it.lutums.net / Guida alle libere online - Come trovare concerti e guadagnare di più

Guida alle libere online - Come trovare concerti e guadagnare di più


È lunedì mattina, sei appena arrivato nel tuo ufficio dopo un lungo tragitto e il capo ti sta già respirando il collo. Hai già pensato mille volte: è il momento di fare il salto e iniziare gli affari da solo?

Sebbene molte persone saltassero al rischio di lavorare nella comodità della propria casa, abbandonando gli indumenti da lavoro per il pigiama e facendo trading in un'ora di auto per dormire extra, non è sempre facile. Lasciare il tuo lavoro di un giorno per diventare un libero professionista di successo richiede una seria disciplina e motivazione, e anche individui esperti sono stati scoraggiati dal diventare appaltatori indipendenti semplicemente perché non sapevano da dove cominciare. Per fortuna, Internet ha livellato il campo di gioco.

Negli ultimi anni, la popolarità delle piattaforme di lavoro online, note anche come piattaforme di outsourcing, ha offerto ai freelance l'opportunità di trovare clienti e creare una reputazione. Molti siti consentono ai freelancer di fare offerte per i lavori pubblicati da clienti paganti e di facilitare un metodo sicuro per trasferire pagamenti e file. Finché hai una connessione Internet e un'abilità commerciabile, potresti essere più vicino alla vita dei freelance di quanto pensi.

Abilità libere online nella domanda

Se stai pensando di entrare in una piattaforma di outsourcing, in primo luogo determinare esattamente cosa offrirai ai potenziali clienti. Questo è il momento di essere brutalmente onesti: quali punti di forza riflettono il tuo curriculum? Perché un potenziale cliente dovrebbe scegliere te su qualcun altro?

Differenziare te stesso dai concorrenti può sembrare difficile. Se sei stato senza lavoro per un po 'o ritieni di non avere le competenze necessarie, "venderti" può sembrare davvero spaventoso.

La buona notizia è che tutti hanno qualche tipo di abilità o conoscenza che si distingue. L'obiettivo è quello di stabilire il tuo marchio personale e far sapere che sei un'autorità nel tuo campo. Osserva il tipo di lavoro o di contratto che vorresti proteggere, e chiediti cosa hai imparato in lavori precedenti che ti renderebbero un vantaggio.

Non devi essere un esperto: devi solo dimostrare più conoscenze e competenze rispetto alle persone con cui stai gareggiando. Dato che molti freelance fanno offerte per posti di lavoro che si trovano ai margini della loro area di competenza, hai una reale opportunità di distinguerti dalla mandria.

Ecco alcuni dei compiti più comuni per i quali i clienti hanno bisogno di contraenti indipendenti:

