it.lutums.net / Progressi nella Teoria ed Economia della finanza comportamentale

Progressi nella Teoria ed Economia della finanza comportamentale


Collettivamente, i consumatori tendono a fare alcune scelte molto strane quando si tratta di come fanno gli acquisti e gestiscono i loro soldi. Allo stesso modo, gli investitori nei mercati finanziari tendono anche a pensare come un gruppo e prendere decisioni irrazionali. È quasi strano come un evento possa far sì che tanti partecipanti al mercato reagiscano inconsciamente allo stesso modo.

La finanza comportamentale è una risposta a questo strano comportamento. La teoria tenta di spiegare come gli investitori elaborano gli eventi e formulano le decisioni. Teoricamente, la comprensione della finanza comportamentale consente ad altri investitori di prevedere i movimenti del mercato e trarne profitto.

Mentre i consumatori tendono a fare molti degli stessi errori che fanno gli investitori, c'è un preciso focus tra i comportamentisti finanziari sulla psicologia degli investimenti in particolare. Ciò è probabilmente dovuto alla diffusa fascinazione per l'attività dei mercati finanziari. In futuro, questa attenzione potrebbe cambiare, consentendo ai progressi scientifici di aiutare anche i consumatori a imparare dai propri errori e prendere decisioni finanziarie migliori.

Oltre a prendere a volte decisioni sbagliate, i consumatori e gli investitori hanno la tendenza a seguirsi reciprocamente in situazioni finanziarie precarie. I teorici della finanza comportamentale cercano di rintracciare le decisioni sciocche che prendono, così come il loro impatto sui mercati nel loro complesso. Possono utilizzare queste informazioni per aiutare gli investitori a prendere decisioni più solide quando investono nel mercato azionario o per trarne profitto.

Questi concetti possono contraddire l'ipotesi del mercato efficiente e potrebbero non offrire agli investitori l'opportunità di trarre profitto dai successivi movimenti del mercato, ma possono comunque aiutare gli investitori a prendere decisioni migliori in materia di investimenti.

Di seguito è riportato un corso accelerato sulla finanza comportamentale e su come può funzionare per te.

Fondamenti di finanza comportamentale

Nell'era classica, sia Adam Smith che Jeremy Bentham hanno scritto osservazioni dettagliate sulle implicazioni della psicologia del denaro. Molti ricercatori persero interesse nell'idea di usare la psicologia in finanza fino alla seconda metà del 1900, quando c'erano più prove a sostegno.

Sia i comportamentisti sia i teorici finanziari hanno iniziato a ricercare l'argomento in modo più completo negli ultimi anni. Stanno cercando di capire come pensano le persone quando prendono decisioni di investimento e quali modelli possono costruire per utilizzare queste informazioni a proprio vantaggio. Il saggio di Kahneman "Prospect Theory: Decision Making under Risk" è probabilmente uno dei più significativi dei tempi moderni.

Gli studi precedenti erano più empirici. Hanno condotto osservazioni su eventi chiave e hanno misurato le risposte a livello individuale e di gruppo. I moderni teorici hanno fatto di tutto e hanno iniziato a fare la neuro-mappatura per identificare parti del cervello che potrebbero essere responsabili delle decisioni chiave.

Una conclusione interessante che molti ricercatori hanno proposto è che gli investitori spesso prendono decisioni che sono chiaramente improbabili per aiutarli a fare più soldi o mantenere la ricchezza che già hanno. Per quanto poco intuitivo possa sembrare, ci sono molte prove per supportarlo.

Per capire meglio da dove provengono queste teorie e conclusioni, diamo un'occhiata ad alcune scoperte nel campo della finanza comportamentale.

Osservazioni in finanza comportamentale

I ricercatori hanno fatto una serie di osservazioni interessanti in questo campo nel corso degli anni. Hanno accuratamente documentato ciascuno di essi e hanno proposto che quanto segue possa essere usato come indicatore del comportamento futuro.

