it.lutums.net / Come utilizzare al meglio le recensioni online di prodotti e servizi

Come utilizzare al meglio le recensioni online di prodotti e servizi


Se hai in programma di acquistare un computer, cenare in un ristorante o assumere un appaltatore, probabilmente stai pensando di controllare in anticipo le recensioni online delle varie opzioni. Sebbene questo possa essere un ottimo modo per verificare la qualità o la legittimità di un prodotto o servizio, alcuni siti (e le recensioni che contengono) sono migliori e più accurati di altri. È importante pensare in modo critico alle recensioni che leggi: non lasciare che la tua eccitazione nel fare un acquisto comprometta la tua capacità di prendere buone decisioni.

Anche se può essere difficile determinare la legittimità di un sito di recensioni o di recensioni, ci sono una serie di suggerimenti per utilizzare al meglio le recensioni online.

Come usare le recensioni online

Seleziona il tuo sito

Esistono diverse fonti per le recensioni online e alcune potrebbero soddisfare le tue esigenze meglio di altre:

1. Siti di e-commerce
Alcuni siti di vendita al dettaglio, come Amazon, hanno un sistema di classificazione integrato nelle loro schede di prodotto. Se stai cercando di acquistare un prodotto specifico, controlla le recensioni di diversi fornitori durante lo shopping comparativo. Queste recensioni possono spesso fornire informazioni dettagliate dagli utenti reali di un determinato prodotto. Il rovescio della medaglia? Alcuni rivenditori senza scrupoli possono eliminare recensioni negative nella speranza di vendere un prodotto. Le recensioni potrebbero anche essere scarsamente moderate, se non del tutto, il che consente alle persone di aggiungere recensioni false (sia positive che negative) a un sito.

Inoltre, ci sono alcune aziende che effettivamente pagano le persone per scrivere buone recensioni dei loro prodotti sui siti di e-commerce. Per individuare queste recensioni, cerca poster che non abbiano una lunga storia di pubblicazione sul sito, che elogino un prodotto senza fornire molti dettagli e che utilizzino parole chiave o frasi specifiche (come il nome completo di un prodotto lungo con il suo marchio) più volte nella loro recensione. Questi poster potrebbero tentare di contrastare recensioni negative o pubblicità di prodotti.

2. Siti di recensioni dedicati
Siti come Epinions, Yelp e Angie's List sono costituiti da recensioni dei consumatori. Sebbene questi siti possano guadagnare dalla pubblicità, dai programmi di affiliazione o dagli abbonamenti degli utenti, non sono guidati dalle vendite come i siti di e-commerce. Questi siti fanno anche sforzi significativi per attirare nuovi visitatori e revisori, quindi potrebbero essere la vostra migliore fonte per più recensioni recenti della stessa azienda o prodotto.

Analizza in che modo questi siti moderano i revisori e gestiscono i loro elenchi di recensioni. Se un sito si basa sulla pubblicità di aziende recensite, c'è il rischio che il sito possa rimuovere recensioni negative nella speranza di non turbare un inserzionista. Dovresti anche scoprire se il sito ha il modo di valutare la qualità di una recensione e se è disposto a ritirare le recensioni (positive o negative) che non sono legittime.

3. Guide della città
Le guide locali delle città possono includere anche recensioni degli utenti. Questi siti e recensioni possono essere davvero utili quando si visita o si trasferisce in una nuova città. Sono anche fantastici se vuoi semplicemente conoscere meglio la tua città, dato che potrebbero avere informazioni su piccole attività di quartiere che non ricevono molta attenzione da turisti o giornalisti.

Con l'avvento di siti di recensioni mega come Yelp, alcune delle vecchie guide della città si sono trasformate in città fantasma virtuali e le loro recensioni potrebbero essere vecchie. Controlla le date sulle recensioni prima di dare loro molta credibilità.

4. Siti di social media
Molti consumatori prendono i loro reclami e preoccupazioni sui social media, inclusi Twitter e Facebook. Controlla la pagina Facebook di un'azienda o cerca il suo nome su Twitter per vedere cosa i consumatori hanno da dire sul loro servizio o prodotti.

