it.lutums.net / Quanto ti fa star male i sentimenti - e come fermarlo

Quanto ti fa star male i sentimenti - e come fermarlo


Quale preferiresti essere: un multimilionario i cui amici e vicini sono tutti miliardari, o un lavoratore che guadagna $ 10 l'ora in un quartiere in cui la maggior parte della gente sta raschiando il salario minimo?

Parlando rigorosamente in termini di dollari, dovresti dire che la prima persona sta meglio. Ma c'è una buona possibilità che la seconda sia molto più felice con il loro destino nella vita. Anche se non stanno facendo molti soldi, stanno meglio di tutti quelli che conoscono e quindi si sentono ricchi. Al contrario, la prima persona, che è ricca secondo gli standard della maggior parte delle persone, è probabile che si senta povera perché tutti quelli che conoscono sono più ricchi.

Negli ultimi decenni, gli economisti hanno imparato un bel po 'su come il denaro influisce sulla tua felicità. Una delle loro scoperte più interessanti è che non importa quanto tu sia ricco; è così ricco che senti. Sentirsi povero può renderti meno soddisfatto del tuo lavoro e della tua vita, portarti a fare scelte sbagliate con i soldi e persino danneggiare la tua salute, indipendentemente da quanti soldi hai effettivamente.

Ciò che rende le persone difficili

Quanto ti senti ricco o povero non ha necessariamente niente a che fare con il tuo reddito reale. Ad esempio, nel 2015, Jesse Klein, uno studente dell'Università del Michigan, ha pubblicato un articolo su The Michigan Daily sostenendo che la sua famiglia era di classe media, non ricca, nonostante il loro reddito annuale di $ 250.000. All'altro capo dello spettro, la blogger Donna Freedman ha scritto nel 2007 che non stava solo sopravvivendo, ma "prosperando" con un reddito di soli $ 12.000 all'anno.

Confronti con altre persone

Il motivo principale per cui Freedman si sentiva a suo agio con il suo piccolo stipendio, mentre Klein no, era il modo in cui stavano confrontando le loro circostanze. La famiglia di Klein viveva a Palo Alto, una delle città più costose del paese. Ha descritto la loro casa da 2 milioni di dollari come "modesto tre camere da letto, due bagni". Per lei, le persone "follemente ricche" erano quelle nelle vicine colline di Los Altos, dove le case costavano circa $ 4 milioni e arrivavano con piscine, cinema e "più BMW e Tesla nel garage".

La situazione di Klein non è affatto insolita. Un'indagine del 2015 della CNBC ha rilevato che solo il 9% dei milionari si considerava "ricco"; gli altri dicevano che erano di classe media o medio-alta. Allo stesso modo, la sociologa Rachel Sherman scrive nel suo libro "Uneasy Street" sull'intervista di una donna con un reddito familiare di almeno 2 milioni di dollari che ha detto di sentirsi solo borghesia perché "non importa quello che hai, qualcuno ha un centinaio di volte. "Anche se questa donna era più ricca di oltre il 99% degli americani, si sentiva ancora povera rispetto ai suoi amici ancora più ricchi.

Confrontarsi con gli altri è un problema, perché rende difficile per chiunque sentirsi ricco. Non importa quanto sia alto il tuo stipendio, è sempre possibile trovare qualcun altro che sta facendo molto di più - in particolare negli Stati Uniti, dove la disuguaglianza di reddito è straordinariamente alta. Nel 2008, il Wall Street Journal ha riferito che i rispondenti al sondaggio, alla domanda su quanti soldi ci vogliono per essere ricchi, più spesso dicono che l'importo è esattamente il doppio rispetto a quello che hanno personalmente, anche se hanno milioni in banca.

Confronti con il tuo passato

Sentirsi ricchi o poveri non è sempre una questione di come ci si confronta con gli altri. A volte, dipende più da come la tua vita ora si paragona a ciò che era nel passato.