  1. Gli investitori sono più motivati ​​dalla paura della perdita che dai benefici degli investimenti di successo. Gli investitori mettono i loro soldi in beni in modo che possano fare soldi. È interessante notare che, una volta che hanno investito, la paura di perdere i loro soldi sembra predominare nelle loro menti. Gli investitori spesso si trattengono da un bene perdente per orgoglio. Anche quando il patrimonio continua a diminuire di valore, si rifiuta di ammettere di aver preso una decisione di investimento scadente e di aggrapparsi ad esso, sperando di poter riavere indietro i propri soldi. Questo di solito non accadrà e finiscono per incorrere in perdite ancora maggiori.
  2. Le persone credono in ciò che vogliono credere. Le persone tendono a ignorare le cattive notizie e analisi sugli investimenti, anche quando il loro denaro è in gioco. La follia si intensifica quando utilizzano informazioni completamente inutili e irrilevanti per supportare la decisione che vogliono prendere. Gli investitori di successo sanno di guardare le cose oggettivamente e di astenersi dall'essere eccessivamente ottimisti quando prendono una decisione.
  3. Gli investitori sono spesso troppo sicuri di sé quando hanno una piccola quantità di informazioni. Razionalmente, si presume che gli investitori sarebbero meno sicuri quando meno informazioni fossero a loro disposizione. Sfortunatamente, storicamente sono stati facilmente assicurati dalle buone notizie. Quando il mercato azionario si è comportato bene, hanno creduto che fosse possibile guadagnare molti soldi con poco lavoro. Si spera che, con gli eventi recenti, questa tendenza sia leggermente cambiata. Tuttavia, quando il mercato azionario si riprenderà, questo pregiudizio sarà probabilmente ancora una volta evidente.
  4. Tutti i dollari non sono trattati allo stesso modo. La maggior parte della gente penserebbe che un dollaro sia un dollaro, non importa come lo giri. Secondo alcune teorie e osservazioni, questo non è il caso. In realtà le persone tendono a mettere più valore su un penny che hanno guadagnato rispetto a tre che potrebbero risparmiare. Inoltre, il denaro che viene ricevuto attraverso le eredità viene spesso speso più in modo frugale del denaro per il quale il beneficiario sarebbe altrimenti impegnato. Le persone sagge gestiscono i loro soldi lo stesso indipendentemente da dove proviene. Lavorano altrettanto duramente per risparmiare denaro in tasse come lo fanno guadagnare.
  5. Le descrizioni dettagliate hanno una maggiore influenza sugli investitori rispetto alla noiosità, ma fatti più rilevanti. Le persone sono spesso più influenzate da un report di cinque pagine con grafica di fantasia rispetto a una serie di dati rigidi. I pochi dati possono essere più pertinenti e utili nel prendere una decisione, ma rapporti lunghi e accattivanti sembrano avere un effetto più forte su molte persone. Questo è anche il caso in cui non cercano qualcosa di specifico o non hanno preconcetti su ciò che stanno cercando.
  6. I consumatori hanno difficoltà a prendere decisioni con molte scelte. Anche quando acquistano prodotti quasi identici a prezzi simili, i consumatori sono spesso paralizzati quando si tratta di prendere una decisione. Molte volte, fanno scelte casuali piuttosto che valutare i prodotti per prendere una decisione informata.
