it.lutums.net / Come scegliere le migliori strategie di investimento in azioni

Come scegliere le migliori strategie di investimento in azioni


Secondo un recente rapporto di Pew Research, più della metà delle persone di 30 anni o più hanno investimenti nel mercato azionario e l'80% di quelli che guadagnano $ 75.000 all'anno o più hanno investimenti azionari. Questi investimenti comprendono singole azioni e obbligazioni, nonché fondi comuni di investimento e fondi negoziati in borsa (ETF).

Mentre molti hanno sofferto del forte calo del mercato nel 2008 - ha perso il 38% del suo valore - l'indice S & P 500 ha chiuso oltre 1.800 il 22 novembre 2013, più che raddoppiando il suo minimo di 721 l'11 marzo 2009. Mentre la fiducia degli investitori ritorna, molti analisti prevedono che il mercato continuerà il suo comportamento rialzista fino al 2014 e oltre. Sia che tu scelga singole azioni o obbligazioni o faccia affidamento su un gestore di investimenti per farlo per te, è importante scegliere un approccio di investimento adeguato alle tue attitudini e ai tuoi obiettivi.

Componenti del successo dell'investimento

Le prospettive ottimistiche per gli stock offrono una grande opportunità per gli investitori esistenti e nuovi di rivedere le strategie e adeguare le filosofie di investimento per ottimizzare i loro risultati futuri. Gli esperti finanziari concordano sul fatto che il successo dell'investimento dipende in larga misura dalle seguenti attività.

1. Salva

Qualsiasi piano di investimento dovrebbe basarsi su un livello di risparmio che è possibile sostenere in modo coerente per un periodo prolungato. Ogni investitore dovrebbe pianificare di raggiungere un equilibrio previsto in un determinato momento calcolando il rendimento netto annuale necessario per raggiungerlo.

Ad esempio, se si risparmiano $ 5.000 all'anno e si desidera avere un portafoglio di $ 500.000 in 30 anni, il rendimento netto annuo deve essere mediamente del 7% circa. Se si accontentassero di $ 250.000 alla fine dello stesso periodo, il rendimento netto medio annuo richiesto sarebbe notevolmente inferiore al 3, 1%.

2. Strategizzare

Un approccio di investimento dovrebbe bilanciare i parametri di rischio e rendimento coerenti con la tua personalità, conoscenza, attitudine e interesse. Alcune persone sono più a proprio agio con il rischio di perdere rispetto ad altri. Alcuni godono dei compiti di ricerca e analisi, mentre altri preferiscono dedicare il loro tempo e le loro energie ad altre attività. Una strategia di investimento ideale considera la tua personalità unica e sfrutta le tue abilità e i tuoi desideri.

Ad esempio, i giovani genitori che lavorano da 50 a 60 ore a settimana e che cercano di trascorrere il maggior tempo libero possibile con i loro figli non dovrebbero dedicare il tempo necessario per identificare e analizzare una varietà di investimenti su una base coerente. Una strategia di investimento che richiede da 5 a 10 ore settimanali di ricerca è più probabile che venga abbandonata, così come la ricerca di investimenti altamente volatili e la ricerca di rendimenti irrealisticamente elevati nella speranza di soddisfare un improbabile valore futuro del portafoglio rischia di fallire. Investire in un fondo comune di investimento gestito professionalmente o in un fondo indicizzato potrebbe essere un'opzione migliore.

3. Gestisci il rischio

Benjamin Franklin scrisse nel 1789 a Jean-Baptiste Leroy, "In questo mondo non si può dire nulla di certo, tranne la morte e le tasse." Il rischio - la possibilità di perdita - è presente in tutte le attività umane, specialmente negli investimenti.

Un'efficace gestione del rischio di investimento richiede la comprensione degli elementi (frequenza ed entità) del rischio e la compensazione di questi ultimi effettuando una o più delle seguenti azioni:

  • Evitare il rischio . È possibile evitare il rischio scegliendo di non effettuare investimenti, vendendo titoli o acquistando obbligazioni anziché azioni ordinarie.
  • Ridurre il rischio . Un modo comune per ridurre il rischio è mantenere un portafoglio diversificato di titoli, che generalmente si traduce in una perdita minore rispetto a un singolo titolo.
  • Trasferimento del rischio . Alcune rendite possono fornire una misura di protezione contro le perdite di mercato, come una rendita indicizzata all'equity. È inoltre possibile acquistare una rendita fissa con un tasso di rendimento garantito e nessuna esposizione al mercato. Ciascuna scelta trasferisce il rischio di investimento all'emittente, così come eventuali profitti superiori al rendimento garantito.
  • Accettare il rischio . Scegliere di rimanere pienamente investiti significa accettare il rischio che il tuo patrimonio possa perdere valore. Poiché ritieni che la possibilità di guadagno sia maggiore del rischio di perdita, puoi scegliere di assumere tale rischio.

