it.lutums.net / Idee paesaggistiche commestibili - piante di frutta e verdura per il tuo giardino

Idee paesaggistiche commestibili - piante di frutta e verdura per il tuo giardino


Uno dei tratti distintivi del paesaggio suburbano è il prato erboso ben curato. Cammina per le strade suburbane e vedrai un prato dietro l'altro, cosparso di alberi da ombra e aiuole occasionali. In effetti, questo tipo di architettura paesaggistica è così comune che molti proprietari di case lo danno per scontato - non si dà mai nemmeno la sensazione che sia possibile fare qualsiasi altra cosa con i loro cantieri.

Ma qui e là in tutto il paesaggio, troverete proprietari di case in controtendenza questa tendenza. Invece di prati e arbusti, i loro recinti contengono cespugli di bacche, bordi di erbe e tralicci ricoperti di rampicanti e viti. Piuttosto che sprecare il loro spazio in giardino sull'erba che richiede molta manutenzione e non produce nulla in cambio, questi proprietari di case stanno facendo buon uso della coltivazione di cibo per le loro famiglie.

Quello che stanno facendo si chiama paesaggio commestibile: usare piante alimentari come parte di un paesaggio decorativo. I paesaggi commestibili possono coinvolgere qualsiasi cosa, dagli alberi da frutto alle lattughe ornamentali, e possono variare in dimensioni da una finestra piena di erbe a un intero frutteto. Quando metti in ordine il tuo giardino con frutta e verdura, ogni ora che passi sul lavoro in giardino diventa due volte più preziosa, dato che stai rendendo il tuo giardino bello e mettendo il cibo sul tuo tavolo allo stesso tempo.

Benefici di abbellimento commestibile

L'abbellimento commestibile offre una varietà di benefici. La sostituzione di erba e piante ornamentali con frutta, verdura ed erbe consente di fare quanto segue:

  • Goditi il ​​sapore della casa . La maggior parte degli alimenti ha un sapore migliore quando sono freschi e non si colora molto di più dei mirtilli mangiati direttamente dalla boscaglia o dagli asparagi che vanno dal terreno al piatto in 10 minuti. Oltre a degustare meglio, verdure fresche e frutta mantengono anche più dei loro nutrienti di prodotti che sono stati trasportati a metà strada in tutto il paese o hanno trascorso settimane in deposito.
  • Risparmia sui generi alimentari . Rosalind Creasy, scrittrice di cibo e di giardini, dice che quando ha cercato il suo libro "Edible Landscaping", ha messo da parte 100 metri quadrati di spazio nel suo giardino per vedere quanti prodotti poteva coltivare. Nel suo primo anno, il suo giardino sperimentale ha prodotto oltre 230 chili di verdure fresche e biologiche, che le sarebbero costate quasi $ 750 al supermercato. Anche dopo aver sottratto i soldi spesi in semi, piante e compost, ha comunque risparmiato oltre $ 680.
  • Risparmia tempo sul cantiere . Un prato erboso necessita di falciatura, irrigazione e concimazione regolari per apparire al meglio. Anche le piante commestibili hanno bisogno di cure, ma soprattutto quando sono appena iniziate. Ad esempio, piantare un susino richiede molto lavoro per scavare il buco, piantare l'albero, mescolare il compost nel terreno, aggiungere del pacciame e mantenere l'alberello ben irrigato durante il suo primo anno nel terreno. Tuttavia, in seguito richiede solo poche ore all'anno per la maggior parte - soprattutto in estate quando raccogli tutte quelle succose prugne.
  • Controlla il tuo cibo . La maggior parte dei supermercati porta solo un numero limitato di varietà di frutta e verdura - ad esempio, mele Red Delicious e Macintosh, o iceberg e lattuga romana. Coltivare il tuo cibo ti dà la possibilità di provare tutti i tipi di varietà interessanti che il tuo droghiere locale non ha. Ti consente anche di controllare la quantità e il tipo di sostanze chimiche utilizzate sui prodotti che alimenti alla tua famiglia.
  • Proteggi l'ambiente . Coltivare il proprio cibo elimina la necessità di spedire il cibo dalla fattoria che lo ha cresciuto fino a casa tua. A sua volta, questo riduce il consumo di carburante e l'inquinamento che ne consegue. Ti dà anche la possibilità di ridurre l'uso di prodotti chimici agricoli come pesticidi, erbicidi e fertilizzanti. Molte di queste sostanze chimiche sono dannose per il suolo, l'acqua, gli animali e le piante e usano anche grandi quantità di energia per produrre, spedire e applicare, aumentando l'impronta di carbonio del cibo.
  • Esponi la tua famiglia alla natura . Le piante alimentari sono molto più divertenti da coltivare rispetto all'erba, perché puoi guardarle passare dalle piantine alle colture commestibili davanti ai tuoi occhi. Questo tipo di giardinaggio offre a tutta la famiglia una ragione per andare all'aria aperta e godersi la natura. Fornisce anche un sano esercizio all'aria aperta, riduce lo stress e aiuta a educare i bambini sulla vita delle piante.

