it.lutums.net / Cosa sono le scorte limitate e le scorte limitate (RSU)

Cosa sono le scorte limitate e le scorte limitate (RSU)


Le scorte limitate e le unità di stock ristrette (RSU) sono diventate una scelta popolare per molte aziende che desiderano premiare i dipendenti con una quota di proprietà nella società senza la complessità amministrativa dei tradizionali piani di stock option. I piani azionari ristretti si sono dimostrati più vantaggiosi rispetto ai loro omologhi tradizionali, nel senso che non è possibile che lo stock diventi inutile, così come lo è per opzioni o diritti.

Ma mentre gli stock ristretti e le RSU sono simili sotto molti aspetti, la maggior parte dei datori di lavoro tende a favorire le RSU. Questo perché consentono alle società di differire l'emissione di azioni effettive ai partecipanti per un periodo di tempo.

Cos'è un titolo limitato?

Le scorte limitate sono azioni che, come suggerisce il nome, comportano alcune restrizioni al rilascio e alla vendita da parte del datore di lavoro. Questo tipo di azioni non deve essere confuso con l'altra categoria di titoli vincolati emessi ai dirigenti aziendali ai sensi della norma 144 della SEC, che proibisce l'insider trading.

Le azioni limitate possono essere emesse a qualsiasi tipo di dipendente in un'azienda, e la sua emissione e amministrazione non sono disciplinate dalla Regola 144, di per sé. Tuttavia, lo stock limitato è un'entità separata dai piani pensionistici qualificati, ad esempio un 401k, che rientrano nei regolamenti ERISA. Non riceve alcun tipo di trattamento fiscale di alcun tipo come fanno i piani qualificati.

Struttura e scopo

Le azioni limitate sono assegnate a un dipendente alla data di assegnazione in modo simile a quello dei piani di stock option tradizionali. Tuttavia, lo stock limitato non ha una funzione di esercizio; lo stock viene solitamente trattenuto dalla società fino al completamento del programma di vesting. Le azioni limitate sono classificate come "sovvenzioni a valore pieno", il che significa che le azioni trasportano l'intero valore dello stock nel momento in cui viene concesso.

Le azioni limitate sono simili ai piani tradizionali non qualificati in quanto vi è un rischio sostanziale di confisca per il dipendente. Se i requisiti del programma di vesting non vengono soddisfatti, il dipendente perde la proprietà al datore di lavoro.

Orario di vestizione

I datori di lavoro emettono scorte limitate come mezzo per motivare i dipendenti a raggiungere determinati obiettivi aziendali. Esistono generalmente tre tipi di condizioni di maturazione per lo stock limitato:

  • Dipendente . Molti piani azionari limitati richiedono semplicemente che il dipendente rimanga dipendente presso l'azienda per un certo periodo di tempo, ad esempio da tre a cinque anni.
  • Prestazioni dei dipendenti . Alcuni piani di maturazione si basano sul raggiungimento di determinati obiettivi aziendali, come lo sviluppo di un nuovo prodotto o il raggiungimento di una certa soglia di produzione.
  • Vestizione accelerata . La maturazione accelerata può essere utilizzata se la società diventa insolvente o bancarotta (in modo che il dipendente possa ricevere almeno qualcosa prima che lo stock diventi inutile) o il dipendente muoia o diventi disabile.

Alcuni programmi di vestizione combinano queste caratteristiche. Ad esempio, un'azienda potrebbe offrire un piano di maturazione quadriennale che accelererà se il dipendente dovesse raggiungere determinati obiettivi o compiti. I piani di maturazione per azioni limitate rispecchiano quelli di piani di partecipazione agli utili qualificati e possono essere "a picco" o "classificati" a discrezione del datore di lavoro. La maturazione della scogliera è un accordo in cui il dipendente riceve tutte le azioni contemporaneamente dopo un certo periodo di tempo, ad esempio cinque anni. La maturazione graduale rimuove periodicamente le restrizioni su una parte delle azioni in un determinato periodo di tempo, ad esempio il 20% delle azioni una volta all'anno per un periodo di cinque anni dal momento della concessione.