La tua filosofia di investimento riflette il tuo atteggiamento nei confronti del rischio e significa intraprendere azioni coerenti con il tuo livello di comfort.

4. Prestare attenzione

Non è sufficiente avere un obiettivo di rendimento annuo raggiungibile e una filosofia di investimenti che si adatti alla tua personalità e alla tua situazione. L'ambiente di investimento cambia costantemente mentre l'economia riflette le azioni dei governi, i progressi tecnologici e gli eventi internazionali. Investimenti di successo richiedono regolarmente il monitoraggio delle notizie, la valutazione dei possibili impatti e l'adeguamento alle mutevoli circostanze.

Sapere perché hai acquistato un particolare investimento quando lo hai fatto e intraprendere azioni correttive quando le condizioni cambiano, è essenziale per raggiungere i tuoi obiettivi a lungo termine. Se non riesci a monitorare regolarmente l'impatto degli eventi attuali sui tuoi investimenti, valuta l'opportunità di investire in un fondo comune in cui paghi una piccola percentuale per uno o più manager professionisti.

5. Scegli il tuo approccio

Ci sono due approcci comuni - investimento di valore o speculazione - alla scelta di investimento, ognuno dei quali ha i suoi sostenitori vocali. Negli ultimi anni con i progressi della tecnologia, un terzo approccio, il trading - comprare e vendere beni in base alla loro azione sui prezzi, piuttosto che il loro valore sottostante - è diventato popolare pure. Comprendere la filosofia alla base di ciascun approccio, gli strumenti e le tecniche applicabili e le potenziali carenze possono aiutarti a scegliere la strada giusta.

Value Investing Approach (Buy and Hold)

Warren Buffett, considerato da molti l'investitore di maggior successo del 20 ° secolo, ha dichiarato: "Compra solo qualcosa che saresti perfettamente felice se il mercato dovesse chiudere per 10 anni". Secondo un altro sostenitore del valore investito, Margaret Franklin, Il presidente di Marret Private Wealth, afferma: "L'investimento si basa su un'analisi ponderata, completa e ragionevole dei titoli che si stanno acquistando e sul portafoglio che si sta creando contro il rendimento che si prevede di ricevere - che può avere una miriade di forme: interessi, dividendi, capitale apprezzamento."

L'investimento si basa sulla convinzione che le azioni e altre attività abbiano un valore intrinseco sottostante basato sulla rispettiva capacità di guadagno, sui prodotti, sulla gestione e sul vantaggio competitivo. Questi sono tutti fattori che possono essere identificati, analizzati e misurati in un processo chiamato analisi fondamentale. L'obiettivo di un investitore è identificare quelle società il cui valore intrinseco o "reale" è maggiore del loro attuale valore di mercato, nonché società con caratteristiche superiori che dovrebbero crescere in futuro.

Gli investitori che ritengono che i prezzi di mercato finiranno per riflettere i valori reali di determinate società generalmente anticipano periodi di detenzione di diversi anni. Questo stesso approccio richiederebbe la vendita di aziende il cui valore intrinseco sia inferiore al valore di mercato. Gli investitori che acquistano e detengono intendono essere proprietari a lungo termine dei titoli acquistati e seguire attivamente i progressi di un'azienda attraverso la revisione periodica di bilanci, archivi pubblici e comunicati stampa.

L'investimento in valore richiede inoltre una gestione attiva del portafoglio per ottimizzare i rendimenti complessivi all'interno dello spettro di rischio preferito. La gestione del portafoglio è il processo di analisi di ciascun investimento individuale in un gruppo di investimenti nella speranza di ridurre i rischi non sistematici o diversificabili.