Piante per l'abbellimento commestibile

Ci sono molti modi per incorporare piante alimentari nel tuo paesaggio. Neanche un processo tutto-o-niente - le piante commestibili possono facilmente vivere fianco a fianco con quelle ornamentali. In effetti, Creasy dice che riempire un intero cortile con piante commestibili produrrebbe "troppo cibo per la maggior parte delle famiglie, per non parlare del tempo e del lavoro." Quindi, quando cerchi piante commestibili per il tuo paesaggio, dovresti pensare a come combinarle con quelli ornamentali.

Le piante che possono lavorare in un paesaggio commestibile includono quanto segue:

  • Erbe Puoi coltivare rosmarino, timo o origano in un letto di erbe vicino a casa tua o in vasi in un patio. Puoi anche incrociare erbe come basilico o origano con fiori in una fioriera o erba cipollina intorno alla base di una cassetta della posta.
  • Verdi Lattuga, ravanelli e altre verdure insalate possono sembrare belle crescendo tra i fiori in un'aiuola. Alcuni "verdi" vengono anche in varietà più colorate (come la bietola gialla o arcobaleno o il cavolo rosso-gioiello) che sembrano belle da sole.
  • Verdure perenni . Alcune verdure, tra cui rabarbaro, asparagi e topinambur, sono perenni - una volta piantate, continuano a tornare anno dopo anno. Aggiungendo alcuni di questi al tuo paesaggio commestibile ti risparmia la fatica di ripiantare lo spazio negli anni futuri.
  • Fiori commestibili Nasturzi, viole, viole del pensiero, borragine e calendula hanno tutti fiori commestibili che sono deliziosi nelle insalate. Puoi anche cucinare e mangiare germogli, fiori e teneri germogli di piante di emerocallide, o scavarli per raccogliere i tuberi commestibili.
  • Fragole Una macchia di fragole ben curata in un luogo soleggiato può produrre bacche per anni. Le fragole alpine più piccole crescono bene all'ombra e creano una copertura del terreno bella e gustosa nelle aree boschive.
  • Vining Plants . Qualsiasi tipo di pianta vining può essere coltivata su un traliccio decorativo. I fagioli scarlatti sono popolari perché sono buoni da vedere quanto sono da mangiare, ma puoi coltivare qualsiasi varietà di fagioli, oltre a piselli, zucche, pomodori e uva. I pomodorini più piccoli possono anche crescere in scatole di finestre o cesti appesi.
  • Alberi da frutta e noci . Alberi da frutta e noci forniscono ombra proprio come le querce e gli aceri più comuni, ma forniscono anche cibo. Oltre a frutti noti come mele, pesche e pere, puoi coltivare varietà insolite come papaia, nespole e mirtilli, che producono frutti che non puoi trovare nei negozi.
  • Arbusti da frutto . È possibile sostituire gli arbusti ornamentali con varietà fruttiferi, come mirtilli, ribes, uva spina o ciliegie. Le varietà arbustive vanno dai tipi "striscianti" che si trovano a meno di un metro da terra a cespugli alti cinque o sei piedi di altezza.

