it.lutums.net / 6 argomenti di soldi comuni tra coppie e come gestirli

6 argomenti di soldi comuni tra coppie e come gestirli


Molte coppie non sono d'accordo e sostengono, ma c'è un argomento particolare che tende ad essere più dannoso per le relazioni rispetto ad altri: il denaro. Uno studio pubblicato nel 2013 sulla rivista Family Relations ha esaminato più di 4.500 coppie e ha scoperto che le lotte per il denaro erano il principale predittore del divorzio indipendentemente dal reddito, dal patrimonio netto e dai livelli del debito.

Quando sei costantemente in cerca di soldi, tu e il tuo partner riducete la soddisfazione che ottenete dal vostro rapporto. Anche nei casi in cui la diminuzione della soddisfazione delle relazioni non porta al divorzio, può aumentare i livelli di stress e avere un impatto negativo sulla salute e sulla felicità degli altri membri della famiglia, compresi i bambini. Capire a cosa combatti e perché ti stai battendo aiuta te e il tuo partner a trovare un modo per lavorare con gli argomenti.

1. Abitudini di spesa

Che tu o il tuo partner siate amanti dello shopping, una differenza nelle abitudini di spesa non è qualcosa da spazzare sotto il tappeto. Il risentimento e la frustrazione possono crescere se uno di voi si sente impotente di fronte alle abitudini dell'altro - o se si sente che l'altro spende tutti i vostri soldi senza pensare al futuro. Se tu e il tuo partner fate regolarmente a pugni sulle abitudini di spesa dell'altro, ci sono alcuni modi in cui potete risolvere il problema e comprendervi meglio.

Vedi da dove viene l'altro

Le abitudini si sviluppano nel tempo e per una serie di motivi. Cerca di metterti nei panni del tuo partner in modo che tu possa capire meglio le ragioni e le motivazioni della spesa. Un buon inizio di conversazione è quello di chiedersi reciprocamente circa le spese e le abitudini di risparmio che i tuoi genitori hanno modellato per te. Ad esempio, chiedi se i genitori del tuo partner erano risparmiatori o se vivevano oltre i loro mezzi. Chiedi se i comportamenti e gli atteggiamenti dei genitori nei confronti del denaro hanno influenzato il modo in cui il tuo partner guarda o tratta i soldi.

Puoi anche lavorare insieme per identificare i trigger di spesa reciproci. Siediti insieme e chiediti cosa ti rende più propenso a spendere. Elenca i casi in cui potresti essere più incline a fare shopping, ad esempio dopo una brutta giornata, se il tuo negozio preferito ha una vendita importante o se sei annoiato. Quando vedi cosa sta facendo scattare il tuo partner, puoi sviluppare un migliore senso di come lavorare insieme.

Se un brutto giorno ti rende più propenso a fare acquisti, crea una lista di cose che puoi fare. Riconoscere un episodio del tuo programma preferito, fare biscotti o lavorare su un progetto artigianale sono tutti ottimi posti per iniziare.

Essere pazientare

Poiché le abitudini di spesa si sviluppano nel tempo, è raro che una persona rinunci velocemente a qualcosa. Sii paziente se il tuo partner è quello che riduce la spesa e chiedi al tuo partner di avere pazienza se sei tu a fare il grande aggiustamento.

Tieni traccia delle tue spese comuni per un mese. Se spendi così tanto da non raggiungere i tuoi obiettivi finanziari, inizia a svezzarti da alcune spese inutili. Ad esempio, se entrambi comprate il caffè mattutino e il pranzo tutti i giorni, impegnatevi a portarli entrambi da casa un giorno a settimana. Se vai fuori a bere tutti i giorni dopo il lavoro, salta una sera di happy hour.

La prossima settimana, riduci il budget di spesa facendo un altro taglio. Ad esempio, porta un pranzo al sacco marrone per lavorare due giorni quella settimana, anziché uno. Continua a ridurre settimana per settimana finché tu e il tuo partner raggiungete un livello accettabile e concordato di spesa.

Se uno di voi scivola e spende di più, dai un'occhiata al perché è successo. Se è stata una brutta giornata che ha scatenato la baldoria di spesa, trovare modi alternativi per affrontare lo stress e la rabbia, come meditare o andare a correre.

