it.lutums.net / 14 modi per ridurre i materiali e il costo dei beni venduti nel tuo business

14 modi per ridurre i materiali e il costo dei beni venduti nel tuo business


Qualunque sia il prodotto che tu o la tua azienda producete, il costo dei vostri materiali è probabilmente una delle vostre maggiori spese, influenzando direttamente la redditività. Ma come si riducono i costi dei materiali senza incidere sulla qualità del prodotto finale e alterando ciò che i clienti si aspettano e si affidano a loro?

Come la maggior parte delle misure efficaci di riduzione dei costi aziendali, la riduzione del costo delle merci inizia con un'analisi approfondita dei vari modi diretti e ausiliari in cui i materiali di base consumano il flusso di cassa.

Come ridurre il costo dei materiali

1. Sostituire i materiali a costo inferiore ove possibile

I prodotti possono solitamente essere realizzati utilizzando una varietà di materiali diversi, in base alle esigenze del mercato e alle pratiche dei produttori. La tecnologia migliora costantemente i materiali più vecchi e ne crea di nuovi, i prezzi salgono e scendono a causa di obiettivi politici tanto quanto l'offerta e la domanda, ei metodi di elaborazione cambiano.

Quando si considera un cambiamento nei materiali utilizzati nei prodotti, assicurarsi di riconoscere tutti i fattori coinvolti. Ad esempio, la sostituzione di un acciaio al carbonio per un acciaio inossidabile a più alto costo farà risparmiare denaro, ma ridurrà anche la protezione dalla corrosione, che potrebbe rappresentare una preziosa caratteristica del prodotto per gli acquirenti.

Inoltre, materiali diversi possono richiedere la modifica del metodo di produzione aumentando i tempi di ciclo e i costi di manodopera. E in alcuni casi, la modifica della composizione di un prodotto può essere utile, anche quando i costi dei materiali sono più elevati a causa di un processo di produzione semplificato.

2. Riduci i rifiuti

Gli ingegneri di prodotto tipicamente progettano prodotti senza considerare le conseguenze della produzione, in particolare come le unità di acquisto non standard di dimensioni, volume o peso devono essere modificate per creare il prodotto finale. I metodi di produzione sono generalmente stabiliti per minimizzare i costi del componente più alto della produzione, sia in termini di manodopera che di materiali, nel momento in cui viene stabilito il metodo.

Se, ad esempio, il costo della materia prima è basso, il volume di materiale in eccesso o "rottame" non può essere considerato importante rispetto al costo del lavoro. Nel tempo, tuttavia, i prezzi per materiali e manodopera potrebbero cambiare. Ciò altera il rapporto tra i due elementi e le relative spese, in modo che il costo del materiale di scarto diventi eccessivo. La modifica delle progettazioni di prodotto e l'alterazione dei metodi di produzione al fine di utilizzare unità di materie prime standard possono ridurre gli scarti in eccesso e i relativi costi associati.

3. Eliminare le caratteristiche del prodotto non necessarie

I prodotti personalizzati costano di più per la fabbricazione rispetto ai prodotti di serie e qualsiasi funzione non standard richiede un ulteriore passaggio nel processo di produzione, aumentando le spese.

Esamina le motivazioni dei tuoi clienti per l'acquisto dei tuoi prodotti: acquistano i tuoi prodotti a causa del loro basso costo, alta qualità, aspetto unico o per altri motivi? Determinando ciò che è importante per i tuoi clienti, puoi attaccare in modo selettivo elementi che non sono così importanti per ridurre i costi.

4. Negozia, negozia, negozia

Il livello del tuo profitto dipende dalla tua capacità di ricevere il prezzo più alto possibile per i tuoi prodotti e di pagare il prezzo più basso possibile ai tuoi fornitori e fornitori. Ogni partecipante alla catena di approvvigionamento è alla ricerca di affari e intraprenderà passi insoliti, spesso straordinari per fare o risparmiare una vendita - questo è particolarmente vero in un'economia povera.

Chiedi uno sconto ogni volta che richiedi un preventivo o effettui un ordine e continua a chiedere fino a quando non effettui effettivamente l'ordine. Se non si ottiene una riduzione del prezzo, chiedere condizioni di finanziamento favorevoli, spese prepagate o altri omaggi. Con la negoziazione, puoi massimizzare la tua posizione di acquirente, come fanno i tuoi acquirenti.

