it.lutums.net / Come vivere fuori dalla griglia - Perché dovresti farlo e di cosa hai bisogno

Come vivere fuori dalla griglia - Perché dovresti farlo e di cosa hai bisogno


Aprire le frontiere, la libertà di vivere la propria vita senza restrizioni e il romanticismo di vivere in armonia con la natura sono da tempo parte della psiche americana. Autori e registi hanno catturato il desiderio di vivere in modo indipendente e si affidano esclusivamente alle proprie abilità per secoli.

Per esempio:

  • Henry David Thoreau, poeta, scrittore e naturalista del XIX secolo, ha spiegato il fascino di una vita semplice nel suo libro "Walden" del 1854: "Sono andato nel bosco perché desideravo vivere deliberatamente, per far fronte solo ai fatti essenziali della vita e vedi se non potevo imparare cosa doveva insegnare, e non, quando venni a morire, scoprii che non avevo vissuto. "
  • Ayn Rand, scrivendo "Atlas Shrugged" un secolo dopo, ha dettagliato il successo di una comunità di industriali e inventori che hanno respinto le restrizioni della società per costruire Galt's Gulch, una comunità nascosta nella natura selvaggia del Colorado con poca legge e dove tutti lavoravano.
  • Ned Buntline e Prentiss Ingraham hanno scritto romanzi dime che si sono concentrati sulla frontiera con resoconti fittizi di eroi occidentali forti e autosufficienti, da Daniel Boone a Wyatt Earp, trovando un vasto pubblico tra il 1860 e il 1920.
  • Lee Child (lo pseudonimo di Jim Grant) ha scritto più di 20 romanzi con il suo personaggio nomade di Jack Reacher. Reacher, un poliziotto militare in pensione, viaggia negli Stati Uniti camminando o viaggiando in autobus. Resta in motel economici usando patti falsi, non possiede altri oggetti oltre ai vestiti sulla schiena, e rifugge le comodità moderne come carte di credito, telefoni cellulari e computer.

L'idea di sfuggire agli obblighi della società ha fatto appello ad alcuni americani dalla formazione del nostro paese. Molti storici caratterizzano la colonia di Plymouth, fondata nel 1620, come la prima comune della nazione, i suoi fondatori che lasciano le leggi restrittive dell'Inghilterra per creare una comunità nel deserto su un nuovo continente lontano dall'oceano. La colonia inizialmente dipendeva dal collettivismo e dal senso di responsabilità personale di ciascun individuo nel sostenere la colonia.

Molto più recentemente, Peter Thiel, co-fondatore di PayPal, ha proposto un nuovo stato nazione composto da piattaforme unite insieme galleggianti nell'oceano a 200 miglia da San Francisco. Conosciuto come Isola Libertaria, la comunità avrebbe "nessun benessere, codici di costruzione liberi, nessun salario minimo e poche restrizioni sulle armi".

Il significato di "Living Off the Grid"

Il termine "vivere fuori dalla rete" è apparso a metà degli anni '90 ed è accreditato all'ecologo Nick Rosen, fondatore di Off-Grid.net. Alcuni definiscono la rete esterna come indipendente dalle utenze elettriche e con un'impronta di carbonio inferiore ("verde"). Alcuni affermano che si tratta di un esilio autoimposto dal mondo moderno e delle sue comodità ("abbandono"), mentre altri lo definiscono come anonimo ("essere irreperibile"). Andrew McKay, giornalista di Survival Mastery, lo definisce "vivere senza alcuna dipendenza dal governo, dalla società e dai suoi prodotti".

Vivere fuori dalla griglia è in aumento, secondo Rosen. I praticanti includono i coltivatori di marijuana, i predatori del giorno del giudizio, gli ambientalisti, i libertari, i mennoniti cavalli e buggy e coloro che vogliono semplicemente sfuggire allo stabilimento. Alcuni aderenti sono nomadi o solitari, persone completamente autosufficienti che sono costantemente in movimento o vivono in aree remote. Alcuni condividono una filosofia di ritorno alla natura come membri di colonie o comuni.

