it.lutums.net / 3 modi per ascoltare musica online gratis: download, streaming e radio

3 modi per ascoltare musica online gratis: download, streaming e radio


Nel corso della giornata, c'erano solo due modi per ascoltare la musica registrata: si poteva accendere la radio e ascoltare qualunque canzone fosse suonata sulla propria stazione locale, oppure si poteva andare al negozio di dischi e comprarne una copia canzoni preferite su un disco di vinile.

Oggi tutto ciò sembra terribilmente strano. Mentre è ancora possibile acquistare registrazioni fisiche su CD o vinile, le loro vendite sono ora superate dai download digitali, secondo un rapporto della Recording Industry Association of America (RIAA). E Nielsen, un'importante società di ricerca sui consumatori, riferisce che anche le vendite di download di musica digitale sono in declino, dato che gli americani ottengono sempre più i loro brani attraverso i servizi di streaming musicale.

Tuttavia, tutta questa tecnologia non ha reso la musica più economica. Secondo Nielsen, il consumatore medio paga ora $ 109 all'anno per ascoltare musica. La musica dal vivo rappresenta circa la metà di questo, quindi ciò significa che circa $ 55 all'anno vanno alle registrazioni musicali, ai download e ai servizi di streaming. Tuttavia, i consumatori più esperti possono ottenere gratuitamente la maggior parte della loro musica digitale, lasciando più soldi nei loro budget per godersi un concerto dal vivo o due.

Streaming di musica online

I servizi di streaming sono probabilmente il modo più popolare per ascoltare la musica. Con un servizio di streaming musicale, non possiedi i brani che suoni, ma dai lati positivi, non sei limitato al numero di brani che puoi inserire sul tuo telefono o lettore MP3.

La RIAA identifica tre fonti principali attraverso le quali è possibile riprodurre musica in streaming: stazioni radio su Internet, servizi in abbonamento e siti non in abbonamento che riproducono brani su richiesta. Tuttavia, alcune fonti di musica in streaming, come Spotify, sfumano i confini tra queste categorie.

Internet Radio

Le stazioni radio su Internet funzionano allo stesso modo delle radio della vecchia scuola: selezionano le canzoni e tu ascolti quello che succede. Tuttavia, invece di avere solo tre o quattro stazioni nella gamma da cui scegliere, è possibile scegliere tra un enorme elenco di stazioni specializzate che si adattano a particolari gusti musicali. Inoltre, se senti una canzone che davvero non sopporti, puoi semplicemente saltarla - qualcosa che non puoi fare quando ascolti le onde radio.

Alcuni servizi portano questa personalizzazione al suo estremo logico creando stazioni personalizzate per soddisfare i gusti di un utente. Invece di un DJ dal vivo che sceglie quale accordare per suonare successivamente, gli algoritmi selezionano le canzoni per te in base agli artisti e alla musica che dici che ti piace.

La maggior parte delle stazioni radio Internet sono pagate dalla pubblicità, anche se alcune consentono di passare a un'esperienza senza annunci pubblicitari con un piccolo contributo mensile. Inoltre, le versioni a pagamento dei servizi di streaming ti consentono di saltare più frequentemente i brani: gli utenti di account gratuiti sono generalmente limitati a sei skip all'ora.