Ottieni tutto all'aria aperta

L'onestà è la miglior politica in ogni situazione. Quando hai i soldi per la prima volta, parla con il tuo partner, apri le dichiarazioni bancarie e quelle relative alla carta di credito in modo che ognuno di voi possa vedere cosa tende a comprare l'altro. Prima di rivelare i tuoi dettagli finanziari, prometti che non ti giudicherai l'un l'altro o farai commenti sprezzanti. Riesaminare le abitudini di spesa può aiutare entrambi a stabilire gli obiettivi e trovare dove è necessario ridurre.

Una volta che hai impostato un budget insieme, se sbagli e acquisti un borsellino da $ 500 o ne fai $ 400 su un paio di biglietti per un concerto, non cercare di nasconderlo dal tuo partner. Invece, vieni pulito e ammetti che hai ecceduto su un oggetto.

Quando sei onesto, puoi lavorare insieme per trovare una soluzione. È possibile restituire la borsa se entrambi concordano che tensioni le tue finanze ed è qualcosa di cui semplicemente non hai bisogno. Se non riesci a ottenere un rimborso per i biglietti per i concerti, puoi provare a venderli su un sito Web di terzi, se ciò è legale nel tuo stato.

2. Salvare le abitudini

Le coppie non si limitano a combattere le abitudini di spesa degli altri: spesso non sono d'accordo su come (e quanto) risparmiare. Per esempio, alcune persone potrebbero essere così concentrate nel salvare che sono disposte a rinunciare a molte esperienze di vita, dal viaggio al mangiare fuori in un ristorante, mentre altri apprezzano un po 'di sfogo di tanto in tanto. Una metà di una coppia potrebbe essere nervosa per l'investimento in azioni e vuole solo investire in CD o conti di risparmio, mentre l'altra metà può gestire un po 'di rischio.

Crea obiettivi comuni

Sedersi con il proprio partner e fare una lista di obiettivi può aiutare entrambi a determinare quanto risparmiare ogni mese. Se nessuno di voi si è già concentrato sui risparmi per la pensione, è possibile decidere congiuntamente di accantonare il 10% di ciascun reddito nei propri conti di pensionamento ogni mese.

In genere, si consiglia di avere tra le spese di tre e sei mesi nascoste in un fondo di emergenza. Guarda il tuo reddito comune e determina quanto puoi comodamente mettere da parte ogni mese, e quanto tempo ci vorrà per raggiungere il tuo obiettivo. Se sei in grado di vivere per sei mesi a $ 10.000 e puoi permetterti di mettere $ 1.000 per il fondo ogni mese, occorrono circa 10 mesi per avere un conto di risparmio di emergenza completo.

Insieme agli obiettivi di risparmio a lungo termine, dovresti stabilire obiettivi a breve termine. Forse la tua auto è alle sue ultime gambe - se questo è il caso, puoi accettare di mettere da parte una piccola parte dei tuoi guadagni ogni mese per risparmiare abbastanza per comprare una macchina a titolo definitivo o mettere una quantità considerevole su un prestito auto. È inoltre possibile concordare la creazione di un conto di risparmio congiunto per le vacanze o altri acquisti annuali, come regali di Natale e altre spese.

Affare con diversi stili di investimento

Potrebbe non essere quanto risparmiare per te e il tuo partner in disaccordo, ma piuttosto come dividere o investire i tuoi risparmi. Avere un partner che è molto avverso al rischio, o il contrario, rende difficile costruire un portafoglio bilanciato e diversificato.

Tieni presente che i tuoi account di pensionamento sono separati, nel senso che puoi investire ciascuno nei tuoi account, comunque lo ritieni opportuno. Ciò significa che se il tuo partner ama giocare sul sicuro, i veicoli a basso rischio come le obbligazioni potrebbero essere l'ideale. Se sei più un acquirente di rischi, puoi investire in azioni nel tuo conto pensionistico - queste possono perdere valore, ma possono anche guadagnare un più alto tasso di rendimento nel tempo.

Devi essere più diplomatico quando si tratta di un conto di investimento non pensionistico congiunto, poiché è detenuto da entrambi. Lavorare con un pianificatore finanziario può aiutare entrambi a capire una buona strategia di investimento in modo che entrambi ti sentano a tuo agio con il modo in cui gestisci i tuoi risparmi.