  • Rischio sistematico . Il rischio sistematico interessa un intero mercato o un settore specifico. Ad esempio, il mercato nel suo insieme è caduto durante la debacle della sicurezza dei mutui del 2008, riflettendo una massiccia perdita di fiducia.
  • Rischio non sistematico . D'altra parte, il rischio non sistematico riguarda una determinata azienda. Un richiamo dei prodotti di un'azienda seguito da un calo dei titoli di quella società, mentre il mercato generale rimane rialzista è un esempio di rischio non sistematico. Diversificare i tuoi investimenti tra diverse aziende riduce l'applicabilità del rischio non sistematico al tuo portafoglio, poiché è interessata solo una singola azienda.

Fortunatamente, le ditte di Wall Street impiegano centinaia di analisti capaci a produrre costantemente report e report sulle proiezioni dei guadagni futuri, i rapporti e le possibili conseguenze degli eventi ambientali su una singola azienda, settore o mercato nel suo complesso. In altre parole, queste aziende fanno la maggior parte del pesante sollevamento richiesto per attuare questo approccio.

Opposizione

Una lamentela comune sull'investimento in valore è che i suoi sostenitori sono sempre sul mercato. Quando si verifica un calo come quello del 2008, gli investitori possono subire gravi perdite che potrebbero richiedere anni per invertire la tendenza.

Gli oppositori dell'approccio buy-and-hold sottolineano che essere presenti sul mercato viola costantemente la saggezza convenzionale di "comprare bassi e vendere alti". Tuttavia, l'ipotesi sottostante è che chiunque può prevedere con precisione e coerenza le tendenze del mercato, che non è valido. Molti analisti di mercato ritengono che esista un rischio maggiore di uscire dal mercato rispetto a mercati occasionali ribassisti quando l'orizzonte di investimento è di cinque anni o più.

Approccio speculativo

Un approccio speculativo, a differenza dell'investimento in valore, ignora l'idea che qualsiasi risorsa abbia un valore reale o intrinseco. In altre parole, una risorsa vale solo ciò che qualcuno è disposto a pagare per questo nel momento attuale - né più né meno. Di conseguenza, gli speculatori si concentrano sugli atteggiamenti individuali e di gruppo di un'azienda, di un settore o del mercato nel suo complesso. Se l'approccio buy-and-hold è cerebrale e logico - simile a un gioco di scacchi con i giocatori che contemplano centinaia di possibili mosse e sequenze - un approccio speculativo è più psicologico ed emotivo - simile a un gioco di poker in cui i partecipanti cercano il fisico " dice "per discernere se un giocatore sta bluffando.

Gli speculatori non si preoccupano del valore sottostante delle attività, solo la probabilità che un acquirente successivo paghi un prezzo più alto. Non c'è dubbio che l'emozione sia un potente motore dei prezzi del mercato azionario. L'ottimismo generale può trasformarsi rapidamente in frenetiche frenate di acquisto seguite da crolli del mercato; oppure, le notizie negative possono inviare i prezzi dei singoli titoli precipitando a livelli sproporzionati rispetto all'impatto reale.

Gli speculatori cercano informazioni o eventi che non sono comunemente noti o si riflettono nel prezzo delle azioni. La voce di una nuova scoperta di farmaci, l'accumulo o la vendita di azioni da parte di addetti alle società e le probabili modifiche normative che possono influire sulle operazioni della società sono esempi di circostanze che possono cambiare durante la notte un prezzo azionario. Gli speculatori usano anche l'analisi tecnica dei prezzi delle azioni, come l'indice di forza relativa, il momentum e le medie mobili, per identificare i modelli di prezzo e le tendenze del mercato.

George Soros, manager di un hedge fund internazionale con oltre 27 miliardi di dollari in attività, è forse il più noto speculatore autoproclamato. Ha detto: "Mi affido molto agli istinti animali". Soros crede che i prezzi dei titoli dipendano dagli esseri umani che li acquistano e li vendono - e gli esseri umani più spesso agiscono sulle emozioni che su considerazioni logiche.

Gli speculatori sono investitori di guerriglia, acquistano rapidamente in grandi quantità, osservano attentamente i loro investimenti e vendono rapidamente se il prezzo non risponde come previsto. Credono che agilità e attenzione compensino la diversificazione.

Opposizione

Gli oppositori dell'approccio speculativo spesso si riferiscono ad esso come alla "teoria degli sciocchi più grande degli investimenti". In parole povere, comprate un bene solo perché credete che un pazzo più grande arriverà e pagherà di più per questo. Margaret Franklin sostiene che la speculazione si basa su congetture piuttosto che su analisi basate sui fatti e, di conseguenza, richiede l'assunzione di più rischi.