  • Pandora . Iniziato nel 2000, Pandora è uno dei migliori siti di streaming su Internet. Il suo algoritmo di music-picking, noto come "Music Genome Project", analizza le canzoni che ti piacciono di più e poi ti presenta con altre canzoni che condividono qualità simili. Secondo Digital Trends, la collezione di Pandora non è terribilmente grande - meno di un milione di tracce - ma il suo algoritmo è "abbastanza intelligente" nel selezionare le canzoni in base ai propri gusti. Puoi avere fino a 100 "stazioni" personalizzate sul tuo account e puoi ascoltarti su una vasta gamma di dispositivi, sia mobili che a casa.
  • Slacker . A differenza di Pandora, Slacker non personalizza le sue selezioni per adattarle alle tue preferenze. Invece, un account gratuito ti dà accesso a centinaia di stazioni, curate da esperti di una collezione che comprende milioni di canzoni. Puoi anche cercare specifici brani, artisti, generi e persino argomenti. Oltre alle stazioni musicali, Slacker include canali per notizie, sport e talk. Slacker funziona sulla maggior parte dei dispositivi mobili, così come a casa, in macchina e sul web.
  • Rdio . Rdio combina le funzionalità di Pandora e Slacker. Puoi ascoltare le sue numerose stazioni curate "basate su artisti, generi e stati d'animo", oppure puoi creare la tua stazione personalizzata, che il sito chiama "You FM". L'aggiornamento a una versione a pagamento del servizio non solo rimuove gli annunci e salta i limiti ma ti consente anche di scegliere brani specifici dal suo catalogo di oltre 20 milioni e ascoltarli su richiesta, anche quando non sei online. Puoi ascoltare Rdio sul telefono, sul tablet o sul computer di casa e puoi riprodurlo tramite dispositivi multimediali in streaming come Roku e Chromecast.
  • Ultimo Fm . In Last.fm, puoi selezionare le stazioni cercando determinati artisti e generi che ti interessano. Per migliorare la tua esperienza, puoi scaricare l'app Scrobbler del sito, che tiene traccia della musica che ascolti dalla tua collezione e trasmette tali informazioni a Last.fm. Il sito combina le tue preferenze musicali con quelle dei suoi altri ascoltatori per offrirti consigli personalizzati. Puoi ascoltare Last.fm sul Web o tramite la sua app mobile.
  • iTunes Radio . Gli utenti di dispositivi Apple possono ascoltare gratuitamente un assortimento di stazioni curate da DJ tramite iTunes. Possono anche creare le proprie stazioni personalizzate e modificare le stazioni esistenti per adattarle ai propri gusti. Un avvertimento, però: iTunes Radio non funziona su alcuni computer e dispositivi meno recenti. Quando ho provato ad aprirlo sul mio vecchio Mac, ho ricevuto il messaggio: "iTunes Radio richiede OS X 10.7 o successivo".

Servizi di abbonamento

Un abbonamento al servizio di musica in streaming è come una biblioteca piena di canzoni che gli utenti possono controllare, ma non conservare in modo permanente. La maggior parte dei servizi di abbonamento paga le loro fatture applicando una tariffa mensile fissa in cambio di un ascolto illimitato. Tuttavia, molti di loro offrono anche account gratuiti finanziati dalla pubblicità.

  • Spotify . Nominato il miglior servizio di streaming musicale a 360 ° di Techlicious, Spotify offusca i confini tra una stazione radio Internet e un servizio di streaming. Ti consente di creare stazioni personalizzate in base a selezioni specifiche, proprio come Pandora. Tuttavia, ti consente anche di creare una libreria personale di brani scelti tra milioni di brani e usarla per creare playlist personalizzate. Puoi condividere le tue playlist attraverso i social media e ascoltare le playlist create da altri, inclusi amici, artisti e celebrità. Spotify funziona sia su dispositivi Android e iOS, sia su Internet.
  • Songza . Techzioso nomina Songza, un servizio musicale di proprietà di Google, come il suo sito di musica preferita. Su Songza, non è possibile cercare specifici brani o artisti. Invece, si sceglie dalla sua vasta collezione di playlist curate, che sono organizzate in gruppi per periodo musicale, genere, umore e attività. Ad esempio, quando ho controllato il sito un martedì pomeriggio, mi ha offerto playlist per "Divertirsi al lavoro" e "Focusing (No Lyrics)." Songza ti consente di aggiungere ai preferiti le tue playlist preferite e valutare le singole playlist con un pollice in su o down, che aiuta la funzione "Concierge" di Songza a raccomandare selezioni solo per te. Il sito Songza non elenca i requisiti di sistema, ma secondo Techlicious, il servizio può essere eseguito su dispositivi iOS, Android, Blackberry 10 e Windows, oltre che su computer desktop.
  • Playlist Amazon Prime . Se hai un abbonamento Amazon Prime, puoi goderti le playlist a cura di esperti tramite le playlist di Amazon Prime. Il sito ha centinaia di playlist scelte tra oltre un milione di canzoni, che puoi sfogliare per artista, genere, decennio o umore. Il sito consiglia anche le playlist per te in base alla musica che hai acquistato tramite Amazon in passato. Se senti una traccia che ti piace particolarmente, puoi fare clic su un link per acquistarlo.