3. Chi guadagna cosa

È abbastanza comune per un partner guadagnare più dell'altro, e la disparità di reddito può portare a lotte e sentimenti di risentimento o insicurezza. Inoltre, un partner può sentirsi incline ad avere più voce in capitolo su ciò che accade ai soldi se c'è una grande differenza di reddito.

Sii equo

Anche se c'è un grande divario tra gli importi che entrambi i partner guadagnano, puoi comunque lavorare insieme per creare un bilancio equilibrato ed equo. Invece di dividere le spese congiunte a metà, dividerle in modo che ogni persona paghi una porzione uguale di reddito. Se un partner guadagna $ 100.000 all'anno e gli altri $ 50.000 all'anno, e il pagamento del mutuo è $ 1.500 ogni mese, il partner con un guadagno maggiore può pagare $ 1.000 e il socio con guadagni inferiori $ 500.

Ogni persona dovrebbe anche avere voce in capitolo quando si tratta di decisioni che riguardano la casa. Ad esempio, anche se il partner di guadagno più alto paga per un'intera vacanza o per un nuovo set di mobili, non è giusto che il partner scelga la destinazione di vacanza o lo stile di arredamento senza alcun input dall'altro.

Se ti sta succedendo, dedica del tempo a condividere con il tuo partner come ti fa sentire. Potrebbe essere che il tuo partner non si renda conto che prendere decisioni senza te ferisce i tuoi sentimenti. In questo caso, può essere utile ricordare che stai lavorando insieme, anche se le tue entrate non sono allineate.

C'è anche il problema delle faccende domestiche non pagate da considerare. Il partner che lavora al di fuori della casa potrebbe non contribuire tanto alle faccende domestiche quanto al genitore o al coniuge casalingo, oppure il partner che guadagna di più potrebbe fare meno lavoretti rispetto a chi guadagna meno.

Se c'è una grande disparità quando si tratta di faccende domestiche, è possibile monetizzare il contributo di un partner. Il tuo coniuge potrebbe non guadagnare $ 100 a settimana in contanti per le faccende domestiche, ma fare l'equivalente di $ 100 di lavoro ogni settimana (se è quello che ti costerebbe assumere un addetto alle pulizie esterno o cucinare per fare lo stesso lavoro). Per compensare la differenza, il partner che guadagna uno stipendio più alto può accettare di contribuire $ 100 a settimana a un'altra spesa, come il costo della spesa o delle forniture di pulizia.

Dividi responsabilità

In alcuni casi, un partner che guadagna di meno potrebbe assumersi maggiori responsabilità a casa per cercare di colmare il divario tra i redditi. Un coniuge che non ha un lavoro che produce reddito potrebbe prendersi cura dei bambini o lavorare per mettere la cena sul tavolo ogni sera.

Tuttavia, anche se uno di voi lavora e l'altro no, non è giusto che una sola persona svolga tutte le faccende domestiche o gestisca tutti i problemi di manutenzione domestica. Un partner che deve prendersi cura di una casa da solo, senza l'aiuto o il supporto di un coniuge, può iniziare a sentirsi arrabbiato e risentito.

Invece di fare in modo che tutte le responsabilità siano affidate al socio con un reddito inferiore, lavora insieme per suddividere le faccende in base a orari e orari. Ad esempio, se rimani a casa tutto il giorno, potrebbe aver senso che il tuo compagno di lavoro lasci i bambini a scuola al mattino o li raccolga nel pomeriggio in modo da non dover fare un viaggio speciale. Se il partner che lavora fuori casa deve andare a letto presto, puoi assumerti la responsabilità di finire la pulizia della cena e assicurarti che tutti siano pronti per il giorno successivo.

4. Chi controlla cosa

Avere una persona gestisce il budget e il pagamento delle fatture può avere senso. Tuttavia, i problemi possono sorgere quando una persona oltrepassa i confini o cerca di assumere il pieno controllo della situazione finanziaria di una coppia.

I segni di un problema di controllo possono includere un partner che si aspetta di consegnare le entrate ogni mese senza domande, un partner che non ti consente di utilizzare una carta di credito o un partner che ti concede una "indennità". il partner che controlla finanziariamente può essere particolarmente impegnativo, poiché è improbabile che questo tipo di persona voglia rinunciare al controllo.

