it.lutums.net / Mutuo 15 anni vs 30 anni - Confronto, pro e contro

Mutuo 15 anni vs 30 anni - Confronto, pro e contro


Non c'è carenza di decisioni da prendere quando si applica per un nuovo mutuo ipotecario. Devi selezionare un finanziatore e decidere tra una tariffa fissa o una variabile - e quindi devi prendere la decisione più importante di tutti.

Pagare un mutuo per 30 anni è tipico, e in effetti, molti acquirenti di case si aspettano di dover accettare un mutuo di 30 anni. Tuttavia, questa lunghezza standard del mutuo non è scritta in pietra, e si può scegliere di estinguere il mutuo prima con un prestito di 15 anni.

Vantaggi di un mutuo di 15 anni

Ci sono diversi vantaggi di un termine di 15 anni:

  1. Pagare il mutuo più velocemente . Uno dei maggiori vantaggi di un periodo di mutuo di 15 anni è la possibilità di pagare rapidamente il mutuo per la casa. Questa opzione è perfetta se si prevede di rimanere in sospeso e non si vuole pagare il mutuo per un lungo periodo di tempo. I pagamenti ipotecari sono enormi spese, ma con il pagamento fuori dal quadro, puoi concentrarti su altre cose come prepararti per la pensione, lavorare meno ore e goderti la libertà di non avere un mutuo.
  2. Risparmia sugli interessi . Se hai mai sottoscritto un prestito, hai familiarità con l'interesse e quanto velocemente può sommarsi. Fattori come il tuo punteggio di credito e acconti possono influenzare il tasso di interesse su un mutuo. Tuttavia, più breve è il termine finanziario, meno si paga in interessi; Pertanto, la scelta di un mutuo di 15 anni su un'ipoteca di 30 anni consente di risparmiare un sacco di soldi nel lungo periodo. Ad esempio, se si finanzia una proprietà per $ 200.000 con un interesse del 4% in 15 anni, si pagheranno $ 66, 288 in interessi. Tuttavia, se si finanzia una casa per lo stesso importo con lo stesso tasso di interesse per 30 anni, si pagheranno ben $ 143.739.
  3. Costruisci l'equità più velocemente . L'equità è la differenza tra il valore della tua casa e quello che devi al tuo mutuante. L'equità domestica aumenta man mano che aumenta il valore della proprietà e il saldo del mutuo diminuisce. Sfortunatamente, l'equità aumenta lentamente con un mutuo a 30 anni perché ci vuole più tempo per pagare il saldo principale. Tuttavia, dal momento che si paga meno interessi su un mutuo di 15 anni, è possibile costruire equità a un ritmo più veloce.

Prima di prendere la decisione finale di richiedere un mutuo a termine ridotto, è importante notare che i termini di mutuo più brevi non sono corretti per ogni acquirente. Il pagamento mensile più elevato è uno svantaggio principale e potrebbe non essere fattibile per te se hai un budget personale limitato. Inoltre, una volta firmati i documenti ipotecari e concordato un periodo di mutuo di 15 anni, sei obbligato a effettuare questi pagamenti più elevati per la durata del mutuo per la casa.

Vantaggi di un mutuo di 30 anni

Anche se si riconoscono i vantaggi di un termine di mutuo per la casa ridotto, non fa male esplorare anche i vantaggi di un mutuo tradizionale di 30 anni. I mutui più lunghi comportano un interesse aggiuntivo, ma possono avere un buon senso finanziario per molti acquirenti.

  1. Abbonamento mensile inferiore . La possibilità di effettuare pagamenti mensili bassi e convenienti può superare i benefici di un mutuo di 15 anni. Le situazioni finanziarie possono cambiare immediatamente - un giorno ti guadagni un sacco di soldi, e il giorno dopo sei all'ufficio di disoccupazione. Andando con un termine di mutuo tradizionale e mantenendo bassi i pagamenti in grado di fornire una misura di sicurezza e tranquillità. A lungo termine allevia un debito ipotecario mensile più ampio, permettendoti di gestire meglio gli inconvenienti finanziari.
  2. Contanti extra per aumentare il risparmio . Attaccare con un mutuo di 30 anni e tenere i soldi in tasca ti dà l'opportunità di aumentare i tuoi risparmi personali. Puoi pagare il debito della carta di credito con il denaro extra o apportare miglioramenti a casa per aumentare il valore della tua proprietà. Dopo aver raggiunto questi obiettivi, puoi sempre aggiungere denaro extra ai tuoi pagamenti ipotecari su base volontaria. Questa semplice mossa aiuta a ridurre il tuo saldo prima - ma a differenza di un periodo di mutuo di 15 anni, puoi smettere di effettuare pagamenti più alti in qualsiasi momento.

