it.lutums.net / Che cosa è un consulente finanziario certificato - 15 tipi e credenziali

Che cosa è un consulente finanziario certificato - 15 tipi e credenziali


Sin dai tempi preistorici, gli uomini si sono adornati con pitture, pelli di animali e piume per impressionare, intimidire e influenzare i loro simili. Mentre le persone non indossano più tali equipaggiamenti, molti, in particolare quelli impiegati nel settore finanziario, continuano a migliorare il loro status aggiungendo simboli alfabetici ai loro nomi, i totem psichici di un mondo moderno. Naturalmente, il valore di tali simboli di acronimo dipende dal riconoscimento e dalla comprensione del loro significato da parte dello spettatore.

Proprio come gli antichi sciamani guidavano i nostri antenati attraverso i misteri del mondo naturale, i moderni consulenti finanziari cercano di guidare i potenziali investitori attraverso il complesso e spesso pericoloso mondo della moderna finanza personale. Alcuni forniscono informazioni ben informate e informate, mentre altri portano le pecore al macello, per così dire. La comprensione di questi comuni acronimi ti aiuterà a identificare i consulenti per gli investimenti competenti e a distinguere i veri professionisti da quelli che vogliono semplicemente farti credere che lo sono.

Credenziali e designazioni comuni

Sfortunatamente, le dimensioni del mercato, la mancanza di responsabilità dei consulenti per i risultati dei loro consigli, la difficoltà di confermare le prestazioni passate e l'insufficiente vigilanza normativa continuano ad attrarre persone senza scrupoli che spesso si nascondono dietro la facciata di una credenziale "professionale". Molti, ma non tutti, i consulenti hanno designazioni professionali che attestano le loro qualifiche. Tuttavia, la mancanza o la presenza di un titolo non è di per sé motivo sufficiente per scartare o selezionare un consulente.

Se possibile, dovresti riesaminare il curriculum o la biografia di ciascun potenziale consulente - sia tramite materiale cartaceo stampato che forniscono o su un sito Web personale o aziendale - e rivedere la loro esperienza alla luce delle tue esigenze.

Le seguenti designazioni e spiegazioni ti aiuteranno a capire cosa significano tutti gli acronimi o titoli, ma non dovrebbero essere considerati come la prova che il consulente è competente o adatto alle tue esigenze.

1. IAR (rappresentante consulente per gli investimenti)
Sebbene questa designazione legale possa essere la più facile da acquisire, richiedendo il superamento dell'esame Serie 65 e il pagamento di una commissione alla Securities and Exchange Commission (SEC), la maggior parte dei destinatari sono ex agenti di cambio, agenti assicurativi o banchieri commerciali con esperienza e altre licenze di titoli, come la Serie 7. Sono soggetti alle normative della SEC.

2. RIA (Registered Investment Advisor)
Tecnicamente, questa designazione si riferisce all'impresa a cui è associato un rappresentante del consulente per gli investimenti, sebbene possa essere usata per riferirsi a un individuo che è tecnicamente un RAI.

3. IA (Consulente per gli investimenti) e FIA ​​(Consulente finanziario per gli investimenti)
Si tratta di acronimi slang che non hanno alcun significato ufficiale o che si trovano in alcun ente di accreditamento, ma possono essere utilizzati da qualcuno che ha ottenuto la licenza come IAR.

4. CFP (Certified Financial Planner)
La CFP, una designazione conferita dal Certified Financial Planner Board of Standards, Inc., è diventata sempre più popolare negli ultimi anni, in particolare da coloro che forniscono servizi di consulenza a pagamento a singoli individui o vendono prodotti finanziari che sono spesso coordinati con altri componenti del personale finanza. La certificazione è rigorosa; comporta un lungo periodo di istruzione e segue il passaggio di successo di più esami completati in un periodo di due giorni che trattano argomenti di finanza personale, compresi investimenti, assicurazioni e pianificazione patrimoniale. I candidati sono tenuti a possedere un diploma di laurea e tre anni di esperienza rilevante, e devono aderire a un codice etico.

5. CFS (Certified Fund Specialist) o CFMC (Counselor Chartered Mutual Fund)
I professionisti che ottengono il titolo CFS hanno completato una parte del programma CFP e si concentrano sull'assistenza ai clienti nella creazione di portafogli di investimento per la previdenza e la pianificazione patrimoniale. Tuttavia, non è richiesto un diploma di laurea. A volte, un CFS viene definito consulente del fondo comune di investimento (CMFC).

6. CTFA (Certified Trust and Financial Advisor)

L'American Bankers Association conferisce le certificazioni CTFA ai professionisti della fiducia e della gestione patrimoniale che offrono servizi a pagamento. Per ottenere la certificazione CTFA, le persone devono soddisfare specifici livelli di esperienza (a seconda del loro livello di istruzione), superare un esame completo e accettare di rispettare un codice etico.

