it.lutums.net / L'impatto della tecnologia sul luogo di lavoro - 5 passaggi per proteggere il tuo lavoro

L'impatto della tecnologia sul luogo di lavoro - 5 passaggi per proteggere il tuo lavoro


Hai difficoltà a far quadrare i conti in questi giorni? Non sei solo. Per milioni di lavoratori, gli stipendi e il reddito personale disponibile sono stati appiattiti o diminuiti durante l'ultimo decennio. Secondo il Center for Budget and Policy Priorities, il reddito mediano per le famiglie in età lavorativa (guidato da qualcuno di età inferiore ai 65 anni) è passato da $ 62.541 nel 2000 a $ 55.640 nel 2011, un calo del 12.4%. Mentre i salari sono rimasti stagnanti, i prezzi di tutto, dall'assistenza sanitaria alle abitazioni sono aumentati drammaticamente al di sopra del tasso di inflazione, lasciando quasi la metà degli americani che vivono stipendi per stipendio.

Secondo la Federal Reserve, la maggior parte degli americani ha perso valore nelle proprie case, conti di investimento e fondi pensione con una perdita media del 38, 8% negli anni tra il 2007 e il 2010, cancellando 18 anni di risparmi e investimenti. Non sorprende che, secondo un sondaggio Gallup degli Stati Uniti, il numero di americani preoccupati di mantenere il loro tenore di vita, di essere in grado di pagare le spese mediche o di perdere il posto di lavoro siano ai livelli dell'ultimo periodo del 1991 e del 1992.

I politici incolpano i loro rivali politici per i nostri problemi e promettono che, con la ripresa economica, torneranno posti di lavoro e stipendi più alti. Ma la soluzione è semplice come pretendono? Quando tornerà il tasso di disoccupazione a livelli accettabili?

Tendenze future sull'occupazione

L'estrapolazione delle attuali tendenze occupazionali nel futuro non promette nulla di buono per le generazioni future, che potrebbero essere intrappolate da decenni di quanto segue:

1. Scarsa crescita lavorativa

Nei decenni tra il 1940 e il 2000, l'America ha registrato un aumento minimo del 20% del numero di posti di lavoro non agricoli del precedente periodo di 10 anni. Per la prima volta, il paese ha perso effettivamente posti di lavoro tra il 2000 e il 2010, mentre il decennio tra il 2010 e il 2020 è in linea con un aumento solo del 10%.

Nelle recessioni precedenti, i livelli di lavoro sono sempre tornati al loro livello superiore precedente entro 36 mesi dal fondo. Tuttavia, 42 mesi dopo la fine della Grande recessione, nel 2009, il paese ha guadagnato meno della metà dei posti di lavoro persi (3, 5 milioni di nuovi posti di lavoro contro i 7, 5 milioni di posti di lavoro precedenti). La più grande fonte di nuovi posti di lavoro è sempre stata rappresentata da nuove aziende e nuove industrie. Ad esempio, nel 2005, aziende start-up con meno di cinque anni rappresentavano il 99% dei nuovi posti di lavoro, secondo uno studio dell'economista dell'Università del Maryland John Haltiwanger, ma anche quelle aziende assumono meno persone oggi (4, 7 dipendenti) rispetto al metà degli anni '90 (7, 6 dipendenti).

2. Alta disoccupazione

Le recessioni portano sempre all'efficienza aziendale e, nella maggior parte dei casi, il recupero e le vendite più elevate creano la domanda di più lavoro. Ma non questa volta. Secondo Lawrence Mischel, presidente dell'Istituto di politica economica, "Abbiamo un sistema in cui le aziende sono state in grado di raggiungere un livello di produttività che avevano prima della recessione, anche con l'8, 8% di disoccupazione. Sono riusciti a raggiungere la prosperità senza che nessun altro abbia prosperità (attraverso l'automazione e la riprogettazione dei processi). Per me, non è un'economia che funziona bene ".