Prove gratuite

Alcuni servizi di streaming musicale non hanno versioni gratuite, sponsorizzate da annunci, ma offrono prove gratuite. Questi ti danno la possibilità di testare il servizio e decidere se valga la pena spendere soldi per un abbonamento mensile.

  • Google Play Music Unlimited . La registrazione di una prova gratuita di 30 giorni di Google Play Music Unlimited ti consente di accedere a una raccolta di oltre 30 milioni di brani che puoi utilizzare per creare playlist personalizzate o progettare una stazione radio personalizzata. Puoi anche selezionare playlist esistenti per adattarle a specifici stati d'animo e attività - come "Allenamento mattutino" o "Chardonnay Soiree". Oltre alla musica in streaming, questo sito funge anche da backup basato su cloud per la tua raccolta: puoi caricare l'intero Libreria iTunes, incluse le tue playlist, gratuitamente e ascoltala da qualsiasi parte del mondo. Un vantaggio finale del sito è che ti dà accesso alla versione beta di YouTube Music Key, che ti consente di guardare video musicali su YouTube senza pubblicità. Google Play è disponibile come app per Android o iOS e può anche riprodurre musica in streaming su dispositivi Chromecast o Sonos nella tua casa. Costo: $ 9, 99 al mese dopo la prova gratuita.
  • Beats Music . Beats Music è un sito curato che ti chiede una serie di domande da compilare per selezionare la musica per il tuo particolare stato d'animo e ambientazione. Seguire le tue band preferite e apprezzare o non gradire brani specifici dal catalogo di Beats di oltre 20 milioni aiuta il sito a perfezionare le sue selezioni per adattarle ai tuoi gusti. Beats viene eseguito su dispositivi iOS, Android e Windows, oltre che su computer di casa e altoparlanti Sonos. Il più grande svantaggio è che la prova gratuita dura solo 14 giorni. Costo: $ 9, 99 al mese o $ 99, 99 all'anno dopo la prova gratuita.
  • Rapsodia . Il servizio Rhapsody è disponibile in due versioni, entrambe disponibili per provare gratuitamente per 14 giorni. Rhapsody unRadio è come una versione più completa di Pandora, con salti di brani illimitati e un'opzione che ti consente di ascoltare 25 canzoni preferite su richiesta, anche offline. Rhapsody Premier ha tutte queste caratteristiche oltre all'accesso illimitato a un catalogo di milioni di canzoni. Con Premier, puoi scaricare qualsiasi canzone, album o playlist e puoi ascoltare i dispositivi audio domestici, nonché le versioni mobile e web supportate da unRadio. Costo: $ 4, 99 al mese per unRadio o $ 9, 99 al mese per Premier dopo la prova gratuita.

Streaming gratuito su richiesta

Alcuni siti non richiedono un abbonamento per riprodurre musica in streaming: basta andare sul sito, scegliere una traccia e ascoltare. Ad esempio, su YouTube puoi digitare il nome di qualsiasi canzone e trovare una versione video di esso. Alcuni di questi sono pubblicati dagli stessi artisti, alcuni sono video amatoriali creati dai fan, e alcuni hanno solo la musica accompagnata da uno schermo vuoto o testi. Una ricerca della popolare canzone "All About That Bass" di Meghan Trainor ha mostrato il video ufficiale di Trainor, un'esibizione dal vivo di una cover jazz, e numerosi video e parodie creati dai fan.