5. Sfruttare i fornitori

In molti casi, una piccola ricerca renderà disponibili fornitori alternativi di prodotti simili. Determina se ci sono caratteristiche diverse tra i fornitori e se queste caratteristiche di differenziazione sono vantaggiose per te o per i tuoi clienti. Vale la pena, ad esempio, di avere un tempo di consegna più veloce o un finanziamento favorevole a un prezzo leggermente più alto? In caso contrario, acquistare dal fornitore che offre il prodotto al minor costo.

6. Buy Need, Not Potential

Toyota Motor Company del Giappone è considerato il padre del sistema di produzione "just in time" (JIT). Richiedere ai fornitori di effettuare consegne frequenti elimina l'eccesso di inventario e costi di trasporto. Mentre il JIT è stato criticato negli ultimi anni a causa della pressione esercitata sui fornitori e della necessità di un accurato modello di previsione delle vendite, rimane una delle più popolari metodologie di riduzione dei costi in tutto il mondo. La lezione per una piccola impresa qui è quella di non acquistare l'inventario o le attrezzature fino a quando non ne avete bisogno o in grado di determinare un vantaggio immediato in termini di costi inferiori o migliori vantaggi per i clienti.

7. Scambi per gli sconti

L'approccio opposto a JIT è quello di acquistare e ricevere materiali sul programma del fornitore, piuttosto che quando si utilizzerà il materiale. Ciò significa che dovrai sostenere ulteriori costi associati nell'inventario in eccesso. Tuttavia, consentire a fornitori e fornitori di consegnare materiali sui tempi del ciclo, anziché sul programma di produzione, può comportare un prezzo inferiore.

Per decidere quale metodo è più vantaggioso per voi (JIT o il programma del fornitore), considerate i costi finali di consegna del materiale, i costi di trasporto e l'impatto di ciascun metodo di consegna sui vostri processi e programmi di produzione interni. Se lo sconto sulla base del programma del produttore è maggiore delle spese che dovrai sostenere, usa il programma del produttore. Ma assicurati di confermare il programma di consegna con il venditore e il costo inferiore prima di effettuare un ordine.

8. Compra occasioni

Di tanto in tanto, sul mercato compaiono affari incredibili. Potrebbe essere necessario che un venditore svuoti l'inventario a causa della sua relazione bancaria, dei fondi per riempire altri contratti o perché l'azienda sta fallendo. Ogni volta che si presentano tali opportunità, approfittane - molte volte il prezzo sarà inferiore al costo effettivo del venditore.

9. Trasforma gli acquirenti in fornitori

Se il prodotto finito è un componente di un prodotto finale, chiedere all'acquirente del componente di contrarre direttamente con il fornitore di materie prime per fornire materie prime per l'elaborazione del componente. Con ogni probabilità, il margine di profitto sulle materie prime è considerevolmente inferiore al margine sul lavoro di elaborazione e sul sovraccarico. Il trasferimento delle responsabilità di fornitura del materiale al compratore eliminerà un costo significativo per te senza ridurre sostanzialmente il margine di profitto.

10. Prodotti finiti per il trasporto di materie prime

Se i tuoi prodotti o servizi sono utilizzati da uno qualsiasi dei tuoi fornitori, ti avvicini selettivamente a uno scambio non in contanti tra le tue due società. Di solito, il tasso di cambio per due prodotti diversi in un baratto è il prezzo di vendita standard di ciascuno. Se il margine di profitto lordo sul tuo prodotto è notevolmente superiore al margine di profitto lordo del prodotto scambiato, è a tuo vantaggio fare lo scambio.

Ricorda: i beni e i servizi barattati devono riflettersi in modo completo e accurato nei libri contabili e nei bilanci della tua azienda.

11. Fornire servizi di magazzino e di distribuzione

I produttori riducono al minimo i costi in termini di acquisti di volume, produzione di linee di assemblaggio e operazioni di concentrazione in un'unica sede. Di conseguenza, le spedizioni e la gestione diventano più costose quando sono richieste per spedire lunghe distanze ai loro clienti.

Se hai uno spazio eccessivo, offri ai tuoi fornitori principali una capacità di magazzino regionale in cambio di prezzi ridotti sui tuoi acquisti. Ad esempio, un'azienda di imbottiture personalizzate locali è diventata il magazzino regionale per il suo principale fornitore, una società australiana che produceva materiale a membrana in Teflon, in cambio di un prezzo ridotto sui materiali, nonché un pagamento nominale ogni volta che l'azienda inviava un ordine ad altri aziende nella regione.

L'azienda di imbottiti è stata anche in grado di eliminare oltre $ 100.000 di inventario che aveva precedentemente trasportato, e l'azienda australiana ha beneficiato di un programma di fornitura più breve per quelle società nella regione, che ha aiutato le sue vendite. E il costo dell'accordo era inferiore a quello che avrebbero dovuto sostenere creando un centro di distribuzione di proprietà dell'azienda.