Ci sono attualmente più di quattro lavoratori disoccupati per ogni apertura di lavoro, secondo i dati di lavoro federali. Questo squilibrio nega inoltre qualsiasi pressione sulle aziende per aumentare i salari al fine di attrarre dipendenti.

3. Salari bassi

Un rapporto del National Law Occupation Project ha riferito che "durante la crisi economica, il 40% dei posti di lavoro persi proveniva da industrie ad alto salario, ma le industrie ad alto salario rappresentavano solo il 14% delle nuove posizioni create lo scorso anno". In poche parole, l'America ha perso posti di lavoro nelle industrie a stipendio medio-alto e li ha sostituiti con impieghi a salario minimo e minimo con un salario medio di $ 12, 91 all'ora.

La tendenza al calo delle entrate è stata evidente per più di un decennio. La nostra situazione attuale è stata meglio descritta dall'economista di Princeton Alan Binder nel "Wall Street Journal": "La storia americana per due secoli era uno dei salari reali che avanzava più o meno in linea con la produttività. Ma non ultimamente. I guadagni orari medi reali (esclusi i benefici marginali) ora si attestano approssimativamente ai livelli del 1974. Sì, è vero, nessun aumento reale in oltre 35 anni ".

4. Tasse elevate

Secondo il Tax Policy Center, circa il 46, 4% delle famiglie statunitensi non ha pagato l'imposta sul reddito delle persone fisiche nel 2011, sebbene il 60% di quei non paganti paghi le imposte sui salari (la loro responsabilità fiscale è troppo bassa per poter beneficiare dell'imposta sul reddito). La percentuale è leggermente superiore alla media storica del 40% a causa della recessione.

La domanda di entrate o tasse governative è guidata dal costo della guerra, più recentemente dall'Iraq e dall'Afghanistan, nonché da un'esplosione di programmi sociali. Dal 2001, abbiamo speso più di $ 1, 4 miliardi per le guerre in Iraq e in Afghanistan, più di $ 323 milioni al giorno negli ultimi 12 anni. Ma quei costi sono stati sminuiti da ciò che spendiamo nei programmi sociali.

Secondo Nicholas Eberstadt in "The Wall Street Journal", "La crescita dei pagamenti per diritti nell'ultimo mezzo secolo è stata mozzafiato. Nel 1960, il governo degli Stati Uniti trasferisce agli individui un totale di circa $ 24 miliardi in dollari correnti, secondo il Bureau of Economic Analysis. Entro il 2010, questo totale era quasi 100 volte più grande. Anche dopo l'aggiustamento per l'inflazione e la crescita della popolazione, i trasferimenti di diritti alle persone sono cresciuti del 727% nell'ultimo mezzo secolo, salendo a un tasso medio di circa il 4% all'anno ".

La nostra riluttanza a tagliare i diritti e la bassa probabilità che le tensioni straniere diminuiscano richiede un aumento costante delle entrate federali, molto probabilmente pagato dagli americani a reddito medio attraverso aliquote fiscali più elevate e meno detrazioni fiscali.

Sviluppo del ventesimo secolo dell'industria e della tecnologia

L'umanità e le civiltà nel corso della storia sono state colpite in vari momenti da forze che hanno cambiato il modo in cui vivevano e lavoravano - la sostituzione della tradizione orale con la parola scritta, la democratizzazione dell'istruzione, lo sviluppo della tradizione scientifica, la rivoluzione industriale, l'applicazione dall'economia alla produzione - ma nessun cambiamento è stato tanto vasto o profondo quanto i cambiamenti apportati dal computer.

Durante e dopo l'ultima metà del 20 ° secolo, il computer ha permesso all'umanità di visitare la Luna, comunicare istantaneamente con chiunque in qualsiasi luogo in qualsiasi momento ed esplorare i misteri della vita stessa. L'economia globale è stata rimodellata da macchine in grado di raccogliere e analizzare quantità prodigiose di dati in tempo reale, telefoni e dispositivi di comunicazione collegati tramite satelliti e robot capaci di precisione, forza e durata ben oltre la capacità umana.

