it.lutums.net / Come fare un libro dei prezzi della spesa per risparmiare al supermercato

Come fare un libro dei prezzi della spesa per risparmiare al supermercato


Quando hai un budget personale limitato, fare la spesa può essere una sfida particolare. Se stai acquistando un oggetto grande, come un elettrodomestico da cucina o un computer, puoi confrontare i prezzi in anticipo e trovare il negozio con l'offerta migliore. Ma se stai facendo la spesa, potresti non avere il tempo o la voglia di confrontare i prezzi o fare acquisti in più negozi per ottenere il prezzo migliore su tutto il tuo elenco.

A parte la pubblicità, non esiste un solo negozio che abbia le migliori offerte su tutto. Uno studio del 2014 di Kantar Retail lo ha dimostrato confrontando i prezzi della spesa a sei catene di bilancio. Scoprì che ciascuna delle sei catene aveva accordi migliori su alcuni prodotti rispetto ad altri, e nessuno di loro aveva i prezzi migliori su ogni prodotto.

Ciò significa che se fai tutti i tuoi acquisti di generi alimentari in un negozio - indipendentemente dal negozio - stai sicuramente pagando il prezzo eccessivo di alcuni articoli. L'unico modo per ottenere il prezzo migliore su ogni articolo è quello di acquistare in più negozi. Per utilizzare esempi dello studio Kantar, è possibile acquistare il burro di arachidi a Walmart, dove è solo $ 1, 82 un barattolo, invece di $ 2, 29 ad Aldi. Poi, mentre tornavi a casa, ti fermavi da Aldi per prendere una pagnotta di pane per $ 0, 89, invece di $ 1, 38 che avresti pagato a Walmart.

Il problema è che le liste della spesa in genere contengono più di un semplice pane e burro di arachidi. Un tipico acquirente compra dozzine di prodotti alimentari ogni mese - e in molte aree, ci sono cinque o sei mercati tra cui scegliere. Con così tante scelte, come è possibile tenere traccia di quale negozio ha il miglior prezzo su ogni articolo che acquisti?

Un listino prezzi è la risposta a questa domanda. Ci vuole un po 'di lavoro da fare, ma una volta che hai fatto, hai i prezzi per tutti gli oggetti che acquisti a portata di mano. Ciò consente di pianificare i viaggi di shopping per sfruttare le migliori offerte in ogni negozio. Con un listino prezzi in mano, puoi confrontare gli acquisti per ogni articolo della tua lista, proprio come fai per i grandi acquisti.

Come funziona un libro dei prezzi della drogheria

L'idea del libro dei prezzi della spesa è stata sviluppata da Amy Dacyczyn, redattore della newsletter di frugal-living "The Tightwad Gazette" nei primi anni '90. Nel suo libro, "The Complete Tightwad Gazette", spiega come ha iniziato a tenere traccia dei prezzi quando si è resa conto di quanto variasse da negozio a negozio. Pensava che se avesse potuto acquistare solo i prodotti più economici in ogni negozio, avrebbe potuto "picchiarli nel loro stesso gioco".

Uno studio del 2000 della Federal Trade Commission mostra che la maggior parte dei prodotti nei negozi di alimentari ha un "prezzo normale" che rimane costante per tutto l'anno. Questo prezzo può diminuire durante le vendite, ma non aumenta quasi mai.

Quando Dacyczyn ha creato per la prima volta l'idea del listino prezzi, ha usato un piccolo taccuino per registrare il prezzo normale per ciascun articolo sulla sua lista della spesa in ogni negozio della sua zona. Per esempio, se i piselli surgelati fossero un articolo sulla sua lista, e lei aveva sei negozi nella sua zona, avrebbe registrato sei prezzi per i piselli surgelati. Questo le permise di vedere a colpo d'occhio quale negozio aveva il miglior prezzo su qualsiasi articolo della sua lista. Quindi, a parte le vendite, sapeva sempre cosa comprare dove.