  • Web design . Il web design è una delle opportunità di outsourcing online più popolari disponibili. Se riesci a progettare siti web aziendali funzionali ed eleganti, questo potrebbe essere un business redditizio.
  • Vendite e marketing . Se hai una comprensione dell'email marketing, dei social media marketing, delle televendite, delle campagne pubblicitarie, dei banner pubblicitari o della pubblicità, il marketing online potrebbe essere il tuo punto debole.
  • Traduzione Sei fluente in più di una lingua? Le aziende straniere hanno spesso bisogno di madrelingua per contribuire a tradurre documenti di marketing, copia web o documenti di costituzione mentre organizzano il negozio all'estero.
  • Inserimento dati Se hai capacità di digitazione rapida e accurata, questo potrebbe essere il lavoro che fa per te. L'inserimento dei dati non è mai stato un lavoro molto remunerativo, ma c'è un sacco di lavoro costante.
  • Gestione del progetto . Competenza organizzativa è qualcosa che tutte le aziende vogliono. Con molte organizzazioni che riducono i costi del lavoro, la necessità di project manager temporanei è in aumento. Se hai esperienza nella guida di una squadra nei settori vendite, ingegneria o marketing, questo potrebbe essere redditizio.
  • Programmazione e test del software . Ci sono molti clienti che non possono permettersi di assumere personale IT a tempo pieno. Mentre sono necessari professionisti esperti, potresti essere sorpreso dal numero di posti di lavoro disponibili per individui moderatamente esperti di tecnologia. Il lavoro che va dalle formule di programmazione in un foglio di calcolo alla creazione di un semplice database con Microsoft Access può essere trovato online.
  • Scrivere La necessità di contenuti oggi non ha precedenti. Che tu sia esperto in copywriting, blog, proposte, scrittura tecnica, contenuto del sito web o ghostwriting, probabilmente c'è un sito che cerca la tua esperienza.
  • Supporto amministrativo . Sei un buon ricercatore? Hai capacità di elaborazione di testi e di gestione dell'ufficio? Lavorare come assistente virtuale è qualcosa che ti potrebbe piacere.
  • Modifica e correzione di bozze . Se hai buone capacità di grammatica e punteggiatura, potrebbe esserci un futuro per te nel montaggio. La modifica dei documenti per migliorare la leggibilità è un talento che molte organizzazioni apprezzano e richiedono.
  • Multimedia . Oggi quasi ogni azienda - e persona - è sui social media, postando fotografie, grafici, video o animazioni. Se hai competenze di base per l'editing multimediale, uno di questi lavori potrebbe essere tuo.

Se la tua nicchia non è in questa lista, non farti prendere dal panico. Dai un'occhiata online, perché potresti essere più prezioso di quanto pensi. Più specializzate sono le vostre abilità, i clienti più alti potrebbero essere disposti a pagare.

Cosa aspettarsi come libero professionista online

Esistono molti modi per passare dalla normale occupazione al lavoro indipendente. Mentre alcuni professionisti hanno già accesso ai clienti da precedenti impieghi, altri hanno trovato piattaforme di outsourcing online come Guru, Freelancer.com e Upwork buoni posti per iniziare. Siti come questi forniscono un mercato virtuale per i neofiti liberi professionisti e offrono numerosi posti di lavoro inviati dai clienti che necessitano di aiuto temporaneo.

L'iscrizione a uno di questi siti ti dà il diritto di presentare proposte formali facendo offerte e gareggiando per i posti di lavoro nella tua area di competenza. Il cliente che pubblica la descrizione del lavoro passa attraverso le offerte per valutare quale appaltatore è adatto per il lavoro. Molte di queste piattaforme di outsourcing sono gratuite, ma viene addebitato un costo minimo per lavoro. Le commissioni vengono solitamente addebitate direttamente al cliente e in media il 10% del prezzo totale del lavoro.

Molte piattaforme di outsourcing forniscono anche preziose risorse sotto forma di video didattici e altri materiali che spiegano il processo di offerta di lavoro e come proteggere il tuo primo cliente. Anche se stai solo cercando di guadagnare qualche soldo extra lavorando a progetti part-time, queste piattaforme di outsourcing online possono offrire i mezzi per iniziare.

Comprensione delle piattaforme di outsourcing online

Imparare a usare una piattaforma di lavoro può essere difficile e richiede molto tempo. Quando imposti il ​​tuo account, ci sono un sacco di informazioni personali e relative al lavoro da compilare e molte preferenze da ottimizzare per i tuoi obiettivi specifici. Quando ti registri, prenditi il ​​tuo tempo e assicurati che le sezioni relative alle informazioni personali e alle competenze del tuo account siano il più complete possibile. Approfitta di tutti i video, articoli e risorse disponibili quando imposti il ​​tuo account.

1. Confronta le opzioni del profilo a pagamento e libero

Anche se la maggior parte dei siti di outsourcing è libera di aderire al libero professionista, dai un'occhiata ai piani di abbonamento pagati offerti. Alcuni dei vantaggi e vantaggi offerti da un abbonamento a pagamento valgono i soldi.