Differenza di pagamento mensile

Se stai pagando il mutuo per la casa con un periodo di mutuo di 15 anni, è ragionevole aspettarsi un aumento del pagamento mensile del mutuo per la casa rispetto a un termine di 30 anni. Tuttavia, pagare un mutuo in metà tempo non raddoppia il pagamento del mutuo.

Ad esempio, se dovessi sottoscrivere un mutuo di $ 200.000 per 30 anni e pagare il 4% di interessi, il pagamento mensile (prima delle tasse e dei costi di assicurazione) equivale a $ 954, 83. Prendi lo stesso prestito esatto e riduci il termine del mutuo a 15 anni, e il pagamento salta a $ 1, 479, 38 - una differenza di soli $ 524, 55 al mese.

Determinare qual è il migliore per te

Decidere tra un mutuo di 15 anni e un mutuo di 30 anni è una decisione importante che avrà effetti a lungo termine sulle vostre finanze personali. Prima di risolvere un termine, considera la tua attuale situazione finanziaria e i tuoi obiettivi finanziari a lungo termine. Ad esempio, se si prevede di andare in pensione nei prossimi 15 anni e si desidera eliminare il mutuo prima di andare in pensione, rivedere attentamente le vostre finanze per vedere se il vostro reddito può sostenere pagamenti più elevati. Prendi in considerazione i tuoi altri debiti e le bollette della famiglia.

Se stai acquistando la tua prima casa, considera la quantità di reddito disponibile e i risparmi personali che hai. Un mutuo di 15 anni può prendere una parte significativa del tuo reddito, e se non hai un sacco di entrate extra o un conto di risparmio significativo, è probabile che nel tuo migliore interesse salti il ​​termine più breve e resti con 30 anni mutuo.

Inoltre, l'interesse pagato su un mutuo ipotecario è fiscalmente deducibile. Poiché i mutui a 30 anni comportano pagamenti di interessi più elevati, questo tipo di mutuo può essere più adatto per le persone che necessitano di ulteriori ammortamenti. Ad esempio, i percettori di reddito elevato, i lavoratori autonomi e gli appaltatori indipendenti possono beneficiare di un mutuo a lungo termine. Anche se sei un dipendente con un reddito modesto, puoi comunque approfittare di un mutuo trentennale per ridurre il tuo debito fiscale.

Parola finale

Prestatori di mutui, famiglia e amici ben intenzionati possono offrire consigli sul miglior termine di mutuo. Tuttavia, non possono prendere la decisione per te. Sei responsabile del pagamento mensile e, pertanto, è importante selezionare un termine che puoi gestire. Esamina attentamente i pro e i contro di un mutuo di 15 anni e di un'ipoteca di 30 anni e, se dubiti della tua capacità di tenere il passo con pagamenti più elevati, scegli il termine più lungo.

Possiedi una casa? Quale termine di mutuo ipotecario funziona meglio per te?


Recensione di BillGuard - Proteggi le tue carte di credito dalle frodi

Recensione di BillGuard - Proteggi le tue carte di credito dalle frodi

Quando si tratta di gestire i tuoi soldi, verificare le tue carte di credito e le dichiarazioni di carte di debito è una parte importante del processo. Ma quanti di noi lo fanno in modo coerente? So che non lo so. Certo, guardo attraverso le mie affermazioni, ma se vedo un'accusa che non ricordo specificamente, raramente faccio la ricerca per verificarlo.

(Soldi e affari)

5 modi creativi per abbassare le bollette mensili del telefono cellulare

5 modi creativi per abbassare le bollette mensili del telefono cellulare

Quando mi sono registrato per la prima volta per il servizio wireless, il mio conto era sotto i $ 30 al mese per un sacco di minuti e la breve lista di funzionalità di cui avevo bisogno. Al giorno d'oggi, i trasportatori sanno che molte persone richiedono un piano cellulare per la loro routine quotidiana, e sono in grado di caricare molto di più.

(Soldi e affari)