Costruire un paesaggio commestibile

Certo, un bel paesaggio commestibile non sorge durante la notte. Ci vuole un duro lavoro e un'attenta pianificazione per capire quali piante vuoi nel tuo paesaggio, dove metterle e come combinare le piante alimentari con quelle ornamentali. Il primo passo del processo è dare un'occhiata al tuo cortile e determinare con cosa devi lavorare. Una volta che lo sai, puoi passare alla scelta delle piante, sistemarle e metterle a terra.

1. Valuta il tuo sito

Diversi tipi di piante hanno esigenze diverse per acqua, luce solare, tipo di terreno e così via. Per costruire un paesaggio commestibile, è meglio scegliere piante che si adattino bene alle condizioni del tuo giardino. È possibile modificare queste condizioni in qualche modo, ad esempio aggiungendo modifiche al suolo per renderlo più leggero o più acido, ma è molto più facile scegliere le piante che possono prosperare nel terreno che già possiedi.

Ciò significa che il primo passo nella creazione di un paesaggio edibile è valutare il tuo sito e le sue condizioni. I fattori da considerare includono:

  • Clima Alcune piante preferiscono un clima caldo, mentre altri preferiscono il freddo. Il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti (USDA) divide il paese in 26 diverse "zone di resistenza vegetale" in base a quanto in genere la temperatura scende nei giorni invernali più freddi. Per trovare la tua zona climatica, clicca sul link qui sopra, quindi clicca sul tuo stato sulla mappa USDA. Una volta che conosci la zona in cui vivi, puoi scegliere le piante consigliate per quella parte del paese.
  • Luce solare La maggior parte delle piante commestibili ha bisogno di almeno sei ore di sole a metà giornata per crescere bene e produrre un buon raccolto. Quando decidi dove aggiungere frutta, verdura ed erbe al tuo paesaggio, inizia a cercare le parti del cortile che ricevono la luce solare durante il giorno. Se la maggior parte del tuo cortile è in ombra, ciò limita le tue opzioni. Puoi provare a rimuovere alberi e arbusti di grandi dimensioni per aumentare la zona soleggiata, oppure puoi cercare piante commestibili che crescono bene all'ombra.
  • Tipo di terreno Quasi tutte le piante commestibili preferiscono terreni drenanti con molta materia organica, ma variano nelle loro preferenze riguardo al pH (quanto è acido o alcalino il terreno). Per capire quali piante faranno il meglio nel tuo giardino, devi controllare sia la consistenza che l'acidità del tuo terreno. È possibile acquistare kit di analisi del suolo online, presso i garden center o attraverso un ufficio del Sistema di estensione cooperativa locale. In alternativa, il sito web della National Gardening Association elenca alcune semplici prove a domicilio che puoi fare per valutare il tipo di terreno, il suo pH e quanto bene trattiene l'umidità.

2. Scegli le piante

Una volta che conosci i fatti di base sulle condizioni nel tuo giardino, puoi cercare piante che vi prospereranno. Rosalind Creasy offre raccomandazioni per piante commestibili che crescono bene in diverse zone climatiche dell'USDA. Ella elenca suggerimenti per verdure annuali, fiori commestibili, alberi da frutto e dado e arbusti, verdure perenni ed erbe. Per alcune zone, lei nomina anche dei buoni posti dove acquistare piante e semi.

Una volta che hai trovato piante che sono buone scelte per la tua zona climatica, devi determinare se sono compatibili con il suolo e la luce del tuo cortile. Ad esempio, il mio terreno ha un terreno argilloso molto pesante e la maggior parte degli alberi da frutto richiede un terreno ben drenato. Quindi, quando cercavo alberi da frutto, scelsi gli alberi di prugne, dal momento che i libri di giardinaggio dicevano che resistevano al terreno denso meglio della maggior parte degli altri tipi. Due anni dopo, gli alberi sono sani e hanno già prodotto le loro prime prugne.