Molti clienti irlandesi si rivolgono ai social media come un modo per attirare l'attenzione dell'azienda dopo che gli sforzi per risolvere una situazione tramite il proprio servizio clienti falliscono. Ci sono alcune persone, tuttavia, che si rivolgono ai social media immediatamente, prima ancora di provare a lavorare con un'azienda via telefono o e-mail. Sfortunatamente, i reclami pubblici possono dare la falsa impressione che un'azienda non si preoccupi dei reclami dei clienti. Leggi il reclamo, così come eventuali risposte aziendali, prima di esprimere un giudizio.

5. Siti di reclamo dei consumatori
Alcuni siti sono interamente dedicati ai reclami dei consumatori. Sfortunatamente, questi siti sono spesso scarsamente moderati e non c'è modo di determinare se un consumatore che ha registrato un reclamo abbia addirittura tentato di lavorare con la società in questione per ottenere una risoluzione. Mentre può essere utile leggere i siti dei reclami per vedere se i reclami riflettono le opinioni su siti di recensioni dei consumatori più affidabili, dovresti visualizzare tali siti con scetticismo.

Molti siti di reclamo consentono alle aziende di rispondere ai reclami inviati, che possono essere utili per comprendere entrambi i lati della storia. Tuttavia, è necessario verificare in che modo un sito di reclamo verifica l'identità di coloro che pubblicano come titolari di aziende o dipendenti. Altrimenti, potresti finire a leggere una serie di scambi tra pupazzi di calze.

6. Blog
Molti blogger recensiscono i prodotti e le loro intuizioni possono essere inestimabili. Le recensioni scritte da blogger di nicchia sono spesso estremamente dettagliate e possono includere utili fotografie e suggerimenti sull'utilizzo del prodotto o del servizio.

Scopri le politiche di revisione dei prodotti di un blogger prima di fare affidamento sulla raccomandazione di acquistare un prodotto o servizio. Alcuni blogger partecipano ai programmi di affiliazione, dando loro una commissione se acquisti un prodotto o un servizio tramite un link in una recensione. Ciò potrebbe causare un bias positivo. I post sul blog dovrebbero rivelare se il blogger ha ricevuto un prodotto gratuitamente, ha una connessione con un'azienda o un prodotto in esame, accetta pubblicità a pagamento per il prodotto / azienda o se il post contiene link di affiliazione.

Rivedi le recensioni

Una volta individuati diversi siti di recensioni affidabili, è necessario valutare le recensioni stesse. Mentre è facile farsi prendere dalle emozioni di un cliente arrabbiato o esaltato, è importante rimanere obiettivi.

  • Controlla la quantità di recensioni . Più recensioni devi lavorare, meglio è. Se ritieni che un'azienda abbia poche recensioni recenti, prova a trovare altre fonti di informazioni.
  • Controllare le date Quando leggi le recensioni, assicurati di controllare le loro date di pubblicazione. La lettura di una vecchia recensione può essere utile, ma potrebbe non riflettere il modo in cui l'azienda opera attualmente.
  • Cerca i modelli . Se vedete degli schemi emergenti nelle recensioni, come i reclami o le lodi su una particolare voce di menu, un impiegato o il comfort di un negozio o di un ristorante, avrai un'idea migliore di cosa aspettarti da un professionista o da un professionista del servizio. Dovresti anche cercare gli schemi nella grammatica, la sintassi e le parole errate nelle recensioni. Diverse recensioni per un prodotto o un'attività che includono le stesse frasi o le parole errate possono essere il lavoro di un singolo post con diversi alias.

Considera la fonte

La maggior parte dei siti di recensioni fornisce un collegamento dal nome o avatar di un utente alle sue altre recensioni. Controllali per conoscere meglio il recensore. Se lui o lei scrive costantemente recensioni ponderate ed equilibrate, è probabile che sia credibile. Lo stesso vale per i blogger: se il blogger è un buon scrittore con una solida reputazione all'interno della comunità dei blog, le sue recensioni meritano probabilmente la vostra attenzione.