  7. Utilizzo di una metrica arbitraria o irrilevante per assegnare valore. Investitori e consumatori spesso escogitano un modo casuale per determinare il valore di un titolo o di un bene. Questo concetto è indicato come ancoraggio. Un esempio è quando gli investitori guardano al prezzo alto e basso di un titolo per un anno e presumono che il titolo sarà sempre negoziato in tale fascia di prezzo. Se si scambia sul lato basso, compreranno la sicurezza con l'aspettativa che aumenterà di valore. Naturalmente, può sempre spostarsi in un nuovo territorio basso (e spesso lo fa), lasciando agli investitori una perdita significativa. Un altro esempio è quando i genitori si obbligano a spendere il 15% del loro reddito di dicembre per i regali di Natale, con conseguente acquisto di regali frivoli che i loro figli non vorranno. Per quanto bizzarro possa sembrare, alcuni genitori si attengono a queste regole rigide e veloci.
  8. Contabilità mentale. Questo è quando le persone dividono i loro soldi in diversi account in base a ragioni soggettive. Potrebbero avere un account da salvare per le prossime vacanze estive, uno per i regali di Natale e uno per l'istruzione universitaria dei loro figli. Questa strategia può aiutarli a sentirsi più organizzati, ma può portare a una pianificazione finanziaria inflessibile e alla riluttanza a trasferire denaro da un conto a basso rendimento a uno più redditizio.
  9. L'errore del giocatore d'azzardo. Gli esseri umani tendono ad essere troppo sicuri di sé e completamente illogici quando predicono eventi casuali e futuri. Un errore che fanno è pensare che gli eventi passati abbiano una connessione con eventi futuri. Per esempio, se qualcuno lancia una moneta due volte e ogni volta fa la croce, probabilmente è più probabile che scommetta che la moneta sarà la prossima. Assumono che la legge delle medie funzioni, non considerando che la moneta abbia le stesse probabilità di presentarsi come teste la prossima volta. Questo è il numero di persone che vedono strategie di trading basate su movimenti di prezzi casuali. Rappresenta anche il momento difficile in cui le persone traggono profitto dalle strategie di trading dell'analisi tecnica e dai dubbi che molti professionisti finanziari hanno sull'analisi tecnica stessa. Sostengono che il mercato non ha memoria e che i tentativi di prevederlo basati su movimenti di prezzo precedenti sono un esercizio di futilità. Ci sono buone possibilità che abbiano ragione.
  10. Mettere più enfasi sugli eventi recenti piuttosto che considerare tutti gli eventi insieme. Le persone assumono che eventi recenti e rilevanti vanno di pari passo. Questo è vero in una certa misura, ma in molti casi la logica non ha alcun senso. Scoprirai che gli investitori guarderanno spesso al rapporto più recente di un gruppo di analisti che hanno tutti accesso alle stesse informazioni e presumono che sia quello giusto. Non riescono a guardare al fatto che tutti gli analisti prima di loro guardavano gli stessi dati, nello stesso arco di tempo, ma ottenevano risultati diversi. È quasi come se gli eventi o gli studi precedenti fossero statisticamente insignificanti e non meritassero di essere inclusi nel campione.
  11. Pressione per conformarsi alle credenze degli altri. Le persone vanno con il flusso e fanno gli stessi errori che fanno tutti gli altri intorno a loro. Ciò è dovuto al bisogno di accettazione o all'incapacità di accettare che gruppi di grandi dimensioni possano essere errati.

