it.lutums.net / 9 consigli per prestare denaro a familiari e amici

9 consigli per prestare denaro a familiari e amici


Prestare denaro ai propri cari è spesso una cattiva idea perché mette a rischio la tua relazione. Ma quando qualcuno che ami ha un legame serio e hai i mezzi per aiutarti, può essere impossibile dire di no. Allora cosa fai?

Quello che non fai è prestare denaro in buona fede e aspettarsi di essere rimborsato. Proprio come se tu fossi prestando a un estraneo completo, è necessario essere furbi su come impostare i termini e un programma per il rimborso con i tuoi amici e familiari. Ma finché tu ei tuoi soldi rimanete protetti, prestare a qualcuno che amate è fattibile, anche se non è necessariamente consigliabile.

Come prestare denaro a persone care

Quando qualcuno che ami ti chiede di consegnare il tuo sudato denaro, prenditi il ​​tempo di pensare alla tua risposta. Chiedi quali altre strade lui o lei ha cercato di procurare denaro. È probabile che la persona amata abbia debiti profondi e non possa beneficiare di un prestito bancario tradizionale o di un prestito peer-to-peer. Ma ancora, vale la pena di chiedere - e chiarire che se si considerano i prestiti in prestito, è necessaria una completa informativa finanziaria.

Considera questi ulteriori suggerimenti per ridurre lo stress del prestito ad amici o familiari:

1. Gestisci solo contanti
Se un fratello ti chiede di aprire una carta di credito a tuo nome per il suo utilizzo, o ti chiede di firmare un prestito, chiudi lo schema il prima possibile. Non metterti mai nella posizione in cui le azioni di qualcun altro potrebbero influenzare la tua capacità di prendere in prestito o garantire il credito in futuro. Puoi controllare i contanti e il prestito non influirà direttamente sul tuo punteggio di credito. Se una persona cara chiede aiuto, si occuperà solo di contanti o di declino educato.

2. Prestare solo ciò che è possibile offrire
C'è un vecchio gioco d'azzardo che dice che non devi mai scommettere più di quanto puoi permetterti di perdere. Lo stesso si può dire per il prestito ad un amico o un familiare. Dal momento che il denaro potrebbe non essere mai restituito, devi decidere se sei disposto a perdonare il debito per salvare la relazione, quindi se $ 5, 000 ti potrebbero rompere finanziariamente, non prestarlo.

Anche la persona amata più benintenzionata potrebbe cadere nei momenti difficili e nei default. Chiediti se stai bene con quello. In caso contrario, non distribuire il prestito.

3. Considera l'impatto
Quando presti denaro a un membro della famiglia, incidi praticamente su tutti gli altri a cui sei collegato. Permettere a un membro della famiglia di prendere in prestito e non un altro potrebbe spingere un cuneo nelle tue relazioni. Gli altri membri della famiglia potrebbero vedere favoritismi o abilitazioni, quindi pensate seriamente a come far passare il prestito farà sentire gli altri.

Se sei un genitore considerando di prestare denaro a un bambino, potrebbe anche essere una buona idea chiamare una riunione di famiglia per discutere apertamente dei termini. In questo modo, nessuno degli altri tuoi figli sarà confuso o ferito dalla decisione.

4. Ottieni dettagli completi
Mentre potresti essere ansioso di ferire i sentimenti di una persona cara, devi sapere dove deciderà se il tuo denaro è degno di un prestito. Una banca non consegnerebbe mai ciecamente i fondi senza sapere su cosa è stata spesa, e nemmeno tu dovresti.

Se un membro della famiglia viene offeso, prendilo come una bandiera rossa che non è un affare che dovresti fare. E se vi vengono forniti i dettagli, seguiteli. Ad esempio, se un amico chiede un paio di migliaia di dollari per un acconto su una casa, controlla la casa, il suo costo, i confronti del quartiere e il modo in cui un acconto inciderà sul mutuo. Analizza tutte queste variabili prima di prendere una decisione.

5. Carica interessi
Caricare interesse per un familiare o un amico potrebbe sembrare inutile, ma è il modo più giusto per proteggersi. Non solo un tasso di interesse equo può ispirare il tuo familiare a rimborsarti in modo tempestivo, ma può anche proteggerti dall'addebitare tasse sul regalo che tu presti. A partire dal 2012, se presti più di $ 13.000, sei tenuto a pagare una tassa di regalo su tale importo se non imposti un prestito con termini ragionevoli e ottenerlo per iscritto. Per i più grandi prestiti, conferma con un ragioniere che cosa dovete fare per proteggersi.