YouTube è un buon posto per trovare quella canzone oscura che hai sentito anni fa, anche se non sei sicuro del nome della canzone o dell'artista. Basta digitare la riga più importante della canzone e lasciare che il motore di ricerca di YouTube faccia il suo dovere. Usando questo metodo, sono riuscito a rintracciare due vecchie canzoni di novità: "Metti la calce nella noce di cocco" di Harry Nilsson e "Right Said Fred" di Bernard Cribbins.

Download musicali gratuiti

Nell'era di Internet, è molto facile scaricare musica illegalmente. Tuttavia, se preferisci mantenere il lato destro della legge e supportare i tuoi artisti preferiti e le etichette musicali che li supportano, devi approfondire un po 'per trovare download di musica gratuiti anche legali.

  • Amazon.com . Amazon.com ha un enorme catalogo di musica digitale, incluse oltre 46.000 canzoni gratuite. La maggior parte di questi sono archiviati nella categoria "miscellaneous", che include tracce oscure di artisti relativamente sconosciuti. Tuttavia, ci sono anche alcune gemme di gruppi più noti, come la nuova band wave Blondie e il classico ensemble vocale Chanticleer. Per trovare brani gratuiti, vai al dipartimento di musica digitale, guarda "Canzoni per prezzo" e seleziona "Gratuito".
  • Google Play . Antenna Sampler di Google è una piccola raccolta di brani gratuiti da "artisti emergenti essenziali". I generi includono hip-hop, musica elettronica e indie rock e le selezioni cambiano mensilmente. Questo non è un posto dove trovare hit di artisti affermati, ma offre la possibilità di scoprire la prossima hot band prima di chiunque altro.
  • MP3 . com . Di proprietà della CBS, MP3.com si autoproclama principalmente come servizio per gli artisti piuttosto che per gli ascoltatori. Caricando le loro canzoni, il sito dice che possono "raggiungere milioni di fan gratuitamente" - sia attraverso i download gratuiti del sito sia tramite Last.fm, che attinge al catalogo MP3.com. Le sue selezioni "Free Music" spaziano dall'acustico, all'hip-hop, al latino, e puoi provare qualsiasi brano tramite Last.fm prima di scaricarlo.
  • SoundCloud . Digital Trends chiama questo sito "YouTube di caricamento di musica". Ogni utente può caricare musica sul sito, rendendolo disponibile per il download da altri utenti o semplicemente per lo streaming. Non tutta la musica su SoundCloud è gratuita, ma è possibile trovare brani gratuiti di artisti importanti e meno noti. Puoi cercare nel sito artisti o generi specifici o semplicemente sfogliare le selezioni di "musica di tendenza". I servizi di SoundCloud sono disponibili anche tramite app mobili per iOS e Android.
  • Archivio musicale gratuito . Creato dalla stazione radio WFMU, l'archivio musicale gratuito è una raccolta di brani musicali legali gratuiti inviati dagli utenti e dai curatori del sito, tra cui altre stazioni radio, biblioteche, musei, luoghi di spettacolo e musicisti indipendenti. La musica sul sito appare sotto licenze Creative Commons, che consentono agli artisti di rendere il loro lavoro disponibile per una varietà di usi senza rinunciare completamente ai loro diritti. Digital Trends chiama l'archivio "una biblioteca di tracce incredibilmente ampia" che può essere cercata dal curatore o dal genere e nota che include alcune esibizioni di radio dal vivo di artisti famosi. I visitatori possono utilizzare il sito per creare profili personali, connettersi con altri ascoltatori, creare e condividere playlist, postare su blog e persino inviare donazioni ai loro artisti preferiti tramite PayPal.
  • NoiseTrade . Lo "scambio" nel nome NoiseTrade significa che gli artisti ti danno la loro musica sul sito in cambio del tuo indirizzo email e codice postale. Questo è un vantaggio per tutti gli utenti, che ottengono brani gratuiti o interi album, e per gli artisti, che possono creare la propria base di fan. Gli utenti possono creare profili personali dei fan, tenere traccia dei loro download e preferiti e inviare suggerimenti ai loro artisti preferiti con una carta di credito o PayPal.