In molti casi, quando si paga un canone mensile è possibile fare offerte per più posti di lavoro. Ad esempio, Upwork utilizza un sistema di token - o "collega" - per fare un'offerta per i lavori. Un abbonamento gratuito ti dà 60 connessioni al mese, ma un abbonamento a pagamento consente l'offerta illimitata. Chiediti in che misura pianifichi di andare dopo i contratti.

Inoltre, con un abbonamento a pagamento, hai aggiunto dei vantaggi, come poter vedere l'offerta più alta, più bassa e media che gli altri freelancer fanno su un dato lavoro. Sapere cosa stanno facendo i concorrenti prima di mettere il proprio prezzo è un vantaggio. Potrebbe anche influenzare la tua decisione di non fare un'offerta se il prezzo non rientra nell'intervallo di profitto accettabile.

Le iscrizioni a pagamento possono iniziare fino a $ 10 al mese e possono arrivare fino a $ 50 al mese. Freelancer.com ha un abbonamento premium per $ 200 al mese. Prima di entrare in qualsiasi opzione di pagamento, capisci cosa offre. I vantaggi variano da sito a sito e potresti decidere che il piano gratuito offre tutto il necessario per avere successo.

2. Specializzare senza essere un esperto

Un grosso errore fatto da molti appaltatori è quello di lanciare una rete troppo ampia. Se sei uno scrittore freelance, non è una buona idea fare offerte per un lavoro di scrittura creativa e poi fare offerte su un white paper tecnico il giorno successivo. I clienti vogliono specialisti che lavorano ai loro progetti, non persone che si diffondono troppo sottili e mancano di un vero campo di competenza.

Tuttavia, se hai difficoltà a commercializzarti come specialista, cerca di accoppiare due o tre abilità diverse insieme. Questo può essere un modo efficace per marcare i tuoi servizi e renderti molto attraente per i clienti. Ad esempio, se riesci a scrivere bene e hai anche esperienza come paralegal, puoi sposare tali competenze e pubblicizzarti come specialista di contenuti legali. Dalla stesura di post di blog su siti web di studi legali, alla correzione di bozze di documenti legali e contratti, questo può davvero essere l'inizio di una proficua carriera di freelance.

3. Analizzare la concorrenza

Non puoi vedere le proposte dettagliate dei tuoi concorrenti. Anche con un abbonamento a pagamento, puoi vedere solo i dettagli generali. Tuttavia, con un abbonamento a pagamento o gratuito, puoi vedere chi ha già fatto un'offerta per il lavoro che stai considerando.

Dai un'occhiata a questi altri freelance leggendo i loro profili e valutando le loro abilità ed esperienze, e chiediti come ti distingueresti quando il cliente sta facendo un confronto tra i candidati. Se non hai un margine da moderato a sostanziale in abilità, esperienza o prezzi, passa al lavoro successivo.

4. Continua a fare offerte

Offrire su queste piattaforme di outsourcing online può richiedere molto tempo. Le proposte devono essere ben congegnate in modo da mostrare le tue abilità nella miglior luce possibile e sfortunatamente, non c'è una scorciatoia in questo processo, né dovresti cercarne una se vuoi che la tua offerta venga accettata.

Una volta inserita la prima offerta, non sedersi e attendere. È probabile che molti dei lavori che hai fatto vengano assegnati ad altri. Inoltre, molti potrebbero scadere senza che il cliente faccia una scelta. Continua a fare un'offerta fino a quando non arrivi finalmente a un contratto. Basta non fare offerte su tutto ciò che si è remotamente qualificato per assumere. Assicurati di essere adatto per un particolare lavoro prima di presentare una proposta.

Anche quando inizi a lavorare sul tuo primo lavoro, continua a scansionare il sito e inserire più offerte. Il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di garantire abbastanza lavoro in modo che una volta finito il primo lavoro, puoi andare direttamente al prossimo. Ridurre al minimo i tempi di inattività è il modo migliore per raggiungere con successo i tuoi obiettivi: quando senti di allungarti troppo, puoi alleggerire le offerte.