Ricordando le enclavi hippie che fiorirono negli anni '60 e '70, ecco alcuni esempi di insediamenti in America e in Canada:

  • Lasqueti Island . Al largo della costa di Vancouver, Lasqueti Island è la casa di residenti di 400 anni che forniscono il loro potere attraverso pannelli solari, mulini a vento, sistemi di micro-idro e generazione di combustibile fossile.
  • Terreno comune . Una comunità intenzionale di 80 acri a Blount County, Alabama, Common Ground è di proprietà di un gruppo di persone "che hanno catturato la coda del movimento di Madre Terra e hanno effettivamente acquistato una fattoria". Si concentrano sul limitare il consumo e sono buoni amministratori per Terra.
  • Earthaven . I pannelli solari e un piccolo sistema micro-idro sono fonti di energia elettrica a Earthaven, un piccolo eco-villaggio di 60 residenti che vivono su 320 acri da Black Mountain, nel North Carolina. I membri della comunità stanno cercando di espandersi fino a 150 residenti.

Nuove comunità intenzionali continuano ad aprirsi. Un annuncio offgrid.net ha recentemente sollecitato "individui che non temono il duro lavoro e sono veramente impegnati a rompere il ciclo del consumismo postindustriale" per 40-80 ettari nell'area di North Shore del Lago Superiore.

Convertirsi al bio

Molti definiscono l'uscita dalla rete come la riduzione dell'impronta di carbonio o lo svezzamento dalla rete fissa. Benjamin Sovacool, direttore fondatore del programma di sicurezza e giustizia energetica presso la Vermont Law School, stima che ci siano circa 300.000 persone che vivono fuori dalla rete negli Stati Uniti, dal 70% al 75% delle quali sono il risultato della povertà, come riportato da Bruciare. Altri vivono in aree remote troppo lontane per essere collegati a servizi di pubblica utilità o fanno una scelta consapevole per sostituire o ridurre l'uso di utilità municipale.

Disconnettersi dalla rete non è né facile né economico se non si è disposti a rinunciare a tutte o alcune delle comodità della vita moderna, tra cui luce, calore e comunicazioni istantanee. Mentre ridurre il consumo di elettricità è relativamente facile, con la disponibilità di pannelli solari e mulini a vento, proteggere l'acqua potabile e smaltire i rifiuti umani è altrettanto importante e più complicato.

Inoltre, la disconnessione dalla rete in alcune località potrebbe essere illegale, con la salute municipale ei reparti di costruzione che richiedono acqua corrente, acqua potabile e un metodo approvato di smaltimento delle acque reflue. Un residente di Cape Coral, in Florida, è stato sfrattato dalla sua abitazione perché si era rifiutata di connettersi alla rete idrica locale e al fornitore di energia elettrica.

Scendere completamente dalla rete elettrica, anche con la tecnologia di produzione di energia, non è economicamente praticabile per la maggior parte delle persone, secondo uno studio dei ricercatori Rajab Khalilpour e Anthony Vassalio. L'US Energy Information Administration stima che la tipica abitazione americana abbia utilizzato una media di 911 chilowattora al kWh per un costo di 114, 09 dollari nel 2014. Una turbina eolica o pannelli solari in grado di alimentare una casa tipica costa $ 25.000 a $ 30.000 al netto delle imposte incentivi, secondo The Huffington Post, e che non include la spesa di batterie sufficienti per immagazzinare energia quando il sistema non funziona. Di conseguenza, è probabile che solo gli ambientalisti più impegnati e benestanti si disconnettano completamente dalla rete.

Il proprietario di casa Steve Rowe, che vive in una zona remota del Maine, avrebbe preferito rimanere sulla rete elettrica, ma il collegamento alla rete aveva un costo stimato di $ 100.000, secondo Pika Energy. Il suo sistema off-grid di energia eolica, solare e batterie, progettato per replicare la disponibilità di energia, costa circa $ 75.000 prima dei crediti d'imposta pari al 30% della spesa. Rowe rileva inoltre che è responsabile della manutenzione del sistema, compresa la rimozione della neve dai pannelli solari, l'oliatura del localizzatore solare e la sostituzione dell'acqua nelle batterie.