Informazioni in un listino prezzi

I listini prezzi possono essere organizzati in diversi modi, ma contengono tutti le stesse informazioni di base:

  • Tipo di prodotto . Questo è il nome dell'articolo su cui stai confrontando i prezzi, come "uova" o "foglio di alluminio". Nel listino prezzi di Dacyczyn, ogni tipo di prodotto ha una sua pagina in modo da poter vedere tutti i prezzi per quell'articolo contemporaneamente.
  • Nome del negozio . Includi il nome di ogni negozio che fai acquisti regolarmente. Elenca il nome completo del negozio o un'abbreviazione, ad esempio "S & S" per Stop & Shop.
  • Marca Puoi elencare più marchi nello stesso negozio o solo nella marca che preferisci. Per i marchi dei negozi, è possibile ripetere il nome del negozio o semplicemente utilizzare l'abbreviazione "SB" per il marchio del negozio.
  • Prezzo e dimensione . Elenca il prezzo normale dell'articolo e quanto ottieni per quel prezzo. Ad esempio, per un barattolo da 18 once di burro d'arachidi, potresti scrivere "$ 2, 00 / 18 once".
  • Prezzo unitario Usa le informazioni su prezzo e dimensioni per calcolare il prezzo unitario per ogni articolo. Questo passaggio è cruciale, perché è l'unico modo per dire se un barattolo da 18 once di burro di arachidi per $ 2, 00 è un affare migliore di un barattolo da 16 once a $ 1, 80. Assicurarsi di controllare l'unità prima di annotare le dimensioni dell'unità. A volte, i contenitori di un singolo prodotto, come l'olio d'oliva, possono essere contrassegnati in una varietà di unità, come once, litri o litri liquidi. Controlla l'etichetta sulla confezione e converti le unità in modo che tutti i tuoi prezzi unitari utilizzino le stesse unità.

Queste sono le informazioni essenziali da elencare in un listino prezzi, ma non sono le uniche cose che puoi includere. Ad esempio, ad alcune persone piace aggiungere una colonna per le note speciali, come "organico" o "miglior prezzo di vendita". Altri includono la data di ogni inserzione, in modo che sappiano quanti anni ha il prezzo.

Ecco un esempio di come tutte queste informazioni potrebbero venire insieme in una pagina del listino prezzi:

Olio, Canola
Negozio Marca Dimensione Prezzo Prezzo unitario
S & S SB 1 gal. $ 10.99 $ 2.75 / qt.
Aldi SB 1, 5 qt. $ 2.69 $ 1.79 / qt.
WF In blocco organico 1 libbra $ 2.19 $ 3.83 / qt.

Oltre ai risparmi giornalieri, il tuo listino prezzi può aiutarti a determinare quanto è buono un prezzo di vendita. Ad esempio, se vedi che la pasta è in vendita per $ 1 al chilo al tuo supermercato locale, ma il tuo listino prezzi dice che il prezzo normale a Walmart è di soli $ 0, 85 al chilo, sai che il prezzo di vendita non è in realtà un buon affare.

Fare un libro dei prezzi della drogheria

1. Scegli un formato

Un libro dei prezzi non ha bisogno di essere un libro fisico. Ci sono molti modi per tenere traccia dei prezzi - sia stampati che digitali - e ogni tipo ha diversi vantaggi e svantaggi.

Il primo passo è determinare quale dei seguenti formati è più conveniente per te:

  • Penna e carta Questo è probabilmente il tipo più semplice di libro dei prezzi da fare: un quaderno che si riempie a mano, con una pagina per ogni articolo sulla tua lista della spesa. Un raccoglitore a fogli mobili funziona meglio, dal momento che è possibile sostituire facilmente le pagine se la lista della spesa cambia. È anche comodo scegliere un notebook abbastanza piccolo da poter essere inserito in una borsa o in tasca quando vai a fare shopping. Questo tipo di listino prezzi facilita il controllo dei prezzi mentre fai acquisti, ma per aggiornarli devi tagliare i prezzi e riscriverli a mano.
  • Modelli stampabili . I modelli di libretto di prezzi, disponibili online, prendono parte all'impegno di creare da zero il proprio listino prezzi. Il modello tipico è una tabella vuota con spazi per il tipo di prodotto, il nome del negozio, il nome del marchio, il prezzo unitario e altre informazioni, come la data. Tuttavia, uno svantaggio è che la maggior parte dei modelli ha le dimensioni di un intero foglio di carta, quindi non si adattano a un notebook tascabile.
  • Fogli di calcolo Un altro modo per tenere traccia dei prezzi alimentari è utilizzare un programma di fogli elettronici, come Microsoft Excel o Fogli Google. Puoi trovare i modelli di fogli di calcolo dei prezzi in linea, ma è abbastanza facile impostarli con colonne per prodotto, negozio, marca e prezzo. È anche possibile utilizzare una formula per fare in modo che il foglio di calcolo calcoli automaticamente il prezzo unitario in base al prezzo e alle dimensioni dell'articolo. L'utilizzo di un foglio di calcolo semplifica l'aggiunta e l'eliminazione di prodotti e l'ordinamento degli articoli nell'elenco per tipo di prodotto, nome del marchio o nome del negozio. È inoltre possibile selezionare gli articoli specifici che si desidera acquistare durante un viaggio di shopping e totalizzare automaticamente il costo. Uno svantaggio di un listino prezzi di un foglio di calcolo è che è difficile da utilizzare su un dispositivo mobile, quindi non è facile fare riferimento ad esso mentre acquisti.
  • App per dispositivi mobili . Se sei il tipo di persona che non va mai da nessuna parte senza il tuo cellulare, un'app mobile potrebbe essere il modo più semplice per tracciare e confrontare i prezzi della spesa. Le app di prezzi più popolari includono ValueTracker per iOS ($ 0, 99) e Sharky Shopping per Android. Le app del libro dei prezzi possono calcolare automaticamente i prezzi unitari e generare liste della spesa. Tuttavia, è necessario disporre di uno smartphone per utilizzarli e scegliere un'app compatibile con il telefono.