Tassazione delle scorte limitate

Come per le stock option non qualificate, le azioni vincolate non sono tassate al momento della concessione (o dell'esercizio, dal momento che non vi è alcuna funzione di esercizio qui). Il valore delle azioni soggette a restrizioni diventa completamente tassabile quando diventano acquisite; vale a dire, quando non vi è alcun ulteriore rischio di decadenza e il dipendente prende la ricevuta costruttiva delle azioni.

L'importo che viene tassato è pari al numero di azioni che diventano maturate alla data di maturazione moltiplicate per il prezzo di chiusura del titolo. Tale importo è tassato al dipendente come compenso ai normali tassi di reddito, indipendentemente dal fatto che il dipendente venda immediatamente le azioni o detenga il titolo per un periodo di tempo. Le imposte sui salari - comprese le tasse statali, locali, di sicurezza sociale e Medicare - sono prese e il datore di lavoro può scegliere di ridurre il numero di azioni pagate al dipendente dalla quantità di azioni necessarie a coprire le ritenute fiscali.

I dipendenti che scelgono di mantenere le azioni e di venderli successivamente registrano di conseguenza guadagni o perdite a breve o lungo termine, con il prezzo delle azioni o i prezzi alla data (o alle date) del vesting che diventa la base di costo per la vendita.

Esempio di tassazione presso Vesting
Sam diventa investito in 1.000 titoli di azioni vincolate il 5 settembre. Il titolo si chiude a $ 45 per azione quel giorno. Dovrà riportare $ 45.000 del compenso guadagnato per questo. Se si trova in un piano di maturazione graduale, viene utilizzato il prezzo di chiusura di ciascuna data di maturazione. Questo reddito verrà aggiunto al resto della sua paga sul modulo W-2.

Sezione 83 (b) Elezione

I dipendenti che ricevono scorte limitate devono fare una scelta importante una volta che entrano in questi piani. Hanno la possibilità di pagare la tassa al momento della maturazione, oppure possono pagare la tassa sullo stock al momento della concessione. L'articolo 83 (b) dell'Internal Revenue Code consente questa elezione e consente ai dipendenti di pagare la tassa prima della maturazione per poter eventualmente pagare meno tasse complessive. Naturalmente, se questa strategia funziona dipende completamente dalla performance del titolo.

Esempio di 83 (b) Elezione
Joan scopre che le verranno concesse 1.000 parti di azioni vincolate. Il prezzo delle azioni della società è $ 10 alla data della concessione. Joan ritiene che il prezzo delle azioni apprezzerà sostanzialmente nei prossimi cinque anni, quindi decide di pagare le tasse ora sul titolo ai sensi dell'articolo 83 (b). Di conseguenza, viene tassata su $ 10.000 di compensi ordinari.

Cinque anni dopo, lei diventa completamente investita nel magazzino sotto un programma di maturazione, e il titolo vale 25 dollari per azione. Joan evita efficacemente la tassazione di $ 15.000 di reddito in base a questa disposizione. Tuttavia, se il prezzo delle azioni fosse inferiore a $ 10 quando è stata acquisita, allora non avrebbe avuto modo di recuperare le tasse pagate in base al prezzo più alto delle azioni alla data di assegnazione.

Vantaggi del titolo limitato

Le scorte limitate offrono numerosi vantaggi rispetto ai piani di stock option tradizionali. Alcuni dei principali vantaggi offerti da questo tipo di stock includono:

  1. Full Value at Grant . A differenza delle stock options tradizionali, è impossibile che le azioni vincolate divengano inutili se scendono al di sotto di un certo prezzo (a meno che, naturalmente, il prezzo delle azioni non scenda a zero). I dipendenti non possono quindi diventare sott'acqua sulle proprie scorte limitate e non dovranno rimborsare una parte dei proventi della vendita per rimborsare l'importo concesso.
  2. Motivazione e possesso dei dipendenti migliorati . I dipendenti che sanno che entreranno immediatamente nel pieno valore dello stock una volta acquisiti saranno più propensi a stare con la compagnia e ad esibirsi a un livello elevato.
  3. Diritti di voto . A differenza dei loro cugini RSU, i titolari di azioni vincolate ricevono il diritto di votare per il numero di azioni che vengono loro assegnate. Questo privilegio esiste indipendentemente dal completamento del programma di vesting.
  4. Dividendi Le azioni limitate di solito pagano i dividendi diretti (o un importo in contanti pari a loro prima che siano maturati) all'azionista sia prima che dopo la maturazione.