Come conseguenza dell'aumento delle bollette, molti proprietari di case stanno cercando modi per ridurre il loro uso di servizi di pubblica utilità attraverso un migliore isolamento, prodotti più efficienti dal punto di vista energetico e nuove abitudini. Con il prezzo dei pannelli solari e delle turbine eoliche che continua a diminuire, è probabile che più proprietari di case integrino le loro fonti di energia con energia rinnovabile, riducendo la loro dipendenza dalla rete senza disconnettersi del tutto.

Abbandonare

Abbandonarsi alla rete per vivere una vita semplice - essere completamente responsabili per se stessi - fa appello allo spirito pionieristico in molte persone. Uomini e donne hanno lasciato il rumore e lo stress di una moderna esistenza urbana per cercare la pace e la bellezza romantiche della natura selvaggia, a volte con un risultato tragico.

Spettacoli televisivi di realtà come "Mountain Men" e "The Legend of Mick Dodge" arricchiscono la vita vicino alla natura, il cui spirito ha ispirato idealisti come Daniel Suelo e Christopher McCandless. Tuttavia, non sono solo gli uomini ad essere attratti da un'esistenza fuori dalla rete: Jill Redwood ha vissuto per 30 anni in una casa che si è costruita con muri di sterco di mucca in una foresta in Australia.

Benefici dell'autosufficienza

I sostenitori dell'abbandono rivendicano una serie di vantaggi per coloro che riescono a fare la transizione:

  • Impronta ambientale ridotta . I residenti che vivono fuori dalla rete abitualmente vivono in case più piccole, consumano meno energia anche se usano energie rinnovabili, producono meno rifiuti e riciclano regolarmente.
  • Maggiore soddisfazione personale . Essere in grado di fare e risolvere i tuoi problemi è potenziare psicologicamente. Lavorare nel terreno, fare le cose con le proprie mani e imparare nuove abilità come la carpenteria, l'inscatolamento del cibo e la cura della carne è soddisfacente e stimolante dal punto di vista intellettuale. Molte persone scoprono un nuovo livello di creatività e una migliore concentrazione.
  • Abbassare lo stress e l'ansia . Vivere costa semplicemente meno, dalla spesa delle utility, ai costi di cibo e trasporti. Secondo l'American Psychological Association, le preoccupazioni per il denaro e il lavoro sono le due principali fonti di stress per gli americani. La libertà finanziaria di un'esistenza fuori dalla griglia e la capacità di stabilire il proprio programma personale sono entrambi grandi benefici del vivere indipendentemente dalla società.
  • Migliore salute Le persone che si spostano nella natura selvaggia di solito scambiano ore di seduta alla scrivania in un ufficio e guardano la televisione notte dopo notte per uno stile di vita più attivo. Camminare sostituisce la guida in un'automobile, e il fast food è inesistente. Di conseguenza, queste persone hanno meno probabilità di sviluppare malattie cardiovascolari, diabete, osteoporosi e alcuni tipi di cancro (colon, prostata e seno), secondo la Mayo Clinic.

Requisiti di Living Off the Grid

La difficoltà di trovare un luogo in cui vivere da remoto è aumentata in modo significativo dal secolo scorso. L'Homesteading è inesistente nei 48 più bassi, sebbene sia ancora possibile in climi meno amichevoli come l'Alaska e il Canada del Nord. Coloro che cercano oggi un'esistenza fuori dalla rete devono o sconfinare in aree pubbliche o private e rischiare multe e imprigionamenti, o acquistare superfici sufficienti a soddisfare le necessità della vita.