Tutti questi progressi hanno portato alle seguenti modifiche:

1. Il predominio delle multinazionali

L'integrazione di tecnologia e business ha stimolato la crescita di società multinazionali la cui lealtà non è verso una singola nazione, ma verso il perseguimento di profitti. Le prime 10 società in "Fortune" avevano un fatturato combinato superiore al PIL di Messico e Canada, pari a quasi $ 3, 5 trilioni nel 2011. I loro ricavi aggregati si classificerebbero al quinto posto nel mondo davanti a Germania e Russia, seguendo solo gli Stati Uniti, la Cina, Giappone e India.

La tecnologia consente e promuove imprese di vaste dimensioni che in precedenza sarebbe stato impossibile gestire e dirigere. Queste aziende servono i mercati mondiali con una cornucopia di prodotti per soddisfare ogni desiderio, trasferendo la loro produzione ai mercati dei salari più bassi, se necessario, per ridurre i costi.

2. Una ridefinizione del "lavoro"

I computer hanno interessato tutti gli aspetti del commercio dal tipo, dal volume e dal costo dei prodotti, dalla posizione e dalle dimensioni delle strutture, fino all'efficienza dei movimenti fisici tra paesi e oceani. Il lavoro, così come lo conosciamo, non è ancorato a un particolare sito in cui tutto è connesso. Il cibo che viene coltivato in Sud America matura sugli scaffali del mercato in Nord America, Europa e Asia; le automobili dal Giappone e dalla Corea sono comuni in America e in Sud Africa; un programmatore di computer in Israele progetta siti Web per un'azienda norvegese; e un rappresentante del servizio clienti a Mumbai, in India, risolve i reclami dei clienti di Terra Haute, Indiana.

Il lavoro manuale si sta estinguendo, sostituito da macchine che funzionano più velocemente, senza errori e che non si annoiano mai. Le linee di assemblaggio dei lavoratori orari sono state ricostituite in stazioni di lavoro robotizzate collegate; gli operatori telefonici sono voci incorporee programmate per dirigere in modo efficiente chiamate o risolvere problemi senza l'intervento umano.

Come conseguenza dei computer, tutte le categorie occupazionali sono scomparse e non è probabile che ritornino. Le organizzazioni hanno eliminato i livelli di medio livello, poiché i computer offrono ai dirigenti ampi margini di controllo, mentre i compiti di segretari, impiegati e contabili sono stati ridefiniti in modo che i singoli dipendenti possano svolgere il lavoro di due o tre lavoratori. Gli agenti di viaggio sono stati sostituiti da siti di viaggio online e self-service, mentre Southwest Airlines ha trasferito i biglietti, i check-in e posti a sedere dai dipendenti delle compagnie aeree ai passeggeri, risparmiando costi e aumentando l'efficienza.

3. Crescente disparità tra "Haves" e "Have Nots"

Come redattore associato di "The Atlantic's" Jordan Weissmann afferma descrivendo la disuguaglianza di reddito degli Stati Uniti, "La prima ondata di industrializzazione nel 19 ° secolo ha aumentato il tenore di vita, ma ha anche offerto maggiori premi ai proprietari delle fabbriche rispetto ai loro lavoratori ... E ormai, noi ' Abbiamo attraversato diversi epici round di sconvolgimenti economici che ci hanno lasciato un vasto abisso tra i ricchi e gli altri, nonché uno stato di benessere che cerca di mitigare alcuni degli effetti collaterali di tale differenza. "

Mentre la ricchezza si è sempre spostata in modo sproporzionato dalla maggioranza ai pochi, i risultati degli ultimi 30 anni sono stati egregi: il primo 1% delle famiglie ha raddoppiato la propria quota di reddito ante imposte, mentre l'80% inferiore ha visto diminuire la propria quota. Economicamente, l'effetto è stato un aumento dei risparmi da parte dei più fortunati e un consumo ridotto dalla maggioranza.