Svantaggi del materiale limitato

Alcuni degli svantaggi associati alle scorte limitate includono:

  1. Requisiti di vesting . I dipendenti non possono prendere immediatamente possesso del titolo, ma devono attendere che certi requisiti di maturazione siano soddisfatti.
  2. Eccesso di tasse . I dipendenti possono dover effettuare pagamenti di tasse non necessarie ai sensi dell'articolo 83 (b) elezioni se il prezzo delle azioni diminuisce.
  3. Tassazione più alta . Non vi è alcun trattamento di plusvalenze disponibile durante l'esercizio - solo per l'apprezzamento tra il prezzo alla maturazione e alla vendita.
  4. Meno azioni emesse . Dato che hanno un valore assoluto, le aziende in genere emettono meno azioni (forse un terzo o un quarto) di azioni vincolate rispetto alle stock option.
  5. Tempi delle tasse . I dipendenti devono pagare la ritenuta alla fonte al momento dell'esercizio, indipendentemente dal momento in cui le azioni vengono vendute - nessun differimento è disponibile fino alla vendita.

Cosa sono le unità di riserva limitate (RSU)?

Sebbene le unità di riserva ristrette siano simili alle azioni vincolate effettive sotto molti aspetti, questi strumenti versatili sono spesso emessi da datori di lavoro al posto di azioni soggette a restrizioni. Le RSU offrono molti degli stessi vantaggi delle scorte limitate, ma hanno alcune caratteristiche uniche che li rendono preferibili allo stock effettivo in alcuni casi.

Le scorte limitate rappresentano una promessa da parte del datore di lavoro di pagare al dipendente un determinato numero di azioni del capitale sociale in futuro al termine di un piano di maturazione. Al dipendente viene assegnato un numero appropriato di "unità" che rappresentano il suo interesse nel titolo, ma non vi è alcun finanziamento effettivo fino al completamento del vesting - l'assegnazione di queste unità è semplicemente una voce contabile che non ha alcun valore tangibile di alcun tipo .

Le RSU di solito hanno scadenze di vesting simili o identiche alle concessioni di azioni vincolate effettive. Non pagano direttamente dividendi, ma possono pagare dividendi equivalenti che possono essere incanalati in un conto di deposito a garanzia per aiutare a pagare le ritenute d'acconto, o essere reinvestiti nell'acquisto di più azioni.

Tassazione delle RSU

Le unità azionarie limitate sono tassate in modo molto simile alle azioni vincolate effettive. I dipendenti devono pagare i redditi e le ritenute d'acconto sull'importo ricevuto alla data di maturazione, in base al valore di mercato di chiusura del prezzo delle azioni. In genere hanno le stesse opzioni tra cui scegliere per pagare la ritenuta d'acconto; possono pagare l'imposta di tasca, o vendere il numero richiesto di unità per coprire questo importo . Il prezzo delle azioni di chiusura al vesting diventa quindi la base per il calcolo dei guadagni o delle perdite quando lo stock viene venduto.

L'elezione della sezione 83 (b) non è disponibile per i dipendenti che ricevono RSU. Questo perché questa disposizione si applica solo a beni materiali di qualche tipo, e non viene loro conferita alcuna proprietà effettiva come avviene per le azioni di azioni vincolate. Tuttavia, le RSU non sono tassate fino a quando non sia completato il piano di maturazione e il dipendente riceve in modo costruttivo le azioni effettive promesse. Naturalmente, questi due eventi accadono di solito contemporaneamente, ma i dipendenti sono in grado di rinviare la tassazione in alcuni casi (ad eccezione delle imposte sulla sicurezza sociale e Medicare, che devono essere sempre pagate al vesting) eleggendo per ricevere lo stock in un secondo momento .