Per trovare le piante che funzionano con il tuo sito, consulta ogni pianta che stai prendendo in considerazione in una guida del giardino, come la Gardening Association. Guarda cosa dice delle esigenze della pianta per la consistenza del suolo, il pH e la luce del sole. Inoltre, prestare attenzione alle informazioni su quali parassiti e malattie rappresentano il maggior pericolo per la pianta. Quando possibile, scegli le piante che sono resistenti a qualsiasi parassita e le malattie sono grandi problemi nella tua zona.

3. Progetta il tuo progetto

Dopo aver capito quali piante commestibili vuoi includere nel tuo paesaggio, devi decidere dove metterle. Questa è la parte più complicata del processo di abbellimento commestibile. Ci sono molti fattori da considerare, tra cui le condizioni di crescita in diverse parti del cantiere, come accoppiare piante commestibili con piante ornamentali e come il giardino guarderà ai diversi periodi dell'anno.

Per evitare di essere completamente sopraffatto, prenditi il ​​tuo tempo con il processo. Ecco un elenco dettagliato per la pianificazione di un progetto di paesaggio commestibile:

  1. Brainstorm . Inizia con il brainstorming di idee per le cose che vorresti nel tuo giardino, senza preoccuparti che siano pratici. Annota queste idee su un quaderno. Puoi anche incollare ritagli di foto di riviste che ti ispirano. In questo modo, quando acquisti, puoi mostrare il tuo notebook ai venditori in modo che sappiano esattamente quello che stai cercando.
  2. Pianificare il posizionamento . Una volta che hai una buona collezione di idee, inizia a determinare dove possono inserirsi nel tuo giardino. Cammina per tutto il cortile, guardandolo da tutte le direzioni, considerando cosa potrebbe sembrare bello. Prova a posizionare "simulazioni" fisiche dei diversi elementi del giardino nel cortile per aiutarti a visualizzare il prodotto finito. Ad esempio, puoi disporre un rettangolo con pali e corde per mostrare dove vuoi che passi l'aiuola o simulare la forma di un letto curvo stendendo un tubo da giardino.
  3. Consideri condizioni Mentre pianifichi il posizionamento per i tuoi elementi del giardino, ricorda di considerare come le condizioni di crescita in ogni parte del tuo cantiere funzioneranno per le piante che hai in mente. La maggior parte di frutta e verdura cresce meglio in pieno sole e in terreno ben drenato, ma pochi metri hanno condizioni come quella ovunque. Creasy consiglia di salvare i punti "migliori" nel tuo giardino per gli alberi da frutto e le verdure annuali, che hanno bisogno di buone condizioni per prosperare. Le aree con terreno povero o roccioso possono essere buoni punti per le erbe, mentre alcune piante perenni, come il taro e il crescione, possono crescere bene in terreno umido.
  4. Mettilo su carta . Quando sei soddisfatto del layout del tuo paesaggio commestibile, crea una copia permanente. Disegna una mappa in scala ridotta del tuo cantiere su carta millimetrata, misurando le dimensioni esatte del cantiere e le sue caratteristiche con un metro a nastro per garantire la precisione. Quindi, continuando a lavorare su scala, traccia le posizioni delle nuove funzionalità che desideri aggiungere.
  5. Disegna i dettagli . Se vuoi davvero essere accurato, incolla la mappa su un tavolo e disponi su di essa fogli di carta da lucido. Ombreggia in diverse aree su ogni foglio per mostrare le caratteristiche aggiuntive che la tua mappa bidimensionale non include, come i modelli di sole e ombra o la pendenza del terreno. Ogni sovrapposizione di carta da lucido aggiunge più dettagli alla tua mappa, ma puoi anche rimuoverli per ottenere una visione chiara della mappa di base.

Se questo sembra travolgente, ricorda che un paesaggio commestibile non deve accadere tutto in una volta. Invece, puoi gradualmente aggiungere piante commestibili al tuo paesaggio esistente. Ogni anno, puoi introdurre una o due nuove funzionalità, sostituendo una siepe di forsizia con cespugli di mirtilli o aggiungendo dei peperoni colorati a un'aiuola. In questo modo, puoi costruire un paesaggio completamente edibile per un periodo di anni.