Allo stesso tempo, prova ad avere un'idea dei gusti e delle preferenze del recensore e valuta se corrispondono ai tuoi. Se noti che un recensore o un blogger elogiano costantemente i ristoranti che servono un cibo relativamente blando e in stile americano - e che preferisci le cucine più esoteriche - probabilmente rimarrai deluso dalle sue raccomandazioni culinarie.

Diversi altri fattori da tenere d'occhio includono:

  • Recensioni arrabbiate . Se una persona usa spesso parolacce o minaccia di chiamare le autorità, potrebbe essere eccessivamente vendicativa.
  • Attacchi personali . Una cosa è descrivere un incidente di un servizio clienti scadente, ma quando un recensore critica cose che sono irrilevanti per il prodotto o il servizio ricevuto (come l'attrattiva di un membro del personale, o la sua mancanza), lui o lei potrebbe essere un bullismo o molestare un individuo .
  • Nuovi revisori . Molti siti di recensioni indicano quando un utente si è iscritto al sito. Mentre tutti iniziano come "nuovi recensori" e probabilmente hanno delle buone informazioni da condividere, un "novellino" - in particolare uno che è anonimo - potrebbe pubblicare un ordine del giorno.

Cosa fare se incontri cattive recensioni

Può essere scoraggiante scoprire che un'azienda con cui ti piacerebbe lavorare o frequentare ha recensioni negative. Mentre passare a una società con rating migliore può sembrare una linea di condotta buonsenso, ci possono essere momenti in cui si vuole veramente lavorare con un'azienda perché offre buoni prezzi, tempi di consegna rapidi o un prodotto difficile da trovare o servizio.

Esamina le recensioni negative e contatta il proprietario o il gestore per richiedere la sua versione della storia. Se i problemi sollevati nelle recensioni negative coinvolgono dipendenti, tieni presente che alcune aziende molto decenti occasionalmente commettono errori o assumono dipendenti incompetenti. L'azienda potrebbe anche essere vittima di un truffatore che ricatta le attività commerciali minacciando una recensione negativa se il proprietario non fornisce servizi gratuitamente. Poni domande specifiche riguardo alla recensione insoddisfatta e, se non ti viene fornita una risposta chiara, trova un'altra attività da patrocinare.

Puoi anche contattare il Better Business Bureau o il tuo procuratore generale dello stato per saperne di più sui reclami ufficiali o per consultare gli archivi dei media locali per scoprire se l'attività ha ricevuto un'attenzione positiva o negativa.

Infine, contatta amici e familiari. Prima che Internet diventasse parte integrante della vita, ottenere le raccomandazioni tramite passaparola era il modo standard per determinare con quali aziende lavorare.

Parola finale

Mentre i siti di recensioni sono utili, non seguire ciecamente le loro indicazioni. Invece, usa il buon senso quando leggi le recensioni e non lasciare che nemmeno una valutazione a cinque stelle ti impedisca di porre domande difficili sul modo in cui un'azienda opera. Indagare su una varietà di fonti per le informazioni dei consumatori e non dimenticare di toccare il proprio social network per referenze e consigli.

Come si determina se acquistare un servizio o un prodotto aziendale?


5 Idee regalo doccia per bambini uniche e creative a buon mercato

5 Idee regalo doccia per bambini uniche e creative a buon mercato

I bambini sono sempre qualcosa da festeggiare, ma se il tuo conto in banca sta per esaurirsi o se hai un sacco di amici che hanno tutti un sacco di gioia allo stesso tempo, comprare regali può davvero mettere un'ammaccatura nel tuo portafoglio. Poiché la maggior parte dei registri per bambini vanta articoli di alta qualità come passeggini, culle e seggioloni, la tua eccitazione può facilmente trasformarsi nel baby blues.Ma

(Soldi e affari)

Come eliminare lo zucchero dalla vostra dieta - Effetti sulla salute e fatti

Come eliminare lo zucchero dalla vostra dieta - Effetti sulla salute e fatti

Potresti aver sentito che gli americani consumano più zucchero di qualsiasi altra nazione sulla Terra. È una dichiarazione audace; dopo tutto, ci sono più di sette miliardi di persone sul pianeta. Ma è vero. Gli americani mangiano l'equivalente di 17 sacchi di zucchero da quattro libbre per persona ogni anno. So

(Soldi e affari)