Avere un colloquio

Come per altri argomenti comuni, avere un discorso aperto e onesto può aiutare le persone a capire che potrebbero controllare troppo il denaro. Può anche aiutare le persone a lavorare insieme per arrivare alla fonte del problema e trovare una soluzione al problema. Se parlare da soli non aiuta a risolvere il problema, tu e il tuo partner potete beneficiare di lavorare con un consulente per coppie.

Accetta di alternare

Un modo per risolvere i problemi di controllo quando si tratta di soldi è che tu e il tuo partner decidiate di alternare chi è al posto di guida. Il tuo partner può prendere le redini un mese e assicurarsi che le bollette siano pagate e che il tuo reddito disponibile sia allocato correttamente. Puoi prendere in carico il prossimo mese, pagare le bollette e mantenere il bilancio in equilibrio.

Un'altra opzione è cambiare chi controlla regolarmente cosa. Il tuo partner potrebbe tenere d'occhio i risparmi per un quarto mentre gestisci le spese e le bollette quotidiane.

5. Supporto familiare passato, attuale e futuro

Sebbene il costo esatto dell'innalzamento dei figli varia in base a dove vivi, l'USDA stima che una famiglia a reddito medio e due genitori possa aspettarsi di spendere tra $ 12.800 e $ 14.970 per bambino all'anno. Non c'è da meravigliarsi se le coppie spesso litigano per avere figli e cosa fare con loro una volta arrivati.

Tu e il tuo partner dovreste essere d'accordo su quanto spendere per un bambino o un bambino e per quanto tempo fornire supporto ai vostri figli. Sebbene le cifre dell'USDA assumano che i genitori sostengano i loro figli dalla nascita all'età di 18 anni, senza pagare per il college, molti genitori vengono lasciati sostenere i loro figli fino all'età adulta. È importante sedersi con il proprio partner e fare un piano finanziario per quando si hanno figli.

Non sono solo i bambini in cui potresti litigare. Tu e il tuo coniuge non siete d'accordo quando si tratta di prendersi cura dell'invecchiamento o dei membri della famiglia in difficoltà, e uno di voi potrebbe aver intenzione di far entrare la mamma e il papà in un dato momento. In questo caso, dovresti condividere questi sentimenti con il tuo partner prima, piuttosto che dopo.

Sviluppa un piano

Prima di avere figli o decidere di far entrare una coppia di genitori, siediti insieme e pianifica un piano per le spese future. Guarda se potresti permetterti un figlio con le tue entrate correnti, o se uno di voi smette di lavorare per prendersi cura dei bambini. Discutete in che modo intendete salvare per il college dei vostri figli, se del caso, e se (o quanto) dovreste risparmiare per prendervi cura dei genitori malati in futuro.

Arruolare l'aiuto di un pianificatore finanziario è una buona idea. Il pianificatore può esaminare la situazione finanziaria attuale e formulare raccomandazioni per piani di risparmio universitari e altri conti di risparmio, in base a ciò che potrebbe essere necessario in futuro.

6. Debito passato, corrente o futuro

Quanto debito ognuno di voi porta in una relazione, così come i suoi atteggiamenti nei confronti di affrontarlo, può essere una fonte di conflitto. Come con altre questioni finanziarie, tu e il tuo coniuge potete avere mentalità diverse quando si tratta di debiti, dal fatto che sia accettabile portare un saldo della carta di credito, a se si dovrebbe essere in fretta a pagare i debiti del prestito studentesco. Invece di litigare sul debito, vuoi essere onesto e onesto riguardo ai tuoi atteggiamenti e al tuo onere debitorio effettivo e ideare un piano per aiutarti a ridurre o eliminare i tuoi debiti.

Lavorare insieme per ripagarlo

Quando fai parte di una coppia, l'altra persona nella relazione non assume automaticamente la responsabilità di alcun debito che porti nella partnership. Di fatto, qualsiasi debito che porti in una relazione rimane di tua esclusiva responsabilità, anche dopo esserti sposato. Ciò non significa che tu e il tuo partner non potete lavorare insieme per capire un piano di rimborso del debito che funziona meglio per il vostro bilancio congiunto. Dopo tutto, venire con un piano comune per ridurre il debito può aiutare a lavorare insieme per raggiungere altri obiettivi finanziari, come la qualificazione di un mutuo insieme e l'acquisto di una casa.

