it.lutums.net / 5 chiavi per discussioni e dibattiti politici civili con amici e familiari

5 chiavi per discussioni e dibattiti politici civili con amici e familiari


Secondo il professor Nolan McCarty della Princeton University, sembra che oggi il rancore politico abbia raggiunto livelli mai visti dopo la ricostruzione dopo la guerra civile. Un rapporto della Stanford University ha scoperto che gli americani sono diventati sempre più polarizzati lungo le linee politiche del partito, principalmente a causa di "candidati politici che fanno affidamento su campagne negative e fonti di notizie partigiane al servizio di commenti al vetriolo". Di conseguenza, il rapporto ha concluso che il livello di animosità politica il pubblico americano supera l'ostilità razziale.

L'editorialista conservatore Gerry Feld sostiene che la politica è diventata una "fogna di insulti, omicidi e omicidi di personaggi come non avevamo mai sperimentato prima". Ha citato esempi di battute su un programma MSNBC sul nipote nero di Mitt Romney candidato alla presidenza e commenti sprezzanti su ex figlio del governatore dell'Alaska Sarah Palin con sindrome di Down.

La colpa è dei liberali e dei conservatori. Wendy Davis, una candidata democratica per governatore del Texas, è stata chiamata "Abortion Barbie" da un presidente del partito repubblicano e "retard Barbie" dal suo avversario ed eventuale vincitore della corsa governativa, Greg Abbott. Al rodeo del Missouri State Fair del 2013, un clown indossava una maschera di Barack Obama e veniva investito da un toro per la gioia di gran parte della folla. Feld si lamenta dei modi non dignitosi che trattiamo l'un l'altro e dice "per andare avanti ed essere produttivi, dobbiamo lasciare commenti denigratori e denominazioni".

Chiavi alle discussioni politiche civili

I disaccordi politici possono porre fine alle amicizie e distruggere i rapporti familiari. Secondo un sondaggio YouGov.com, più di un intervistato su quattro (28%) ha serie divergenze politiche con un membro della famiglia, e più di un terzo di quelli di età compresa tra i 18 e i 29 anni sperimenta l'attrito politico.

Mentre gli amici e la famiglia hanno molto in comune, può essere scioccante quando si scoprono disaccordi politici. Le discussioni possono degenerare rapidamente in nomi e sentimenti feriti. Un blogger scrive che le discussioni politiche possono essere "giustamente dolorose e riempirsi di tanta angoscia", e un altro dice che "dobbiamo prepararci a qualsiasi discussione politica in famiglia perché diventano cattivi in ​​fretta".

I familiari dell'ex vicepresidente Dick Cheney (la cui figlia Mary Cheney è gay) hanno preso pubblicamente la loro faida sul matrimonio gay su Facebook. La liberale democratica Melissa Reylek-Robinson, una madre di 34 anni a San Diego, sposata con un repubblicano conservatore, nota che "il tempo di elezione è probabilmente il momento peggiore per noi. Entriamo sicuramente in alcuni dibattiti accesi ".

Se vuoi essere sicuro che la politica partigiana rimanga fuori dai tuoi rapporti personali, considera queste tattiche per ridurre il caldo:

1. Rispetta i pareri degli altri

Nonostante il desiderio degli americani di semplificare questioni molto complesse, la realtà è che non ci sono soluzioni perfette. L'editorialista di Libertarian e Bloomberg View, Megan McArdle, ha recentemente scritto: "La politica è esaustiva. Ognuno di questi piccoli dettagli deve essere negoziato all'infinito perché il sistema è impostato per frustrare con precisione un uomo potente con una grande idea. "I controlli e gli equilibri stabiliti nella Costituzione mirano a rendere difficile il cambiamento rapido e assicurare che i diritti della maggioranza e minoranza sono protette. Secondo McArdle, il risultato è un "agglomerato asettico di 300 milioni di cittadini di interesse personale non illuminato".

A prescindere dalle nostre opinioni politiche, dovremmo riconoscere che ci sono persone che conoscono almeno tanto le questioni che facciamo e possono trarre conclusioni utili dalle informazioni, consiglia il professore di filosofia dell'Università di Notre Dame Gary Gutting. "La maggior parte di noi, per esempio, non andrebbe bene in un dibattito con, diciamo, Paul Krugman o David Brooks."