La ragione principale per cui Freedman si sentiva così soddisfatta della sua vita a $ 1, 000 al mese era che, appena un anno prima, si era sforzata di mantenersi con un patchwork di lavori freelance e di baby sitter mentre andava a scuola a tempo pieno. Rispetto a quel costante grind, che la lasciava esausta e spesso malata, la sua vita era molto meglio. Anche se tutti i suoi vestiti provenivano dal negozio dell'usato e spesso doveva fare affidamento sul cibo della sua banca del cibo locale, si sentiva fortunata ad averne abbastanza per cavarsela.

Naturalmente, questo tipo di confronto può funzionare anche al contrario. Se sei un CEO con uno stipendio di milioni e ora stai guadagnando "solo" sei cifre, probabilmente ti sentirai povero, anche se stai ancora facendo molto più della maggior parte degli americani. Neal Frankle, scrivendo per Wealth Pilgrim, nota che molti americani si sono sentiti poveri in seguito alla Grande Recessione, quando il patrimonio netto medio americano è diminuito del 40% in un periodo di quattro anni. Il patrimonio netto medio al momento era di $ 66.740, che non è una somma insignificante - ma rispetto a quello che erano soliti avere, sembrava una povertà.

Conseguenze del sentirsi poveri

Sentirsi poveri ti fa male in una varietà di modi. Non solo rende la tua vita meno soddisfacente nel presente, ma può anche portare a decisioni sbagliate che rendono più difficile migliorare la tua vita in futuro. Può anche influire sulla tua salute fisica e mentale.

1. Meno lavoro e soddisfazione della vita

Quando le persone si sentono povere - in particolare, quando si sentono sottopagate rispetto ad altre - hanno meno probabilità di essere soddisfatte del loro lavoro. Uno studio del 2011 condotto da ricercatori della Princeton University e della University of California a Berkeley ha studiato il modo in cui gli impiegati statali californiani sentivano il proprio lavoro dopo aver consultato un database pubblico che mostra quanto fanno gli altri impiegati statali. Ha scoperto che quando i lavoratori hanno appreso che stavano facendo meno di altri nella stessa posizione, erano più propensi ad essere scontenti del loro lavoro rispetto ai lavoratori in posizioni simili che non avevano guardato il database. Inoltre, erano più propensi a riferire che erano interessati a cambiare lavoro.

È interessante notare, tuttavia, che lo studio di Berkeley non ha rilevato che le persone che hanno appreso che stavano facendo più della media si sentivano più felici con il loro lavoro di conseguenza. Erano esattamente le stesse probabilità del gruppo di controllo di dire che gli piacevano i loro lavori o che volevano cambiare lavoro. Lo studio suggerisce che confrontare il tuo stipendio con quelli dei tuoi colleghi ti rende solo meno felice della tua situazione.

Sentirsi poveri può anche renderti infelice con la tua vita in altri modi. Lo psicologo Keith Payne scrive nel suo libro "The Broken Ladder: In che modo la disuguaglianza influenza il modo in cui viviamo, pensiamo e moriamo" sul momento esatto in cui ha appreso che era povero. Era in quarta elementare e faceva parte del programma di pranzo libero della sua scuola. Quando un nuovo operaio della mensa non lo riconobbe e gli disse che avrebbe dovuto pagare $ 1, 25 per il suo pranzo - soldi che non aveva - si rese conto per la prima volta di essere diverso dagli altri bambini con cui andava a scuola.

Secondo il libro di Payne, questa umiliante esperienza ha cambiato il suo atteggiamento sulla sua vita. Cominciò a sentirsi imbarazzato per i suoi vestiti, il suo taglio di capelli e il suo modo di parlare. Era sempre stato timido, ma dopo questa esperienza, ha smesso di parlare a scuola quasi del tutto.

2. Comportamento finanziario rischioso

Secondo The New Yorker, l'esperienza di Payne sugli effetti dannosi dell'essere povero - o più specificamente, pensando a se stesso come poveri - lo ha portato a studiare professionalmente il soggetto. Una cosa che ha scoperto è che le persone che si considerano povere hanno maggiori probabilità di correre rischi insensati con i loro soldi. Alcuni responsabili delle politiche sostengono che le persone sono povere perché non sono saggio con i loro soldi - ma gli studi dimostrano che in molti casi, in realtà, può essere il contrario.