Vieni con una strategia di pagamento del debito insieme. Puoi decidere prima di affrontare qualsiasi debito del consumatore, mettendo una parte significativa del tuo reddito verso il debito della carta di credito. Una volta che viene pagato, è possibile concentrarsi sui prestiti per studenti e altri debiti meno costosi.

Se uno di voi ha più debito dell'altro, cerca di non risentirlo. L'importante è che entrambi stiate lavorando insieme per pagare il debito in modo da poter andare avanti con le vostre vite finanziarie.

Mantieni certe cose separate

Il risentimento può crescere se ti senti obbligato ad assumere una certa responsabilità per il debito del tuo partner, o viceversa. Va bene tenere le cose separate e rendere ciascun individuo responsabile del rimborso di qualsiasi debito assunto prima che tu ti trovassi insieme.

Anche dopo che sei insieme, non sentirti obbligato a contrarre debiti per il tuo partner. La sottoscrizione di un prestito ti mette a rischio finanziariamente, soprattutto se il tuo partner ha una storia di rinuncia al debito. Accetto all'inizio che non firmi insieme per prestiti insieme, a meno che entrambi non ne traggano vantaggio.

Pianificare il debito comune

Se decidi di stipulare un mutuo o un altro importante prestito con il tuo partner, ci sono alcune cose che puoi fare per ridurre al minimo gli argomenti e impedire che i problemi si accumulino in futuro. In primo luogo, è una buona idea aspettare fino a quando entrambi hanno un buon punteggio di credito prima di richiedere un mutuo. Anche se uno di voi ha un punteggio superiore a 800, se l'altro è a 550, non otterrete le migliori tariffe su un prestito.

Non sembra romantico, ma la stesura di un accordo di partnership prima di stipulare un prestito o acquistare una casa può proteggerti entrambi nel lungo periodo. L'accordo, a volte chiamato prematrimoniale per l'acquisto di una casa, delinea chi è responsabile di cosa e cosa succede se le cose non funzionano tra voi due. Mettere qualcosa per iscritto e firmare sulla linea tratteggiata può farti risparmiare un sacco di grattacapi se le cose non funzionano o se improvvisamente hai bisogno di vendere la casa.

Parola finale

Il pensiero di parlare di soldi, specialmente con qualcuno che ami, potrebbe renderti molto a disagio. Secondo un sondaggio condotto da Wells Fargo, il 44% delle persone classifica le finanze personali come l'argomento più difficile di cui parlare. Molte persone preferiscono parlare di morte, politica e religione piuttosto che ciò che guadagnano, spendono o devono.

Tuttavia, se vuoi avere una relazione lunga e felice con qualcuno, una delle prime cose che devi superare è la tua paura di parlare di soldi. Lasciare che le preoccupazioni finanziarie si affollino sotto la superficie porta a lotte - e in molti casi, queste lotte portano a rotture o divorzi.

Come gestisci parlare di soldi con il tuo partner? Sei stato in grado di evitare grandi disaccordi?


Cucinare con i bambini - 10 consigli e ricette semplici e salutari

Cucinare con i bambini - 10 consigli e ricette semplici e salutari

Può essere difficile cucinare un pasto quando hai dei piccoli che corrono in giro. La maggior parte dei bambini diventa stanca e affamata mentre la giornata volge al termine e spesso richiedono la tua attenzione quando è il momento di preparare la cena. Quindi, come si incontrano entrambe queste richieste?L

(Soldi e affari)

Come presentare la dichiarazione dei redditi - Nozioni di base e guida 2018

Come presentare la dichiarazione dei redditi - Nozioni di base e guida 2018

Fare le tue tasse può essere fonte di confusione, ma è un'abilità che tutte le persone informate finanziariamente dovrebbero sviluppare. Abbiamo raccolto informazioni per aiutarti a conoscere le nozioni di base sulle tasse, preparare il completamento del tuo reso e comprendere i vari crediti e detrazioni a cui potresti aver diritto.Ma

(Soldi e affari)