto alle metropoli come San Francisco e New York City, i tempi di attesa sono leggermente più lunghi, specialmente durante i periodi non di punta. Tuttavia, è quasi sempre possibile ottenere un giro veloce e conveniente ovunque tra l'aeroporto internazionale di Charleston e la fine della penisola di Charleston.

A causa delle dimensioni relativamente ridotte di Charleston, le opzioni di car pooling a tariffa ridotta come UberPOOL e Lyft Line non sono ancora disponibili qui, quindi UberX e Lyft regolare sono le due opzioni più economiche. All'interno del quartiere storico e dei quartieri interni, le corse porta a porta dovrebbero costare meno di $ 15. Dall'aeroporto alla città, aspettati di pagare circa $ 30.

Parola finale

Charleston attira milioni di visitatori ogni anno. Contiene più che sufficiente per supportare una settimana di visite turistiche piacevoli, e poi alcuni. Ma non è l'unica città coloniale ben conservata nel sud-est. Neanche due ore a sudovest si trova la bellissima città di Savannah, in Georgia, una città un po 'più piccola con una numerosa popolazione studentesca e un centro storico incredibilmente ben conservato con quasi due dozzine di piazze immacolate e un lussureggiante baldacchino di querce.

Se sei un fan della storia americana e hai più di un paio di giorni da dedicare al tuo swing nel sud, cerca modi per incorporare entrambe le città. Ti ringrazierai quando tornerai.

Sei mai stato a Charleston, nella Carolina del Sud? Qual è la tua cosa preferita da fare lì?


Come risparmiare l'alimentazione di denaro tratta i tuoi animali domestici

Come risparmiare l'alimentazione di denaro tratta i tuoi animali domestici

Dare prelibatezze al tuo gatto o cane può diventare costoso perché non sono sempre economici da acquistare. Se non ti dispiace spendere un po 'di tempo e sforzi extra, potresti prendere in considerazione la possibilità di preparare il tuo cibo domestico fatto in casa come "dolcetti" ogni tanto per risparmiare denaro e ricompensare il tuo animale domestico. Q

(Soldi e affari)

Come andare in date per meno

Come andare in date per meno

Incontri può essere costoso, ma non lasciatevi scoraggiare, perché è più che possibile avere grandi date senza rompere la banca. Spesso cadiamo nella trappola che non possiamo divertirci con il nostro altro significativo senza spendere un sacco di soldi, ma semplicemente non è vero. Se sei alla caccia del tuo partner perfetto o stai cercando di inserire un po 'di romanticismo in una relazione esistente, ecco alcune idee per uscire con un budget.Date

(Soldi e affari)