Uno di questi studi è apparso nel Bulletin di Psicologia Personale e Sociale nel 2008. In esso, i soggetti erano classificati su una scala inventata, l'Indice di reddito discrezionale normativo, che era deliberatamente distorto per rendere alcune persone più ricche rispetto ai loro coetanei e altri sembrano più poveri. I ricercatori hanno quindi offerto ai soggetti $ 20 di tenere o giocare su un gioco di carte. Hanno scoperto che le persone a cui era stato detto che avevano un punteggio basso rispetto alla scala avevano più probabilità di giocare d'azzardo.

In un altro studio, condotto dallo stesso Payne, i partecipanti sono stati autorizzati a piazzare una serie di scommesse. Potrebbero scegliere un'opzione a basso rischio e bassa remunerazione, come una possibilità del 100% di vincere $ 0, 15, o un'opzione ad alto rischio e alta ricompensa, come una possibilità del 10% di vincere $ 1, 50. Quando ai partecipanti è stato detto in anticipo che i giocatori di maggior successo hanno vinto molti più soldi in questo gioco rispetto ai meno fortunati, erano molto più propensi a scegliere la scommessa rischiosa rispetto a quelli a cui era stato detto che c'era poca differenza tra i giocatori. In altre parole, solo sapendo che c'è un grande divario tra vincitori e vinti rende le persone più a rischio.

Payne ritiene che studi come questo possano in parte spiegare perché i poveri sono più propensi ad acquistare i biglietti della lotteria. Giocare alla lotteria è una scommessa terribile per chiunque, ma è anche più dannoso per i poveri, dal momento che il costo di un biglietto occupa una quota maggiore del loro denaro disponibile. Tuttavia, se pensi che la lotteria sia la tua unica ragionevole possibilità di andare avanti, anche se questo non è vero, rischiare un paio di dollari in una partita sembra improvvisamente una decisione finanziaria valida.

3. Effetti sulla salute

Sentirsi poveri può anche danneggiare la salute fisica. Un paio di esperimenti chiamati studi Whitehall - uno pubblicato nel Journal of Epidemiology e Community Health nel 1978 e l'altro in The Lancet nel 1991 - hanno esaminato gli esiti sanitari per i funzionari britannici che lavorano in un sistema altamente attenta allo status. Entrambi gli studi hanno scoperto che i lavoratori più in alto nella scala di status avevano una salute migliore in quasi tutti i modi, e che la loro salute migliore dipendeva non solo dal reddito o dall'istruzione, ma anche da come si vedevano rispetto agli altri. Le persone che occupano posti di lavoro di livello inferiore avevano sempre più probabilità di correre rischi per la salute, come fumare o non fare esercizio fisico, e più probabilità di soffrire di molti tipi di malattia.

Un altro studio, pubblicato nel Journal of Adolescent Health nel 2008, ha rilevato che il modo in cui i giovani vedono il loro status ha un effetto significativo sulla loro salute, anche quando vengono modificati fattori quali reddito, istruzione e razza. Gli autori hanno effettivamente scoperto che le opinioni degli adolescenti sul loro posto nell'ordine gerarchico potrebbero essere "un fattore predittivo più sensibile dei cambiamenti di salute e salute" rispetto a quanti soldi hanno effettivamente avuto.

Esistono anche prove del fatto che sentirsi poveri può danneggiare il QI. Uno studio sull'American Journal of Preventive Medicine ha scoperto che gli americani che avevano trascorso almeno 20 anni in povertà hanno perso più funzioni cognitive man mano che crescevano rispetto a quelli con più denaro. Ciò non sorprende, dal momento che gli americani poveri hanno molte meno possibilità di accedere a una buona assistenza sanitaria.

Ma interessante, lo studio ha riscontrato lo stesso effetto per "difficoltà finanziarie percepite", cioè persone che non erano povere in termini di dollari, ma si sentivano come se lo fossero. Coloro che hanno affermato di avere spesso difficoltà a pagare i loro conti hanno visto lo stesso tipo di declino nel QI, anche se il loro reddito reale li ha portati al di sopra del livello di povertà.

