it.lutums.net / Come affrontare la tristezza e la depressione stagionale durante le vacanze

Come affrontare la tristezza e la depressione stagionale durante le vacanze


Vivere la tristezza durante le vacanze non è inusuale. Meno ore di luce solare, il contrasto spesso acuto tra le idilliache scene familiari stagionali raffigurate nei media e le circostanze della vita reale, e l'imminente conclusione di un altro anno si combinano per rendere cupe molte persone. La fine dell'anno è un momento di riflessione, spesso accompagnato da tristezza, solitudine, perdita di autostima e persino rabbia. A volte, la tristezza è giustificata (la perdita di una persona cara, un lavoro o un matrimonio), ma intensificata a causa della stagione delle vacanze in cui gli altri sembrano così felici e contenti. Queste emozioni durante i mesi invernali sono state riconosciute dalla comunità psichiatrica come disturbo affettivo stagionale (SAD).

Depressione e tristezza, mentre superficialmente simili, non sono la stessa cosa. La depressione è una malattia; la tristezza è uno stato mentale. Il dott. Ian Magill ha confrontato i due: "La tristezza può distorcere la nostra visione, così che i colori intensi sono offuscati, ma la depressione blocca tutta la luce e lascia un paesaggio desolato e annerito." La depressione deve essere curata da un medico. Se tu o un amico siete letargici, in lacrime, solitarie, avete difficoltà con la memoria o la concentrazione, o sentite impotenti, inutili o senza speranza, cercate un aiuto professionale. La depressione non è un segno di debolezza o fallimento e può essere trattata con successo.

Tristezza contro malinconia

È naturale sperimentare un certo grado di tristezza in questo periodo dell'anno per una serie di motivi:

  1. La commercializzazione delle festività natalizie . La commercializzazione delle vacanze può innescare sentimenti di inadeguatezza e fallimento in molte persone, in particolare durante i periodi di congiuntura economica. In questo periodo dell'anno, i rivenditori cercano aggressivamente di manipolare gli acquirenti equiparando i regali costosi con la felicità. La loro pubblicità implica che il costo di un regalo è direttamente correlato al livello di felicità percepito dal destinatario.
  2. Separazione dai membri della famiglia . Se separato dalla distanza fisica, dalla morte o da qualche altra circostanza, andare a casa della nonna per Natale non è sempre possibile, né essere casa per le vacanze.
  3. Un'enfasi eccessiva sull'importanza della fine dell'anno . Molte persone considerano la fine dell'anno un "giorno della resa dei conti". Ogni anno è un periodo di tempo unico con un inizio il 1 ° gennaio e una chiusura il 31 dicembre. Proprio come paghiamo le tasse sulle entrate dell'anno scorso, giudichiamo il nostro successo o fallimento sugli eventi degli ultimi 365 giorni. Tutti, a causa della mancanza di sforzi, degli errori o di eventi imprevisti, cadono in una volta o nell'altra e hanno aspettative insoddisfatte che provocano disappunto, disagio e sgomento.

Ricorda, l'anno scorso è solo un breve capitolo nel grande libro della tua vita, che è ancora in fase di scrittura. Virgilio, la prima guida di Dante attraverso gli inferi in "La Divina Commedia", consigliava "devi intraprendere un'altra strada se desideri sfuggire a questo luogo selvaggio". Hai la stessa scelta: puoi scegliere di soffrire nei mondi di pietà, oppure puoi intraprendere una strada diversa avanzando a grandi passi verso la steppa della fiducia in se stessi e della realizzazione personale.

Modi per migliorare il tuo umore

Mentre finisce un anno, un altro inizia e un nuovo percorso diventa visibile. Come ha detto Tyler Durden, protagonista e venditore di sapone nel film "Fight Club", "siamo definiti dalle scelte che facciamo". In altre parole, siamo chi siamo in base a ciò che scegliamo di credere e come agiamo. La tristezza e la felicità sono emozioni che possono essere soddisfatte o modificate da pensieri e azioni. È naturale rivedere gli eventi della tua vita quando i giornalisti ripetono la storia dello scorso anno fino alla nausea, ma concentrarsi esclusivamente sulle tue mancanze o sulla tua mancanza di risultati è un esercizio di masochismo.

Se vuoi interrompere il ciclo del blues, dovresti fare quanto segue:

1. Risolvi per rendere il prossimo anno diverso

Il cambiamento inizia con una singola risoluzione: voglio essere felice. L'inerzia è uno stato potente; ci vuole più energia per muoversi che per continuare a muoversi. Una bomba non esploderà se la miccia non è accesa, una macchina non parte senza una chiave nell'accensione e una strada non può essere percorsa senza un passo iniziale. La tua decisione di essere felice, piuttosto che triste, è necessaria e cruciale per iniziare un nuovo percorso. Come disse Norman Vincent Peale: "Cambia i tuoi pensieri e cambi il tuo mondo".

2. Esamina i tuoi fallimenti e lavora per risultati diversi

Sembra che Albert Einstein abbia detto che fare sempre la stessa cosa mentre si aspettano risultati diversi è la definizione di follia. Molte persone vogliono cambiare il loro atteggiamento e la loro vita, ma non intraprendere mai le azioni che porteranno al cambiamento. Se gli eventi dell'anno scorso ti rattristano o la stagione delle vacanze ti lascerà deluso, devi identificare i motivi per cui e come puoi cambiare l'esito o le tue reazioni al risultato. Ad esempio, non puoi mantenere i tuoi cari per sempre, ma puoi scegliere di ricordarli mentre vivono, piuttosto che come sono morti. Puoi vivere nel passato o guardare al futuro, considerare gli errori come tragedie o come lezioni e trattare le carenze come insormontabili o opportunità da sfruttare. La scelta è tua.