4. Crescita economica futura più lenta

Salari stagnanti e pochi posti di lavoro hanno portato a una perdita di potere d'acquisto negli ultimi decenni del 20 ° secolo. La risposta politica e imprenditoriale alla perdita del potere d'acquisto è stata un'espansione del "credito facile", in cui il potere d'acquisto è sostenuto da prestiti.

La maggior parte degli economisti ritiene che l'ultima espansione del credito, la crescente concentrazione di ricchezza e le successive azioni degli americani più ricchi che investono la ricchezza addizionale in strumenti di debito inesistenti portino al più recente scioglimento delle economie mondiali. Il livello crescente di governo e debito personale non può essere sostenuto - quindi, il reddito che potrebbe essere investito in nuove imprese, infrastrutture migliorate o espansione di fabbrica è invece necessario per pagare giù il debito, trascinando verso il basso la crescita economica.

Molti paesi hanno avviato iniziative per ridurre i prestiti pubblici e incoraggiare il consumo personale negli sforzi per ricostruire le loro economie. Questi sforzi generalmente non riescono a riconoscere che la causa sottostante è l'inesorabile evoluzione della tecnologia. Pertanto, è importante determinare come sostituire il reddito da impieghi che non esistono più (e lavori che andranno persi in futuro) mentre la tecnologia continua a cambiare il posto di lavoro.

Strategie per proteggere il tuo lavoro

Mentre i leader del paese lottano per sviluppare soluzioni economiche e politiche in risposta all'impatto delle innovazioni tecnologiche, ci sono diverse strategie che puoi implementare per proteggere il tuo lavoro:

1. Mantenere relazioni personali eccezionali

I simpatizzanti - quelli dai quali proviamo empatia e simpatia - hanno più successo e tendono a essere promossi e premiati più spesso di quelli che sono meno simpatici. L'Organizzazione Gallup ha condotto un sondaggio sul fattore di personalità in ogni elezione dal 1960 e ha determinato che la probabilità - non i problemi o l'affiliazione dei partiti - è il predittore più coerente del risultato finale delle elezioni.

Careerealism, una società di lavoro su Internet, suggerisce una serie di abilità di persone simpatiche che possono essere usate da tutti:

  • Sii appassionato e coinvolto . Come società, ci piacciono le persone che sono fidanzate, hanno una scintilla nei loro occhi e credono in quello che fanno. Le persone appassionate sono impegnate nella vita - più sei impegnato, più sei interessante e più persone vogliono essere vicino a te.
  • Assumi la buona volontà . Non essere paranoico. Poche persone sono naturalmente spiacevoli o cercano di approfittare degli altri. Presumi che le persone hanno buone intenzioni fino a prova contraria.
  • Ascolta Più ascolti gli altri, meno ti preoccuperai di quello che dirai. Quando rispondi, di 'qualcosa che dimostri alla persona che li hai ascoltati e che apprezzi la sua prospettiva. Usa il nome della persona a cui stai parlando come modo di riconoscimento.
  • Pratica buone maniere . Dì "per favore" e "grazie". Aprite le porte per le persone e lasciate che siano gli altri ad andare per primi. Non imprecare o usare parolacce, lamentarsi o lamentarsi di situazioni che non possono essere modificate.

2. Excel alle relazioni con i clienti

I clienti sono la linfa vitale di ogni azienda e un ottimo servizio clienti è fondamentale. Se puoi attirare nuovi clienti e fidelizzare i clienti esistenti, sei un bene prezioso di qualsiasi azienda. Nella maggior parte delle aziende, una minoranza di dipendenti si occupa direttamente con i clienti: sono la "punta della lancia", l'energia che trasforma l'energia del commercio.