Come smettere di sentirsi poveri

Sfortunatamente, sapere che sentirsi poveri è male per te non è sufficiente per impedirti di sentirlo. Se sei circondato da persone che stanno meglio di te o se stavi meglio con te stesso, è difficile evitare di sentirsi povero al confronto.

Fortunatamente, ci sono modi per contrastare questi sentimenti. In primo luogo, puoi guardare la tua vita da una nuova prospettiva che ti aiuta a vedere quanto sei veramente ricco. In secondo luogo, puoi prendere provvedimenti per migliorare la tua situazione finanziaria, così puoi sentirti bene su dove sei diretto. E infine, puoi adottare comportamenti che ti fanno sentire ricco, anche quando hai un budget limitato.

1. Cambia la tua prospettiva

Una ragione per cui potresti sentirti povero è che ti confronti sempre con gli altri che sono più ricchi. Può aiutare a cambiare la tua prospettiva e vedere quante altre persone nel mondo stanno peggio di te finanziariamente. Quando vedi come appare la vera povertà, ti sentirai ricco - e fortunato - al confronto.

Ecco alcuni modi per avere una nuova prospettiva sulle tue finanze:

  • Controlla la tua posizione . La Global Rich List è uno strumento che mostra quanto sei ricco rispetto agli altri - non solo nel tuo paese, ma in tutto il mondo. Puoi inserire il tuo reddito o il tuo patrimonio netto e vederti impalare contro il resto della popolazione mondiale. L'utilizzo di questo strumento può aprire gli occhi alle persone che vivono in nazioni ricche come gli Stati Uniti. La linea guida ufficiale sulla povertà per gli americani nel 2017, fissata dal Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani degli Stati Uniti, è stata di $ 12, 140. Secondo la Global Rich List, una persona che fa questo importo è tra i primi 14% per reddito in tutto il mondo. Quindi, anche se sei povero rispetto agli standard americani, l'uso di questo strumento può farti sentire ricco da un punto di vista globale.
  • Sfida te stesso . Se vedere i numeri su uno schermo non è sufficiente per farti sentire ricco, prova a vedere cosa vuol dire essere poveri in un modo più personale prendendo la sfida Live the Wage. Il punto di questa sfida è provare a vivere per una settimana sul salario minimo federale, attualmente fissato a $ 7, 25 l'ora, o $ 290 per una settimana di 40 ore. Dopo aver preso le tasse e i costi di alloggio, questo lascia circa $ 77 per coprire tutte le altre esigenze, come cibo, assistenza sanitaria e trasporti. Decine di politici e blogger che hanno accettato questa sfida dicono che li ha aiutati a capire quanto sia difficile vivere con un budget così ridotto. Molti di loro hanno espresso gratitudine per quanto hanno al confronto. Se stai già vivendo il salario minimo, prova una sfida ancora più rigida: vivi per un giorno come se non avessi affatto denaro. Dovendo camminare ovunque o saltare i pasti perché non c'è niente in frigo ti renderà rapidamente conto di quanto peggio possa essere la tua situazione.
  • Volontario Un altro modo per cambiare la tua prospettiva è di fare volontariato in un rifugio per senzatetto o in una dispensa alimentare. Vedere come appare la vera povertà ti aiuterà a capire quanto devi essere grato. Allo stesso tempo, fare qualcosa per aiutare gli altri meno fortunati ti aiuterà a sentirti bene con te stesso.

2. Migliora il tuo futuro finanziario

Non importa quanti soldi hai, ti senti sempre meglio riguardo alla tua situazione finanziaria quando sembra che stia migliorando. Ciò significa prendere provvedimenti per consolidare le tue finanze - uscire dal debito, guadagnare di più e mettersi sulla strada dell'indipendenza finanziaria - ti aiuterà anche a sentirti meglio.