Come massimizzare le tue possibilità di successo

Assicurare il tuo primo contratto su una piattaforma di outsourcing può essere un compito difficile. Fortunatamente, ci sono dei passi da fare per massimizzare le tue possibilità e avere successo non solo con un primo cliente, ma durante tutta la tua carriera freelance online. Di seguito sono riportati i passaggi chiave che non devono essere trascurati per il tuo ingresso rapido e semplice nel mondo del freelance online.

1. Creare un profilo vincente

Il tuo profilo su una piattaforma di outsourcing è la tua area promozionale personale in cui evidenzi le tue competenze, credenziali, lavori precedenti e altro ancora. È lo strumento più efficace che hai per ottenere clienti, quindi personalizzalo in un modo che ti faccia risaltare.

  • Completa il tuo profilo . Mira alla completezza del profilo al 100%, perché vuoi imparare più cose possibili su di te. Alcuni affermano addirittura che non considereranno nessuno senza un profilo completo.
  • Carica una buona foto di te stesso . Quando si sceglie una foto, optare per un colpo di testa con nessun altro nella foto. Scegli un look professionale, piuttosto che elegante. Assicurati di essere ben vestito, di avere un sorriso piacevole e di avere uno sfondo neutro.
  • Concentrati sul tuo obiettivo . Pensa al lavoro che vorresti avere e menzionalo nel tuo profilo. Mentre potresti pensare che una lingua come questa possa restringere le tue opzioni, i clienti vogliono assumere specialisti, non generalisti. Dimostrare di essere un professionista con forti interessi e competenze è sempre la migliore linea d'azione.
  • Includi esempi . La maggior parte di questi siti ti consente di includere esempi del tuo lavoro in un portfolio online collegato al tuo account. Metti solo il tuo miglior lavoro in. Se includi tutto ciò su cui hai mai lavorato, i tuoi oggetti veramente buoni rischiano di perdersi tra tutto il resto. Ricorda, il cliente deve capire perché sei il miglior candidato per il lavoro pubblicato. Quale modo migliore per giudicare questo rispetto ai campioni del tuo lavoro?

2. Invia una proposta di lavoro potente

La tua offerta per un lavoro specifico è il primo contatto che hai con il cliente. Questo è paragonabile a un colloquio di lavoro e le prime impressioni possono fare una grande differenza. La proposta inviata deve essere il più professionale possibile. Dovrebbe essere privo di errori di grammatica e punteggiatura, focalizzato e al punto, e deve mettere in luce le qualità che porti al lavoro.

Non essere prolisso. Mantieni la tua proposta breve delineando le tue competenze pertinenti e invita il cliente a visitare il tuo profilo e il tuo portfolio per ottenere informazioni approfondite. Assicurati di indicare esattamente perché hanno bisogno di te per questo progetto senza sembrare arroganti o invadenti. Cogli l'interesse raccontando un lavoro simile a quello in cui hai lavorato in passato e, se disponi di campioni pertinenti, aggiungili come allegato alla proposta.

Mentre le offerte di moduli possono mancare di un tocco personale e disattivare i potenziali clienti, la creazione di una nuova proposta personalizzata per ogni lavoro può richiedere molto tempo e sforzi. L'opzione migliore è avere una proposta generale pronta per l'uso e modificarla per il lavoro specifico. In questo modo puoi ancora aggiungere dettagli per ogni lavoro riducendo drasticamente il tempo dedicato alle offerte.

3. Imposta la tua commissione

La tariffa da te addebitata dovrebbe essere sempre equa rispetto alla qualità del lavoro che fornisci. Inoltre, assicurati di chiederti quanto pensi che valga il tuo tempo di freelance - è solo una domanda a cui puoi rispondere. Quando citate un prezzo o una tariffa oraria per un cliente, siate decisi e chiedete non meno di quello che pensate che vali.

Se non sei sicuro di cosa vuoi addebitare, dai un'occhiata alle tariffe dei tuoi concorrenti. Guarda dove ti trovi e valuta di conseguenza. Anche se può sembrare che ci sia sempre qualcuno disposto a fare lo stesso lavoro per meno, non lasciate che questo scoraggi, in quanto molti clienti capiscono che si ottiene quello per cui si paga.