Dirigenti aziendali e consulenti altamente retribuiti trascorrono ore a sviluppare strategie elaborate e complete per vincere sul mercato e battere la concorrenza, ma i risultati dipendono sempre da quei pochi che implementano la strategia attraverso il contatto diretto con i clienti. Sii una persona che fornisce risultati.

3. Rete all'interno del tuo settore e set di competenze

Essere riconosciuti come una risorsa preziosa e affidabile per gli altri può aiutarti nel tuo attuale lavoro, poiché il networking è un esercizio reciproco. Ti espone anche ad altre opportunità, se necessario. La visibilità è un punto di forza in ogni professione: lo studio Jobvite Index 2012: Employee Referrals ha suggerito che il 44% dei nuovi assunti sono indirizzati da dipendenti esistenti e che i candidati indirizzati dai dipendenti sono assunti più rapidamente di altri candidati.

4. Mantenere e aggiungere al tuo lavoro competenze

Secondo uno studio della Federal Reserve di New York e della New York University, un terzo dell'aumento del tasso di disoccupazione dei lavoratori con istruzione universitaria tra il 2007 e il 2011 è stato il risultato della mancanza di competenze adeguate da parte dei lavoratori. Mantenersi aggiornati sulle tendenze che influenzano il tuo settore ti consente di identificare le competenze che probabilmente ti serviranno in futuro, come un maggiore addestramento tecnico o migliori capacità di comunicazione.

Le potenziali fonti di formazione includono programmi aziendali, community college e gruppi professionali. Per rimanere rilevante nel futuro luogo di lavoro, investi in te stesso e nel tuo futuro.

5. Preparati per il peggiore

Ogni azienda e industria è vulnerabile alle perdite e persino all'estinzione a causa del ritmo dei cambiamenti tecnologici e della crescita del mercato globale. Il ciclo di vita di un'azienda dall'avvio al declino è diventato più compresso, con il lancio delle aziende, la crescita per dominare un mercato, la lotta e infine la scomparsa in caso di fallimento o di riforma in meno di un decennio.

Nonostante i tuoi migliori sforzi, il tuo lavoro può scomparire con il declino della compagnia. L'occupazione è sempre più temporanea, quindi proteggiti limitando il debito e le spese fisse e creando una riserva di liquidità sufficiente a portarti alla prossima opportunità.

Parola finale

I vantaggi della tecnologia sono visibili in ogni aspetto dell'attività umana, ma ogni passo in avanti è spesso accompagnato da turbolenze sociali ed economiche, una disparità nei benefici ricevuti e conseguenze inattese, spesso negative. La nostra conoscenza ha sempre superato la nostra saggezza e, pertanto, le difficoltà e i progressi individuali sono due facce della stessa medaglia.

Ti aspetti di lavorare per lo stesso datore di lavoro tra cinque anni? Pensi che il governo federale dovrebbe fornire assistenza ai lavoratori sfollati?


5 modi creativi per abbassare le bollette mensili del telefono cellulare

5 modi creativi per abbassare le bollette mensili del telefono cellulare

Quando mi sono registrato per la prima volta per il servizio wireless, il mio conto era sotto i $ 30 al mese per un sacco di minuti e la breve lista di funzionalità di cui avevo bisogno. Al giorno d'oggi, i trasportatori sanno che molte persone richiedono un piano cellulare per la loro routine quotidiana, e sono in grado di caricare molto di più.

(Soldi e affari)

8 modi per risparmiare sui vestiti per bambini economici

8 modi per risparmiare sui vestiti per bambini economici

Con un ragazzo e una ragazza, non ho il lusso di usare vestiti a mano per i miei figli. Quando il mio figlio più giovane esce dai jeans, devo andare al negozio perché semplicemente non indosserà i pantaloni della sorella maggiore con i fiori ricamati. È comprensibile.Ma quello che non capisco è come un paio di jeans grosso modo un quarto delle dimensioni di una coppia adulta costa la stessa cifra. Rif

(Soldi e affari)