Ecco alcune strategie di base che possono aiutarti a proteggere il tuo futuro finanziario:

  • Scopri dove ti trovi . Il primo passo per ottenere le tue finanze in pista è capire come stai andando in questo momento. Per prima cosa, siediti e calcola il tuo patrimonio netto, inclusi tutti i tuoi debiti e le tue risorse. Successivamente, se non ne hai già uno, crea un budget che mostri esattamente quanto guadagni e quanto spendi ogni anno. Questo ti dirà quanto velocemente il tuo patrimonio netto sta crescendo (o forse diminuirà).
  • Taglia la tua spesa . Se trovi che stai spendendo più del tuo reddito, o spendendo più di quello che vorresti essere, devi cercare modi per ridurre. Il tuo primo istinto potrebbe essere quello di tagliare piccole, frivole spese come una tazza di caffè al giorno - ma se sei in difficoltà finanziarie, piccoli cambiamenti come questo non lo taglieranno. Per fare la vera differenza, mirare agli elementi più importanti del budget, come l'alloggio, i trasporti e il cibo. Vedi se riesci a trovare un appartamento più economico, rinunciare alla tua auto, tagliare i costi del cibo, ridurre le bollette sanitarie, trovare intrattenimenti economici o imparare a fare acquisti di seconda mano. Cerca di riorganizzare il budget in modo da risparmiare almeno il 10% di quello che guadagni, o di più, se possibile. Più puoi tagliare le tue spese, più dovrai risparmiare e investire per poter costruire il tuo gruzzolo.
  • Aumenta i tuoi guadagni . Se non puoi risparmiare quanto vuoi tagliando le tue spese, cerca invece modi per aumentare le tue entrate. Puoi provare a fare di più nel tuo lavoro normale chiedendo un aumento o una promozione, oppure puoi ottenere un secondo lavoro o iniziare un'attività secondaria per ottenere più denaro. Una strategia a lungo termine consiste nel cercare modi per costruire flussi di reddito passivi, come redditi da locazione, canoni o investimenti di reddito.
  • Pagare il debito . Una volta che sei riuscito a spremere un po 'di denaro extra dal tuo budget, la prima cosa da fare è ripagare il debito, se ne hai. L'interesse che paghi sul debito è un peso morto nel tuo budget, che ti costa denaro mese dopo mese e non ti dà nulla in cambio. Pagare il debito libera denaro extra che è possibile utilizzare per iniziare a costruire i tuoi risparmi e investimenti. Inizia concentrandoti sul debito ad alto interesse, come il debito della carta di credito, che è il più grande ostacolo per le tue finanze.
  • Investire saggiamente . Non devi aspettare fino a quando non hai pagato ogni centesimo di debito per iniziare a investire. Quando l'economia sta andando bene, puoi effettivamente andare avanti più velocemente investendo piuttosto che pagando il debito a basso interesse come i prestiti agli studenti e i mutui. Tuttavia, è importante fare attenzione: se metti tutti i tuoi soldi in investimenti ad alto rischio perché stai cercando il massimo guadagno possibile, potresti facilmente finire per perdere tutto. Per ridurre il rischio, diversifica il tuo portafoglio, distribuendo i tuoi soldi su molti tipi diversi di investimenti. Un modo per farlo è quello di costruire un "portafoglio pigro" di alcuni fondi indicizzati o ETF (fondi negoziati in borsa) che coprono un'ampia gamma di azioni e obbligazioni, e quindi continuare a investire su di essi a un ritmo costante. Se non sei sicuro di come farlo, scegli un consulente finanziario che possa guidarti.
  • Tieni traccia dei tuoi progressi . Ora arriva la parte divertente: sedersi e guardare crescere il tuo gruzzolo. Vedere i numeri sui tuoi estratti trimestrali aumentare gradualmente nel tempo ti dà la sensazione che tu stia davvero andando avanti. Se vuoi rendere i tuoi progressi ancora più visivi, crea un grafico che tenga traccia della tua rete nel tempo. Come voi quella linea si insinua verso l'alto, così sarà il vostro spirito.

3. Fatti sentire ricco

Sfortunatamente, costruire ricchezza per il futuro non ti aiuterà se ti senti privato nel presente. Se stai mangiando riso e fagioli tutte le sere in modo da poter mettere ogni dollaro di riserva nei tuoi investimenti, non ti sentirai benestante - ti sentirai al verde e miserabile.