Questi sono alcuni dei fenomeni più comunemente registrati nella finanza comportamentale. Sono stati osservati per periodi di decenni o secoli. I comportamentisti e i ricercatori finanziari sono costantemente alla ricerca di esempi più sottili e positivi di come la psicologia influenzi le decisioni finanziarie e di come possiamo utilizzare queste informazioni a nostro vantaggio.

Ora che comprendi gli schemi che supportano la teoria, come può essere applicato? Fortunatamente, questa ricerca può essere facilmente utilizzata per informare le decisioni della vita reale.

Applicazioni della teoria della finanza comportamentale

Ci sono diversi modi in cui i consulenti finanziari e gli individui possono usare le lezioni della finanza comportamentale a loro vantaggio:

  1. Imparare a riconoscere gli errori. Come accennato in precedenza, ci sono una serie di errori che gli investitori e i consumatori fanno di volta in volta. Comprendere la finanza comportamentale permette loro di notare i loro errori e correggerli. Ad esempio, ho notato di recente quando stavo acquistando un'automobile, che non ero troppo motivato a negoziare il prezzo, anche se avrei potuto facilmente ottenere un centinaio di dollari dal prezzo di vendita. In seguito, mi stavo prendendo a calci pensando a quanto avrei dovuto lavorare per ottenere quei $ 100 e quanto sarebbe stato facile ottenere quei soldi dal prezzo del biglietto. Ho chiaramente messo più valore sul denaro che avrei guadagnato rispetto a quanto risparmiato. Altri investitori potrebbero rendersi conto che prendono costantemente decisioni basate su conoscenze limitate. Dopo essere stati messi al corrente di questa euristica comune, potrebbero notarlo e prendere provvedimenti per risolverlo.
  2. Comprensione e adattamento ai processi decisionali di altre persone. Oltre a riconoscere gli errori delle persone, a volte è importante solo capire le persone e il modo in cui pensano. È ideale per i gestori di fondi per capire il comportamento dei loro clienti in modo che possano dare loro consigli migliori. In situazioni conflittuali (come gli accordi legali), molti professionisti giocheranno alle debolezze dell'altra parte usando la finanza comportamentale per assicurarsi che ottengano la migliore conclusione dell'accordo. Questo è comunemente chiamato teoria dei giochi.
  3. Valutare le tendenze del mercato. La finanza comportamentale è il concetto alla base della comprensione delle tendenze dei mercati, perché queste tendenze sono la base su come le persone prendono decisioni finanziarie. Un'applicazione è l'utilizzo dell'analisi tecnica, che prevede l'utilizzo di grafici e grafici per prevedere i futuri movimenti di prezzo. Il principio alla base dell'analisi tecnica è che gli umani si affidano a modelli sia consci che inconsci quando investono. Questi modelli possono essere seguiti e utilizzati per prevedere altri comportamenti futuri.
  4. Facilitare il processo di pianificazione. I meteorologi sono in grado di prevedere variabili significative come il numero di unità di un particolare prodotto che sono suscettibili di vendere in un determinato insieme di circostanze. Questa è la chiave per comprendere i modelli finanziari. Molti osservatori ritengono che i loro numeri non siano disponibili perché erroneamente presumono che i consumatori o gli investitori si comporterebbero in modo razionale. Prevedere come si comportano i consumatori e gli investitori piuttosto che come dovrebbero comportarsi porterà a previsioni e modelli più accurati.
  5. Impatti degli eventi sul mercato. In genere, seguire trend di lunga data (come i modelli di prezzo nel corso di un mese o più) è un'idea popolare tra i trenders e gli analisti tecnici, ma i pianificatori finanziari possono tenere traccia dei prezzi della sicurezza anche in base a eventi temporali. Ci si aspetta che gli esseri umani reagiscano in un certo modo dopo un evento e queste informazioni possano essere utilizzate a loro vantaggio.
  6. Promuovere prodotti per i consumatori. In molti modi, la finanza comportamentale si sovrappone al marketing. Entrambi fanno affidamento sulla psicologia di individui e gruppi e su come può essere influenzato influenzando strategicamente gli altri. Mentre potrebbe essere considerato non etico, le aziende studiano regolarmente gli errori decisionali dei consumatori per scoprire come possono essere sfruttati per convincere i consumatori ad acquistare i loro prodotti.

Tieni presente che alcuni di questi concetti contraddicono l'efficiente ipotesi di mercato, che non dovrebbe essere necessariamente del tutto scontata. Esistono prove che suggeriscono che concetti come l'analisi tecnica sono validi strumenti di trading. Si basano sul concetto logico secondo cui gli esseri umani tendono a seguire modelli comportamentali non sempre ovvi per la maggior parte degli investitori. Pertanto, potrebbe ancora essere possibile trarne profitto.