I veterani della vita di frontiera raccomandano che uno stile di vita off-the-grid richiede quanto segue:

  • Rifugio . Mentre molti dormono sotto le stelle o nelle tende inizialmente, è importante avere un luogo di vita che protegga dagli elementi e dai pericoli. A seconda della regione, i rifugi spaziano da robuste baite di legno e yurte rinforzate, a mini-bus e rimorchi scartati. Anche quando si vive nel deserto, è importante comprendere le leggi o i regolamenti che riguardano il tuo rifugio.
  • Acqua potabile Avere una fonte di acqua pulita e potabile è essenziale per vivere fuori dalla rete. La Mayo Clinic raccomanda che i bisogni medi maschili e femminili, rispettivamente, 3 litri e 2, 2 litri al giorno. Prima di selezionare una posizione, assicurarsi di avere accesso a una fonte d'acqua naturale o selezionare un sito adatto per trasportare l'acqua. Di solito è consigliabile l'uso di un sistema di raccolta dell'acqua piovana. Molti off-the-grid si affidano a pozzi scavati a mano. Tuttavia, anche l'acqua cristallina può avere batteri e sostanze chimiche pericolose, quindi è importante far bollire o trattare l'acqua prima di utilizzarla per bere o cucinare.
  • Potenza (Carburante) . Come minimo, è necessaria una fonte di energia per cucinare cibo e fornire calore in climi inospitali. Alcuni fanno affidamento esclusivamente sulle risorse naturali disponibili, come il letame di animali essiccati o di legno. I miglioramenti tecnologici hanno reso disponibili sistemi solari, turbine eoliche, generatori di biodiesel e micro-idro per la vita fuori dalla rete, anche se a un costo significativo. Il cherosene può essere utilizzato per lampade per illuminare le notti buie. La scelta di una fonte di alimentazione dipende dall'uso stimato, dal costo e dai requisiti di installazione.
  • Fonti alimentari . Essere in grado di vivere esclusivamente sul gioco naturale, noci, bacche e piante nella maggior parte delle località remote è altamente improbabile. Inoltre, affidarsi a fonti naturali di cibo può essere difficile e pericoloso. Christopher McCandless, che viveva nelle regioni selvagge dell'Alaska, sopravvisse per tre mesi su scoiattoli, istrici, piccoli uccelli, funghi, radici e bacche, prima di morire dopo aver erroneamente consumato semi velenosi di patata selvatica. Come conseguenza della difficoltà di trovare cibo, gli esperti fuori dalla griglia raccomandano di coltivare un orto e coltivare alberi da frutto e piante, oltre a imparare a conservare e conservare gli alimenti. La pesca e la caccia possono essere consentite in determinate stagioni, ma è importante conservare la carne per il momento in cui tali attività non sono possibili. Mantenere una scorta di cibo disidratato è essenziale per le emergenze.
  • Smaltimento dei rifiuti L'incapacità di smaltire correttamente i rifiuti umani può portare a malattie come il colera, i vermi intestinali, i parassiti e la febbre tifoide. Di conseguenza, numerosi regolamenti relativi allo smaltimento dei rifiuti possono applicarsi a località remote. I servizi igienici all'aperto o le latrine situate lontano dalle aree di vita, dai fiumi, dai corsi d'acqua e da altre fonti d'acqua sono il metodo di smaltimento più comune, così come i bagni di compostaggio, dove è legale. Un'altra opzione è una fossa settica con un campo di liscivia sepolto. I rifiuti domestici possono essere bruciati in una fossa, mentre i rifiuti vegetali e vegetali possono essere compostati.
  • Sicurezza Nonostante il romanticismo di vivere in armonia con la natura, alcuni pericoli sempre presenti possono colpire un residente disattento. I pericoli vanno dalla fauna selvatica - orsi, coguari e lupi - ai fuorilegge umani.

Una vasta preparazione è la chiave per una transizione di successo alla vita fuori dalla rete, in particolare per le persone singole o singole. Apprendimento delle abilità di sopravvivenza come la carpenteria di base, la pesca, la caccia, il giardinaggio, il riconoscimento delle piante regionali e il trattamento di primo soccorso di base devono essere completati prima di trasferirsi in una località remota. Anche avere una buona forma fisica è importante, poiché vivere fuori dalla rete richiede spesso un duro lavoro fisico ogni giorno.

Riconoscere che vivere da soli può essere psicologicamente difficile è importante - e non è per tutti. Essere isolati può portare a stress, paura, solitudine e depressione. I partecipanti alla serie "Alone" di History Channel hanno sperimentato l'intera gamma di emozioni, solo una delle dieci che hanno partecipato alla durata di 56 giorni.