3. Cambia il tuo vicinato emozionale

Le emozioni negative si nutrono di se stesse, spingendo il pensatore sempre più in profondità in una fossa di sconforto. La tristezza è come vivere in un ghetto di disperazione; tuttavia, estendere i tuoi orizzonti e rivisitare le vecchie connessioni e interessi può aiutarti a ritrovare un equilibrio emotivo. I seguenti atti possono aiutarti a diventare una persona più felice e più sicura:

  • Entra in contatto con amici e familiari . Trascorrere del tempo con altre persone, in particolare quelle con cui hai o hai avuto una relazione positiva, è terapeutico indipendentemente dal tuo stato mentale. Interagire con un'altra persona ti costringe a dimenticare te stesso, se non altro per il momento. Chiama i familiari lontani per dire loro quanto li ami e ti mancano, ricorda con i vecchi amici degli eventi "di nuovo al giorno", inizia un gruppo di caffè settimanale con colleghi, o vai a un evento sportivo con un vicino.
  • Prendi un cane . La ricerca dimostra che ci sono molti vantaggi nel possedere un cane. Per esempio, accarezzare un cane amichevole abbassa la pressione sanguigna, rallenta la frequenza cardiaca, rilassa i muscoli pieni di tensione e riduce la produzione di ormoni legati allo stress più velocemente di molti farmaci assunti per lo stress. Gli effetti si accumulano nel tempo, migliorando la qualità della vita e la longevità. Un proprietario non proprietario di animali ha quattro volte più probabilità di essere depresso rispetto a un proprietario di animali della stessa età. Come gli uomini hanno scoperto, un cane amichevole è il perfetto "gregario", con estranei più propensi a parlare con una persona che cammina con un cane che con un solo camminatore. C'è una ragione per cui i cani sono diventati i migliori amici dell'uomo più di 15.000 anni fa.
  • Ridi di più . I Centri per il trattamento del cancro in America usano "sessioni di terapia dell'umorismo" per curare i pazienti e aiutare le loro famiglie ad affrontare la malattia mortale del cancro. La ricerca suggerisce che ridere ti fa sentire meglio con te stesso e con il mondo che ti circonda. Inoltre, potenzia i sistemi immunitario e circolatorio, migliora l'assunzione di ossigeno, allevia il dolore e attiva il rilascio di endorfine, i neurotrasmettitori "buoni" del corpo. Secondo Robert Provine, psicologo e ricercatore, la risata è una "vocalizzazione sociale che unisce le persone", un linguaggio nascosto programmato dai nostri geni. La risata è contagiosa e irresistibile; alcuni scienziati ritengono che gli esseri umani abbiano un "rilevatore di risonanza uditiva" - un circuito neurale nel cervello che risponde esclusivamente alle risate. Come diceva il poeta del XVIII secolo Lord Byron, "Ridi sempre quando puoi - è una medicina economica".
  • Volontaria e Aiuta gli altri . Se vai in una chiesa, in una sinagoga o in una moschea, partecipa a uno dei loro programmi di sensibilizzazione della comunità. In caso contrario, trova un'organizzazione benefica nella tua comunità e fai volontariato per il tuo tempo. La ricerca indica che il volontariato di appena 100 ore all'anno (circa due ore alla settimana) riduce l'ansia e aumenta i sentimenti positivi. "Fa bene alla tua autostima, ti fa sentire generoso, [e] ti fa sentire in controllo", afferma la dottoressa Ellen J. Langer della Harvard University. Alcuni hanno descritto il senso di euforia che i volontari sperimentano come un "high runner", producendo livelli di stress inferiori e stati d'animo migliorati.

Parola finale

La stagione delle vacanze può portare con sé una pressione straordinaria, e questo, combinato con eventi negativi nella vita di tutti i giorni, può rendere la stagione estremamente stressante. Non sorprendentemente, l'aumento dei livelli di stress innesca e accentua i sentimenti negativi, come tristezza, dolore e rimpianti. Queste emozioni fanno parte dell'esperienza di ogni essere umano e sono necessarie per uno stato mentale equilibrato e sano. Tuttavia, quando questi sentimenti sopraffanno e dominano il tuo pensiero e le tue azioni, è tempo di lasciarli andare. Lascia che la tua mente lavori per te, e non contro di te, per cambiare il tuo umore in modo da poter essere più felice e più soddisfatto.

Ti sei sentito triste durante le vacanze? In quali altri modi hai imparato ad affrontare le emozioni negative?


6 consigli per insegnare ai bambini la responsabilità e l'etica del lavoro

6 consigli per insegnare ai bambini la responsabilità e l'etica del lavoro

Sei mai stato colpito dalla mentalità che se vuoi che qualcosa sia fatto bene, devi farlo da solo? So di avere - e di solito quando sono con i miei figli. Li amo, ma non sono i pulitori di casa e le erbacce da giardino. Il più delle volte, preferisco occuparli con un film mentre faccio le faccende da solo, per non passare ore a pulire il bagno con i miei "aiutanti" a portata di mano.T

(Soldi e affari)

11 idee regalo di nozze uniche e creative a basso costo

11 idee regalo di nozze uniche e creative a basso costo

Quando la stagione dei matrimoni è in pieno svolgimento, puoi spendere una grande parte del tuo budget personale celebrando le spose della tua vita. Naturalmente, i regali sono importanti segni d'amore per le persone a cui tieni, ma arriva un punto in cui passano da grazioso a gravoso. La saggezza convenzionale impone di spendere circa il costo per piastra che gli sposi stanno spendendo per te come ospite, e dare un'occhiata a un registro pieno di belle porcellane e apparecchi costosi può farti desiderare che i matrimoni non fossero così grandi affari.Un

(Soldi e affari)