6. Discutere i termini
Parlare di soldi con i familiari può essere imbarazzante, specialmente se si è in grado di prestare denaro. Ma sorvolare i dettagli può farti male entrambi. Assicurati di chiarire l'importo del prestito, il tasso di interesse, il piano di rimborso e le tasse in ritardo con largo anticipo rispetto a qualsiasi cambio di denaro. Ottenere immediatamente i termini allo scoperto riduce la possibilità di futuri problemi di comunicazione o confusione.

7. Scaricalo nella scrittura
Anche se un accordo verbale è considerato legalmente vincolante, dipende ancora dalla tua parola rispetto a quello di qualcun altro - e anche se ti fidi della persona che ami di rispettare i parametri che hai impostato, potresti atterrare in acqua calda senza un accordo scritto.

Avere scritto i dettagli che entrambe le parti concordano con la firma è anche un ottimo strumento per evitare malintesi. Se un'azione legale dovesse mai essere necessaria, un contratto scritto è quasi ironico in tribunale, che ti protegge molto più di una semplice stretta di mano.

8. Praticare scenari peggiori
Mentre discutere i termini del prestito può sembrare abbastanza imbarazzante, è comunque necessario considerare gli scenari peggiori. Siediti e parla di cosa succederebbe se il tuo caro compisse ritardi nei pagamenti o non ti rimborsasse affatto. Devi parlare di un piano d'azione, sia che si tratti di addebiti tardivi, un processo di raccolta o un'azione legale. Questo stabilisce lo standard per il rapporto d'affari, quindi entrambi sapete cosa succederà se l'accordo si guasta. Mentre potrebbe non fermare i sentimenti feriti, dovrebbe eliminare eventuali sorprese se il tuo mutuatario alla fine fallisce.

9. Distanziati
Uno dei più grandi errori che si possono fare quando si presta ad amici e parenti consiste nel microgestire la spesa di quella persona dopo aver effettuato il prestito. Una volta che hai concordato e firmato l'accordo, il denaro che presti non è più sotto il tuo controllo - l'ossessione per il modo in cui viene speso non farà altro che alimentare i problemi. Separati dal denaro e concentrati sul rimborso, non su come è stato speso.

Quando dire di no

Se non ti senti a tuo agio con la relazione mutuante-mutuatario, potrebbe essere nel tuo migliore interesse rifiutare la richiesta di prestito della persona amata. Il denaro può essere una forza seria nel separare le amicizie e le relazioni familiari, quindi affidati al tuo istinto e semplicemente declinare se ti senti a disagio riguardo all'accordo. Forse puoi aiutare in altri modi: offrire un piccolo regalo in contanti, acquistare generi alimentari o trovare altri modi basati sui servizi per prestare assistenza.

Parola finale

Prestare a familiari o amici la migliore decisione finanziaria che potresti mai prendere? Probabilmente no. Ma a parte tutti i consigli finanziari, a volte i tuoi rapporti prevalgono sul tradizionale senso del denaro. Se devi assolutamente prestare a qualcuno che ami, assicurati di farlo con la testa e non con il cuore. Essere troppo indulgenti o fiduciosi potrebbe essere ammirevole, ma può anche portare a farti sfruttare, anche da qualcuno che ha le migliori intenzioni.

Fai il lavoro, preparati al peggio e lavora per mantenere il tuo rapporto il più stabile possibile per fare del denaro in prestito un'esperienza positiva per entrambe le parti coinvolte.

Hai mai prestato soldi a un familiare o un amico? Se è così, l'esperienza ha messo a dura prova la tua relazione?

(credito fotografico: Bigstock)


3 Rischi di investimento nel mercato azionario - Volatilità, tempistica e sicurezza eccessiva

3 Rischi di investimento nel mercato azionario - Volatilità, tempistica e sicurezza eccessiva

Il rischio e la ricompensa sono inestricabilmente intrecciati e, pertanto, il rischio è intrinseco a tutti gli strumenti finanziari. Di conseguenza, gli investitori saggi cercano di minimizzare il più possibile il rischio senza diluire i potenziali vantaggi. Warren Buffett, un investitore riconosciuto nel mercato azionario, avrebbe spiegato la sua filosofia di investimento a un gruppo di studenti della Wharton Business School nel 2003: "Mi piace andare al cinema.

(Soldi e affari)

12 semplici modi per risparmiare sulle spese per il neonato

12 semplici modi per risparmiare sulle spese per il neonato

Quando mio marito ed io abbiamo deciso di avere un secondo figlio, non avremmo mai immaginato che saremmo stati benedetti con un bambino bonus. Ma abbastanza sicuro, quando sono andato per il mio primo trimestre di ecografia intorno al marchio di otto settimane, eccolo lì: l'immagine dei gemelli che fluttuavano nella mia pancia.

(Soldi e affari)