Gli speculatori devono essere disposti a trascorrere lunghi periodi in disparte, in attesa della perfetta opportunità di apparire. Inoltre, devono essere estremamente fiduciosi poiché la decisione di investire è spesso contraria alla saggezza generale.

La speculazione non è per tutti. I suoi risultati sono impossibili da prevedere e non è un approccio praticabile per la gestione di fondi pensione o beni che verranno utilizzati in futuro.

Approccio commerciale

La proliferazione dei personal computer, la disponibilità di connessioni Internet superveloci e la riduzione delle spese di transazione hanno allettato molti investitori nel "day trading". Mentre alcuni trader possono avere successo per periodi limitati, le probabilità di consistenti profitti di mercato sono minori di quelli di un giocatore di carte del fine settimana che vincono le World Series of Poker di Las Vegas. La combinazione di piccole spese consistenti - servizi di quotazione, commissioni, interessi sui margini e tasse - combinata con la necessità di una presenza costante al computer e l'incapacità di prendere decisioni razionali e senza emozioni causano continuamente la fine della maggior parte degli operatori commerciali desiderosi di smettere di fumare dopo alcuni mesi non redditizi.

Opposizione

È facile essere sedotti nel day trading con promesse di profitti rapidi, in particolare se si cercano rendimenti irragionevolmente alti. Prendi in considerazione il pensiero di Damien Hoffman, caporedattore di The Wall St. Cheat Sheet: "Per il commerciante di articoli al dettaglio per la casa, considererei l'occupazione come morta ... Il numero di persone le cui sceneggiature raggiungono il grande schermo è probabilmente lo stesso di quelli che commerciano con successo il giorno. "

Se sei determinato a tentare il day trading, limita la tua esposizione di perdita a una piccola frazione del tuo portafoglio - 5% o meno.

Fondi gestiti

Molti investitori, a causa della mancanza di conoscenza, tempo o interesse, si sono rivolti a professionisti per gestire le proprie risorse azionarie. I fondi comuni sono disponibili così come i portafogli non gestiti (ETF) progettati per imitare le performance di un indice del mercato azionario come l'S & P 500 o il Dow Jones Industrial Average.

Questi investimenti azionari alternativi sono un modo per avere la tua torta e mangiarla anche tu: ottieni i vantaggi della proprietà nelle migliori aziende al mondo senza dover spendere tempo ed energia per stare al passo con i tuoi investimenti.

Parola finale

Iniziare a risparmiare in anticipo, garantire un rendimento coerente con il tuo profilo di rischio e lasciare che il tuo portafoglio sia apprezzato nel tempo sono elementi essenziali per un investimento di successo. Sfortunatamente, molti americani non hanno ancora attuato piani realistici per costruire i loro risparmi poiché, secondo il Retirement Confidence Survey del 2013, il 57% degli americani che attualmente risparmiano per la pensione dichiara di avere meno di $ 25.000 di investimenti totali. Con disciplina e pensiero, puoi ottenere risultati migliori e prepararti per il futuro che meriti.

Hai un approccio di investimento? Come funziona?


5 idee regalo natalizie uniche e frugali che aiutano a risparmiare denaro

5 idee regalo natalizie uniche e frugali che aiutano a risparmiare denaro

Black Friday, Cyber ​​Monday, e i mesi circostanti sono tutti sullo shopping per regali di Natale a basso costo. Ma quest'anno, invece di cercare modi per risparmiare denaro in questo periodo di vacanze, perché non regalare regali che effettivamente aiutano i tuoi cari a risparmiare denaro anche sui regali?Ecco

(Soldi e affari)

9 cose I nuovi genitori dovrebbero aspettare di comprare un neonato

9 cose I nuovi genitori dovrebbero aspettare di comprare un neonato

La registrazione o l'acquisto di articoli per bambini può essere uno dei lavori più intimidatori per un genitore-to-be. C'è una serie apparentemente infinita di marchi e stili e una rapida ricerca su Pinterest o Etsy può lasciare chiunque si senta sopraffatto.Quando acquisti online e leggi le recensioni, potresti trovare forti opinioni tra i genitori e gli assistenti che sono convinti che una certa marca o prodotto sia l'unica accettabile. Ov

(Soldi e affari)