Risorse aggiuntive sulla finanza comportamentale

Se vuoi saperne di più sulla finanza comportamentale, sei fortunato. Negli ultimi anni ci sono stati molti bei libri e articoli scritti sull'argomento. L'argomento è così complesso che è impossibile riassumere tutte le teorie e idee in un articolo del blog o anche un intero blog dedicato all'argomento. Le opere di Adam Smith e Jeremy Bentham hanno aiutato a trovare il campo, ma sono articoli più vecchi che non servono i consumatori o gli investitori, ma anche ricerche più recenti. Ecco alcune risorse che potresti voler esaminare:

  1. BehaviouralFinance.net . Questo blog è completamente dedicato al tema della finanza comportamentale. Tenta di discutere di tutto ciò che riguarda la finanza comportamentale e fa un ottimo lavoro nel farlo.
  2. Il coraggio delle convinzioni fuorviate. Brad Barber ha scritto un eccellente articolo sulle strategie di trading dei singoli investitori e su come si relazionano con noi.
  3. L'effetto di disposizione del commercio di titoli. Basato su studi empirici sul commercio di titoli, questo articolo si concentra sulla tendenza degli investitori a mantenere le attività perdenti e a vendere quelli che hanno fatto più soldi.
  4. The Disposition Effect and Momentum. Questo documento illustra il fenomeno degli investitori che continuano a investire in titoli che hanno funzionato bene o hanno scaricato quelli che hanno fatto molto male. L'effetto di questa pratica è che la sicurezza continua a muoversi nella stessa direzione.

Queste risorse dovrebbero aiutarti a saperne di più sulla psicologia che sta dietro alle decisioni finanziarie e su come potresti essere in grado di usarle a tuo vantaggio quando investi.

Parola finale

I professionisti hanno studiato il campo della finanza comportamentale per anni. Ha dato una nuova visione che può cambiare il modo in cui partecipiamo ai mercati e capire meglio i consumatori. Studiare la psicologia dei consumatori e degli investitori può essere un ottimo modo per osservare le opportunità di investimento e correggere gli errori di investimento. È qualcosa che dovrebbe essere studiato attentamente.

I sostenitori dell'efficiente ipotesi di mercato potrebbero non credere in tutte le strategie alla base della finanza comportamentale, ma, per lo meno, è possibile utilizzare questi principi per notare i propri errori e fare tutto il possibile per risolverli. Se sei interessato a saperne di più sugli errori che gli investitori e i consumatori fanno, prova a controllare alcuni dei documenti scritti da accademici e ricercatori. Potresti essere sorpreso dagli errori che ti fai.

Quali sono i tuoi pensieri sulla teoria della finanza comportamentale? Potresti riferirti a uno dei comportamenti sopra elencati? Sentiti libero di discutere le tue idee ed esperienze nei commenti qui sotto.


Lollapalooza Survival Guide 2018 - 29 Consigli per risparmiare denaro e tempo

Lollapalooza Survival Guide 2018 - 29 Consigli per risparmiare denaro e tempo

Non sono il ragazzo più alla moda dell'isolato. Guardo la scena della cultura pop con forse un quarto di un occhio, quando ne ho voglia. Ho smesso di cercare nuova musica anni fa. Non sono sicuro di poter nominare nessun artista nelle classifiche pop adesso.Mia moglie è molto più in sintonia. Quindi, non è stato un vero shock quando si è avvicinata a me all'inizio del 2017 con una proposta: andiamo a Lollapalooza quest'anno. In

(Soldi e affari)

Bike pendolarismo: considerazioni su salute, tempo e sicurezza del ciclismo al lavoro

Bike pendolarismo: considerazioni su salute, tempo e sicurezza del ciclismo al lavoro

Secondo il Benchmarking Report dell'Alliance for Walking & Biking del 2014, il 91, 6% dei pendolari americani guida al lavoro. Questo è comparabile al 5% che usa il trasporto pubblico, il 2, 8% che cammina e solo lo 0, 6% a chi va in bici. Nelle città più grandi, a piedi e in transito si ottiene una quota molto più grande di spostamenti giornalieri: 17, 2% e 5% rispettivamente. La

(Soldi e affari)