4. Comprendere l'importanza del feedback del cliente

Quando i clienti guardano il tuo profilo, possono vedere le informazioni che hai inserito tu stesso (le tue competenze, istruzione, certificazioni e precedenti lavori) e le informazioni che la piattaforma genera su di te, come il numero e il tipo di lavori su cui hai lavorato, e quanti dei lavori sono stati per clienti abituali. Tuttavia, forse la parte più importante delle informazioni è la tua valutazione.

È importante che tutti i freelance costruiscano una solida valutazione nel tempo, e il modo migliore per farlo è chiedere ai tuoi clienti soddisfatti di avere il tempo di lasciare un feedback. Quando completi un lavoro, il cliente ha la possibilità di valutare il tuo lavoro in diverse categorie: tutto, dalle tue prestazioni alla tua professionalità, è valutato e anche i clienti possono lasciare commenti.

Potresti notare che molti clienti soddisfatti ignorano o dimenticano di compilare la sezione di feedback, forse richiedendo una piccola spinta da parte tua. Ricordare che il cliente va bene entro pochi giorni dal completamento del lavoro, ma non tormentarlo neanche.

Compensazione prevista

Ci sono tutti i tipi di clienti su piattaforme di outsourcing. Per ogni cliente alla ricerca di un affare, c'è un altro disposto a pagare il miglior dollaro per un lavoro eccellente. Alcuni free-lance vivono meglio della media, guadagnando un reddito a sei cifre.

Non sorprenderti quando scopri che la società con cui hai a che fare è una società Fortune 500 - ma non scoraggiarti quando vedi un lavoro inviato chiedendo a uno scrittore di comporre 20 articoli per $ 10. La chiave è identificare i clienti disposti a pagare per i buoni servizi e, fortunatamente, molte piattaforme di outsourcing consentono ai liberi professionisti di ricercare clienti, così come i clienti possono cercare liberi professionisti.

È possibile trovare precedenti offerte di lavoro sui clienti, ed è sempre consigliabile valutare queste informazioni prima di fare un'offerta. Se si identifica un cliente che ha pubblicato lavori ben retribuiti in passato, la maggior parte, se non tutte, le piattaforme consentono di inserirli nella propria lista di controllo, consentendovi di iniziare subito a definire ciò che pubblicano successivamente.

Parola finale

Lavorare come un appaltatore indipendente può essere difficile e, a volte, ti potresti chiedere perché hai mai deciso di iniziare gli affari da solo. D'altra parte, può anche essere riempito con premi e lavoro che è arricchente, confortevole e redditizio. Se hai talento e disciplina per diventare un libero professionista online, potresti scoprire che questo è il modo perfetto per lavorare.

Hai mai preso in considerazione l'idea di entrare in affari per te come libero professionista?


Tutto quello che devo sapere sui soldi che ho imparato all'asilo

Tutto quello che devo sapere sui soldi che ho imparato all'asilo

C'è una poesia interessante di Robert Fulghum tratta da un libro intitolato All I Really Need a Know I Learned in Kindergarten . L'ho incontrato per la prima volta mentre mi stavo allenando per diventare insegnante. Lavorare in un certo numero di aule della scuola materna mi ha fatto capire che c'era molto di vero nel poema, ma non ho pienamente apprezzato il suo messaggio finché non ho avuto figli miei.D

(Soldi e affari)

33 fattori per come scegliere un college

33 fattori per come scegliere un college

Ci sono molti modi per scegliere un college. Puoi scegliere uno in base a dove vuoi vivere, dove i tuoi genitori sono andati a scuola o dove i tuoi amici hanno intenzione di frequentare. Quando selezioni una scuola, è importante prendere in considerazione varie metriche per trovare il college più adatto a te e alle tue esigenze specifiche.U

(Soldi e affari)