Secondo un rapporto del Pew Research Center del 2014, la maggioranza degli americani non ha opinioni coerenti liberali o conservatrici e crede che i loro rappresentanti nel governo dovrebbero incontrarsi a metà strada per risolvere dispute controverse piuttosto che resistere per più di ciò che vogliono. Di conseguenza, la discussione politica può essere riflessiva e istruttiva seguendo le regole di base della civiltà.

Tuttavia, una minoranza di pensatori ideologici in ogni partito - il 21% dell'elettorato totale, secondo lo stesso rapporto del Pew Research Center - influenza sempre più le politiche dei loro partiti. Essendo quelli più propensi a impegnarsi in politica, controllano la selezione dei candidati e le piattaforme di partito. Questo gruppo di estremisti - sia di sinistra che di destra - ritiene che la politica del partito avversario "sia una minaccia per il benessere della nazione". Questa attitudine rende difficile, se non impossibile, un accordo tra visioni diverse.

Fai attenzione agli amici o ai familiari che sono certi di avere tutte le risposte giuste. È probabile che rifiutino qualsiasi informazione che sia in conflitto con il loro credo, così le discussioni politiche degenerano rapidamente in un dibattito ostile su chi ha ragione e chi ha torto. In questi casi, è meglio evitare qualsiasi menzione della politica per preservare la relazione.

James Carville, uno stratega democratico noto come "Ragin 'Cagun", è stato sposato con Mary Matalan per più di 20 anni. Era consigliere repubblicano sia del presidente Bush che di un fidato consigliere del vicepresidente Dick Cheney. Matalan ha spiegato a un giornalista quando gli è stato chiesto come potevano stare insieme: "Siamo filosoficamente contrari al ruolo e alla portata del governo, ma ci amiamo." Carville ha aggiunto che potrebbero combattere "se volessi provocare o discutere [a argomento controverso come Obamacare, ma] Non ho voglia di farlo. Non ho intenzione di cambiare, e lei non cambierà ".

I siti di social media come Facebook possono essere problematici per le relazioni, soprattutto se un amico posta costantemente articoli, link e opinioni che sono antitetici alle tue opinioni. Per evitare di essere visto come tale, Scott Dickson, un consulente Internet professionista, consiglia di non pubblicare mai opinioni politiche su Facebook. Se sei inondato da un comportamento del genere, ignora i messaggi offensivi o "smonta" il poster. È meglio saltare gli aggiornamenti online e mantenere un amico della vita reale.

2. Non provare a cambiare la mente di un amico

Le questioni che riguardano il paese - l'immigrazione, l'economia, l'iniquità crescente del reddito, i cambiamenti climatici - sono complicate e nessuna ha soluzioni perfette. Mentre può essere difficile apprendere che i tuoi amici non credono alle stesse cose che fai, riconosci che ognuno ha un'opinione basata sulle loro prospettive ed esperienze uniche. Piuttosto che cercare di convertire i tuoi amici o familiari al tuo punto di vista, concentrati sulla comprensione dei loro punti di vista e sulle ragioni che li stanno dietro. Fai domande e ascolta attentamente le loro spiegazioni.

Non dare per scontato le opinioni dei tuoi amici - il fatto che non sei d'accordo su un argomento non significa che non sarai d'accordo con gli altri. Se ogni parte ascolta e comprende meglio la prospettiva dell'altro, è probabile che tu trovi un certo consenso e forse anche una soluzione alla quale entrambi puoi essere d'accordo. Se stai ascoltando solo per trovare un punto su cui discutere, probabilmente i risultati saranno difficili.

Chiedere "perché" il tuo amico ha un punto di vista particolare incoraggia ulteriori discussioni. Interporre "ma" seguito dalla tua opinione mette l'altro lato sulla difensiva e interrompe la comunicazione. Allo stesso modo, fai attenzione al tuo tono e alle espressioni facciali. Un atteggiamento sarcastico e sprezzante non vince argomenti e nuocerà alla tua relazione con gli altri.

La maggior parte di noi soffre di pregiudizi di conferma, una tendenza a cercare e interpretare le informazioni in un modo che confermi i propri preconcetti. Allo stesso tempo, ignoriamo o depreciamo qualsiasi informazione che sia in conflitto con la nostra opinione.

Ad esempio, secondo il Pew Research Center, il 60% degli spettatori di Fox News si definisce prudente mentre solo il 10% si definisce liberale. In confronto, il 32% dei visualizzatori MSNBC si identifica come conservatore, mentre il 36% dichiara di essere liberale.