12. Offrire il pagamento rapido per i prezzi più bassi

Per molte società, il flusso di cassa è più importante dei profitti, in particolare a breve termine. Durante i periodi di stress finanziario, le aziende semplicemente non possono permettersi di mantenere l'inventario in eccesso o di ritardare i pagamenti dei crediti.

Informa i tuoi fornitori che sei disposto a considerare gli acquisti in contanti in cambio di prezzi bassi. Se l'operazione è finanziariamente in grado di contenere l'inventario finché non è necessario, l'uso del contante è giustificato.

Ad esempio, nel 2010 un produttore di strutture ombreggianti del Texas ha prodotto un gran numero di strutture prefabbricate per un programma di ristrutturazione / rebranding di una catena alimentare nazionale. A causa dell'economia, il programma di ristrutturazione è stato ritardato ed esteso da uno a cinque anni. Avendo bisogno di denaro contante nell'inventario dei fast food per altri contratti, la società ha venduto le strutture prefabbricate a spese della società di costruzioni responsabile del rimodellamento. Il costo per unità dell'impresa di costruzione era inferiore alla metà del prezzo iniziale pagato per ciascuna unità.

13. Accedere a contratti di acquisto cooperativo per acquistare muscoli d'acquisto

È vero che più grande è l'acquisto, più il venditore è attento. Il volume maggiore acquista rispetto e sconti. Contatta altre aziende che utilizzano i tuoi fornitori per combinare gli ordini, aumentando così la quantità per ordine per il fornitore. Poiché la maggior parte dei fornitori tratta separatamente le vendite e la logistica, il fatto che il venditore spedisca parti diverse dell'ordine per separare le sedi non dovrebbe costituire un ostacolo.

Se necessario, collabora con i tuoi concorrenti per ottenere una leva con il fornitore (o i fornitori). Dal momento che tu e il tuo concorrente pagherete lo stesso prezzo per lo stesso materiale, nessuno dei due guadagnerà o perderà un vantaggio rispetto all'altro. È una vittoria per ogni azienda.

14. Negoziare accordi di fornitura a lungo termine

Mentre un singolo ordine potrebbe essere piccolo, il volume totale di materiale utilizzato in un periodo di tempo - un singolo trimestre dell'anno, trimestri multipli o un anno intero - sarà significativamente più grande. Offrire di utilizzare un fornitore esclusivamente per un periodo specifico in cambio di un prezzo più basso e di condizioni migliori. Anche se perderà l'opportunità di cambiare fornitore durante la durata del contratto, i benefici di compensazione di un prezzo inferiore e di una fornitura costante dovrebbero compensare la perdita di flessibilità.

Parola finale

Le piccole aziende possono sentirsi trascurate e indesiderate quando trattano con fornitori più grandi. Di conseguenza, alcune piccole aziende accettano a malincuore i termini e il trattamento dettati dal fornitore. Ma non è necessario cadere in quella trappola: i fornitori sono interessati alle vendite come te. In effetti, molti fornitori preferiscono lavorare con un numero di acquirenti più piccoli rispetto a un unico grande conto da cui dipendono.

Ridurre i costi è importante e dovrebbe essere uno sforzo perpetuo in ogni piccola azienda. Se lavori con un fornitore che non lavora con te per ridurre i tuoi costi, trova un altro.

Quali altri consigli puoi suggerire per risparmiare sui costi dei materiali?


Cos'è la gestione?  - Come vivere uno stile di vita caritatevole

Cos'è la gestione? - Come vivere uno stile di vita caritatevole

Quando mi sono trasferito ad Atlanta e ho iniziato ad andare nella mia chiesa attuale, volevo essere coinvolto unendomi a un ministero. Come è successo, stavano tenendo una fiera ministeriale, e ho deciso di dare un'occhiata. Ho girato e ho guardato tutti gli stand per vedere dove mi sarei adattato al meglio.

(Soldi e affari)

Guida per piantare i compagni - Suggerimenti per il layout per l'orto domestico

Guida per piantare i compagni - Suggerimenti per il layout per l'orto domestico

Ogni anno sempre più persone scoprono i vantaggi di avere un orto domestico. C'erano oltre 104 milioni di giardinieri negli Stati Uniti nella primavera del 2008; entro la primavera del 2017, il numero era cresciuto a oltre 117 milioni, secondo Statista.Un orto domestico può aiutarti a risparmiare sulle drogherie e isolarti dall'aumento dei prezzi dei prodotti alimentari.

(Soldi e affari)