7. CLU (Chartered Life Underwriter)
Il CLU è una designazione per gli agenti di assicurazione sulla vita conferiti dall'American College. Richiede tre anni di esperienza aziendale (due se il candidato è in possesso di una laurea), passaggio di test specialistici su una serie di argomenti di assicurazione sulla vita e adesione a un codice etico del settore.

8. REBC (Registered Employee Benefits Consultant) e RHU (Registered Health Underwriter)
Queste designazioni sono anche conferite dall'americano College agli agenti assicurativi. I candidati devono avere tre anni di esperienza aziendale (due se hanno una laurea), superare una serie di ex

ams e aderire a un codice etico del settore.

9. ChFC (Chartered Financial Consultant)
Il ChFC è una designazione di pianificazione finanziaria principalmente per il settore assicurativo, ed è anche assegnato dall'American College. Non tanto difficile da raggiungere quanto il PCP, esso affronta una serie di argomenti di pianificazione finanziaria e richiede il passaggio di più esami. I candidati devono possedere tre anni di esperienza aziendale (due se hanno una laurea) e rispettare un codice etico.

10. CPA (Certified Public Accountant)
La designazione CPA è concessa dai singoli consigli di stato dell'American Institute of Certified Public Accountants, ed è considerata avere i requisiti più rigorosi di qualsiasi designazione professionale, che varia a seconda dello stato. I CPA si assumono la responsabilità personale per il loro lavoro come contabili, revisori dei conti e consulenti fiscali.

11. PFS (Personal Financial Specialist)
Un laureato dell'American Institute of CPAs programma di pianificazione finanziaria personale consente ai CPA di dimostrare le loro conoscenze e competenze nella pianificazione finanziaria personale. Solo i commercialisti pubblici certificati possono ricevere la designazione PFS. Tuttavia, la responsabilità personale che assumono come ragionieri non si estende alle raccomandazioni che fanno per quanto riguarda gli investimenti.

12. PFA (Personal Financial Advisor)
Questa è una nuova designazione creata dall'Associazione nazionale dei consulenti finanziari personali, un concorrente del Certified Financial Board of Standards, Inc. che rilascia la designazione CFP. Il PFA è per pianificatori a pagamento che hanno almeno cinque anni di esperienza e hanno superato una serie di esami per qualificarsi per il titolo.

13. RR (rappresentante registrato)
Questo è il titolo legale di base fornito dalla SEC a coloro che hanno superato l'esame di licenza della Serie 7 e sono regolati dalla Financial Industry Regulatory Authority (FINRA). Chiunque venda titoli deve possedere la licenza della Serie 7.

14. CFA (Chartered Financial Analyst)

Considerato il titolo più esclusivo e più difficile da raggiungere, la designazione CFA richiede più esami monitorati, lavora come professionista degli investimenti per un minimo di quattro anni e si impegna a rispettare un codice etico e gli standard di condotta professionale. Questo titolo è conferito dall'Istituto CFA, fondato nel 1959. Tuttavia, è improbabile che un singolo investitore si occupi di un CFA. I CFA sono generalmente analisti di ricerca impiegati da banche di investimento, società di fondi comuni di investimento e società di valori mobiliari. Tipicamente si specializzano in un particolare settore e le aziende che operano all'interno di quell'industria.

15. CIC (Consulente per gli investimenti a scopo di lucro)

Nel 1975, l'Investment Advisor Association (IAA) che lavorava con l'Institute of Chartered Financial Analysts creò il titolo di consulente per gli investimenti noleggiati. Questo riconosce le qualifiche speciali delle persone impiegate dalle aziende associate alla IAA i cui compiti principali sono la gestione dei portafogli di investimento o la consulenza a tali manager. I candidati per la designazione CIC devono possedere la designazione CFA, avere almeno cinque anni di esperienza nella gestione degli investimenti e responsabilità di gestione del portafoglio, essere impiegati da una società membro IAA, fornire riferimenti di lavoro e carattere, approvare gli standard di pratica della IAA e fornire informazioni professionali, etiche.

I consulenti più credibili avranno una o più di queste designazioni, a seconda della loro esperienza e delle specifiche componenti della finanza personale con cui lavorano. Tuttavia, ci sono nuove designazioni e organizzazioni accreditate che saltano fuori di volta in volta, alcune senza altro intento che frodare il consulente che cerca la designazione, e alcune con l'intento di confondere e persino ingannare i potenziali clienti - specialmente quelli di 55 anni e più vecchio.

Picking Your Advisor

La stragrande maggioranza dei consulenti finanziari sono affidabili, etici e comprendono i loro doveri fiduciari verso i loro clienti. Nonostante esempi come Bernie Madoff e Anthony Fields, centinaia di milioni di dollari di transazioni di investimento si verificano ogni giorno negli Stati Uniti per la soddisfazione di acquirenti e venditori.

Il rischio di un consulente finanziario non è che lui o lei intenzionalmente ruberà il tuo denaro, ma lo perderà attraverso l'incomprensione dei tuoi bisogni di investimento, incuria o semplice inettitudine. Per questi motivi, è importante fare la propria due diligence per determinare quale consulente può meglio indirizzare i propri obiettivi.