Questa tendenza a fare affidamento esclusivamente su un'unica fonte di notizie e opinioni significa che possiamo ottenere solo un lato di una storia, una posizione che può essere pregiudicata e potrebbe non essere reale. Significa anche che è più difficile vedere il punto di vista di un altro. Anche se non è facile evitare errori di conferma, saperlo potrebbe impedirti di fare affermazioni su fatti che potrebbero essere discutibili.

Secondo Debate.org, due rinomate organizzazioni di notizie riconosciute per la loro obiettività sono la Reuters e The Independent con sede nel Regno Unito. Siti Web che controllano i fatti come PolitiFact.com e FactCheck.org sono fonti non ufficiali dedicate a garantire fatti che possono essere verificati. Ovviamente, è importante guardare di tanto in tanto alle fonti di notizie che i tuoi amici e familiari visualizzano in modo da conoscere le basi delle loro posizioni.

3. Controlla i tuoi fatti

Internet è pieno di imbrogli, truffe, voci e fandonie a causa della sua combinazione di accesso gratuito, distribuzione istantanea e mancanza di una singola fonte per convalidare le informazioni. I siti web contraffatti mascherati come legittimi per divulgare informazioni false sono comuni. Mentre la maggior parte di questi siti è destinata a truffare gli acquirenti, vengono utilizzati anche per scopi politici.

Secondo Forbes, il Comitato del Congresso Nazionale Repubblicano ha creato più di una dozzina di siti web dall'aspetto reale ma falsi nel nome degli oppositori democratici durante le ultime elezioni. I donatori, pensando che stessero contribuendo a un candidato democratico, stavano contribuendo all'avversario di quel candidato. Interrogato sulla tattica, il portavoce della NRCC Andrea Bozek ha dichiarato: "Sono semplicemente gelosi di non aver pensato prima alla strategia".

Molti siti pubblicano notizie false che sono quasi indistinguibili dalle notizie reali, a volte ingannando le organizzazioni di notizie legittime. Secondo New Republic, i siti di finte satira "incassano creduloneria e indignazione impulsiva" e le false informazioni sono diffuse su Internet dai partigiani come verità perché rafforzano le loro opinioni dall'altra parte. "I gruppi White Supremacist si uniscono per ospitare 'Make America White Again' Trump Rally" è apparso come un titolo sul National Report nel settembre 2015, così come un articolo intitolato "Studiosi costituzionali: Obama liberi di correre come indipendenti nel 2016!"

Un altro sito di notizie false, The Daily Currant, ha pubblicato nel mese di agosto 2015 un articolo su Donald Trump che uccide il gattino vivo di Jeb Bush per dimostrare la sua volontà di intraprendere un'azione decisiva. L'atto, secondo la storia, ha aumentato il suo vantaggio nei sondaggi al 53% dei probabili elettori repubblicani. Nel 2014, lo stesso sito ha pubblicato un articolo in cui si affermava che "Obama aveva richiesto un salvataggio da 700 miliardi di dollari dell'Amministrazione dei veterani". L'articolo suggeriva che il piano di salvataggio era simile ai salvataggi TARP delle compagnie di Wall Street. Le notizie false hanno una lunga durata, in particolare quando le informazioni rafforzano i nostri pregiudizi.

Sfortunatamente, i siti spoof non sono la fonte primaria di disinformazione. Secondo PolitiFact.com, la maggior parte delle principali fonti di notizie dice la verità meno della metà delle volte.

La percentuale di rivendicazioni vere verificate fatte dalle stazioni di notizie tramite reporter o esperti si interrompe come segue:

  • Fox News: 22% "vero" o "per lo più vero"
  • NBC / MSNBC: 34% "true" o "prevalentemente true"
  • ABC: 42% "vero" o "per lo più vero"
  • CBS: 50% "true" o "prevalentemente true"
  • CNN: 56% "true" o "prevalentemente true"

La mancanza di veridicità da parte di nuove fonti pubbliche è una delle principali ragioni della nostra incapacità di concordare i fatti. Di conseguenza, dovresti essere di mentalità aperta riguardo alle possibili variazioni dalla verità come tu sai. Se i tuoi amici usano informazioni contrarie alla tua comprensione, chiedi le fonti anziché metterle in discussione o rispondere rabbiosamente.