2. Elenca i tuoi acquisti abituali

Quando si imposta per la prima volta il listino prezzi, non è necessario elencare ogni singolo articolo acquistato. Basta includere gli articoli che acquisti più frequentemente, poiché più spesso acquisti qualcosa, più puoi risparmiare acquistandolo a basso costo. Inizia elencando i 10 o 20 articoli acquistati più spesso e aggiungendoli gradualmente nel tempo.

Se stai utilizzando un blocco note, crea una pagina separata per ciascun articolo ed elenca il suo nome in alto. Se hai creato un foglio di lavoro, inserisci un articolo per riga. Se stai utilizzando un'app, segui le istruzioni per aggiungere nuovi elementi.

3. Controlla i prezzi

Ora arriva la parte che richiede tempo: controllare i prezzi per ogni prodotto sul tuo elenco. Inizia sfogliando i volantini del negozio per i tuoi supermercati locali e cerca gli articoli sul tuo elenco. Se non ricevi volantini stampati a casa tua, cercali nei siti web dei negozi.

Ogni volta che trovi un elemento dal tuo elenco in un volantino del negozio, annota il prezzo nel tuo listino prezzi. Ricordarsi di annotare la dimensione del pacco e il prezzo, in modo da poter calcolare il prezzo unitario. Se il prezzo indicato nel flyer è un prezzo scontato, controlla se il prezzo normale è elencato, poiché è quello che devi tracciare.

I negozi non elencano gli stessi articoli nei loro volantini ogni settimana, quindi probabilmente non sarai in grado di trovare tutti i prezzi che desideri in questo modo. Il prossimo passo è quello di rivedere le entrate da viaggi di alimentari recenti per controllare i prezzi. Le ricevute servono a trovare i prezzi degli articoli acquistati più spesso, ma non sempre elencano le dimensioni dei pacchi. Se la ricevuta contiene una voce come "ORGANIC THOMPSON RAISINS $ 2, 99" e non dice quanto è grande il pacchetto, cerca l'articolo sul tuo scaffale.

Tra i volantini del negozio e le ricevute di vendita, dovresti essere in grado di trovare i prezzi per molti degli articoli che acquisti. Ma per colmare le lacune, potrebbe essere necessario controllare i prezzi sugli scaffali effettivi dei negozi. La prossima volta che fai la spesa, prenditi un po 'di tempo in più per controllare i prezzi di tutti gli articoli nel tuo listino prezzi che non sono stati compilati. Fai questo in ogni negozio che visiti, uno per uno, fino al completamento del tuo listino prezzi.

Ottenere il massimo dal tuo libro di prezzo

Avere un libro dei prezzi può aiutarti ogni volta che fai acquisti. Se hai bisogno di un solo articolo, puoi controllare il tuo listino prezzi per scoprire quale negozio lo vende al prezzo più basso. Se hai bisogno solo di un paio di articoli e vuoi solo fare un viaggio, puoi controllare i prezzi di ogni articolo nel tuo listino prezzi, aggiungerli e determinare dove costano il minimo in totale.

Se si dispone di un elenco più lungo di generi alimentari da acquistare, è possibile confrontare i prezzi su tutti e capire quanto differiscono da negozio a negozio. Se le differenze sono abbastanza piccole, puoi scegliere il negozio che ha i migliori prezzi in assoluto e raccogliere tutto in un unico viaggio. D'altra parte, se alcuni degli articoli che desideri sono molto meno costosi in un negozio e altri sono molto più economici in un altro negozio, potresti decidere che vale la pena visitare entrambi i negozi per massimizzare i tuoi risparmi.