Diventando irrintracciabile

In una società moderna, è praticamente impossibile vivere in modo anonimo a meno che una persona non sia disposta a rinunciare alle comodità moderne che rendono la vita più confortevole e sicura. Ciò include una casa, un lavoro, un'automobile, un'assicurazione sanitaria o medica, telefono, conti bancari, Internet e carte di credito. I bambini ricevono in genere un numero di previdenza sociale alla nascita a meno che i loro genitori non vogliano rinunciare all'esenzione fiscale per la loro cura.

Sfortunatamente, quasi 600.000 persone in America vivono in modo anonimo, generalmente senza scelta da parte loro. La popolazione dei senzatetto nelle grandi città - molti dei quali soffrono di malattie mentali o di dipendenza - sono fuori dalla griglia, alla deriva da comunità a comunità mentre dormono all'aperto o in case di beneficenza, cercando cibo nei cassonetti e affidandosi a estranei caritatevoli per denaro e cibo donazioni.

Alcuni, come Steve, scelgono la vita perché "questo è l'unico modo per sentirmi vivo". Secondo un articolo di Engadget, Steve lasciò il lavoro, vendette tutti i suoi beni e iniziò un "lungo viaggio in campeggio". Si sveglia ogni giorno all'aperto, cerca cibo e vaga per gli Stati Uniti a piedi, a volte in autostop o nascosto in un vagone, per allontanarsi il più possibile dalla società.

Ci sono modi per ridurre la tracciabilità senza andare alle misure estreme che Steve ha scelto. La protezione della propria privacy ha senso in un mondo di stalker digitali e reali, furto d'identità e attenzione non richiesta.

Ecco alcuni metodi per reclamare la tua privacy:

  • Usa un nome falso . Non è illegale usare un nome falso finché l'intento non è quello di frodare o danneggiare un'altra persona. Ad esempio, scrittori e artisti usano spesso pseudonimi per il loro lavoro. È illegale usare un nome falso sotto giuramento o in documenti legali. Usa sempre il tuo vero nome quando si ha a che fare con il governo, pagare le tasse o ricevere un assegno. Non usare mai il tuo vero nome su Internet.
  • Affittare una casella postale . Non dare mai il tuo indirizzo fisico, se non agli amici e alla famiglia. Utilizzare un passaporto per l'identificazione, in quanto non fornisce né la data di nascita né l'indirizzo. Quando vengono richieste informazioni, considerare lo scopo per cui la persona o la società potrebbero aver bisogno delle informazioni e se si fida di loro per mantenerle riservate. Nella maggior parte dei casi, viene utilizzato per il marketing e può essere venduto ad altri per lo stesso scopo.
  • Evita le carte di credito . Non scrivere assegni, soprattutto con il tuo vero nome e indirizzo. Utilizzare contanti quando possibile per acquisti o carte di credito prepagate quando il credito è necessario.
  • Impiegare le impostazioni sulla privacy dello smartphone . I 60 minuti di CBS hanno dimostrato quanto facilmente gli hacker possano penetrare in un telefono cellulare o in una rete mobile e accedere alle informazioni personali, tra cui telefonate, testi e immagini. I telefoni Apple e Android dispongono di impostazioni sulla privacy che possono essere attivate dai propri utenti. Per coloro che cercano maggiore sicurezza, ZDNet, un sito Web CBS incentrato sulla tecnologia, ha raccomandato i migliori otto telefoni cellulari per la massima sicurezza. Coloro che sono particolarmente paranoici possono fare affidamento sui telefoni "burner", che sono telefoni prepagati usati per un breve periodo e poi scartati. Ricorda l'avvertimento di John Hering, uno degli hacker presenti in "60 minuti": "Viviamo in un mondo in cui non possiamo fidarci della tecnologia che usiamo".
  • Utilizzare un server proxy o VPN su Internet . Ogni computer ha un indirizzo Internet univoco che può essere utilizzato per tracciare la posizione dell'utente. Un server proxy funge da intermediario tra il computer in uso e Internet, aumentando - ma non eliminando - la difficoltà di trovare la posizione dell'utente quando è online. Download gratuiti di programmi proxy sono disponibili su Internet. Alcuni utenti utilizzano una rete privata virtuale (VPN) - un gruppo di computer remoti collegati tra loro con comunicazioni crittografate - per motivi di sicurezza. Gli esperti raccomandano un servizio VPN a pagamento per la massima privacy. Se visiti i social network, usa un nome e un'immagine falsi. Non aprire mai le email da qualcuno che non conosci.
  • Affidati ai trasporti pubblici . Possedere e guidare un'automobile richiede licenze rilasciate dallo stato, così come vari tipi di assicurazioni, che rendono entrambi più facile rintracciare la tua posizione e i tuoi spostamenti. Mentre la tecnologia come le comunicazioni veicolo-veicolo (V2V) e veicolo-infrastruttura (V2I) rendono la guida più facile e sicura, aumentano anche la vulnerabilità a essere monitorati. Secondo l'IEEE Spectrum, la ricerca con attrezzature standard costate $ 550 è stata in grado di trovare la posizione di un veicolo target quasi la metà del tempo e la tecnologia per farlo sta migliorando.