Tuttavia, se hai fatti non contestati - non opinioni - che forniscono una prospettiva diversa, offri loro tranquillamente. Se i tuoi amici cercano di discutere, lascia andare le loro risposte. È improbabile che cambierai idea, né loro. Se altri aspetti della tua relazione sono positivi, lavora su quelli piuttosto che cercare di essere d'accordo politicamente. Nei casi in cui una discussione è troppo incendiaria, puoi accettare di evitare l'argomento o accettare di non essere d'accordo.

4. Trova un terreno comune

Anche se potrebbe non essere possibile concordare soluzioni, è molto probabile che tu sia d'accordo sui problemi. Nonostante i nostri diversi background, diverse credenze religiose e opposte opinioni politiche, gli americani condividono un insieme comune di ideali: libertà, uguaglianza e fede nel duro lavoro. Questi ideali ci uniscono e rendono la nostra cultura distinta.

Nonostante l'ansia e la rabbia per le questioni nazionali, più di otto su dieci americani sono molto o estremamente orgogliosi di essere americani, secondo un recente sondaggio Gallup. Un altro 14% è moderatamente orgoglioso della nazione. Gli americani sono più simili che diversi, quindi trovare un terreno comune non dovrebbe essere difficile nella maggior parte dei casi.

In effetti, puoi essere d'accordo con la maggior parte della gente su questioni controverse semplicemente con un pensierino. Ad esempio, i sentimenti riguardanti l'Affordable Care Act rimangono altamente partigiani, secondo un sondaggio Pew Research. La maggioranza dei repubblicani (87%) è contraria alla legge, mentre la maggioranza dei democratici (78%) la preferiscono. Anche se non sono d'accordo sulla soluzione, la maggior parte degli americani è preoccupata per l'aumento dei costi dell'assistenza sanitaria, che ora rappresenta oltre un sesto della nostra economia e continua a crescere ogni anno.

Secondo i piani di assicurazione sanitaria dell'America (AHIP), l'escalation continua significa "maggiori costi per l'assicurazione sanitaria, la sfilacciata rete di sicurezza della nazione, un'erosione della nostra competitività globale e insolvenza fiscale a lungo termine". Repubblicani e democratici hanno un interesse comune nel ridurre i costi sanitari della nazione, quindi una discussione politica che inizia con un accordo sul problema promuove la civiltà durante il resto della conversazione.

Mentre l'uso di un terreno comune può facilitare una discussione, la psicologa Joni Johnston mette in guardia dall'usare il terreno comune per mostrare quanto sei superiore. Affermare che "Non ho l'assicurazione, ma ho pagato per la mia assistenza sanitaria senza aiuto negli ultimi due anni" in una discussione sull'assistenza sanitaria è suscettibile di provocare una risposta accesa dal vostro ascoltatore. L'equiparazione dell'esperienza di una persona a una popolazione di individui - generalizzando - è raramente persuasiva e può essere illogica.

5. Ascolta

Stephen Covey, autore del best seller "7 Abitudini di persone altamente efficaci", consiglia, "Ascolta con l'intento di capire, non l'intento di rispondere". Quando si è impegnati in una discussione politica, la maggior parte di noi sente ciò che vogliamo ascolta, non quello che la persona sta dicendo. Piuttosto che ascoltare l'oratore, siamo concentrati su ciò che vogliamo dire dopo. Quando sentiamo qualcosa con cui non siamo d'accordo, interrompiamo l'oratore, ansiosi di esprimere i nostri punti, respingendo efficacemente le parole dell'oratore. Di conseguenza, la discussione si fa accesa, ogni parte cerca di colpire verbalmente l'altro in sottomissione.