Ecco alcuni altri modi per spremere il maggior numero di risparmi dal tuo listino prezzi:

  • Impostare una rotazione della drogheria . Fare acquisti in più negozi può sembrare una seccatura, ma non deve esserlo. Amy Dacycyzn consiglia di impostare una rotazione regolare in modo da poter colpire un negozio diverso ogni settimana del mese. Oppure, se passi più velocemente di alcuni articoli nella tua lista, puoi fare la spesa normale nei negozi che hanno le migliori offerte su questi articoli e fare viaggi di riempimento in altri negozi per gli oggetti che usi più lentamente. Ad esempio, potresti andare ogni settimana al negozio con i prezzi migliori su latte e uova e poi fare rifornimento una volta al mese presso il negozio con le migliori offerte sugli articoli della dispensa, come farina e zucchero.
  • Fai viaggi speciali per le vendite speciali . Oltre ai normali turni di drogheria, puoi fare viaggi speciali per fare scorta di oggetti quando c'è una grande vendita. Il tuo listino prezzi può mostrarti quando un prezzo di vendita è abbastanza basso (rispetto al prezzo normale) per cui vale la pena fare a meno. Ma ricorda, ottieni il miglior valore da questi viaggi speciali quando puoi ritirare diversi oggetti in vendita contemporaneamente. Se fai un viaggio di andata e ritorno di sette miglia solo per prendere un litro di latte per 40 centesimi di sconto, probabilmente stai spendendo più benzina rispetto al risparmio sul latte.
  • Scopri i cicli di vendita . Le vendite di generi alimentari e articoli per la casa tendono ad andare in cicli. Secondo i Coupon How-To, la maggior parte dei generi alimentari viene messa in vendita ogni 12 settimane. Tuttavia, alcuni sono su cicli più o meno lunghi - i cereali di solito vengono messi in vendita ogni sei settimane, mentre i prodotti da forno tendono ad essere su un ciclo di 24 settimane. Se riesci a capire quando i tuoi negozi locali tengono le loro vendite sugli articoli che acquisti, puoi aggiungere queste informazioni al tuo listino prezzi, prendendo nota del prezzo di vendita in ribasso e quando puoi aspettarti di trovarlo. In questo modo, è possibile fare scorta durante le vendite, acquistando abbastanza da durare fino alla vendita successiva, in modo da non dover pagare il prezzo normale.
  • Aggiorna il tuo libro dei prezzi . Il tuo listino prezzi è utile solo se lo tieni aggiornato. Ogni volta che noti un prezzo è cambiato, registra il nuovo prezzo nel tuo libro. Assicurati di aggiornare ogni articolo nel tuo listino prezzi almeno una volta all'anno.

Parola finale

Un libro dei prezzi della spesa è uno strumento utile, ma ha i suoi limiti. Ad esempio, quando fai acquisti nei mercati degli agricoltori, i prezzi tendono a cambiare di settimana in settimana, dato che diverse colture arrivano e fuori stagione. Non è di grande aiuto scrivere questi prezzi in un libro, perché probabilmente saranno diversi la prossima volta che visiterai il mercato.

Fortunatamente, la maggior parte delle cose che compri al supermercato non cambiano di prezzo abbastanza spesso. Nella maggior parte dei casi, il prezzo che scrivi nel tuo libro rimane valido per settimane, se non per mesi. E quando le carenze causano un picco nel prezzo di un particolare alimento, come il succo d'arancia, di solito sale in tutti i negozi di ogni genere - quindi qualsiasi negozio avesse il miglior prezzo prima dell'aumento probabilmente avrà ancora il miglior prezzo in seguito.

Dove fai acquisti per trovare i migliori prezzi di alimentari?


Come pulire e dettagliare l'interno della tua auto: i migliori consigli e trucchi

Come pulire e dettagliare l'interno della tua auto: i migliori consigli e trucchi

I dettagli professionali possono costare da $ 200 a $ 500, ma farlo da solo può essere sorprendentemente economico e semplice. Inoltre, probabilmente hai già molti strumenti e materiali necessari. Mantenere la tua auto "come nuova" può aumentare il suo valore di rivendita di centinaia, o addirittura migliaia di dollari.Ec

(Soldi e affari)

26 migliori promozioni e offerte su nuovi conti bancari - giugno 2018

26 migliori promozioni e offerte su nuovi conti bancari - giugno 2018

È possibile guadagnare $ 100 semplicemente aprendo un conto in banca. Ma selezionare le migliori offerte può essere complicato.A Money Crashers, ci confrontiamo con centinaia di offerte ogni mese per trovare i bonus di iscrizione più redditizi, alcuni dei quali valgono fino a $ 1.000. Inoltre classifichiamo i migliori conti correnti ad alto rendimento, carte di credito cash back e altro ancora.No

(Soldi e affari)