Vantaggi delle RSU

Le RSU offrono molti degli stessi vantaggi e svantaggi dei loro cugini di riserva. Si applicano le seguenti differenze chiave:

  1. Possibili tasse inferiori . A causa dell'assenza della disposizione della sezione 83 (b), non è possibile il pagamento in eccesso delle imposte.
  2. Differimento dell'emissione di azioni . I datori di lavoro possono emettere RSU senza diluire la base di azioni (ritardi nell'emissione di azioni della società). Questo è un vantaggio sostanziale non solo su azioni limitate, ma su altre forme di piani azionari, come i piani di acquisto di azioni dei dipendenti e piani di stock option legali e non obbligatori.
  3. Economico I datori di lavoro sostengono costi amministrativi inferiori, poiché non ci sono azioni effettive da tenere, registrare e tracciare.
  4. Differimento fiscale . È possibile rinviare la tassazione oltre la data di maturazione ritardando l'emissione di azioni al dipendente.
  5. Tasse straniere L'emissione di RSU a dipendenti che lavorano al di fuori degli Stati Uniti può semplificare la tassazione a causa delle differenze in quando e come le stock option sono tassate.

Svantaggi delle RSU

  1. Nessun diritto di voto . Le RSU non offrono diritti di voto fino all'emissione di azioni al momento del vesting.
  2. Nessun dividendo . Le RSU non possono pagare dividendi, perché non vengono utilizzate azioni reali (i datori di lavoro possono pagare dividendi in contanti equivalenti se lo desiderano).
  3. Nessuna sezione 83 (b) Elezione . Le RSU non offrono l'elezione della sezione 83 (b) perché le unità non sono considerate proprietà tangibili per la definizione del codice interno delle entrate. Questo tipo di elezione può essere utilizzato solo con proprietà tangibili.

Dal punto di vista del dipendente, non vi è realisticamente una grande differenza tra la ricezione di azioni limitate rispetto a unità di azioni vincolate, eccetto che non vi sono 83 (b) elezioni disponibili per le RSU. I datori di lavoro in genere beneficiano maggiormente dell'uso di RSU perché consente loro di rinviare l'emissione di azioni della società fino al completamento del piano di maturazione, che quindi ritarda la diluizione della base di azioni.

Parola finale

Le azioni limitate e le RSU sono forme più flessibili di compensazione delle scorte soggette a imposte che non presentano alcune delle limitazioni che i datori di lavoro devono spesso affrontare con i piani di stock option convenzionali, come la diluizione delle azioni della società. Sebbene entrambi i tipi di piani stiano diventando più popolari con i datori di lavoro, le RSU stanno cominciando a eclissare le loro controparti a causa della loro maggiore semplicità e differimento dell'emissione di azioni.

Per ulteriori informazioni su queste forme di compensazione azionaria, consultare il proprio rappresentante delle risorse umane o consulente finanziario.


Strategie d'investimento sul reddito passivo - Guadagna reddito mensile dai tuoi investimenti

Strategie d'investimento sul reddito passivo - Guadagna reddito mensile dai tuoi investimenti

La maggior parte delle persone pensa ai conti di pensionamento quando viene fuori l'argomento degli investimenti. La maggior parte delle "persone normali" sono interessate a costruire un gruzzolo investendo in un 401k o un Roth IRA. Tuttavia, investire può essere qualcosa di più della semplice preparazione per il lontano futuro.

(Soldi e affari)

7 migliori decisioni finanziarie I giovani possono fare progressi

7 migliori decisioni finanziarie I giovani possono fare progressi

Ogni giorno prendi decisioni finanziarie. Alcuni sono minori, come comprare un vestito nuovo. Altri sono importanti, come decidere di iniziare un nuovo lavoro. Ma tutti, grandi e piccoli, possono avere un impatto sul tuo futuro.Il problema è che non puoi sempre dire come le tue decisioni ti influenzeranno a lungo termine.

(Soldi e affari)