Le discussioni si deteriorano in discussioni e rabbia, rompono le amicizie e creano sentimenti difficili. Nessuna delle due parti vince in tali situazioni. Ascoltare attivamente gli altri ha molti vantaggi, tra cui:

  • Mostrare rispetto agli altri . Quando si parla di politica, è facile essere sprezzanti o sarcastici. Tale comportamento comunica agli oratori che non apprezzi il loro contributo e, per estensione, le persone che parlano. Come Sebastian Junger, autore di "The Perfect Storm", ha scritto nella rivista National Geographic Adventure, "Ognuno ha un ruolo in questo mondo, e chi deve dire quale ruolo è più degno o ammirevole di altri ... Da ogni persona che ho intervistato ha condotto una vita unica per loro, hanno qualcosa da dire sul mondo che non ho potuto ottenere da nessun altro. Questo dà loro un valore che trascende qualsiasi lavoro o grado sociale che potrebbero avere ".
  • Espansione della tua conoscenza . Nessuno sa tutto, e il modo migliore per ottenere informazioni è ascoltare. Più a lungo ascolti, più informazioni ricevi, più grande è la tua comprensione del contenuto. Fai domande per incoraggiare chi parla a fornire maggiori dettagli, assicurandoti che la tua comprensione sia più completa.
  • Promuovere la civiltà . Quando ascolti in modo calmo e rispettoso, la persona a cui stai comunicando rispecchi inconsciamente - l'atto di imitare la postura, i gesti e le parole di un'altra persona - il tuo comportamento. Il mirroring è un segno di conforto, fiducia e rapporto tra due persone: sono sincronizzati. Perché tutti noi bramiamo attenzione, le persone come le persone che ascoltano e questo può rafforzare le tue relazioni.

Tutti possono imparare ad essere un buon ascoltatore applicando alcune abilità e pratiche di ascolto:

  • Lascia che l'altra persona faccia la maggior parte della conversazione . Segui un rapporto del 70% in ascolto e del 30% in conversazione.
  • Evita la tentazione di interrompere . Interrompere i segnali degli altoparlanti che pensi che quello che stanno dicendo non valga la tua attenzione. Ogni volta che sei tentato di parlare, chiediti se il tuo obiettivo è ottenere informazioni o esporre le tue opinioni.
  • Sii un ascoltatore attivo . Assicurati che le persone che parlano sappiano che stai ascoltando. Guardali negli occhi, mandi messaggi di accordo non verbale come annuire con la testa e aspetta che abbiano finito i loro pensieri prima di parlare.
  • Mantieni freddo . Le discussioni politiche possono diventare molto accese se le lasci fare. Ogni volta che sei tentato di rispondere in modo antagonistico, fai un respiro profondo e sorridi. Ricorda che non devi essere d'accordo con la posizione di qualcuno di essere civile. Le discussioni tra amici e familiari non riguardano la possibilità di vincere dibattiti o di convertire le persone nella tua posizione, ma di apprendere le reciproche credenze politiche. Se premuto per essere d'accordo, basta dire: "Capisco la tua passione e apprezzo la tua posizione. Grazie per averlo condiviso con me."

Parola finale

Poiché le elezioni presidenziali sono sempre dietro l'angolo - accompagnate da una copertura mediatica 24/7, pubblicità politica e candidati sulle tracce della campagna - è improbabile che tu possa evitare tutte le discussioni politiche. Ricorda, mentre quelli che occupano l'ufficio politico sono costantemente andare e venire, gli amici e la famiglia sono le basi a lungo termine di una vita felice e soddisfacente. Ogni volta che potresti essere tentato in una conversazione politica potenzialmente distruttiva, ricorda il consiglio di James Carville: "È meglio essere sposati con qualcuno che odia la tua politica di qualcuno che odia tua madre".

Qual è la tua strategia per avere discussioni politiche con amici e familiari?


7 errori comuni di intervista di lavoro da evitare e come gestirli

7 errori comuni di intervista di lavoro da evitare e come gestirli

Come figlia di un consulente di carriera, l'importanza del colloquio di lavoro perfetto mi ha martellato nella testa da quando avevo 15 anni e ho fatto domanda per il mio primo lavoro come receptionist notturno. Abbiamo visto un sacco di cattivi intervistatori nel mondo della famiglia e, il più delle volte, il miglior consiglio fornito non era un elenco di cose da fare o da dire, ma piuttosto un elenco di passi falsi da evitare.

(Soldi e affari)

Capitolo 7 - Capitolo 13 Fallimento - Quale file?

Capitolo 7 - Capitolo 13 Fallimento - Quale file?

Se hai deciso di dichiarare bancarotta, è importante capire i diversi tipi. Sia la bancarotta di Chapter 7 che quella di Chapter 13 offrono vantaggi unici.Quale avrà un senso per te dipende dalla tua situazione personale tra cui, ma non solo, l'ammontare del debito che hai, il tuo reddito e il valore delle tue attività.Pe

(Soldi e affari)