Per evitare questo problema, lascia un po 'di soldi nel tuo budget da spendere in modi che ti fanno sentire più ricco in questo momento. Metti da parte una piccola somma ogni mese, anche se è solo $ 10 o $ 20, da spendere in lussi economici che ti faranno sentire coccolati. Trattare te stesso con una tazza di caffè, una bottiglia di champagne o un mazzo di fiori freschi può farti sentire ricco senza incidere troppo sul budget. In questo modo, puoi accumulare ricchezza per il futuro e divertirti ancora nel presente.

Un altro modo per spendere denaro in un modo che ti fa sentire più ricco è dare in beneficenza. Quando metti da parte i soldi ogni mese per i meno fortunati, anche se è una somma piuttosto piccola, ti sentirai ricco al confronto.

Gli studi dimostrano che regalare denaro può renderti più felice con la tua vita nel suo insieme. Uno studio del 2008 pubblicato su Science ha scoperto che quando alle persone veniva assegnata una piccola somma di denaro da spendere per gli altri, si sentiva più felice alla fine della giornata rispetto a coloro a cui veniva data la stessa somma da spendere per se stessi. Uno studio successivo, pubblicato nel Journal of Personality and Social Psychology nel 2013, ha esaminato i dati di 136 paesi e ha rilevato che in 120 di loro, le persone che hanno dato via soldi hanno riferito di livelli più elevati di felicità.

Dare beneficenza può anche migliorare la tua salute fisica. Uno studio del 2005 su The Journals of Gerontology Series B ha rilevato che gli adulti più anziani che davano più soldi agli altri avevano una salute generale migliore. Quando dai soldi alla beneficenza, aiuti gli altri e anche te stesso - una vera vittoria.

Parola finale

Un ultimo modo per farti sentire più ricco è ricordare che la ricchezza non riguarda solo i soldi. Se stai vivendo la vita che vuoi veramente, allora sei già ricco - non importa quanto tu abbia in banca.

Quindi, se ti senti mai povero e infelice, prova a concentrarti su tutte le cose che hai nella tua vita, a parte un conto bancario sporgente. Pensa alla tua salute, alla tua famiglia, ai tuoi amici e a tutte le piccole cose di cui devi essere grato, come il tempo soleggiato o le strade senza traffico sulla strada per il lavoro. Più rifletti su tutto ciò di cui devi essere grato, più ricco sentirai.

Naturalmente, ciò non significa che non si dovrebbe anche lavorare per migliorare la propria situazione finanziaria, se possibile. Puoi imparare di più su come uscire dal debito, tagliare le tue spese e investire denaro nei nostri archivi.

Pensi di te stesso come povero, ricco o da qualche parte nel mezzo?


4 suggerimenti su quando è ora di aprire un nuovo conto bancario

4 suggerimenti su quando è ora di aprire un nuovo conto bancario

Lasciare la tua vecchia banca non è mai facile. Devi cambiare tutti i pagamenti delle bollette, annullare le transazioni automatizzate e trasferire i tuoi soldi in una nuova istituzione finanziaria. Sembra solo una seccatura che richiede tempo. Mentre sarebbe bello non dover mai lasciare la tua banca, ci sono alcune volte in cui hai bisogno di trovare una nuova casa per i tuoi soldi.

(Soldi e affari)

I veri motivi per cui le aziende e le startup aziendali non funzionano

I veri motivi per cui le aziende e le startup aziendali non funzionano

Gestire un'impresa è molto rischioso. In effetti, circa il 49% delle aziende fallisce nei primi cinque anni e circa il 30% delle aziende non riesce nemmeno a superare i primi due anni. Alcuni settori sono particolarmente rischiosi e hanno tassi di insuccesso ancora più elevati. Ad esempio, circa il 61% dei ristoranti indipendenti non supera i primi tre anni e il tasso di insuccesso per le startup tecnologiche è circa tre volte superiore a quello di tutte le altre aziende.Qu

(Soldi e affari)