Parola finale

Uscire dalla rete è più difficile e più costoso di quanto molti realizzino. Nonostante le storie di individui che vivono senza affidarsi a servizi municipali, fioriscano nel backcountry boscoso da soli, o riescano a diventare invisibili, la realtà è molto diversa. Poche persone hanno il reddito, le capacità o la volontà di abbandonare i loro beni materiali per una nuova vita. Diana Saverin, una scrittrice che vive da sola in una capanna nei pressi del Denali Park in Alaska, descrive la sua esperienza nell'Atlantico come "Il terrore e il tedio della vita come Thoreau". La sua dependance non aveva una porta, la sua vista non aveva strade, il suo rubinetto non aveva acqua, e le sue prese di corrente non hanno elettricità.

Nonostante le difficoltà, ci sono dei veri benefici nel diventare verdi, vivere la natura nel modo più selvaggio e mantenere la privacy. Ridurre la nostra dipendenza dai combustibili fossili è essenziale per la nostra salute e, forse, per l'esistenza della nostra specie. Ritornare alle nostre radici e abbracciare il polso della vita in tutta la sua bellezza, emoziona i nostri cuori e alimenta la nostra anima. Mantenere segreti i nostri segreti da un pubblico curioso, alcuni dei quali apprezzerebbero nel nostro disagio, è essenziale per la nostra sicurezza e sicurezza. Forse la risposta non sta saltando giù dal molo fino in fondo, ma seduto e meditando sul nostro percorso mentre penzolano le dita dei piedi nell'acqua.

Stai pensando di andare fuori dalla griglia?


Come trovare e scegliere un consulente finanziario - 7 cose da considerare

Come trovare e scegliere un consulente finanziario - 7 cose da considerare

La scelta di un consulente finanziario è uno dei compiti più difficili che una persona compirà. Se la scelta è fatta correttamente, i benefici sono incalcolabili. Ma se la scelta si rivela sbagliata, i risultati possono essere disastrosi per te e la tua famiglia.I seguenti suggerimenti hanno lo scopo di aiutarvi a identificare, valutare e scegliere un consulente finanziario che abbia familiarità con i problemi che affrontate come investitori e che possano aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi finanziari. Con

(Soldi e affari)

5 Idee regalo doccia per bambini uniche e creative a buon mercato

5 Idee regalo doccia per bambini uniche e creative a buon mercato

I bambini sono sempre qualcosa da festeggiare, ma se il tuo conto in banca sta per esaurirsi o se hai un sacco di amici che hanno tutti un sacco di gioia allo stesso tempo, comprare regali può davvero mettere un'ammaccatura nel tuo portafoglio. Poiché la maggior parte dei registri per bambini vanta articoli di alta qualità come passeggini, culle e seggioloni, la tua eccitazione può facilmente trasformarsi nel baby blues.Ma

(Soldi e affari)