Broadcast Radio

Anche nel coraggioso nuovo mondo dei media digitali, c'è ancora spazio per il vecchio stile. Infatti, secondo lo stesso rapporto Nielsen sopra citato, la radio vecchia scuola - sopra le onde radio - è ancora il modo principale in cui gli ascoltatori scoprono nuova musica.

Lungi dall'uccidere la radio, Internet lo ha rivitalizzato. Un paio di decenni fa, si poteva solo ascoltare la propria stazione radio preferita quando si era nel raggio d'azione della sua torre antenna - il che rendeva difficile per le stazioni più piccole con meno potenza competere. Oggi, fino a quando si dispone di una connessione Internet, è possibile ascoltare qualsiasi stazione radio che abbia un web stream live. Ad esempio, se voglio ascoltare la mia stazione NPR locale, WNYC, invece di armeggiare con le manopole della radio cercando di sintonizzarlo, posso semplicemente digitare "WNYC.org" nel mio browser web e fare clic su "Ascolta".

Internet può aiutarti a scoprire anche nuove stazioni radio. Su TuneIn, puoi trovare e ascoltare i flussi Web da oltre 100.000 stazioni radio di tutto il mondo, cercando per posizione o genere musicale. Sono disponibili anche sport, notizie e talk radio e il sito può creare un feed personalizzato per te dalle tue stazioni preferite. Oltre al suo sito Web, TuneIn è disponibile come app per dispositivi iOS o Android e puoi ascoltarla a casa tramite Sonos, Smart Radio, Roku o Samsung TV.

IHeartRadio è un altro sito dedicato alla radio tradizionale. Puoi cercare per posizione o genere, come fai con TuneIn, o utilizzare la funzione "Perfetto per" per trovare una stazione adatta per un'attività o un'ora del giorno specifica. Il sito può anche darti accesso ai podcast e creare una stazione personalizzata in stile Pandora basata su brani o artisti specifici che ti piacciono.

Parola finale

Nonostante tutto ciò che Internet ha da offrire, la musica digitale potrebbe non prendere mai il posto delle registrazioni fisiche. In effetti, ci sono anche segni che il vecchio negozio di dischi stia tornando, con Nielsen che registra "crescita da record" - nessun gioco di parole - nelle vendite di LP in vinile.

Il mondo della musica moderna non è tanto il digitale rispetto all'analogico, o la musica registrata rispetto allo streaming, o la radio personalizzata rispetto alle stazioni curate. Piuttosto, si tratta di scelta. Gli amanti della musica oggi hanno più opzioni che mai per ascoltare la musica esattamente come vogliono - e grazie a Internet, hanno anche molte opzioni per quanto spendono su di essa.

Qual è il tuo modo preferito per trovare nuova musica?


Implicazioni fiscali e conseguenze di una vendita allo scoperto o di pignoramento

Implicazioni fiscali e conseguenze di una vendita allo scoperto o di pignoramento

Negli ultimi anni, milioni di americani hanno affrontato il dolore della preclusione, e molti stanno ancora navigando nel processo frustrante delle vendite allo scoperto per vendere le loro case. Ogni prova è accompagnata da una lunga lista di difficoltà, ma la maggior parte delle persone ignora le implicazioni fiscali - fino alla fine della stagione fiscale.

(Soldi e affari)

Come impostare una rete domestica - Guida di base di apparecchiature e reti

Come impostare una rete domestica - Guida di base di apparecchiature e reti

Ricorda i primi telefoni? Beh, probabilmente non ricordi di averli effettivamente usati, ma sono sicuro che dai libri di storia sai come hanno funzionato: un centro centrale di operatori si sedeva in una stanza, e una persona avrebbe usato il proprio telefono di casa per chiamare la centrale hub e dire loro a chi vorrebbero essere connessi

(Soldi e affari)