1. Capire le proprie esigenze finanziarie

È improbabile che abbia successo se non hai in mente un obiettivo con cui misurare i tuoi progressi. Sei interessato a consigli per pianificare la tua proprietà, investire i tuoi risparmi o proteggere la tua proprietà dal rischio? La maggior parte delle persone ha una varietà di bisogni finanziari, non tutti possono essere affrontati nello stesso momento, e alcuni potrebbero persino essere contrari.

Prima di selezionare un consulente per aiutarti, identifica e prioritizza i tuoi obiettivi. Esprimendo chiaramente le tue esigenze, incluso l'ammontare dei tuoi investimenti, il rendimento previsto degli investimenti, la quantità di rischio che sei disposto ad assumere e il lasso di tempo con cui lavori, puoi vedere meglio se il futuro consulente è il persona giusta per aiutarti L'impegno del vostro consulente per il vostro successo dovrebbe essere solido come la vostra volontà di fidarsi del suo consiglio.

2. Controlla le credenziali

È sorprendente quanto spesso la persona media sia disposta ad accettare semplicemente un documento cartaceo o una dichiarazione personale come prova di realizzazione. Mentre la maggior parte dei consulenti sono onesti, è sempre meglio essere al sicuro. Se il tuo potenziale consulente ha una designazione del settore, verifica questo con l'autorità di emissione. Conferma la formazione ricevuta e, mentre stai indagando, chiedi eventuali reclami che l'autorità potrebbe aver ricevuto in merito al consulente.

3. Intervista ai tuoi candidati

Lavorare con un consulente è come seguire lezioni di addestramento di leone da qualcuno che sta fuori dalla gabbia: i rischi sono tutti tuoi. Se il consiglio è sbagliato, il leone ti mangia e l'advisor trova un altro cliente.

Mentre un incontro personale non garantisce una valutazione accurata, può permetterti di formare un'impressione più approfondita di quella che può fornire Internet e una conversazione telefonica. Una persona che utilizza un servizio di appuntamenti online non sposerebbe il suo partner abbinato senza un incontro faccia a faccia. Né dovresti consegnare il tuo futuro finanziario a un estraneo virtuale senza testare le tue percezioni online con un incontro faccia a faccia.

Parola finale

Quando scegli un consulente finanziario, ricorda che sigle, designazioni e titoli sono solo una raccolta di lettere e parole. Mentre la loro presenza può guidare la tua ricerca, non la sostituiranno.

Se sei interessato ad usare un consulente finanziario, il posto migliore per iniziare la ricerca è presso il dipartimento risorse umane del tuo datore di lavoro. Molte aziende offrono ai dipendenti una vasta gamma di assicurazioni e opzioni di investimento che vanno dall'assicurazione sanitaria ai fondi comuni di investimento in piani 401k, e trattengono consulenti professionisti per aiutare i propri dipendenti a fare le scelte più adatte. In molti casi, le società sovvenzioneranno il costo dei consulenti in caso di pagamento. Amici e colleghi di lavoro possono anche essere una buona fonte di rinvii, molti dei quali hanno in precedenza cercato consulenza finanziaria, pianificazione patrimoniale o consulenza sugli investimenti.

La scelta di un consulente dovrebbe essere fatta sulla base di raccomandazioni solide e verificabili dei clienti passati e attuali e della sensazione che lui o lei capisca voi, i vostri bisogni e i vostri limiti.

Qual è stata la tua esperienza con consulenti finanziari e titoli?


Come i genitori possono aiutare i loro figli ad affrontare la delusione

Come i genitori possono aiutare i loro figli ad affrontare la delusione

La delusione è il risultato di aspettative insoddisfatte ed è spesso accompagnata da frustrazione, rabbia, tristezza e / o ritiro. Secondo il Dr. Ilona Roth, noto autore di disturbi dello spettro autistico e docente di psicologia presso l'Open University UK, i bambini iniziano a mostrare elementi di immaginazione già a partire da un anno di età e, a due o tre anni di età, stanno evocando pensieri su quello che potrebbe accadere (o anche ciò che potrebbe davvero non accadere mai). Di c

(Soldi e affari)

Scegliere un pianificatore finanziario e un consulente per gli investimenti: qual è la differenza?

Scegliere un pianificatore finanziario e un consulente per gli investimenti: qual è la differenza?

Dal 1998 al 2013, secondo The Washington Post, il numero di aziende Fortune 500 che offrono pensioni ai propri dipendenti è sceso dal 60% al 24%. Con il declino del sindacalismo e la perdita del potere contrattuale dei dipendenti, le direzioni aziendali hanno sostituito in modo aggressivo le pensioni con piani di partecipazione agli utili, trasferendo essenzialmente il rischio di pianificazione della pensione e gestione degli investimenti ai propri dipendenti.

(Soldi e affari)