4. Acquista piante

Ora che hai un piano giardino completo su carta, hai bisogno di piante e semi per farlo vivere. In primavera puoi trovare semi o piantine per molte verdure ed erbe nel tuo centro di giardinaggio locale. Tuttavia, lo shopping da un catalogo seme - stampato o online - ti offre ancora più scelte.

In un catalogo, puoi trovare varietà con colori insoliti, sapori unici o resistenza a particolari malattie. I cataloghi hanno anche maggiori probabilità di offrire varietà di cimelio, semi organici e semi garantiti come privi di modificazioni genetiche. Come bonus, i cataloghi di semi in genere offrono prezzi migliori rispetto ai rack di semi in un garden center.

Se hai intenzione di aggiungere alberi da frutto e cespugli di bacche al tuo paesaggio commestibile, i cataloghi sono ancora più utili. Vivai e garden center in molte aree tendono a concentrarsi su piante ornamentali, quindi fare shopping online o da un catalogo stampato è la soluzione migliore per trovare una buona selezione di piante da frutto.

Assicurati di ordinare queste piante in anticipo - gli asili nido spesso finiscono la primavera quando mancano le famose varietà di alberi da frutta e arbusti. Con qualsiasi catalogo, puoi ordinare alberi e arbusti già a gennaio. Tuttavia, il vivaio non li spedirà fino a quando non sarà passata l'ultima data di gelata per la tua regione, quindi puoi piantarli non appena arrivano.

Alberi e cespugli sono un investimento molto più grande, sia in termini di denaro che di tempo, rispetto alle piante annuali. Per essere sicuri di ottenere ciò che stai pagando, cerca un vivaio che offre una garanzia di un anno sui suoi alberi da frutto e cespugli di bacche. Controlla le recensioni sui siti di giardinaggio per assicurarti che la società onori le sue garanzie e sia facile da lavorare.

Alcune fonti raccomandate per semi e piante includono Fedco Seeds a Waterville, nel Maine; Edible Landscaping in Afton, Virginia; e la Gurney Seed & Nursery Company di Greendale, Indiana. Assicurati di limitare il numero di cataloghi diversi da te ordinati per mantenere bassi i costi di spedizione.

Parola finale

Sognare un paesaggio commestibile, e persino mettere quel piano su carta, è la parte divertente del lavoro. Tuttavia, trasformare questo piano in realtà richiede un lavoro serio. Non è possibile creare un paesaggio commestibile senza impiegare molte ore di scavo, semina, diserbo e irrigazione.

Certo, si potrebbe dire la stessa cosa di un paesaggio puramente ornamentale. Entrambe le tipologie richiedono molto lavoro, ma con un paesaggio commestibile, c'è un lavoro in più alla fine della stagione: la raccolta. Raccogliendo frutta dai tuoi stessi alberi o correndo verso l'orto per raccogliere qualche insalata per cena, fai tutto lo sforzo che merita.

Cosa ti piacerebbe coltivare nel tuo giardino o giardino?


Che cos'è una nota negoziata in borsa (ETN) - come differiscono dagli ETF

Che cos'è una nota negoziata in borsa (ETN) - come differiscono dagli ETF

Come una obbligazione, una nota negoziata in borsa (ETN) è uno strumento di debito con una data di scadenza stabilita sulla quale il suo emittente promette di rimborsare il proprio investimento. Tuttavia, a differenza di un'obbligazione, non matura interessi o garanzie per pagare una percentuale fissa del tuo esborso iniziale.

(Soldi e affari)

9 modi per evitare l'influsso dello stile di vita - spendere meno quando si guadagna di più

9 modi per evitare l'influsso dello stile di vita - spendere meno quando si guadagna di più

Molti di noi possono pensare a un tempo in cui l'idea di fare un salario costante e di avere "cose ​​belle" era un sogno irrealizzabile. Dopo che mio marito ed io eravamo sposati, stava lavorando due volte mentre vivevamo in un piccolo appartamento nel seminterrato, condividevamo un'auto e mangiavamo un sacco di spaghetti ramen. Er

(Soldi e affari)